ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti
genfranco
Messaggi: 1428
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » sab set 17, 2022 7:40 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... oaltro.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Il CAFFE' DROGA-INSETTICIDA. Questo io titolo del loro video di informazione come è fatto per il bugiardino e le scritte sulle sigarette:
"Una droga legale: il caffé (VIDEO)"
che è TUTTO UN PROGRAMMA, vero?
su questa pagina i video anche con didascalia censurati da facebook:
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... videoa.htm
ed ora il video intitolato:
LA TRAPPOLA DEL CAFFE'
https://youtu.be/JS8IXyr6cww
Quindi abbiamo visto che i medici sono anche loro dei COMPAGNI DI MERENDA per dividere la torta.
Ma allora come potrà questo CAFFE' DROGA-INSETTICIDA dare alla nostra SALUTE quei benefici descritti dalle FALSE RICERCHE SCIENTIFICHE?

Fin'ora, mancandoci delle necessarie informazione, non avevamo alcun mezzo per sapere se questi articoli sono veri o falsi,
MA ORA INVECE DELLE CHIACCHIERE, NOI ABBIAMO IN MANO UNO STRUMENTO PER UNA DIAGNOSI PRECOCE, CHE SERVE PER VERIFICARE SE BEVENDO QUESTO INDICATO CAFFE' OTTENIAMO QUELLA BASE NECESSARIA A QUESTI BENEFICI DI CUI LA OTTIMA SALUTE O MENO.

Dal video di cui al fondo pagina le foto, una GRANDE LEZIONE a cui nessuna PROVA SCIENTIFICA riuscirà mai a demolire.
Come si potrà notare questo video elenca senza ombra di dubbio i prodotti o gli eventi da evitare poichè forieri di conseguenze spiacevoli per la SALUTE.
Tra questi è anche il CAFFE' che a digiuno causa danni allo stomaco ed anche "tachicardia" e chissà quali altri danni che col tempo come tutti i nodi vengono al pettine, anche questo avviene con questa bevanda ANTIBEVANDA.
E' quindi comprensibile e indubbio che questo è solo uno dei casi di tutti i danni possibili e provati.
Questo però non succede se a digiuno mi mangio una pera, una insalata, una fettina di carne e del LATTE.
Mi sono spiegato bene?
A voi la vostra personale conclusione.
A conferma della pericolosità di bere il CAFFE' a stomaco vuoto, altra pagina recita:
"Ecco perché non dovresti mai bere il caffè a stomaco vuoto
Consumi il caffè a stomaco vuoto? Ecco perché, secondo gli esperti, non dovresti mai farlo
Il caffè non si dovrebbe mai bere a stomaco vuoto. Quello che per molti era un pensiero si è trasformato in realtà grazie ad una ricerca americana. Il medico Adam Simon infatti ha studiato gli effetti di questa bevanda amata in tutto il mondo, sul nostro stomaco, soprattutto quando è vuoto.
“Bere una tazza di caffè prima di aver consumato un pasto è uno scacco all’idratazione del nostro corpo – ha svelato il dottore -. Accresce il fabbisogno giornaliero d’acqua, può causare disidratazione e tachicardia”.
Le parole del medico sono state confermate anche dallo studioso Nitin Makadia: “Il caffè, anche quello decaffeinato, produce acido cloridrico – ha detto -, il principale responsabile dei danni alla mucosa gastrica, se bevuto ripetutamente a stomaco vuoto”.
L’acido cloridrico è un elemento fondamentale nel processo di digestione. Questa sostanza infatti viene rilasciata nell’organismo poco prima di consumare un pasto o quando sentiamo il profumo di un cibo che vorremmo mangiare. Ciò significa che un caffè preso appena ci si sveglia e a stomaco vuoto potrebbe rivelarsi davvero dannoso per l’organismo.
“Se gli studi sull’inefficacia del caffè preso da appena svegli non erano riusciti a sconvolgere la mia coffee routine, quelli sulla “pericolosità” del caffè a stomaco vuoto, sì. Decisamente” ha commentato la writer Kaitlyn McLintock, che ha seguito da vicino le ricerche sul tema, diffondendo la notizia.
A quanto pare il caffè bevuto a stomaco vuoto potrebbe compromettere il funzionamento di questo organo, ma anche agire sull’umore e sulle nostre performance. Già qualche tempo fa degli studi scientifici avevano dimostrato come la bevanda a base di caffeina consumata al mattino non fosse una fonte di “sprint” come molti credono. In realtà per gli esperti il caffè andrebbe assunto qualche ora dopo essere scesi dal letto e non prima di aver bevuto un po’ d’acqua e mangiato qualcosa."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ovuoto.htm
Per similitudine riporto quanto recita la pagina del CORNETTO del bar mattutino:
Parlando di SALUTE un detto popolare recita:
"Colazione da re, pranzo da principe, cena da povero."
Però noi sappiamo che la COLAZIONE DA RE è molto rara, invece la maggior parte delle persone fà colazione con CAFFE' E CORNETTO oppure CAPPUCCINO CON CORNETTO nel bar.
Avendo certezza di questo, ho piacere di informare le persone che così facendo rischiano di perdere la SALUTE, a cui contribuisce in modo incredibile anche la FARINA 00 o come altrimenti denominata negli "ingredienti" di questo CORNETTO: FARINA DI FRUMENTO ed anche negli altri CIBI INDUSTRIALI.
A proposito di questa FARINA invito a leggere attentamente sotto.
Il video
https://youtu.be/CnUGKQbbAQ8
QUANTA MALATTIA PER L'IGNARO CLIENTE, QUINDI QUANTO BUSINESS PER LA SANITA', QUANTO PIL SULLA SALUTE DELLE IGNARE PERSONE E QUANTO GIRO DI AFFARI PER BIG PHARMA!
"Cornetti al bar, l’inchiesta che fa tremare tutti – E’ consigliata la massima diffusione di questo video sopra, tutti devono sapere cosa si è scoperto sui cornetti dei bar!
Un’inchiesta di Report, la trasmissione di Rai3, “prende di mira” uno dei must della colazione degli italiani. Report ha raccolto le etichette nei bar e nelle pasticcerie italiane e le ha sottoposte a un medico nutrizionista e ad un ecotossicologo.
I risultati sono preoccupanti. Il cornetto al miele non contiene miele dentro, ma un preparato con solo l’8% di miele, praticamente solo l’odore mescolato un 92% di margarina, olio di palma e sciroppo di fruttosio e glucosio. Praticamente un concentrato digrassi saturi dannosissimi per la salute. Il cornetto alla crema contiene addirittura il palmisto ovvero l’olio di semi di palma che ha “l’82% di acidi grassi saturi. È fra i peggiori alimenti dal punto di vista del rischio di cardiopatie. Per cui chi mangia questi cornetti, come da questo documento che lei mi ha sottoposto, sicuramente è una persona che entra in fascia di rischio ” afferma Guido Perin – Ecotossicologo Università Venezia.
Le etichette raccolte nei bar e pasticcerie di mezza Italia sono state portate anche dal medico nutrizionista Pierpaolo Pavan – Specialista Igiene e Medicina Preventiva: “Lei mi ha portato veramente un campionario chiarissimo di quanto male facciano queste brioche. Una brioche vuota sono 400 calorie. Se lei legge bene, oltre il miele c’è scritto sciroppo di glucosio e fruttosio. Questa è una bomba. È un’endovena di zucchero semplice. Tutti gli alimenti che contengono farine raffinate, o zuccheri semplici in alta quantità, hanno una rapidità di assorbimento delle zucchero molto rapida. E questo dà scariche di insulina, con effetti molto negativi. Perché, tra l’altro, quando l’insulina fa sparire lo zucchero dal sangue, non è che lo fa bruciare, lo trasforma in grassi. Per cui tu il cornetto te lo stocchi tutto sotto forma di grassi. L’Organizzazione Mondiale della Sanità lo dice chiaramente che noi dobbiamo assolutamente, non dico bandire, ma ridurre al minimo l’assunzione di questo tipo di grassi. Palma, palmisto, grassi vegetali, margarina vegetale”.
Il 90% delle brioche vendute nei bar italiani, secondo Report, sono a base di margarina. Anche in quelle con la marmellata, la farcitura è composta prevalentemente da glucosio.Conclude Pavan dicendo: “Ci fanno molto male. Ci fanno molto male. Ci fanno facilmente ingrassare, facilmente accumulare grasso addominale, danneggiano le arterie, danneggiano il cuore. Ci danno buone probabilità di andare incontro a un diabete e hanno comunque degli effetti molto negativi sul nostro organismo”."

Purtroppo però, dato che questi CORNETTI non sono confezionati come i loro fratelli degli scaffali, quindi a differenza NON HANNO LA ETICHETTA CON SU SCRITTO GLI "INGREDIENTI".
Un fatto purtroppo molto importante, poichè da quelle quattro parole si saprebbe TUTTO, ma dato la buona fede delle persone, la GIUSTA INFORMAZIONE viene a mancare.
Sono certo che ormai moltissime persone sanno cosa sono gli "AROMI", che data la lavorazione e gli ingredienti di base come la farina 00 o "FARINA DI FRUMENTO" che sono la stessa cosa, il gusto questo CORNETTO non lo avrebbe più, come TUTTI i prodotti delle INDUSTRIE ALIMENTARI, sarebbe quindi IMMANGIABILE.
Ma per fortuna delle ditte produttrici esistono in commercio gli "AROMI", forniti dalle INDUSTRIE CHIMICHE, COMPAGNE DI MERENDA.
Ma...... e la SALUTE DEL CLIENTE?
E chi se ne preoccupa mai se questo è il SISTEMA impostato per il PIL?
Tra il CAFFE' A STOMACO VUOTO........
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... delbar.htm

Si, questa DIAGNOSI PRECOCE ce l'ha indicata il dottor Angelo Bona: il valore della
OMOCISTEINA
difatti egli con un video ci informa che::
"OMOCISTEINA e malattie cardiovascolari
L'OMOCISTEINA è Un intermedio metabolico
nel ciclo dona Metionina, dei Folati e della Transulfatazione
Quando l'OMOCISTEINA è Bassa
significa
che il ciclo della mationina, dei folati e della via della TRANSULFATAZIONE va bene
ed il rischio vascolare
è basso
I Valori Normali di OMOCISTEINA
sono inferiori a 13 micromoli/L
Valori moderatamente elevati di OMOCISTEINA
Oscillano tra i 13 ed i 60 micromoli/L
Ma quando l'OMOCISTEINA nel sangue supera i 60 micrimoli/L
Aumenta il rischio di Incidenti cardiovascolari
quali
Ictus, Infarti
e trombosi Venose profonde
Ma perchè l'OMOCISTEINA Alta aumenta il rischio cardiovascolare?
Il Motivo dipende dal fatto
che quando l'OMOCISTEINA è Alta
il SAMe detto S-adenosil-metionina
risulta BASSO
e quindi
I vasi sanguigni
fanno fatica ad esprimere un enzima Salva Vita
che si chiama
eNOS
eNOs
in caso di qualsiasi occlusione Vascolare
produce istantaneamente
Ossido Nitrico
che provoca una rapida Vasodilatazione del vaso sanguigno
SBLOCCANDOLO
e prevenendo quindi
l'incidente vascolare
Non a caso
in caso di infarto
gli operatori sanitari
somministrano NITROGLICERINA
allo scopo di formare Ossido Nitrico nei vasi
e quindi
provocare una vasodilatazione
al fine di sbloccare l'ostruzione vascolare
Quindi un eccesso di OMOCISTEINA nel sangue
aumenta il rischio di Incidenti Vascolari
e disfunzioni endoteliali
Per mancata espressione di eNOS
l'Enzima Salvavita che vi sblocca i vasi sanguigni
mediante produzione di Ossido Nitrico
In caso di Occlusione Vascolare è
l'OMOCISTEINA ALTA
può essere tenuta sotto controllo
con 5 VITAMINE
VITAMINE B6, B9, B12, BETAINA
e sopratutto
ACIDO ASCORBICO
e lo ZINCO
e RIDUCENDO
il consumo di
Carni Rosse e caseine ricche di Metionina
Zucchero ed amidi raffinati
Perchè questi ultimi bloccano mediante l'Insulina
la via della TRANSULFATAZIONE
e bisogna eliminare anche
l'uso di CAFFEINA FUMO DI SIGARETTA e TEINA
Ma sopratutto ingoiare giornalmente ACIDO ASCORBICO e gli altri "ALIMENTI ESSENAZIALI"
perchè nessun animale soffre di Malattie Cardiovascolari.
Ce lo dice il dr. Mathias Rath con questo video
http://www.perche-gli-animali-non-sono- ... diaci.org/
Questo fatto è perchè ogni essere vivente questo ACIDO ASCORBICO se lo AUTOPRODUCE dal concepimento alla morte, mentre l'Homo Sapiens NO."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... avideo.htm

9 COSE DA NON FARE MAI A STOMACO VUOTO

1 - ASSUMEERE ANTI-INFIAMMATORI
ASPIRINA, PARACETAMOLO E ALTRI FARMACI ANTI-INFIAMMATORI NON VANNO PRESI A STOMACO VUOTO PERCHE' POSSONO CAUSARE PROBLEMI DI SALUTE

2 - BERE CAFFE'
IL CAFFE' ANCHE QUELLO DECAFFEINATO STIMOLA LA PRODUZIONE DI ACIDO
CHE PUO' PROVOCARE BRUCIORE E DISTURBI ALLO STOMACO

3 - BERE ALCOLICI
A STOMACO VUOTO IL TASSO DI ASSORBIMENTO DELL'ALCOL AUMENTA
E QUESTO PROVOCA OLTRE AD UNA SBORNIA CONSEGUENZE NEGATIVE SUI RENI, CUORE E FEGATO

4 - MASTICARE UNA GOMMA
L'ACIDO PRODOTTO MASTICANDO UNA GOMMA HA EFFETTI NEGATIVI SULLO STOMACO
QUESTO A LUNGO ANDARE PUO' PORTARE ANCHE ALLA GASTRITE

5 - ANDARE A DORMIRE
MAI ANDARE A DORMIRE SENZA AVER CENATO
LA FAME ED I BASSI LIVELLI DI GLUCOSIO IMPEDISCONO IL SONNO E QUESTO PUO' AUMENTARE PROPRIO LA SENSAZIONE DI FAME

6 - ALLENARSI
SECONDO ALCUNI ALLENARSI A STOMACO VUOTO AIUTA A PERDERE PESO
IN REALTA' NON BRUCIA I GRASSI MA CONTRIBUISCE A DIMINUIRE IL TONO MUSCOLARE

7 - FARE SHOPPPING
NON SOLO AL SUPERMERCATO DOVE LA SENSAZIONE DI FAME PUO' PORTARE AD ACQUISTI ECCESSIVI
MA COINVOLGE ANCHE
POICHE' LA NECESSITA' DI SODDISFARE QUESTO BISOGNO INCIDE SULL'ACQUISTO DI ALTRI PRODOTTI

8 - BERE BEVANDE ACIDE
L'ACIDITA' E LE FIBRE CONTENUTE NEGLI AGRUMI IRRITANO LO STOMACO

9 - LITIGARE!
ALCUNE RICERCHE SOSTENGONO CHE LA FAME RENDE PIU' AGRESSIVI E MENO CONTROLLATI
L'AUTOCONTROLLO INFATTI RICHIEDE ENERGIA!
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... oaltro.htm

ciaooo Franco
.
.

genfranco
Messaggi: 1428
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » sab set 17, 2022 8:12 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ifrici.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

E' COMPRENSIBILE CHE SE TUTTE QUESTE SOSTANZE CHIMICHE "VELENOSE" ELENCATE SOTTO UNA PER UNA, SONO STATE MESSE INSIEME IN UN CONCENTRATO USATO DA ADULTI E BAMBINI PIU' VOLTE AL GIORNO PER MOLTI ANNI, QUESTO HA UNA RAGIONE BEN PRECISA DI ESSERE. E NON SOLO, MA USANDO COME COMPONENTE DI CONVINCIMENTO NELL'USO, LA PUBBLICITA' SPAZZATURA, QUESTO VUOL DIRE SENZA OMBRA DI DUBBIO CHE CHI LO HA FATTO HA UN FINE BEN PRECISO E CONSAPEVOLE!
E' INUTILE CHE MI SI DICA CHE I PRODOTTI CHIMICI "VELENOSI" POSSONO FARE BENE AI NOSTRI DENTI ED ALLA NOSTRA SALUTE!
Dell'articolo che parla del FLUORURO DI SODIO devo citare la parte:
"Rischi per la ghiandola tiroidea, il fluoro agisce come smembratore endocrino, sempre secondo NRC 0.01 - 0.03 mg di fluoro per Kg al giorno possono ridurre le funzioni della tiroide in soggetti con basso tasso di iodio, questa riduzione può portare ad un calo dell’acutezza mentale, depressione e aumento di peso corporeo.
Rischio per le ossa, il fluoro riduce la resistenza delle ossa ed espone a fratture, per ora non ci sono dati sul quantitativo di fluoro oltre il quale aumentano i rischi per le ossa, l’unico dato disponibile parla di 1.5 ppm.
Rischio di cancro alle ossa, studi su animali ed umani, inclusi gli ultimi studi dell’università di Harvard hanno stabilito con certezza il collegamento tra fluoro e osteosarcoma (cancro delle ossa) in uomini al di sotto di 20 anni. A questo proposito è disponibile una dettagliata relazione redatta dal National Toxicology Program che ha seguito gli adolescenti monitorati, va detto che purtroppo più della meta di questi soggetti sono deceduti dopo alcuni anni dalla diagnosi dell’osteosarcoma.
Rischi per pazienti sofferenti ai reni, pazienti sofferenti di patologie che coinvolgono i reni hanno manifestato un’alta sensibilità alla tossicità del fluoro, questa sensibilità è dovuta all’incapacità di questi soggetti ad eliminare dal corpo il fluoro assunto. Come risultato si ha una elevata presenza di fluoro nelle ossa ed un aggravamento o insorgenza di un disturbo conosciuto col nome di osteodistrofia renale."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... iroide.htm
Il contenuto totale di fluoro nell'organismo è di circa 2,6 g, principalmente nelle ossa e nei denti. La sua concentrazione nel plasma varia tra 0,15 e 0,20 mg/l. Il fluoro ingerito viene assorbito nello stomaco e nel tratto prossimale dell'intestino tenue. L'assorbimento è rapido ed il livello plasmatico massimo viene raggiunto in 40 - 60 minuti. L'assorbimento del fluoro sotto forma di ioni fluoruro, forma nella quale si trova nell'acqua, è più veloce e più completo di quello del fluoro legato alle proteine, forma nella quale si trova negli alimenti. L'interazione del fluoro con altri ioni presenti nella dieta può influenzare la sua biodisponibilità. L'escrezione avviene principalmente con le urine, con un riassorbimento tubulare di circa il 50 - 60%.

Bassi apporti di fluoro aumentano il rischio di incorrere in carie dentali. L'effetto protettivo del fluoro nei confronti della carie è maggiore nel periodo di formazione dei denti (cioè nei primi otto anni di vita), ma è molto probabile che anche l'adulto continui a ricevere benefici dal consumo di fluoro.

Fabbisogno: non esistendo una specifica, fisiologica richiesta di fluoro, non vengono fatte raccomandazioni sui livelli di assunzione. Apporti adeguati e sicuri di fluoro per gli adulti vanno da 1,5 a 4 mg/die con la dieta e con l'acqua ingerita.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... sangue.htm
Della parte dell'articolo sopra che dice:
"Bassi apporti di fluoro aumentano il rischio di incorrere in carie dentali."
conoscendo che invece per i denti come per le ossa, la CARIE non sia causata dalla CARENZA di FLUORO, ma dalla CARENZA di vitamina K2 e di SILICIO ORGANICO.
Quindi ritengo di sfatare un inganno perpetrato per almeno un secolo.
E' vero che in alcuni dentifrici il FLUORURO DI SODIO non è stato aggiunto, tuttavia mi chiedo:
"quale ruolo avranno mai nel mio corpo, in quello dei miei figli e dei miei nipoti questo concentrato di VELENI?"
Leggi quali sono e cosa sono in una pagina sotto.
Ecco alcune fonti di assunzione di fluoro:
chewingum
medicinali
bevande gassate (coca cola – pepsi etc…)
tè in bottiglia o lattina
gatorade
bastoncini di pesce (meccanicamente disossati)
bastoncini di pollo (meccanicamente disossati)
cibi cucinati in contenitori col fondo in teflon (Il fluoro è impiegato nella produzione di plastiche a bassa frizione come il teflon, e in liquidi refrigeranti come il freon.)
alcuni sali da cucina fluorati
alcuni tipi di anestetici
dentifricio
Studi scientifici dimostrerebbero che il fluoro può essere neurotossico anche per il feto a dosaggio considerati sicuri per la madre.
Infine citiamo Wikipedia stessa, che rifacendosi a fonti scientifiche afferma:
l’efficacia del fluoro nel dentifricio è messa in dubbio da alcuni chimici e studiosi di tutto il mondo, che si appellano soprattutto a un numero crescente di studi che evidenzierebbero la tossicità dei sali di fluoro, in grado di causare, con sovradosaggi minimi, delle fluorosi; rovinando le ossa ed i denti, e causando problemi al sistema nervoso e deficit cognitivi.
DUNQUE LA COCA-COLA E' UN ALTRO MEZZO DI INTOSSICAZIONE DA FLUORURO DI SODIO, LA CAUSA DI MOLTE MALATTIE, DELL' INVECCHIAMENTO, DELLA PERDITA DEI CAPELLI, CAUSA DEI CAPELLI BIANCHI, DELLE RUGHE, DI STANCHEZZA CRONICA, TUTTE LE MALATTIE DEGENERATIVE E MOLTO ALTRO.
E' COMPRENSIBILE, CHE PER BATTERE LA AUTOGUARIGINE (DI TUTTI GLI ESSERI VIVENTI HOMO SAPIENS COMPRESO), LA CAUSA DEVE ESSERE FORNITA CON CONTINUITA' E COSTANZA.
QUINDI CAPENDO CHE FORNIRE QUESTI VELENI MINIMO TRE VOLTE AL GIORNO PER MOLTI ANNI, INIZIANDO DA BAMBINI, ALLORA CAPIAMO ANCHE CHE LE CAUSE DI TUTTI QUESTI DANNI NON POSSONO ESSERE CHE LORO.
CONCAUSA INSIEME ALA DROGA-INSETTICIDA CAFFE'.
La parte dice:
"CITO E SOTTOLINEO:
"Il fluoruro di sodio è un ingrediente comune dei veleni per topi e scarafaggi, degli anestetici, dei farmaci psichiatrici (Prozac) e ipnotici e del gas nervino (Sarin).
Prove scientifiche indipendenti hanno rivelato che il fluoruro causa vari DISTURBI MENTALI, oltre poi a ridurre la durata della vita e a DANNEGGIARE LA STRUTTURA OSSEA. (CERVICALE ed OSTEOPOROSI)
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... fricia.htm
Dato che ritengo attendibile questo articolo in oggetto, la parte che più mi ha colpito in modo "forte" è questa:
"Farmaci: Gli antiacidi molto spesso contengono Trisilicato di alluminio, come anche l’aspirina tamponata (rivestita per evitare emorragie). Gli antiacidi possono contenere 200 milligrammi o più di alluminio elementare in una singola compressa. Alcuni antiacidi popolari contengono idrossido di alluminio. L’alluminio è presente in farmaci da banco e da prescrizione come alcuni antidolorifici e antidiarroici.
Altri prodotti contenenti alluminio: è possibile trovarlo nei dentifrici, spray nasali, antitraspiranti, amalgami dentali, filtri per sigarette e pesticidi. Alcuni prodotti per pulire e lucidare metalli contengono ossido di alluminio."
E quì non posso fare a meno di riportare del FLUORURO DI SODIO, lo scarto della lavorazione dell'alluminio, dichiarata "tossica", ma che invece di essere smaltito come di dovere, viene introdotto in larga scala nei dentifrici e non solo come da questo articolo:
"Anche in questo articolo che considero di un certo spessore, involontariamente si passa dal FLUORO che ho nel mio sangue al FLUORURO DI SODIO, usato come veleno per i topi, come se fossero lo stesso prodotto.
Per fortuna la chimica mi viene in aiuto e smentisce chiaramente che questi due prodotti, l'uno il FLUORURO DI SODIO veleno per i topi, possa essere il FLUORO,
I due simboli chimici sono:
per il FLUORO F
mentre per il FLUORURO DI SODIO è NaF
quindi come si può confondere l'uno con l'altro?
Mi stupisce che il "piccolo" chimico, nel tempo, non abbia avuto il coraggio di correggere questi che considero MADORNALI ED INGANNEVOLI ERRORI che posso considerare anche VOLUTAMENTE DISINFORMATIVI.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ossico.htm
Infatti come si potrà leggere sull'articolo in oggetto che si dedica al FLUORURO DI SODIO che scrive:
"Il fluoruro cominciò a fare la sua comparsa durante la seconda guerra mondiale dove fu usato per scopi bellici, come la produzione della bomba atomica e del gas nervino. Il fluoruro è un rifiuto speciale dell’industria dell’alluminio e dell’industria bellica le quali hanno trovato il modo non solo di risparmiare soldi evitandone lo smaltimento ma addirittura stanno guadagnando enormemente facendolo mettere nell’acqua, nei pesticidi e in tutti i prodotti per l’igiene orale. I governi e gli istituti di medicina sono finanziati e controllati da queste grandi aziende che fatturano più di intere nazioni, non aspettare che lo dicano in televisione, puoi smettere adesso di assumere fluoruro e sentirne tu stesso l’effetto nel corpo. Sono circa 5 anni che non lo assumo e posso dire di averne notato in pochi giorni la differenza."
Ritengo questa notizia MOLTO IMPORTANTE per la SALUTE delle persone, poichè "CHI NON SI LAVA I DENTI?".
Soffri di mal di testa?
SEI SICURO CHE LA CAUSA NON SIA IL TUO DENTIFRICIO?
Soffri di cervicale?
SEI SICURO CHE LA CAUSA NON SIA IL TUO DENTIFRICIO?
Soffri di OSTEOPOROSI?
SEI SICURO CHE LA CAUSA NON SIA IL TUO DENTIFRICIO?
Soffri di giramenti di testa, specialmente al mattino quando ti alzi dal letto?
SEI SICURO CHE LA CAUSA NON SIA IL TUO DENTIFRICIO?
Soffri di una malattia dichiarata DEGENERATIVA come l'ALZHAIMER dalla medicina moderna?
SEI SICURO CHE LA CAUSA NON SIA IL TUO DENTIFRICIO?
Devo ricordarti che l'ALZHAIMER è una malattia del cervello!
Come leggerai sotto un componente del TUO DENTIFRICIO si chiama FLUORURO DI SODIO la cui specialità è appunto di attaccare il CERVELLO.
E non basta, soffri di SCLEROSI MULTIPLA, anche lei considerata dalla medicina moderna INGUARIBILE.?
SEI SICURO CHE LA CAUSA NON SIA IL TUO DENTIFRICIO?
Soffri di altre malattie cosidette DEGENERATIVE, anche loro considerate dalla medicina moderna INGUARIBILE.?
SEI SICURO CHE LA CAUSA NON SIA IL TUO DENTIFRICIO?
Lo sai che l'altra specialità dello stesso FLUORURO DI SODIO è di attaccare le ossa?
Non parliamo poi delle altre malattie DEGENERATIVE considerate tali sempre dalla medicina moderna!
Bene, fissato questo, ti chiedo: lo sai che il tuo corpo si AUTOGUARISCE?
La MEDICINA MODERNA questo NON TE LO DICE, e nessuno te lo ha mai fatto presente, ma la riprova è che se ti tagli un dito con un coltello mentre peli una patata o ti bruci una mano, il tuo corpo SENZA IL BISOGNO DI NULLA, se non della DISINFEZIONE, SI AUTOGUARISCE "SEMPRE". Questo è per l'esterno, ma lo è anche per l'interno del tuo corpo, come lo è per ogni essere vivente. Per farlo però DEVE avere il GIUSTO CIBO NATURALE che contenga gli "ALIMENTI ESENZIALI", e se dandoglieli NON GUARISCI vuol dire, CON CERTEZZA, che la causa della tua malattia la fornisci al tuo corpo OGNI GIORNO, CON COSTANZA, vero?
E quale se non con il tuo DENTIFRICIO, distribuito per la bocca, quindi a contato della mucosa che lo assorbe e lo immette in ogni parte vicina, con lo spazzolino, per almeno tre volte al giorno, fatto con costanza per la pulizia dei denti?
Questo lo fai da anni, con COSTANZA e determinazione poichè i denti sono importantissimi.
E con costanza lo fai ancora oggi, vero?
MA........
Ti dicono che il FLUORURO DI SODIO mantiene lo smalto dei tuoi denti, ma questo è FALSO. A mantenerti lo smalto è l'ACIDO ASCORBICO che con la LISINA ti AUTOPRODUCONO il famoso COLLAGENE nel primo sonno profondo chiamati sonno REM.
Al riguardo di questo COLLAGENE la pagina recita:
"Con l'avanzare degli anni, i tessuti dei muscoli si degradano perché la quantità di collagene inizia ad essere inadeguata.
La pelle diminuisce notevolmente la quantità di collagene che potrebbe generare e le conseguenze si possono constatare con il mostrarsi delle prime grinzosità ed abbandonando la lucentezza caratteristica della giovinezza.
Spesso si producono segni, raggrinzamenti, striature e voglie scure.
La cute si secca ed i capelli si stressano e perdono la loro “vivacità”.
Il corpo umano pratica la maggior parte dell’attività termica sul collagene durante le ore notturne mentre dormiamo e per fare questo gli serve l’energia che, se non può essere ottenuta dai carboidrati o dagli zuccheri, viene attinta dai grassi.
E’ durante la fase REM del sonno che il corpo trasforma le sostanze nutrizionali in nuovi tessuti.
Per compiere questa funzione gli necessita una rilevante disponibilità di energia.
La conversione del collagene ha il compito di riparare tessuti epidermici, tendini, cartilagine ed organi vitali e di rafforzare il comparto muscolare ed osseo."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... anagen.htm

Abbiamo certezza che la MEDICINA con BIG PHARMA NON HANNO ALCUN INTERESSE a cercarne VERA la causa, poichè a LORO rende di più che queste malattie continuino a mantenersi DEGENERATIVE, comprensibile vero? Anzi, sono quasi certo che loro la causa la conoscono perfettamente bene, ma dato il loro CONFLITTO DI INTERESSE, hanno tutti gli interessi a continuare così dichiarando che NON SI POSSONO GUARIRE.
QUANTA PRESA PER I FONDELLI DA QUESTO SISTEMA che con le DROGHE LEGALI NASCOSTE come il CAFFE', ci rendono LORO SCIAVI ed incapaci di ragionare, quindi CREDULONI!
Il tuo DENTIFRICIO contiene il FLUORURO DI SODIO, sai cosa è e che ruolo ha sulla tua salute?
Viene messo nei dentifrici adducendo che questo serve a sbiancare i denti. Assolutamente FALSO, poichè a lavare i denti non è il dentifricio, ma lo SPAZZOLINO, e poi sono certo che non bastano pochi minuti al giorno per sbiancare i denti, ma ci vuole ben altro come detto sopra.
L'ACIDO ASCORBICO ingoiato giornalmente, che dei denti è il TOCCASANA, poichè il primo sintomo dello SCORBUTO è appunto la caduta dei denti, di cui la PIORREA è la prima cugina e segnale di CARENZA di questo ACIDO ASCORBICO.
Pensa che ti avveleni GIORNO DOPO GIORNO, ogni volta che ti lavi i denti usando questo tuo DENTIFRICIO, INCONSAPEVOLMENTE.
Ora, sapendo, hai un modo solo per averne certezza, ed è di smettere di lavarti i denti con il TUO DENTIFRICIO, sostituendolo con gli "ALIMENTI ESSENZIALI" come ti ho detto sopra.
La bocca e le vertebre del collo SONO DIRETTAMENTE a contatto a distanza di pochi centimetri e sai che il FLUORO ROVINA LE OSSA.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... lattie.htm




Quindi mi permetto di consigliarti di ELIMINARE IL DENTIFRICIO con un bel risparmio, sia in salute che in denaro, e per lavarti i denti usa l'ACIDO ASCORBICO, il CLORURO DI MAGNESIO ed il BICARBONATO DI SODI (comune solvay da cucina), sciolti in un pò di acqua di rubinetto, nella quale bagnerai lo spazzolino a mò di dentifricio.
Ma se vuoi la SALUTE DEVI lasciare le DROGHE LEGALI, di cui il CAFFE', e sugli scaffali i prodotti che negli ingredienti trovi la scritta "AROMI " o "AROMI NATURALI" o gli altri PRODOTTI CHIMICI DEI QUALI I LORO NOMI NON LI CONOSCI, ed ingoiare SOLO CIBI NATURALI di cui LATTE, CARNE e GRANO macinato NATURALI LO SONO. Le cosi dette ALLERGIE sono causate dai PRODOTTI CHIMICI AGGIUNTI VOLONTARIAMENTE DA LORO, ora capisci il perchè, di cui i nostri avi NON NE HANNO MAI SOFFERTO.
Ti faccio presente che sia l'ACIDO ASCORBICO, il CLORURO DI MAGNESIO che il BICARBONATO DI SODIO, sono tre "ALIMENTI ESSENZIALI" che già sono nel tuo sangue, di cui la CARENZA è causa certa di malattie.
SE POI RITIENI CHE LE NOSTRE INFORMAZIONI SONO UTILI ALLA TUA SALUTE, AIUTACI CON UNA PICCOLA DONAZIONE, anche solo di 2 euro POICHE' NOI NON SIAMO LE "RICERCA SUL CANCRO" che scoperte NON NE FANNO MAI E NON TE LE COMUNICANO MAI, le nostre ricerche le leggi quasi ogni giorno.
Come fare? è molto semplice, clicca sul link:
http://acidoascorbico.altervista.org/donazioni.htm
...e se vuoi acquistare gli "ALIMENTI ESSENZIALI" PER LA TUA SALUTE a buon prezzo e con uno sconto del 10% immediato clicca sul link e segui le indicazioni:
http://acidoascorbico.altervista.org/Pu ... amadre.htm
Per la informazione completa su quanto sopra, quindi sul FLORURO DI SODIO (VELENO PURO) eccoti il link
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... fricia.htm
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... tadent.htm
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ciossa.htm
Ciao, noi non ci conosciamo, quindi mi presento.
Mi chiamo Franco Genre e sono l'ideatore di questi due siti.
http://acidoascorbico.altervista.org/
http://clorurodimagnesio.altervista.org/
Gestisco inoltre 5 gruppi su facebook, nei quali leggi tutte le nostre notizie, questi:
Acido Ascorbico (ALIMENTO ESSENZIALE)
https://www.facebook.com/groups/acidoascorbico/
Acido Ascorbico Pregi e Difetti
https://www.facebook.com/groups/1415891408656788/
Sessualità e Salute
https://www.facebook.com/groups/520769368046413/
Clorurodi magnesio, i veri amici
https://www.facebook.com/groups/892671707425090/
La vitamina D3 (ORMONE) un "ALIMENTO ESSENZIALE" come e quando
https://www.facebook.com/groups/1393838840860425/
Anche in questo articolo che considero di un certo spessore, involontariamente si passa dal FLUORO che ho nel mio sangue al FLUORURO DI SODIO, usato come veleno per i topi, come se fossero lo stesso prodotto.
Per fortuna la chimica mi viene in aiuto e smentisce chiaramente che questi due prodotti, l'uno il FLUORURO DI SODIO veleno per i topi, possa essere il FLUORO,
I due simboli chimici sono:
per il FLUORO F
mentre per il FLUORURO DI SODIO è NaF
quindi come si può confondere l'uno con l'altro?
Mi stupisce che il "piccolo" chimico, nel tempo, non abbia avuto il coraggio di correggere questi che considero MADORNALI ED INGANNEVOLI ERRORI che posso considerare anche VOLUTAMENTE DISINFORMATIVI.
Infatti come si potrà leggere sull'articolo in oggetto che si dedica al FLUORURO DI SODIO che scrive:
"Il fluoruro cominciò a fare la sua comparsa durante la seconda guerra mondiale dove fu usato per scopi bellici, come la produzione della bomba atomica e del gas nervino. Il fluoruro è un rifiuto speciale dell’industria dell’alluminio e dell’industria bellica le quali hanno trovato il modo non solo di risparmiare soldi evitandone lo smaltimento ma addirittura stanno guadagnando enormemente facendolo mettere nell’acqua, nei pesticidi e in tutti i prodotti per l’igiene orale. I governi e gli istituti di medicina sono finanziati e controllati da queste grandi aziende che fatturano più di intere nazioni, non aspettare che lo dicano in televisione, puoi smettere adesso di assumere fluoruro e sentirne tu stesso l’effetto nel corpo. Sono circa 5 anni che non lo assumo e posso dire di averne notato in pochi giorni la differenza."
mentre il FLUORO è nei cibi che ingoio giornalmente in quanto un "ALIMENTO ESSENZIALE".
Me lo conferma la R.G.R. (Razione giornaliera raccomandata) del Ministero della Salute che gli "ALIMENTI ESSENZIALI", i quali sono nel mio e nel tuo sangue, ma anche nella LINFA dei vegetali, e di conseguenza nel liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali al mondo e non solo ma anche nel GERME di TUTTI i semi vegetali al mondo, ed è proprio da questi vegetali che il mio corpo se li fornisce.
La pagina recita:
"Con questo post vorrei chiarire un fatto molto importante, in quanto su questa ERRATA INFORMAZIONE, molte persone da questo INGANNO ne traggono immensi profitti causando danni incalcolabili alla nostra SALUTE.
Incriminati sono il FLUORO ed il FLORURO DI SODIO.
Inizio dichiarando senza ombra di dubbio che il FLUORO, parrà strano, ma è un "ALIMENTO ESSENZIALE" che stà nel sangue di tutti gli animali, ma è anche nella linfa di tutti i vegetali, data la fratellanza.
E si, SPERMA=GERME.
E quindi l'ACIDO ASCORBICO, diventa ora la base della vita di questa pianta.
Ma sarà solo per il grano questo?
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ossina.htm
Il motivo per cui questo viene fatto, è per il SISTEMA giustificato.
Lo riporto:
Inizio riportandoti lo scopo per il quale le persone si devono ammalare e morire:
RIDURRE LA POPOLAZIONE MONDIALE:
"ELIMINARE 4 MILIARDI DI UOMINI
.......
«Non siamo meglio dei batteri!», ha detto lo scienziato, ridanciano, fra gli applausi.
La crescita della popolazione umana sta «rovinando» il pianeta.
Bisogna salvare il pianeta prima che sia troppo tardi.
Per salvarlo, ha detto, occorre che la popolazione umana sia ridotta al 10% di quella attuale («oltretutto, i carburanti fossili sono alla fine»).
.......
Pianka ha lodato la politica cinese del figlio unico, con sterilizzazione forzata delle donne che infrangono la norma: «dovremmo sterilizzare ognuno sul pianeta», ha esclamato: «se no, gli incoscienti erediteranno la terra» (applausi, risate).
Ma la sua preferenza va al cavaliere della «peste»: una qualche forma di pandemia è quel che ci vuole per uccidere rapidamente miliardi di persone.
Nuova diapositiva: file di teschi umani.
L’influenza aviaria?
Magari scoppiasse, ma ancora non basterebbe (risate dal pubblico).
L’Aids?
Decisamente troppo lento.
Il primato dell’efficienza va all’Ebola: è straordinariamente letale e uccide in giorni, non in anni.
«Si diffonde per via aerea e ammazza il 90 % degli infettati. Pensateci», ha detto sognante.
Di fatto – ma questo lo zoologo non l’ha detto – l’Ebola è «troppo» letale: il virus uccide così rapidamente, da essere «auto-spegnente».
.......
Le vittime dell’Ebola infatti sanguinano copiosamente da ogni orifizio corporeo. Il virus funziona liquefacendo gli organi interni; dissolve letteralmente il corpo malato, fra atroci dolori."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... inmeno.htm

...e continuo riportandoti quanto scrive un articolo riguardo alla PILLOLA della felicità femminile:
"LO SCOPO NASCOSTO DELLA PILLOLA
Negli anni '50, lo spettro di un mondo predestinato ad un eccesso di popolazione allarmava scienziati e governi dell'Occidente industrializzato. Cominciò così una corsa frenetica per controllare le popolazioni. Ciò coincise con la scoperta di un processo relativamente poco costoso per fabbricare estrogeno sintetico e progesterone che potevano essere usati come contraccettivi, conosciuti come la Pillola in associazione.
Benché sin dall’inizio del 1932 si sapesse da esperimenti su animali che l'estrogeno ed il progesterone potevano causare il cancro al seno, all'utero, alle ovaie ed alla ghiandola pituitaria, si pensò che la Pillola fosse una soluzione efficace alla crisi di sovrapopolamento. I piani per produrre ormoni sessuali erano già a buon punto e vennero iniziati i test clinici richiesti.
Il premio Nobel Frederick Robbins espresse l'opinione prevalente di quel periodo quando si rivolse ad una riunione della American Association of Medical Colleges dicendo: “I pericoli del sovrapopolamento sono così grandi che potremmo essere costretti ad usare certe tecniche di controllo delle nascite che possono portare rischi considerevoli alle singole donne”.
Il Dr. David Clark, un neurologo dell'Università della Kentucky School of Medicine, ha esposto una verità quando ha detto: “La pillola permette degli esperimenti sul totale della popolazione che non sarebbero mai permessi come esperimenti pianificati.”(4) Come sono generose le donne ad offrire i loro corpi alla scienza medica, anche se non è stato mai dato un consenso basato su informazioni".
La pillola ferma letteralmente le mestruazioni. Perdite di sangue si verificano ogni mese perché gli ormoni sintetici non vengono presi per sette giorni del ciclo. Le perdite che si verificano dovrebbero chiamarsi, più esattamente, “perdite da privazione", non mestruazioni.” In effetti, non c'é niente di naturale nel prendere la pillola.
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... ettiva.htm
Fin'ora abbiamo analizzato i danni, e neanche tutti in quanto NON SI CONOSCONO se non alcuni, causati da questo veleno per i topi che risponde al nome di FLUORURO DI SODIO, aggiunto così disinvoltamente nei dentifrici come ingrediente, dichiarando di farlo per fornire FLUORO per i denti, senza contare l'aggiunta degli altri prodotti CANCEROGENI:
un esempio, il
"Il Triclosan (5-chloro-2-(2,4-dichlorophenoxy)phenol) è’ in circolazione da oltre 30 anni e inizialmente era impiegato nelle strutture sanitarie come disinfettante, soprattutto in ambito chirurgico. Ha un’azione principalmente antibatterica, ma possiede anche un certo potere antimicotico e antivirale. L’EPA (Agenzia per la Protezione Ambientale americana) classifica il Triclosan come un pesticida e lo considera una sostanza tossica per l’uomo e inquinante per l’ambiente. Da un punto di vista molecolare, il Triclosan è molto simile alle sostanze tra le più tossiche sul Pianeta: diossine, PCB e Agente Arancio (potente erbicida e defoliante usato dagli americani nella guerra del Vietnam per stanare i vietgong dalle foreste). Lo stesso procedimento di produzione di questo agente microbico può generare diossine che si ritrovano poi come residui nel prodotto finale. Ulteriori quantità di diossina sono poi prodotte dopo l’esposizione alla luce solare dell’agente antisettico. Un altro pericolo deriva dal contatto di saponi e dentifrici al tricolosan con acqua di rubinetto, spesso pesantemente addizionata con cloro. Un recente studio ha infatti dimostrato che le molecole di cloro reagiscono con il Triclosan e generano cloroformio, sostanza molto tossica per il fegato, i reni e il sistema nervoso centrale. I produttori dichiarano con orgoglio che gli ingredienti antibatterici dei dentifrici continuano ad agire per oltre 12 dopo che vi siete lavati i denti. Un tempo più che sufficiente per essere assorbito dalle mucose. Attraverso l’uso di dentifrici e altri prodotti per l’igiene, il Triclosan e le diossine entrano quindi nel nostro corpo e si accumulano soprattutto nei tessuti adiposi, considerata la loro lipofilia (affinità per il grasso). A dimostrazione di questo, uno studio svedese del 2002 ha evidenziato la presenza di alti livelli di Triclosan in 3 campioni su 5 di latte materno. Inoltre, è noto che le diossine rappresentano un serio pericolo per la salute umana. Oltre che ritenute cancerogene, sono in grado di indebolire il sistema immunitario, ridurre la fertilità e causare difetti congeniti. Hanno un potente effetto ormonale (hormone disruptors), si accumulano nel corpo e possono per lungo tempo interferire con i normali ormoni del nostro organismo. In particolare, il Triclosan ha mostrato di possedere un effetto, seppur debole, di tipo androgenico. L’uso regolare di prodotti che contengono triclosan può portare alla formazione di ceppi batterici resistenti, così come succede con l’abuso di antibiotici. Studi di laboratori hanno già evidenziato diversi ceppi resistenti a questo agente antisettico. Alla fine, non solo il Triclosan nei detergenti è inutile per prevenire le malattie infettive, ma addirittura le può favorire. L’uso di creme e deodoranti al Triclosan è stato anche associato alla maggiore insorgenza di micosi cutanee. Infatti nonostante i facili e ingannevoli proclami della propaganda, apposite ricerche non hanno mai dimostrato un reale beneficio derivato dall’aggiunta di sostanze antimicrobiche nei prodotti per l’igiene personale e dell’ambiente. Una ricerca condotta in 200 case ha dimostrato che l’ uso regolare di saponi e detergenti antimicrobici non riduceva affatto il rischio di malattie infettive tra le persone che vi abitavano."
e tanti altri ancora, TUTTI CANCEROGENI.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... tadent.htm
Detto questo ora dedichiamoci agli occhi della umanità.
Dobbiamo partire dal fatto che un'aquila in volo ad 1-1.5 km dalla terra, per non morire di fame deve procurarsi il cibo, quindi vedere un topolino che cammina nell'erba, che se non riuscisse a vederlo, la specie si sarebbe estinta da sempre. E come lei tutte le altre specie animali al mondo.
Quindi gli occhi sono gli organi più importanti per tutti gli animali al mondo, ma non mi risulta che qualcuno di loro soffra dei problemi che soffre il genere umano.
Ma allora è SOLO la specie umana a soffrire di problemi alla vista.
A cercarne la causa mi pare che dovrebbe essere di chi dichiara di preoccuparsi della nostra salute, vero?
Ma questo non mi risulta, risulta a voi?
Posso capire che alcuni, data la trasmissione sporca chiamata EREDITARIETA', data la CARENZA di ACIDO ASCORBICO dei genitori, questa sia causa di alcuni di questi problemi, ma se i genitori non hanno questa CARENZA, sono certo che per tutti gli altri la causa non può essere altra che un qualcosa di VELENOSO che viene immesso nel corpo dell'individuo COSTANTEMENTE ogni giorno.
Perchè COSTANTEMENTE? perchè se fosse solo sporadicamente non avrebbe lo stesso effetto.
E come abbiamo visto un prodotto di cui anche i bambini mettono in bocca regolarmente è appunto il DENTIFRICIO col relativo FLUORURO DI SODIO, che come sappiamo il un VELENO PER I TOPI.
Oh, ma allora questo VELENO ne combina molti di guai al genere umano.
Purtroppo sappiamo che il mal di testa e le carie, sono il frutto di questa ingestione, ma chissà quali altri problemi causerà questo VELENO?
Con tutta la fantasia non riesco a quantificare quanti, e voi?
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... isodio.htm
Sopra abbiamo parlato dei DENTIFRICI e del suo contenuto VELENOSO-CANCEROGENO come il FLUORURO DI SODIO, usato come VELENO per i topi, gli scarafaggi ed altri animaletti, che COSCIENTEMENTE NON INGOIERESTI MAI, ma che INCONSCIAMENTE lo usi per tre volte al giorno per tutta la vita non sapendo di rovinarti la SALUTE.
Purtroppo però non basta, come è per tutta la industria alimentare, anche i dentifrici, per dare il gusto al loro prodotto, DEVONO mettere un altro PRODOTTO CHIMICO VELENOSO che denominano tra gli "ingredienti" con la parola "AROMI" o "AROMI NATURALI".
La informazione completa al riguardo di questi "AROMI" o "AROMI NATURALI" la trovi sotto:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... uoruro.htm
Sottolineo quanto dice Il premio Nobel Frederick Robbins:
"I pericoli del sovrapopolamento sono così grandi che potremmo essere costretti ad usare certe tecniche di controllo delle nascite che possono portare rischi considerevoli alle singole donne”.
ED ecco perchè in Italia non vi sono più nascite come riportato dai media ed il motivo per cui l'arrivo degli extracomunitari.
Personalmente sono stato STERILIZZATO a 18-19 anni:
QUINDI AVVISO CHE SE CHI GUIDA LE REDINI DEL MONDO VOLESSE IMPEDIRTI DI INGOIARE NEI CIBI O A CUCCHIAINI COME FACCIO DAL 1992, SE I CIBI NE SONO CARENTI COME NEI MOMENTI ATTUALI, CAUSA LA RAFFINAZIONE INDUSTRIALE, QUESTI "ALIMENTI ESSENZIALI", EGLI TI IMPEDIRA' QUESTA TUA CONTINUAZIONE RENDENDO INUTILE LA TUA VENUTA AL MONDO, COME HA RESO INUTILE E VANA LA MIA, STERILIZZANDOMI CON I VACCINI NEGLI ANNI 60.
IN QUESTO CASO, LASCERAI FARE TERMINANDO LA TUA SPECIE O TI RIBELLERAI COME STO' FACENDO PERSONALMENTE OGNI GIORNO?
Eccoti chiaro il perchè della mia instancabile e continua INFORMAZIONE con ogni mezzo possibile a mia disposizione.
...sono stato sterilizzato CON I VACCINI DELLA INFLUENZA E DEL TETANO negli anni 60 come puoi rilevare dal video che dice:
"Non vi sono parole per descrivere quello che è scritto nel video, lascio l'interpretazione al lettore.
Da allora, il governo britannico è stato costretto a sospendere i vaccini relativi all'H1 N1 per i bambini al di sotto dei 5 anni, ammettendo che il vaccino avesse determinato una crescita di dieci volte di fenomeni quali violente convulsioni nei bambini.
...ed ancora....
Il governo della Finlandia si è esposto pubblicamente, ed ed ha affermato come quest'ultimo stia causando ogni genere di disordini neurologici, quali la stessa narcolessia.
...Altro pezzo importante.....
Signore e signori, noi abbiamo a disposizione i documenti delle Nazioni Unite, i documenti delle Fondazione Rochkefeller, risalenti agli anni '60, '70, '80 e '90, fino ai giorni nostri, ed è possibile leggere e rendersi conto di come ammettono di aver sviluppato vaccini per l'influenza o il tetano, all'interno dei quali hanno inserito elementi chimici ed ormoni per ridurre la vostra fertilità, o per sterilizzarvi.
...ed ancora....
Inviate tutti gli articoli mainstream che saranno sistemati in basso rispetto a questo video, in cui si parla di come governi tra i più importanti del pianeta siano stati costretti a sospendere le vaccinazioni perchè queste ultime stavano determinando un'incredibile devastazione, e avvertite tutti che i vaccini contro la influenza stagionale realizzati quest'anno conterranno anche il vaccino contro l'H1 N1, oltre naturalmente a tutti gli "extra" che loro inseriranno.
Avvertite tutti quelli che conoscete. Questa è una questione straordinariamente seria.
L'industria farmaceutica Bayer ha ammesso in tribunale di aver consapevolmente distribuito per oltre un decennio.
Lo hanno fatto a sangue freddo, si tratta di un elemento che è parte di un più ampio programma eugenetico.
I crimini delle grandi compagnie farmaceutiche sono "legioni", e (tali compagnie) dovrebbero essre messe sotto accusa, dovrebbero essere portate di fronte alla giustizia, anche perchè le loro condotte rappresentano l'elemento che pone in connessione le grandi compagnie farmaceutiche, gli organismi geneticamente modificati (OGM), e il governo.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... eciale.htm
Lo hanno fatto Quindi mi permetto di consigliarti di ELIMINARE IL DENTIFRICIO con un bel risparmio, sia di salute che di denaro, e per lavarti i denti usa l'ACIDO ASCORBICO con il CLORURO DI MAGNESIO, sciolti in un pò di acqua di rubinetto, nella quale bagnerai lo spazzolino a mè di dentifricio.
Ti faccio presente che sia l'ACIDO ASCORBICO che il CLORURO DI MAGNESIO già sono nel tuo sangue, di cui la CARENZA è causa certa di malattie.

Ritengo quindi che l'ATTENTATO alla vita umana da parte del SISTEMA NON HA FINE. Ripeto che il primo è il CAFFE', il secondo sono i PRODOTTI CHIMICI di cui gli "AROMI" o "AROMI NATURALI", passando per il FLUORURO DI SODIO, la STERILIZZAZIONE, ma sono certo che per raggiungere il loro scopo stanno usando altri mezzi che sono certo scopriremo solo col tempo.
La pagina recita:
""Svelato il segreto più gelosamente custodito dalle multinazionali alimentari
Tutte le aziende alimentari custodiscono gelosamente UN PICCOLO SPORCO SEGRETO e oggi voglio rivelartelo mettendo a nudo tutta la questione!
Molte persone parlano degli additivi chimici utilizzati come ingredienti, questo però non è il solo problema: le aziende alimentari inseriscono qualcos'altro negli alimenti, qualcosa che sfugge alle regolamentazioni qualcosa di DAVVERO MESCHINO.
Il problema principale di ogni azienda alimentare è vendere di più spendendo di meno.
Per far ciò le aziende nell'ultimo secolo si sono sempre più modernizzate, implementando sistemi di produzione ad alta resa e bassa spesa.
Questi sistemi di produzione sono stati applicati all'agricoltura, agli allevamenti e tutta la produzione successiva.
Procedimenti altamente tecnologici producono enormi quantità di cibo in pochissimo tempo.
Tutto ciò però ha contribuito a far crescere un problema: il cibo industriale NON E' SAPORITO, PERDE TUTTO IL SUO SAPORE NATURALE le diverse fasi di lavorazione: la lavorazione è diventata iper-tecnologica, ma LA VERDURA, LA FRUTTA, LA CARNE, IL LATTE. I LATTICINI e le materie prime non sono risultate adatte per essere sottoposte a questo tipo di stress meccanico e chimico, risultato il cibo che esce dalla filiera ad alta tecnologia non ha più sapore, è cattivo, e nessun uomo lo accoglierebbe come cibo in quello stato.
Ma un momento! Il cibo che troviamo al supermercato è gustoso, pieno di sapore, eppure proviene da procedimenti industriali: come è possibile tutto ciò?
La risposta è semplice:
CHIMICA!
Questo è il segreto delle aziende alimentari, tutto il sapore dei loro cibi proviene da quell'unica piccola parolina sul fondo della lista degli ingredienti:
“AROMI”.
Dietro a questa semplice e onnipresente scritta si può celare di tutto.
E non farti ingannare dal termine “Aromi naturali”: la differenza con il semplice termine
“Aromi” è davvero minima e di naturale c'è ben poco (potremmo dire niente!).
Gli aromi costituiscono un mercato fiorente gestito da poche compagnie di punta in tutto il
mondo.
Si parla addirittura di servizi segreti del cibo.
I servigi di queste aziende produttrici di inganni, (Aromi), sono rilasciati sotto stretto riserbo, non sia mai che l'opinione pubblica venga a conoscenza che lo yogurt alla fragola presente in tutti i supermercati il loro gusto è fatto da pigmenti CHIMICI.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... aromia.htm

Il fluoruro di sodio è un ingrediente comune dei veleni per topi e scarafaggi, degli anestetici, dei farmaci psichiatrici (Prozac) e ipnotici e del gas nervino (Sarin).
Prove scientifiche indipendenti hanno rivelato che il fluoruro causa vari disturbi mentali, oltre poi a ridurre la durata della vita e a danneggiare la struttura ossea.
Con l’eccezione dei dentifrici destinati ad essere utilizzati sugli animali domestici come cani e gatti, e i dentifrici utilizzati dagli astronauti, la maggior parte dei prodotti non è destinato ad essere ingerito, in quanto ciò potrebbe causare nausea o diarrea.

Il fluoro è utilizzato nella maggior parte dei dentifrici come principio attivo. Molte polemiche sono scaturite a seguito dell’uso quotidiano di tale sostanza.
Il dentifricio al fluoro sembra possa provocare dei danni alla salute: infatti l’assunzione di quantità di fluoro superiori ai 2 mg al giorno causa fluorosi. Se un ingente quantitativo di dentifricio viene ingerito, un centro antiveleni dovrebbe essere contattato immediatamente. Negli USA, sui tubetti di dentifricio è obbligatoria una dicitura che invita a contattare un medico o un centro di controllo, nel caso in cui venga ingerita una quantità eccessiva di dentifricio, e quindi di fluoro.
L’efficacia del fluoro è messa in dubbio da alcuni chimici e studiosi di tutto il mondo, che si appellano soprattutto a un numero crescente di studi che evidenzierebbero la tossicità dei sali di fluoro, in grado di causare, con sovradosaggi minimi, delle fluorosi; rovinando le ossa ed i denti, e causando problemi al sistema nervoso e deficit cognitivi. Tuttavia gli articoli citati si riferiscono alla tossicità di integratori alimentari al fluoro, facendo salva l’utilità del fluoro contenuto nei dentifrici che invece svolge un’attività protettiva efficace.

Altri studiosi controbattono queste critiche, affermando invece che i vantaggi nell’utilizzo del fluoro come aiuto nella mineralizzazione dello smalto dentario si dimostrano anche con l’osservazione naturale nelle popolazioni residenti in zone limitrofe alla presenza di acque ricche di ioni fluoro, in cui è presente un bassissima incidenza di carie.
Mi permetto di CONTESTARE questa banale scusa della mineralizzazione dei denti poichè è FALSA. Invece i loro denti sono senza carie in quanto i CIBI ingoiati da queste popolazioni sono NATURALI e non raffinati, quindi contengono TUTTI gli "ALIMENTI ESSENZIALI" di cui ha bisogno il corpo per AUTOGUARIRSI, mantenendo integre le sue funzioni, compresi i denti BIANCHI E SENZA CARIE.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... fricia.htm
Da molto tempo nelle società cosi dette CIVILI, non si pronuncia altro che la parola RICERCA.
Persino i politici, sperando di creare lavoro, quindi ricchezza si affidano alla parola RICERCA.
Infatti, per la maggior parte delle persone, quando viene pronunciata questa parola, RICERCA, pare che avvenga UN MIRACOLO.
Nel tempo, tutti zitti in attesa che questo MIRACOLO si realizzi.
Per questa parola, si investono delle cosi dette RISORSE, in ogni campo, pur di trovare un qualcosa che crei lavoro e quindi RICCHEZZA.
Bada bene e mi ripeto: RICCHEZZA.
Pare che sia questa RICCHEZZA a dare alla umanità quella felicità e sopratutto la SALUTE, ma purtroppo col tempo ci siamo accorti che non è così.
Mi permetto di dirlo in quanto il frutto di queste RICERCHE pur producendo RICCHEZZA, se non fatte su PRODOTTI NATURALI, il frutto di queste RICERCHE causa danni infiniti alla SALUTE umana e non solo, ma ne causa anche morte prematura.
Il perchè di questo, è che la RICERCA, pur di ottenere un BREVETTO, abbandona l'uso di PRODOTTI NATURALI e si rivolge ai PRODOTTI CHIMICI, perchè i PRODOTTI NATURALI non si possono brevettare.
L'altro motivo inconfutabile è che con i PRODOTTI NATURALI, trovata la ricetta, tutte le persone di buona volontà se lo possono produrre autonomamente come descrive Marino Rossi su facebook e che trovi sotto.
Ora mi collego all'articolo in oggetto dando modo di collegare i DEODORANTI gli INSETTICIDI CHIMICI delle RICERCHE, che si spruzzano in casa per profumare gli ambienti di vita o per eliminare i noiosissimi insetti che riescono ad entrare in questo nostro ambiente, ai PRODOTTI CHIMICI che si spruzzano negli aerei di tutto il mondo, con dei danni visibili solo col tempo.
Infatti un neurologo di Sydney è il personaggio che ha rilevato i danni di questa pratica a cui l'autore dell'articolo si è riferito per darcene informazione.
Riporto quì e sottolineo la parte dell'articolo in oggetto che riporta:
"Oh, un altro! Che succede lassù? Ho in cura parecchi assistenti di volo” disse il neurologo di Sydney quando nel 2013 diagnosticò il Parkinson a Brett Vollus, steward dal 1986 della compagnia di bandiera australiana Qantas. Senza familiarità genetica e non capacitandosi del perché contrasse la malattia, Brett indagò tra i colleghi, scoprendo casi analoghi oltre la media e giunse alla conclusione di un legame con i pesticidi. Per quasi 20 anni, nei voli a lungo raggio, aveva spruzzato – su base settimanale o quindicinale – insetticida nell’aereo con una bomboletta spray in ogni mano, privo di mascherina o protezione per coprirsi almeno bocca e naso."
Questo la dice sicuramente lunga su questi PRODOTTI CHIMICI frutto della RICERCA, vero?
La conclusione è che da queste RICERCHE fatte sui PRODOTTI CHIMICI, non si può che ottenere dei VELENI in quanto nulla hanno a che fare con il corpo di TUTTI gli esseri viventi. Di questo, TUTTE le istituzioni responsabili della salute umana lo sanno, ma nessuno se ne preoccupa, difatti i controlli in merito sono ZERO. L'importante per chi questi prodotti li produce è che nessun individuo riesca a provare che quel determinato prodotto gli ha causato quel definito danno, come successo nel secolo scorso alle industrie del tabacco.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... incasa.htm
E' COMPRENSIBILE CHE SE TUTTE QUESTE SOSTANZE CHIMICHE "VELENOSE" ELENCATE SOTTO UNA PER UNA, SONO STATE MESSE INSIEME IN UN CONCENTRATO USATO DA ADULTI E BAMBINI PIU' VOLTE AL GIORNO PER MOLTI ANNI, QUESTO HA UNA RAGIONE BEN PRECISA DI ESSERE. E NON SOLO, MA USANDO COME COMPONENTE DI CONVINCIMENTO NELL'USO, LA PUBBLICITA' SPAZZATURA, QUESTO VUOL DIRE SENZA OMBRA DI DUBBIO CHE CHI LO HA FATTO HA UN FINE BEN PRECISO E CONSAPEVOLE!
E' INUTILE CHE MI SI DICA CHE I PRODOTTI CHIMICI "VELENOSI" POSSONO FARE BENE AI NOSTRI DENTI ED ALLA NOSTRA SALUTE!
Perchè i dentifrici di uso comune sono dannosi? Sotto gli INGREDIENTI usati in questi prodotti:

Alla consapevolezza ho iniziato a produrre da me un dentifricio 100% naturale perchè nei dentifrici di uso comune che si trovano al supermercato o peggio ancora in "farmacia" sono presenti numerosi ingredienti chimici tossici per la nostra salute. Devo informare che i dentifrici cui si dichiara di non contenere il FLUORURO DI SODIO, contengono però i rimanenti elencati sotto. A voi le vostre personali conclusioni.
In un poco di acqua di rubinetto, un pizzico di ACIDO ASCORBICO, un pizzico di CLORURO DI MAGNESIO ed un pizzico di BICARBONATO DI SODIO (comune solvay da cucina) disciolti. Bagno poi lo spazzolino in quest'acqua e mi lavo i denti. Sono tutti tre "ALIMENTI ESSENZIALI" che già stanno nel mio corpo e precisamente nel mio sangue, quindi danni ZERO, anzi aiutano le gengive che NON SANGUINERANNO MAI. Questo perchè alla fine, chi pulisce i denti è lo spazzolino!

Come esempio, ecco gli ingredienti del dentifricio Mentadent P - Prevenzione Completa - 8 azioni:
Aqua, Sorbitol, Hydrated Silica, PEG-32, Zinc Citrate, Sodium Lauryl Sulfate, Aroma, Cellulose Gum, Sodium Fluorite, Triclosan, Sodium Saccharin, Eugenol, Limonene, CI 42051, CI 47005, CI 77891.

Il Triclosan (5-chloro-2-(2,4-dichlorophenoxy)phenol) è’ in circolazione da oltre 30 anni e inizialmente era impiegato nelle strutture sanitarie come disinfettante, soprattutto in ambito chirurgico. Ha un’azione principalmente antibatterica, ma possiede anche un certo potere antimicotico e antivirale. L’EPA (Agenzia per la Protezione Ambientale americana) classifica il Triclosan come un pesticida e lo considera una sostanza tossica per l’uomo e inquinante per l’ambiente. Da un punto di vista molecolare, il Triclosan è molto simile alle sostanze tra le più tossiche sul Pianeta: diossine, PCB e Agente Arancio (potente erbicida e defoliante usato dagli americani nella guerra del Vietnam per stanare i vietgong dalle foreste). Lo stesso procedimento di produzione di questo agente microbico può generare diossine che si ritrovano poi come residui nel prodotto finale. Ulteriori quantità di diossina sono poi prodotte dopo l’esposizione alla luce solare dell’agente antisettico. Un altro pericolo deriva dal contatto di saponi e dentifrici al tricolosan con acqua di rubinetto, spesso pesantemente addizionata con cloro. Un recente studio ha infatti dimostrato che le molecole di cloro reagiscono con il Triclosan e generano cloroformio, sostanza molto tossica per il fegato, i reni e il sistema nervoso centrale. I produttori dichiarano con orgoglio che gli ingredienti antibatterici dei dentifrici continuano ad agire per oltre 12 dopo che vi siete lavati i denti. Un tempo più che sufficiente per essere assorbito dalle mucose. Attraverso l’uso di dentifrici e altri prodotti per l’igiene, il Triclosan e le diossine entrano quindi nel nostro corpo e si accumulano soprattutto nei tessuti adiposi, considerata la loro lipofilia (affinità per il grasso). A dimostrazione di questo, uno studio svedese del 2002 ha evidenziato la presenza di alti livelli di Triclosan in 3 campioni su 5 di latte materno. Inoltre, è noto che le diossine rappresentano un serio pericolo per la salute umana. Oltre che ritenute cancerogene, sono in grado di indebolire il sistema immunitario, ridurre la fertilità e causare difetti congeniti. Hanno un potente effetto ormonale (hormone disruptors), si accumulano nel corpo e possono per lungo tempo interferire con i normali ormoni del nostro organismo. In particolare, il Triclosan ha mostrato di possedere un effetto, seppur debole, di tipo androgenico. L’uso regolare di prodotti che contengono triclosan può portare alla formazione di ceppi batterici resistenti, così come succede con l’abuso di antibiotici. Studi di laboratori hanno già evidenziato diversi ceppi resistenti a questo agente antisettico. Alla fine, non solo il Triclosan nei detergenti è inutile per prevenire le malattie infettive, ma addirittura le può favorire. L’uso di creme e deodoranti al Triclosan è stato anche associato alla maggiore insorgenza di micosi cutanee. Infatti nonostante i facili e ingannevoli proclami della propaganda, apposite ricerche non hanno mai dimostrato un reale beneficio derivato dall’aggiunta di sostanze antimicrobiche nei prodotti per l’igiene personale e dell’ambiente. Una ricerca condotta in 200 case ha dimostrato che l’ uso regolare di saponi e detergenti antimicrobici non riduceva affatto il rischio di malattie infettive tra le persone che vi abitavano.

Del Sodium Fluorite, ovvero il fluoruro di sodio, ne abbiamo già ampiamente discusso esponendo i danni arrecati da questa tossica sostanza. Il Dr. Charles Gordon Heyd, Ex Presidente dell'American Medical Association (AMA) ha dichiarato che "Il fluoruro è un veleno corrosivo che produce seri effetti su largo spettro". Secondo il Dr. William Marcus, Senior Toxicologist presso la E.P.A. (l'agenzia governativa ambientale statunitense), "L'E.P.A. deve agire immediatamente per proteggere i cittadini, non solo sulla base dei dati sul cancro, ma sull'evidenza delle fratture alle ossa, artriti, mutagenesi e altri effetti".
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... tadent.htm
Fluoruro di sodio, sapevi di lavarti i denti con un prodotto tossico?
Sapevi che il fluoruro di sodio contenuto in diversi prodotti e alimenti è tossico? È infatti un ingrediente presente nei veleni per topi e scarafaggi, negli anestetici, nei farmaci psichiatrici (Prozac) e ipnotici e nel gas nervino.
Diverse scoperte scientifiche hanno rivelato che il fluoruro provoca vari disturbi mentali, danneggia la struttura ossea e peggio riduce la durata della vita.
Fluoruro di sodio. Ricerche scientifiche
I danni accertati dall’ingestione del fluoro sono: rischi al cervello, rischi per la ghiandola tiroidea, rischio per le ossa, rischi per pazienti sofferenti ai reni, ecc.
Il fluoruro si accumula nelle ossa e le rende più fragili e soggette a fratture: danneggia gli enzimi, in particolare quelli delle ossa, che contengono il 99% del fluoruro del corpo. Con gli enzimi danneggiati dal fluoruro e incapaci di produrre il collagene necessario a mantenere le ossa forti e in buona salute, esse divengono fragili e deboli.
Fluoruro di sodio. Alcune fonti contenente fluoro
Evita dunque il più possibile l’assunzione di fluoro, leggi le etichette dell’acqua in bottiglia, cerca un dentifricio senza fluoro. Ecco alcune fonti di assunzione di fluoro:
chewingum
medicinali
bevande gassate (coca cola – pepsi etc…)
tè in bottiglia o lattina
gatorade
bastoncini di pesce (meccanicamente disossati)
bastoncini di pollo (meccanicamente disossati)
cibi cucinati in contenitori col fondo in teflon (Il fluoro è impiegato nella produzione di plastiche a bassa frizione come il teflon, e in liquidi refrigeranti come il freon.)
alcuni sali da cucina fluorati
alcuni tipi di anestetici
dentifricio
Studi scientifici dimostrerebbero che il fluoro può essere neurotossico anche per il feto a dosaggio considerati sicuri per la madre.
Infine citiamo Wikipedia stessa, che rifacendosi a fonti scientifiche afferma:
l’efficacia del fluoro nel dentifricio è messa in dubbio da alcuni chimici e studiosi di tutto il mondo, che si appellano soprattutto a un numero crescente di studi che evidenzierebbero la tossicità dei sali di fluoro, in grado di causare, con sovradosaggi minimi, delle fluorosi; rovinando le ossa ed i denti, e causando problemi al sistema nervoso e deficit cognitivi.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ciossa.htm
Brutte notizie per chi usa questo dentifricio: "Demenza, malattie ed addirittura la morte
Contenuto in moltissimi dentifrici è da anni sotto inchiesta per il suo effetto di rallentare l’attività cerebrale e quindi rendere le persone stupide e manipolabili. Un importante studio di Harvard pubblicato su un giornale del governo federale conferma i danni del fluoro sul cervello.

Nel commentare una varietà di studi che hanno dimostrato quanto il fluoro possa danneggiare il cervello e, di conseguenza, il quoziente intellettivo (QI), gli scienziati dell’Università di Harvard hanno dichiarato che “i nostri risultati supportano la possibilità che le esposizioni al fluoruro producano effetti avversi sullo sviluppo neurologico dei bambini.”

La tossicità del fluoro per il corpo è stata evidenziata più esplicitamente in alcune ricerche più recenti, condotte a Harvard. In una dichiarazione scritta, i ricercatori indicano che: “I bambini nelle zone ad alta concentrazione di fluoro [nell’acqua, ndt] hanno QI significativamente inferiore rispetto a coloro che vivevano in aree a bassa concentrazione di fluoro.”

Il fluoro incrementa la crescita tumorale

Nessuna sorpresa per coloro che hanno seguito la ricerca sul fluoro nel corso degli ultimi anni. Già nel 1977, per esempio, gli studi epidemiologici condotti dal Dott. Dean Burk, a capo della Sezione Citochimica dell’Istituto Nazionale per il Cancro, rivelava che l’esposizione al fluoro produce un aumento della crescita del tumore, anche quando presente a livelli minimi [inferiori ad 1 ppm]. Nella sua ricerca rileva infatti un’accelerazione del tasso di crescita del tumore del 25%, ma mostra anche esplicitamente come il fluoruro produca tumori melanotici [legati alla presenza di un melanoma], trasformi le cellule normali in cellule tumorali e aumenti la carcinogenesi di altri prodotti chimici [cioè aumenta il potenziale cancerogeno degli elementi a cui è associato]. Sempre nello studio del 1977, il dottor Burk stimava nel numero di 10.000 i morti causati proprio dalla fluorizzazione.

IL FLUORO ATTRAVERSA LA PLACENTA

Sempre gli autori dello studio, spiegano poi come il fluoro attacchi effettivamente il cervello in bambini non ancora nati, lanciando un assalto diretto sul loro sviluppo neurologico: “Il fluoro attraversa rapidamente la placenta. L’esposizione al fluoruro per il cervello in fase di sviluppo, che è molto più suscettibile al danno causato da sostanze tossiche rispetto al cervello maturo, può eventualmente condurre a danni di natura permanente“.

SIAMO A 39 STUDI CHE INCHIODANO IL FLUORO

gli studi che hanno esposto la stessa correlazione tra abbassamento del QI ed assunzione di fluoro sono molti. Il Prof. Paul Connett, direttore del Fluoride Action Network, è stato uno dei molti attivisti a parlare apertamente dell’ultimo studio per evidenziare quest’associazione. Al momento, ci sono 39 studi su questo! E cosa è stato fatto? Purtroppo, è stato ‘nascosto sotto il tappeto’ da parte delle organizzazioni sanitarie principali, che continuano ad affermare che il fluoro sia perfettamente sicuro. I pericoli del fluoro sono un fatto e gli interessi economici sono enormi e forse anche di altro tipo. I nazistiaggiungevano il fluoruro nelle forniture d’acqua destinate ai campi di concentramento, non credo fosse per i loro denti.

Se l'italiano è la tua lingua leggi sotto.
Se hai cliccato sul traduttore e vuoi leggere la pagina nella tua lingua clicca sulla riga.
il link è: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7474221
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ifrici.htm

ciaooo Franco
.
.

genfranco
Messaggi: 1428
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » lun set 19, 2022 9:17 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... arenza.htm
Con mia grande sorpresa ecco la mia CARENZA di vitamina D riscontrata nel 2014 con valore 22.9
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... same14.htm

Mai come oggi, anno 2022, è indispensabile e non solo necessario, conoscere le CARENZE delle vitamine e sali minerali, in quanto sono la base della vita sul pianeta TERRA.
Abbiamo scoperto che il REGNO ANIMALE ed il REGNO VEGETALE sono fratelli e capiamo anche che non può essere diverso.
In merito la pagina ci informa:
"Mi permetto di dichiararlo in quanto questo signore, come molti dei personaggi come lui, dimenticano, o non sanno, ed almeno ho certezza che nessuno glielo ha mai detto, che la maggior parte di CLORURO DI MAGNESIO, unica forma di magnesio in natura, è proprio nelle acque di mare e degli oceani, ma quello che inoltre non sanno è che in queste acque vi è la maggior parte di specie viventi sul pianeta terra, sia di ANIMALI che di VEGETALI, e non riuscirò MAI ad ammettere che un solo individuo di queste specie soffra degli stessi problemi umani.
Oh, ma allora questo CLORURO DI MAGNESIO è proprio IMPORTANTE per ogni essere vivente in quanto sono NOSTRI FRATELLI, e lo dimostro subito:
Sono certo che tutti, sia uomini che donne, sanno qual'è la forma dello SPERMATOZOO, che tutti sanno anche che è la forma del "girino" piccolo della rana, ed aggiungo che è anche la forma del pesciolino appena nato, quindi è facile capire che la vita è iniziata dall'acqua di mare che poi la rana EVOLVENDOSI si è spostata nell'acqua dolce, mentre un unicellulare è uscito dall'acqua e si è fermato sulla terra. Poi la EVOLUZIONE ha fatto il resto.
La conferma del tutto ci viene dallo scrittore Lorenzo Acerra che questo passaggio lo descrive veramente bene e scrive:
"pagina 62
La vita, ogni forma di vita, è nata nel mare tanti milioni di anni fa. Il DNA di esseri viventi per conservarsi e moltiplicarsi ha deciso, nel salgemma marino cristallizzato, di costruire una macchina basata su un unico programma di fondo, "il mantenimento dei sani livelli di MAGNESIO nei vari androni della cellula".
Il nostro corpo è quella macchina
Abbiamo sempre bisogno, sopratutto nelle strutture di basi cellulari, di attingere al sale più prezioso di cui è prodigo l'oceano. Il nostro cordone ombellicare con l'oceano è solo apparentemente spezzato.
La salinità dell'interno della cellula dipende dal MAGNESIO, non solo perchè esso è guardiano dei canali ionici della cellula, ma anche perchè il passaggio diretto attraverso la pareti (che riguarda l'acqua ed in maniera notevolmente più ridotta altre sostanze) dipende dal contenuto di MAGNESIO della cellula, cioè da quell'esercito di "soldati semplici" che nella descrizione precedente poteva sembrare avere un ruolo marginale. E invece l'organismo umano è tutto un gioco di micro-processi osmotici ed è per questo che la supplementazione di CLORURO DI MAGNESIO in un organismo carente, spesso si traduce in un sostanziale ringiovanimento.
L'acquisizione di acqua e la ritenzione al livello giusto nella cellula è una questione di presenza di forze osmotiche, cioè di MAGNESIO. Il CLORURO DI MAGNESIO ha un rapporto particolare con l'acqua, tanto è vero che, potete vederlo con i vostri occhi, attirerà acqua dall'aria in breve tempo. Cambiando la situazione osmotica di una cellula, gli scienziati sono riusciti ad ottenere un afflusso corretto di acqua al suo interno e dunque un flusso rigenerativo in cellule precedentemente invecchiate. Alterazioni della situazione osmotica si verificano man mano che un organismo subisce un impoverimento di MAGNESIO."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... acerra.htm

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... rcorho.htm
E' quindi facile capire che questi detti "integratori" in modo dispregiativo mentre noi li chiamiamo "ALIMENTI ESSENZIALI", che oltre a circolare sia nel SANGUE animale, circolano anche nella LINFA vegetale, altrimenti come farebbero a crescere, sia i piccoli degli animali che i germogli dei vegetali?
Sappiamo anche che per la partenza della vita di entrambi i REGNI detti liquido seminale maschile per gli ANIMALI e GERME per i VEGETALI, sono necessari gli stessi prodotti ACIDO ASCORBICO, MAGNESIO, POTASSIO, SODIO, CALCIO, FERRO in sali minerali che le vitamina delle quali la vitamina B12 in oggetto della quale l'articolo che cito scrive:.
"Una sua carenza prolungata può portare a gravi problemi di salute tra cui danni al sistema nervoso permanente, anche se i sintomi di carenza di vitamina B12 spesso passano inosservati o sono comunemente scambiati per sintomi della malattia di Alzheimer , depressione , ictus e altre malattie . Il problema non si riscontra nell’assunzione di vitamina B12 ma nella suo mancato assorbimento, nella diminuzione della sua capacità di essere assorbita dal nostro organismo."
Un'altra pagina ripporta:
"Questa è la testimonianza di Marino Rossi sulla esperienza vissuta da lui con la madre malata di alzhaimer.
Da questa vorrei partire ed invitare tutti i familiari di malati che soffrono di questa malattia di far loro fare un semplice esame del sangue richiedendo:
vitamina D
PARATORMONE
CALCIO
POTASSIO
FERRO
FOSFOREMIA
vitamina B12
Se il valore del PARAORMONE è alto vuol dire che la persone è OSTEOPOROTICA, quindi in questo caso cliccare su questo link per sapere come ci siamo comportati Franca e me guarendola da questa malattia senza l'uso di alcun FARMACO CHIMICO (VELENO), ma usando gli "ALIMENTI ESSENZIALI" ed il LATTE per il CALCIO.
hhttp://acidoascorbico.altervista.org/prova2/Immagini/francaparatormonevitD.htm

Devo far presente che se il POTASSIO risulta alto, il motivo è perchè la persona stà ingoiando la pastiglia della pressione che ne è LA VERA CAUSA, dichiarato sul bugiardino allegato alla pastiglia.
Quindi non c'è nulla da allarmarsi, ma ingoiando come noi questa può essere eliminata in seguito ad un tempo abbastanza limitato ed il parametro sicuramente si normalizza.
Ed ora ecco la testimonianza di Marino che si potrà riscontrare sotto:
"Pensa, Gigi Mar, k a mia mamma di 88 anni purtroppo con alzhaimer non erano mai state analizzate ne' la vitamina D ne' la b12. Quando su mia richiesta (tardiva purtroppo non conoscevo ancora il mondo degli alimenti) il risultato fu x la D e carenza assoluta x la B12, mi feci una domanda..: ma ci dovevo pensare io a farle analizzare o ci dovevano pensare i ns medici anni fa??.. Non la presi benissimo.. E qui mi fermo."
Quindi consiglio ai famigliari delle persone che ottengono i medesimi risultati delle due vitamina, di segnalarlo a
[email protected]
oppure sui gruppi di facebook
https://www.facebook.com/groups/1415891408656788/
https://www.facebook.com/groups/acidoascorbico/

in modo da averne altri riscontri simili.  Questa vitamina B12 è quella di cui ne sono CARENTI i vegetariani ed i vegani che a parer mio sbagliano nella loro alimentazione, ma questo non spetta a me giudicarlo. Dato però che la mamma di Marino ne è carente di una CARENZA ASSOLUTA, come lo è per la vitamina D, ve ne sarà pure un motivo. Avendone altri riscontri si potrà arrivare ad una
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... haimer.htm
Ed ora parliamo di vitamina B12.
Dato che abbiamo certezza che i valori di riferimento sono giudicati bassi come è per l'ACIDO ASCORBICO (vitamina C) ecco che siamo certi che anche quelli di questa vitamina B12 siano tenuti bassi. Come riporta l'articolo sotto:
"il fabbisogno giornaliero è relativamente basso, 2.4 µg (microgrammi) al giorno secondo le linee guida italiane.
che si può rilevare dalla RGR (Razione Giornaliera Raccomandata)
vitamina B12 mcg 25
da questo link:
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... ionerg.htm
quindi quali danni causerà la CARENZA di questa vitamina, e quale danni la CARENZA di questa vitamina B12 con la CARENZA di vitamina D3 in abbinamento?
Questo è tutto da rilevare, e noi ci daremo da fare per farlo.
La vitamina B12 (o cobalamina) è essenziale per la sintesi del DNA e necessaria per la formazione delle cellule del sangue, della guaina dei nervi e di alcune proteine, e viene utilizzata nel riciclo dell’omocisteina e dei folati.
La carenza di questa vitamina può causare l’anemia megaloblastica, la neuropatia periferica e anche la demenza.
Viene immagazzinata in grandi quantità nel fegato e il fabbisogno giornaliero è relativamente basso, 2.4 µg (microgrammi) al giorno secondo le linee guida italiane. Grazie a questa buona disponibilità, in media gli adulti hanno nel proprio fegato una scorta di vitamina B12 sufficiente per parecchi anni e le carenze nutrizionali di solito non causano sintomi finché le scorte non sono esaurite.
La carenza di vitamina B12 si manifesta talora tra i vegani (che non consumano nessun alimento di derivazione animale) e nei loro figli neonati, se vengono allattati al seno.
La vitamina è presente in tutte le proteine di origine animale ed il suo assorbimento comincia nello stomaco e termina nell’ileo, grazie all’associazione con il fattore intrinseco. Eventuali interferenze durante questo processo possono causare carenze.
L’anemia perniciosa è una forma particolare di anemia megaloblastica causata dalla mancanza del fattore intrinseco, mancanza che a sua volta determina una carenza di vitamina. La causa più frequente nei soggetti anziani è l’atrofia gastrica, che comporta una riduzione nella produzione del fattore intrinseco. Inoltre, seppur rara, ne esiste anche una forma congenita con trasmissione ereditaria
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... valori.htm
DA SOTTOLINEARE PER LA PARKINSON, l'ALZAIMER, LA ARTERIOSCLEROSI e la FIBROMIALGIA
PERCHE' TOCCA I NERVI E QUINDI LA CARENZA ne causa queste malattie ormai diventate PER TUTTA LA VITA. Ma chi ti dirà mai che sei CARENTE DI VITAMINA B12?
ANZI QUESTA CARENZA E' ACCENTUATA POI IN CHI E' VEGETARIANO O VEGANO e si può capire il perchè, visto che questa vitamina è SOLO nei CIBI DI ORIGINE ANIMALE.
MA LE SCELTE SONO SCELTE, ED E' GIUSTO CHE OGNUNO NE PAGHI LE CONSEGUENZE DI QUESTE.
QUINDI E' FACILE CAPIRE CHE IL "SISTEMA", DATO CHE VIVE SULLE DISGRAZIE ALTRUI, E NOI ORMAI DI QUESTO NE ABBIAMO CERTEZZA, NON PUO' CHE ALIMENTARE QUESTE SBAGLIATE SCELTE IL PIU' POSSIBILE.
TRISTE CHI TOCCA PERO', POICHE' QUESTE COME PER IL CAFFE', PER OTTENERNE I "RISULTATI DELETERI" CI VUOLE TEMPO, E CHI RIUSCIREBBE PIU' A COLLEGARE QUESTE CAUSE?

Le categorie di farmaci che possono interferire con l’assorbimento della vitamina B12 sono gli antibiotici, i farmaci antitumorali, i farmaci anti-gotta, gli anticonvulsivanti, gli antiparkinsoniani, gli antipertensivi, gli antipsicotici, i farmaci antitubercolari, le pillole anticoncezionali, i farmaci per tenere sotto controllo il colesterolo.
Interazioni della vitamina B12 con alcuni nutrienti
In natura in quali cibi si trova la vitamina b 12? Innanzitutto favoriscono la produzione di globuli rossi e prevengono l’anemia, poi ancora permettono alle cellule nervose di svilupparsi adeguatamente e aiutano le cellule a metabolizzare proteine, carboidrati e grassi. Vi sono dei sintomi che possono indicare una carenza di vitamina B12, con conseguente necessità di mangiare più alimenti che contengono questa stessa vitamina.
Vitamina b 12 dove si trova?
Questi sintomi sono:
Lingua rossa o dolente
Formicolio o intorpidimento dei piedi
Nervosismo
Palpitazioni cardiache
Depressione
Problemi di memoria
Ma che cosa è esattamente la vitamina B12? La vitamina B12 è uno dei membri più controversi delle vitamine indicate collettivamente come vitamine del “complesso B”. Anche se la completa struttura chimica della vitamina B12 non è stata identificata fino al 1960, erano già stato assegnato un premio Nobel per alcune ricerche su questa vitamina: si parla di un premio Nobel che risale al 1934, e che riguardava la scoperta di come un alimento (il fegato, una fonte ricchissima di vitamina B12) poteva essere usato per trattare un particolare tipo di anemia chiamata “anemia perniciosa”. Il secondo premio Nobel è arrivato 30 anni dopo, quando i chimici hanno compreso l’esatta struttura di questa importante vitamina.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... intomi.htm
Una pagina recita:
"Vitamina B12
Carenza e Fabbisogno
La carenza di vitamina B12 induce una malattia nota come anemia perniciosa, caratterizzata da alterazioni del anemie sideropeniche(da carenza di ferro), questa malattia è dovuta non tanto alla carenza del minerale, quanto alla penuria di eritrociti. Il complesso vitaminico B12 è infatti fondamentale per la sintesi di globuli rossi da parte del midollo osseo. Proprio questa sua funzione primaria è particolarmente nota nel mondo dello sport dove la cianocobalamina rientra, insieme al ferro e all'acido folico, nei prodotti destinati a risolvere casi di "pseudoanemia da sport".
Il fabbisogno quotidiano di vitamina B12 è veramente modesto, ma comunque essenziale. La dose giornaliera richiesta per l'adulto è di circa 2 - 2,5 µg, mentre i depositi presenti nell'organismo ammontano a circa 4 mg. Il fabbisogno aumenta leggermente durante la gravidanza e l'allattamento.
Fonti Alimentari
Le fonti di vitamina B12 sono essenzialmente di origine animale (fegato, latte e derivati, carne di manzo, uova); per questo motivo i rischi di carenza sono più concreti nei vegetariani. Una dieta di questo tipo seguita dalla madre in gravidanza può essere molto pericolosa per il nascituro.
Va detto, per contro, che la B12 è l'unica vitamina idrosolubile di cui esistano riserve importanti nell'organismo che, concentrate a livello epatico, riescono a coprirne il fabbisogno per lunghi periodi di tempo (fino a tre - cinque anni).
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... arenza.htm

Si stima che la carenza di vitamina B12 sia più elevata di quello che possiamo pensare, questo non è riferito solo ai vegani e vegetariani ma anche negli onnivori.

La vitamina B12 è essenziale per la produzione di DNA e di globuli rossi e la regolazione dei cicli di energia , il sonno e l’umore nel corpo . Una mancanza di B12 ostacola la capacità del corpo di rigenerare nuove cellule , causando l’invecchiamento accelerato a livello fisico e cognitivo.

Una sua carenza prolungata può portare a gravi problemi di salute tra cui danni al sistema nervoso permanente, anche se i sintomi di carenza di vitamina B12 spesso passano inosservati o sono comunemente scambiati per sintomi della malattia di Alzheimer , depressione , ictus e altre malattie . Il problema non si riscontra nell’assunzione di vitamina B12 ma nella suo mancato assorbimento, nella diminuzione della sua capacità di essere assorbita dal nostro organismo.
I comuni sintomi della carenza di vitamina B12 sono:

• Minor resistenza agli sforzi e più stanchezza
• Poca energia generale
• Sporadici episodi di perdita della vista
• Irritabilità
• Difficoltà sonno
• Continua confusione a livello di mente, con incapacità di concentrazione
• Poca memoria
• Formicolio alle braccia e alle gambe

carenza di vitamina B12

L’età e l’uso di alcuni farmaci possono influire sulla capacità di una persona di assorbire la vitamina B12 assunta. La causa più comune di carenza di vitamina B12 è l’età. Come una persona invecchia, il suo corpo produce meno di un acido necessario per la ripartizione della vitamina B12.

Per questo motivo , le persone oltre i 45 anni sono particolarmente a rischio . Uno studio ha suggerito che il 50% degli anziani sono carenti di vitamina B12, quelli che prendono antiacidi, farmaci per l’ulcera o aspirina frequentemente possono denotare una carenza di vitamina B12.

Nel caso sia confermata la carenza di vitamina B12, in casi estremi si va direttamente all’iniezione nel sangue, in quanto il nostro organismo non è più in grado di assorbirla correttamente.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... arenza.htm

ciaooo Franco
.
.

genfranco
Messaggi: 1428
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » mer set 21, 2022 9:52 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ruppob.htm
Con mia grande sorpresa ecco la mia CARENZA di vitamina D riscontrata nel 2014 con valore 22.9
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... same14.htm

Mi permetto di riportare quanto scrive il sito Humanitas, il più grande sito della medicina italiana sulle vitamine del gruppo B. Non mi stupisce affatto il fato che dopo le informazioni, la caccia ai clienti.
Questo è il classico della medicina che dimostra chiaramente che la salute umana non interessa a questi individui.

In seguito alla esperienza scritta su facebook:
https://www.facebook.com/groups/1415891 ... ment_reply
di Marino Rossi
"Pensa Gigi Mar k a mia mamma di 88 anni purtroppo con alzhaimer non erano mai state analizzate ne' la vitamina D ne' la b12. Quando su mia richiesta (tardiva purtroppo non conoscevo ancora il mondo degli alimenti) il risultato fu x la D e carenza assoluta x la B12, mi feci una domanda..: ma ci dovevo pensare io a farle analizzare o ci dovevano pensare i ns medici anni fa??.. Non la presi benissimo.. E qui mi fermo."
Questa è la testimonianza di Marino Rossi sulla esperienza vissuta da lui con la madre malata di alzhaimer.
Da questa vorrei partire ed invitare tutti i familiari di malati che soffrono di questa malattia di far loro fare un semplice esame del sangue richiedendo:
come indicato sotto.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... haimer.htm
quindi si tirano delle conclusioni al riguardo di queste carenze...

Per verificare la quantità di vitamina B12 vengono prescritti alcuni esami del sangue da laboratorio. Si raccomanda di non ingerire liquidi e di non mangiare nelle ore che precedono il prelievo. Gli esami del sangue non devono limitarsi esclusivamente alla vitamina B12, ma è importante che comprendano anche i folati e l’omocisteina. Come abbiamo già ripetuto, la vitamina B12 può trovarsi nell’organismo in forma non attiva, soprattutto se si segue una dieta vegetariana o vegana e si consuma un gran quantitativo di erbe e alghe dove la B12 in forma non attiva è abbondante. In questo caso un test circoscritto alla cobalamina potrebbe non evidenziare alcuna carenza perché di fatto essa è presente nel corpo, soltanto in una forma che non è utile. Per un test attendibile e veritiero c’è la necessità di effettuare esami incrociati di omocisteina e acido folico. Quando l’omocisteina è molto alta e l’acido folico nella norma, la vitamina B12 potrebbe non essere in forma attiva. Prima del test è importante informare il medico se c’è una cura farmacologica in corso o se si è sotto l’effetto di farmaci perché questo potrebbe influenzare l’esito dell’esame. Il consumo di alcool e lo stato di gravidanza possono alterare occasionalmente i valori, si raccomanda pertanto di comunicare ogni possibile influenza circostanziale a chi esaminerà il test. I valori nella norma di cobalamina sono generalmente compresi fra i 200 e i 900 pg/mL (psicogrammi per millilitro), ma questo varia da soggetto a soggetto e perfino da laboratorio a laboratorio. Valori al di sotto di quella soglia possono evidenziare – oltre ad anemia perniciosa, rimozione di tratti intestinali e difficoltà ad assimilare la vitamina B12 di cui abbiamo già discusso – anche ipertiroidismo, infezione da tenia o anemia da carenza di acido folico. Alti livelli di vitamina B12 sono riscontrabili in persone obese, malati di diabete, con problemi ai reni, in presenza di malattie epatiche e di rare forme di leucemia, benché questo test non sia solitamente prescritto per la diagnosi di tali patologie.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... 12test.htm
Dato che abbiamo certezza che i valori di riferimento sono giudicati bassi come è per l'ACIDO ASCORBICO (vitamina C) ecco che siamo certi che anche quelli di questa vitamina B12 siano tenuti bassi. Come riporta l'articolo sotto:
"il fabbisogno giornaliero è relativamente basso, 2.4 µg (microgrammi) al giorno secondo le linee guida italiane.
che si può rilevare dalla RGR (Razione Giornaliera Raccomandata)
vitamina B12 mcg 25
da questo link:
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... ionerg.htm
quindi quali danni causerà la CARENZA di questa vitamina, e quale danni la CARENZA di questa vitamina B12 con la CARENZA di vitamina D3 in abbinamento?
Questo è tutto da rilevare, e noi ci daremo da fare per farlo.

Per verificare la quantità di vitamina B12 vengono prescritti alcuni esami del sangue da laboratorio. Si raccomanda di non ingerire liquidi e di non mangiare nelle ore che precedono il prelievo. Gli esami del sangue non devono limitarsi esclusivamente alla vitamina B12, ma è importante che comprendano anche i folati e l’omocisteina. Come abbiamo già ripetuto, la vitamina B12 può trovarsi nell’organismo in forma non attiva, soprattutto se si segue una dieta vegetariana o vegana e si consuma un gran quantitativo di erbe e alghe dove la B12 in forma non attiva è abbondante. In questo caso un test circoscritto alla cobalamina potrebbe non evidenziare alcuna carenza perché di fatto essa è presente nel corpo, soltanto in una forma che non è utile. Per un test attendibile e veritiero c’è la necessità di effettuare esami incrociati di omocisteina e acido folico. Quando l’omocisteina è molto alta e l’acido folico nella norma, la vitamina B12 potrebbe non essere in forma attiva. Prima del test è importante informare il medico se c’è una cura farmacologica in corso o se si è sotto l’effetto di farmaci perché questo potrebbe influenzare l’esito dell’esame. Il consumo di alcool e lo stato di gravidanza possono alterare occasionalmente i valori, si raccomanda pertanto di comunicare ogni possibile influenza circostanziale a chi esaminerà il test. I valori nella norma di cobalamina sono generalmente compresi fra i 200 e i 900 pg/mL (psicogrammi per millilitro), ma questo varia da soggetto a soggetto e perfino da laboratorio a laboratorio. Valori al di sotto di quella soglia possono evidenziare – oltre ad anemia perniciosa, rimozione di tratti intestinali e difficoltà ad assimilare la vitamina B12 di cui abbiamo già discusso – anche ipertiroidismo, infezione da tenia o anemia da carenza di acido folico. Alti livelli di vitamina B12 sono riscontrabili in persone obese, malati di diabete, con problemi ai reni, in presenza di malattie epatiche e di rare forme di leucemia, benché questo test non sia solitamente prescritto per la diagnosi di tali patologie. vitamina b12 cartoon
Test di Schilling
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... valori.htm
Concentrazioni comprese tra 180-914 ng/lo 150-900 pg/ml.
Fonte: MedScape
(Attenzione, gli intervalli di riferimento possono differire da un laboratorio all'altro, fare quindi riferimento a quelli presenti sul referto in caso di esami del sangue ed urina.)
Descrizione
La vitamina B12 (o cobalamina) è essenziale per la sintesi del DNA e necessaria per la formazione delle cellule del sangue, della guaina dei nervi e di alcune proteine, e viene utilizzata nel riciclo dell’omocisteina e dei folati.
La carenza di questa vitamina può causare l’anemia megaloblastica, la neuropatia periferica e anche la demenza.
Viene immagazzinata in grandi quantità nel fegato e il fabbisogno giornaliero è relativamente basso, 2.4 µg (microgrammi) al giorno secondo le linee guida italiane. Grazie a questa buona disponibilità, in media gli adulti hanno nel proprio fegato una scorta di vitamina B12 sufficiente per parecchi anni e le carenze nutrizionali di solito non causano sintomi finché le scorte non sono esaurite.
La carenza di vitamina B12 si manifesta talora tra i vegani (che non consumano nessun alimento di derivazione animale) e nei loro figli neonati, se vengono allattati al seno.
La vitamina è presente in tutte le proteine di origine animale ed il suo assorbimento comincia nello stomaco e termina nell’ileo, grazie all’associazione con il fattore intrinseco. Eventuali interferenze durante questo processo possono causare carenze.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... 12test.htm
Vitamina B12
Carenza e Fabbisogno
La carenza di vitamina B12 induce una malattia nota come anemia perniciosa, caratterizzata da alterazioni del anemie sideropeniche(da carenza di ferro), questa malattia è dovuta non tanto alla carenza del minerale, quanto alla penuria di eritrociti. Il complesso vitaminico B12 è infatti fondamentale per la sintesi di globuli rossi da parte del midollo osseo. Proprio questa sua funzione primaria è particolarmente nota nel mondo dello sport dove la cianocobalamina rientra, insieme al ferro e all'acido folico, nei prodotti destinati a risolvere casi di "pseudoanemia da sport".
Il fabbisogno quotidiano di vitamina B12 è veramente modesto, ma comunque essenziale. La dose giornaliera richiesta per l'adulto è di circa 2 - 2,5 µg, mentre i depositi presenti nell'organismo ammontano a circa 4 mg. Il fabbisogno aumenta leggermente durante la gravidanza e l'allattamento.
Fonti Alimentari
Le fonti di vitamina B12 sono essenzialmente di origine animale (fegato, latte e derivati, carne di manzo, uova); per questo motivo i rischi di carenza sono più concreti nei vegetariani. Una dieta di questo tipo seguita dalla madre in gravidanza può essere molto pericolosa per il nascituro.
Va detto, per contro, che la B12 è l'unica vitamina idrosolubile di cui esistano riserve importanti nell'organismo che, concentrate a livello epatico, riescono a coprirne il fabbisogno per lunghi periodi di tempo (fino a tre - cinque anni).
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... inaB12.htm
Fin'ora, parlando di vitamina B 12, specialmente ricordata per la CARENZA dei vegani ed ai vegetariani, collegandola alla sola malattia ANEMIA PERNICIOSA, ora scopriamo che la CARENZA di questa vitamina le malattie GRAVI causate, sono molte di più.
Da un pò di tempo a questa parte, con la scusa di "RISPETTARE GLI ANIMALI, DEMONIZZANDO" (vorrei lo dicessero ad un leone), i CIBI NATURALI con FALSE PAROLE o con video a dir poco sconvolgenti, che non sò se meno condannabile chi in quel video ci lavora o chi il video lo fà e lo mette in rete.
Resta il fatto che tutte queste persone, voglio pensare che lo facciano INCONSAPEVOLMENTE, partecipano a due fatti. Il primo e più importante, a far causare MALATTIE causa CARENZA di vitamina B12.
Il secondo è per sostituire questi CIBI NATURALI e si consiglia di ingerire i CIBI DI SOIA, poco consono col nostro corpo, che in più contengono abbondantemente gli "AROMI"..
Ora per capirci meglio è necessario che si faccia un semplice ragionamento.
Abbiamo certezza che questa vitamina B12 è SOLO nei CIBI DI ORIGINE ANIMALE, quindi non la troviamo nei vegetali.
Sappiamo anche che Madre Natura prima e la EVOLUZIONE poi hanno tenuto questo fatto invariato nel tempo.
HO CERTEZZA quindi che se Madre Natura e la EVOLUZIONE avessero ritenuto DANNOSI questi CIBI, e data la IMMENSA importanza per la nostra SALUTE di questa vitamina B12, sono certo che avrebbero fatto sì che questa venisse spostata anche e sopratutto nei CIBI VEGETALI.
Quindi devo proprio dedurre che le persone che DEMONIZZANO i CIBI di origine animale lo facciano in MALA FEDE.
Lo dimostra questo articolo che elenca CHIARAMENTE le malattie che causa la CARENZA di vitamina B12, e NON SONO POCHE ED IMPORTANTI:
DA SOTTOLINEARE PER LA PARKINSON, l'ALZAIMER, LA ARTERIOSCLEROSI e la FIBROMIALGIA
PERCHE' TOCCA I NERVI E QUINDI LA CARENZA ne causa queste malattie ormai diventate PER TUTTA LA VITA. Ma chi ti dirà mai che sei CARENTE DI VITAMINA B12?
ANZI QUESTA CARENZA E' ACCENTUATA POI IN CHI E' VEGETARIANO O VEGANO e si può capire il perchè, visto che questa vitamina è SOLO nei CIBI DI ORIGINE ANIMALE.
MA LE SCELTE SONO SCELTE, ED E' GIUSTO CHE OGNUNO NE PAGHI LE CONSEGUENZE DI QUESTE.
QUINDI E' FACILE CAPIRE CHE IL "SISTEMA", DATO CHE VIVE SULLE DISGRAZIE ALTRUI, E NOI ORMAI DI QUESTO NE ABBIAMO CERTEZZA, NON PUO' CHE ALIMENTARE QUESTE SBAGLIATE SCELTE IL PIU' POSSIBILE.
TRISTE CHI TOCCA PERO', POICHE' QUESTE COME PER IL CAFFE', PER OTTENERNE I "RISULTATI DELETERI" CI VUOLE TEMPO, E CHI RIUSCIREBBE PIU' A COLLEGARE QUESTE CAUSE?

Le categorie di farmaci che possono interferire con l’assorbimento della vitamina B12 sono gli antibiotici, i farmaci antitumorali, i farmaci anti-gotta, gli anticonvulsivanti, gli antiparkinsoniani, gli antipertensivi, gli antipsicotici, i farmaci antitubercolari, le pillole anticoncezionali, i farmaci per tenere sotto controllo il colesterolo.
Interazioni della vitamina B12 con alcuni nutrienti
In natura in quali cibi si trova la vitamina b 12? Innanzitutto favoriscono la produzione di globuli rossi e prevengono l’anemia, poi ancora permettono alle cellule nervose di svilupparsi adeguatamente e aiutano le cellule a metabolizzare proteine, carboidrati e grassi. Vi sono dei sintomi che possono indicare una carenza di vitamina B12, con conseguente necessità di mangiare più alimenti che contengono questa stessa vitamina.
Vitamina b 12 dove si trova?
Questi sintomi sono:
Lingua rossa o dolente
Formicolio o intorpidimento dei piedi
Nervosismo
Palpitazioni cardiache
Depressione
Problemi di memoria
Ma che cosa è esattamente la vitamina B12? La vitamina B12 è uno dei membri più controversi delle vitamine indicate collettivamente come vitamine del “complesso B”. Anche se la completa struttura chimica della vitamina B12 non è stata identificata fino al 1960, erano già stato assegnato un premio Nobel per alcune ricerche su questa vitamina: si parla di un premio Nobel che risale al 1934, e che riguardava la scoperta di come un alimento (il fegato, una fonte ricchissima di vitamina B12) poteva essere usato per trattare un particolare tipo di anemia chiamata “anemia perniciosa”. Il secondo premio Nobel è arrivato 30 anni dopo, quando i chimici hanno compreso l’esatta struttura di questa importante vitamina.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... intomi.htm
COSA E' LA VITAMINA B12?
La vitamina B12 appartiene al complesso delle vitamine B e in natura è prodotta da microganismi come batteri, funghi o alghe. Come la maggior parte delle vitamine, anche la B12 non può essere sintetizzata direttamente dal corpo umano, e deve perciò essere assunta tramite la dieta che riveste quindi un'importanza fondamentale per soddisfare il fabbisogno quotidiano. La vitamina B12 è formata da un insieme di sostanze tra cui le più note sono la cianocobalamina e l'idrossicobalamiona, è una vitamina idrosolubile e viene anche chiamata cobalamina in quanto nella sua struttura presenta un atomo di cobalto centrale. Per essere assorbita dal nostro organismo deve legarsi a una sostanza secreta dalle cellule parietali dello stomaco, il fattore intrinseco. Il legame con il fattore intrinseco farà si che la vitamina B12 venga riconosciuta da uno specifico recettore cellulare e introdotta all'interno della cellula.
I valori plastici normali che riscontriamo nelle analisi del sangue sono: 200 - 1000 mcg/100 ml.
A COSA SERVE? PROPRIETA' E BENEFICI.
La funzione principale della vitamina B12 è di partecipare al processo si sintesi dei globuli rossi nel midollo osseo attraverso la regolazione della sintesi dell'emoglobina e la sintesi del DNA. Il suo ruolo principale è quindi quello di promuovere la crescita dei globuli rossi in formazione. La sua azione ei esercita insieme all'ACIDO FOLICO, o vitamina B9 che ha il compito di trasportare il carbonio per la formazione dell'eme, il gruppo che caratterizza l'emoglobina.
Un'altra importante funzione che svolge la vitamina B12 è quella di agire sul metabolismo dell'omocisteina, un composto contenente zolfo che si forma dalla metionina. L'omocisteina va mantenuta nell'organismo entro certi livelli perchè se in eccesso può provocare problemi a livello dei vasi rendendo facile la deposizione del colesterolo nelle arterie e quindi aumentare il rischio cardiovascolare.
La vitamina B12 risulta anche necessaria al metabolismo del sistema nervoso centrale in particolare alla costruzione dei manicotti di mielina che avvolgono i nervi.
EFFETTI SUL SISTEMA NERVOSO:
L B12 è utile per la salute del cervello contro la demenza senile. Sembra, infatti, che chi ha valori elevati di questa vitamina ha meno rischi di andare incontro a una diminuzione di volume del cervello, che causa, con l'età, problemi di memoria. Un beneficio sembra anche correlato all'insorgere dei sintomi di demenza senile. Un altro effetto sul sistema nervoso è a livello dei nervi, in quanto, partecipando alla formazione della guaina mielitica protettiva, la vitamina B12 ha un effetto protettivo sui nervi e sull'eventuale insorgenza di degenerazione.
BENEFICI PER PELLE, UNGHIE E CAPELLI.
La vitamina B12 ha un effetto rigenerante delle cellule che formano il cuoio capelluto, e sopratutto su quelle che formano il bulbo pilifero, per cui è importante per mantenere i capelli forti e sani. Agisce anche sulle cellule che formano le unghie, promuovendone la rigenerazione, tanto che una carenza può provocare unghie fragili, secche e con linee biancastre sulla superfice che evidenziano una carenza vitaminica. Un altro effetto è sul mantenimento del benessere delle cellule cutanee, non è raro che alla mancanza di vitamina B12 si accompagni all'insorgenza di dermatiti. Sempre a livello cutaneo la vitamina B12 è risultata efficace nella cura dell'herpes, perchè accelera il processo di guarigione e migliora la patologia nel 90% dei casi.
EFFETTI BENEFICI SUL CUORE.
A livello cardiaco la vitamina B12 ha effetti positivi abbassando il tasso di omocisteina nel circolo sanguigno che potrebbe provocare problemi a livello cardiovascolare favorendo il deposito di colesterolo nelle arterie. Inoltre sembra che la vitamina B12 abbia anche un effetto benefico sui pazienti che hanno subito un'angioplastica a palloncino, riducendo le complicazioni legate all'intervento, anche se non risulta ancora ben chiaro il meccanismo.
POTENZIA IL SISTEMA IMMUNITARIO.
La vitamina B12 ha un effetto di potenziamento sul sistema immunitario, in particolare sui globuli bianchi natural killer, cellule del sistema immunitario molto efficaci nella distribuzione dei batteri virus e cellule tumorali. Questo perchè, stimolando la sintesi del DNA, stimola anche la produzione di queste cellule dell'immunità. Non è stato dimostrato se livelli bassi di vitamina B12 causano però problemi di immunità.
FORTIFICA LE OSSA.
La vitamina B12 ha un effetto sulle patologie a carico delle ossa, specialmente sull'artrite perchè spesso l'artrite si accompagna ad anemia e questa vitamina, insieme al ferro e ACIDO FOLICO (vitamina B6), può aiutare a contrastare i sintomi.
RIGENERA IL FEGATO.
Questa vitamina viene largamente utilizzata del trattamento di epatiti o di cirrosi epatica probabilmente per le sue capacità rigenerative nei confronti delle cellule epatiche.
SVILUPPA I MUSCOLI.
La vitamina B12 aumenta la produzione di globuli rossi che contribuiscono alla crescita muscolare fornendo al muscolo una maggiore quantità di ossigeno e nutrienti. Per questo motivo spesso usate sotto forma di integratori nello sport, ed è consigliata in sport come il ciclismo ed a tutti quegli atleti sottoposti a intensi allenamenti.
Possibili cause della CARENZA di vitamina B12 ed i rischi di conseguenze che comporta.
La carenza di vitamina B12 può essere correlata:
ad un deficit di assorbimento causato dalla non corretta secrezione del fattore intrinseco a livello gastrico,
ad una dieta VEGETARIANA in quanto la vitamina B12 si trova prevalentemente nei CIBI DI ORIGINE ANIMALE.
ad un problema di celiachia, in quanto questa sostanza viene assorbita a livello dell'ansa ileale dell'intestino, parte che nei celiaci può essere danneggiata in seguito all'assunzione di glutine, Il danneggiamento di questa parte dell'intestino provoca di conseguenza un problema nell'assorbimento di B12 ed una conseguente carenza che porta ad anemia macrocitica.
Qualunque sia la causa per cui i valori di vitamina B12 scendono al di sotto del fabbisogno, la carenza di vitamina B12 può comportare conseguenze gravi quali:
ANEMIA PERNICIOSA O MEGALOBLASTICA,
Poichè la vitamina B12 è essenziale per la sintesi dei globuli rossi, una carenza si manifesta con una riduzione del numero do globuli rossi maturi in circolo in quanto il midollo non è in grado di portare a maturazione gli eritrociti. In circolo troviamo quindi megaloblasti, eritrociti di grandi dimensioni, che non sono riusciti ad effettuare la divisione cellulare e a maturare correttamente. I sintomi con cui si manifesta una carenza di vitamina B12 e quindi un'anemia megaloblastica sono debolezza, ipotensione, cioè pressione sanguigna bassa, pallore, diminuzione dei riflessi.
Disturbi del sistema nervoso.
Altri sintomi da CARENZA sono da riscontrarsi con manifestazioni a carico del sistema nervoso centrale come debolezza e livello di braccia e gambe, difficoltà a parlare ed a camminare e spasmi.
Tuttavia essendo la cianocobalamina un coenzima, (cioè partecipa alla reazione senza essere distrutta), occorrono molti anni perchè possa manifestarsi appieno la patologia.
EFFETTI COLLATERALI DOVUTI AD UN ECCESSO DI COLABAMINA.
Ad oggi non sono riportati in letteratura scientifica effetti collaterali dovuti ad eccesso di assunzione di vitamina B12. Tuttavia gli studi hanno visto che in alcuni soggetti, come per esempio quelli affetti da nefropatia diabetica, un'eccessiva assunzione di vitamina B12 e ACIDO FOLICO (vitamina B6) può causare tossicità peggiorando la funzionalità renale.
In ogni caso, poichè chiunque segue una dieta onnivora difficilmente potrà avere significative carenze di questo elemento, salvo carenze specifiche, non è consigliabile grandi quantità di vitamina B12.
FABBISOGNO GIORNALIERO DI B12: IL RUOLO FONDAMENTALE DELL'ALIMENTAZIONE.
La vitamina B12 deve essere assunta con la dieta poichè il nostro organismo non è in grado di sintetizzarla. La dose giornaliera consigliata da assumere di vitamina B12 è di circa 3 microgrammi al giorno per un adulto. Questo fabbisogno, insieme a quello dell'ACIDO FOLICO (vitamina B6), aumenta di almeno il 50%, nel periodo della gravidanza in quanto, oltre al fabbisogno per la madre, c'è quello per il sostenimento della formazione dei globuli rossi del feto in accrescimento, e durante l'allattamento, poichè è attraverso il latte che il neonato assume il suo fabbisogno giornaliero di vitamina B12, che si aggira intorno agli 0.5 microgrammi.
IN QUALI ALIMENTI SI TROVA?
La vitamina B12 si trova quasi esclusivamente in alimenti di origine animale (10 microgrammi/100grammi), pollame e tuorlo d'uovo (1-10 microgrammi/100grammi), mentre latte e latticini meno di 1 mg/100 milligrammi microgrammi, gli alimenti di origine vegetale non ne contengono. Vediamo di seguito i cibi che sono ricchi di vitamina B12 per capire quali alimenti dobbiamo assumere per coprire il nostro fabbisogno giornaliero con la dieta.
CARNE: la vitamina B12 è presente nella carne rossa, quindi di bovino o di ovino, specialmente ne sono ricche le interiora di questi animali come fegato, cuore, rene e cervello. Si trova anche nelle carni bianche come pollame.
CROSTACEI E NEL PESCE: anche crostacei come granchi e gamberi e molluschi come cozze rappresentano un'ottima fonte di B12, e anche alcuni tipi di pesce come sgombri, sardine e aringhe.
UOVA E LATTICINI: contengono una buona quantità di vitamina B12 anche le uova di gallina, di anitra e di oca e il latte o i latticini in generale.
Alcuni legumi in particolare i fagioli.
Alcuni tipi di semi e frutta secca, in particolare le noci, che contengono una quantità discreta di questa vitamina ed i semi di girasole.
Non contengono invece vitamina B 12 nè le mandorle, nè il lievito di birra, o meglio quest'ultimo ne contiene per questa vitamina. Anche la frutta non contiene, o contiene in minime tracce, di vitamina B12.
QUANDO RICORRERE ALL'INTEGRAZIONE?
La vitamina B12 può essere utilizzata a livello farmacologico in quei soggetti che presentano deficit nutrizionale o anemia megaloblastica.
La posologia nel primo caso è di 50-100 mcg al giorno per somministrazione orale, nel secondo caso invece è necessaria una somministrazione per via orale, nel secondo caso invece è necessaria una somministrazione per via intramuscolare o endovenosa in un primo momento di 0.5 - 1 mg a settimana per passare poi alla terapia orale che prevede delle compresse sublinguali, sciroppi o delle fiale, a seconda della via di somministrazione, che contengono la vitamina B12 come principio attivo.
L'integrazione di vitamina B12 attraverso preparati omeopatici acquistabili in erboristeria è consigliata in quei casi in cui vi è una aumentato fabbisogno o in cui la dieta non riesce a coprire il fabbisogno normale, quindi quando ci si trova in condizioni particolari quali:
GRAVIDANZA E L'ALLATTAMENTO, per aumentato fabbisogno, in quanto alla quantità che normalmente si deve assumere si somma anche quella necessaria al corretto sviluppo del feto e del bambino. I fabbisogni di vitamina B12 sono aumentati di quasi il doppio durante questi periodi.
In caso di ANORESSIA e CELIACHIA, che causano un minore introito, la prima e minore assorbimento la seconda di vitamina B12 è consigliato ricorrere all'integrazione per ripristinare i valori di vitamina B12 nel sangue.
Come abbiamo visto la vitamina B12 è sopratutto negli alimenti di origine animale, mentre nei vegetali se ne riscontrano basse percentuali o solo tracce. Per questo chi adotta un regime alimentare vegetariano deve prestare particolare attenzione agli alimenti che assume per essere certo di coprire il fabbisogno quotidiano o valutare la necessità di ricorrere ad integratori.
Per i soggetti depressi, perchè sembra che questa vitamina abbia degli affetti positivi nel trattamento della depressione.
In ogni caso però esistono ottimi integratori mulltivitaminici che coprono perfettamente il fabbisogno giornaliero di vitamina B12.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... 12cosa.htm
ATTENZIONE ALLA CARENZA DI VITAMINA B12: ECO COME RIMEDIARE.
La carenza di vitamina B12 è tra le più diffuse,
e può causare sintomi tra i più disparati tra cui mal di testa, affaticamento e depressione.
Questo perchè ha un ruolo molto importante ed essenziale per il nostro organismo,
ed ecco come rimediare.
MANGIARE PIU' PROTEINE
La principale causa della carenza di vitamina 12 è una dieta scorretta e sbilanciata.
Questa vitamina si trov in alimenti ricchi di proteine come i prodotti caseari, la carne, le uova ed il pesce.
Aumentarne le quantità nella propria alimentazione può dunque risolvere il problema.
ASSUMERE INTEGRATORI O CIBI ARRICCHITI DI B12
Sopratutto se si stà seguendo un'alimentazione vegetariana o vegana.
bisogna fare molta attenzione a compensare eventuali mancanze vitaminiche.
Se non si riesce a farlo tramite l'alimentazione bisogna farlo con i giusti integratori.
Oppure in alternativa con cibi appositamente arricchiti di vitamina B12!
NON BERE TANTO ALCOOL
Bere alcool in grandi quantità causa dei cambiamenti nel rivestimento dello stomaco,
e dunque interferenze con la sua capacità di assorbire le vitamine.
FARE ATTENZIONE AI FARMACI
Molro spesso farmaci usati per curare le infezioni, il diabete o i bruciori di stomaco,
fanno in modo che la vitamina B12 venga assimilata in quantità inferiori dall'organismo.
BADARE A DETERMINATE MALATTIE
Malattie come il morbo di Chron, la celiachia possono ridurre l'assorbimento della vitamina B12.
anche se essa è presente nelle giuste quantità nella propria dieta.
Qualora ci fossero dunque problematiche del genere,
la cosa migliore da fare è affrontare la carenza di B12 con delle iniezioni anzichè con degli integratori.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... arenza.htm

Le vitamine del gruppo B fanno, parte, con la vitamina C, delle vitamine idrosolubili, ossia quelle vitamine che non vengono accumulate dall’organismo e, dunque, vanno assunte tramite la dieta. Sono presenti perlopiù in alimenti come il fegato, il tuorlo d’uovo, il latte, i formaggi e la carne.

Le vitamine del gruppo B sono: B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina), B5 (acido pantotenico), B6 (piridossina), B8 (biotina), B9 (acido folico), e B12 (cobalamina). A queste si aggiunge la vitamina B7 (inositolo), un nutriente importantissimo che, pur non essendo considerato una vitamina a tutti gli effetti, ne prende per convenzione il nome.
A cosa servono le vitamine del gruppo B?

Come tutte le vitamine, anche quelle del gruppo B sono fondamentali per la buona salute dell’organismo. Non potendo essere accumulate dal corpo, devono essere introdotte attraverso l’alimentazione. In generale, le vitamine del gruppo B sono presenti in particolare in fegato, tuorlo d’uovo, lievito di birra e verdure a foglia verde, ma non si trovano necessariamente tutte nei medesimi alimenti, pertanto bisogna variare la propria dieta per essere sicuri di garantire al proprio organismo un adeguato apporto di vitamine, del gruppo B e di tutti gli altri gruppi.

Le vitamine del gruppo B sono fondamentali per assicurarci l’energia di cui abbiamo bisogno per svolgere le attività quotidiane, ma anche per proteggere cute, capelli e denti e per la prevenzione di determinate patologie, da quelle cardiovascolari, a quelle neurologiche, a quelle della pelle.
Vitamina B1 e vitamina B2

La vitamina B1 e la vitamina B2 contribuiscono alla sintesi dei processi energetici: sono dunque importantissime per consentirci il normale svolgimento delle nostre attività quotidiane ma anche per mantenere un buon tono dell’umore. La vitamina B1 si trova in alimenti vegetali, come lievito, cereali e legumi, e di derivazione animale, come carne di maiale e uova. La carenza di vitamina B1 può comportare danni a sistema nervoso e sistema cardiovascolare, alterazioni cardiache, dilatazione della pupilla e ipersensibilità alla colonna vertebrale. La vitamina B2, invece, si trova nel lievito di birra, nei vegetali a foglia verde, nel latte e nei suoi derivati, nelle uova e nel fegato. La sua carenza comporta problemi oculari, tachicardia, anemia e debolezza generalizzata.
Vitamina B3

La vitamina B3 contribuisce alla respirazione cellulare, alla circolazione sanguigna, alla protezione della cute, ai processi digestivi e al funzionamento del sistema nervoso.

La troviamo nel lievito di birra, negli spinaci, nelle arachidi, e in alimenti di origine animale come le carni bianche e il fegato di manzo e pesci come salmone, tonno o pesce spada. Una carenza di vitamina B3, così come un suo eccesso, comporta mal di testa, nausea, irritabilità e cattiva digestione. Le persone anziane, gli sportivi, e gli individui soggetti ad attività lavorative usuranti potrebbero avere bisogno di un’integrazione di vitamina B3 oltre a quella assunta tramite l’alimentazione.
Vitamina B5

La vitamina B5 ha un ruolo importante nel metabolismo di grassi, carboidrati e proteine e contribuisce anche alla sintesi di ormoni e colesterolo. Protegge capelli e cute ed è coinvolta nella cicatrizzazione delle ferite. È molto sensibile alle temperature, dunque scompare se sono troppo alte. Si trova in quasi tutti gli alimenti, sia quelli di origine vegetale, sia quelli di origine animale, con una maggiore concentrazione nei legumi, nei funghi essiccati, nel lievito di birra, nel tuorlo d’uovo, nelle frattaglie e nel fegato di suini, ovini e bovini. È molto difficile avere una carenza di vitamina B5, che abitualmente si presenta solo in individui particolarmente denutriti o che abusano nel consumo di alcolici e nell’assunzione di stupefacenti.
Vitamina B6

La vitamina B6 è particolarmente importante per la costituzione delle difese immunitarie, per lo stimolo delle funzioni cerebrali e per prevenire l’invecchiamento. Contribuisce al metabolismo di aminoacidi, acidi grassi e zuccheri e alla formazione di globuli bianchi, globuli rossi e ormoni. È presente nei legumi, negli spinaci e nelle patate, nella frutta (a eccezione degli agrumi), nel pesce e nelle carni, in particolare quelle bianche. La carenza di vitamina B6 è una condizione che si verifica raramente e che può portare apatia, debolezza, disturbi del sistema nervoso e calcoli nei reni. Anche la vitamina B6 è sensibile alle temperature elevate.
Vitamina B8

La vitamina B8 è coinvolta nel metabolismo proteico e nella sintesi di glucosio e acidi grassi. Protegge pelle e capelli e pertanto viene utilizzata per trattare le dermatiti seborroiche, l’acne e l’alopecia. Anche la vitamina B8 è presente in molti cibi, con quantità maggiore in lievito di birra, arachidi, verdure, funghi, latte e formaggi, tuorlo d’uovo, fegato.

Chi pratica sport a livello professionale potrebbe avere bisogno di un’integrazione della vitamina B8 oltre a quella assunta normalmente tramite l’alimentazione.
Vitamina B9

La vitamina B9, abitualmente conosciuta come acido folico ha un ruolo importante nella sintesi delle

proteine e del DNA, nella formazione dell’emoglobina e nella prevenzione dai rischi cardiovascolari. Protegge e favorisce lo sviluppo dell’embrione: per questo motivo le donne in gravidanza hanno bisogno di integrazioni di acido folico oltre a quello assunto tramite la dieta.

La vitamina B9 è presente nelle verdure a foglia verde, in arance, kiwi e limoni, nei cereali, nel latte e nel fegato animale. Una carenza di acido folico può comportare anemia e, nelle donne in gravidanza, problemi allo sviluppo del sistema nervoso del feto, spina bifida o nascita prematura.

La vitamina B9 si distrugge a temperature elevate e si disperde a contatto con l’acqua.
Vitamina B7

L’inositolo, o vitamina B7, come abbiamo detto, non è una vitamina vera e propria, ma un nutriente molto importante per produzione di lecitina, sostanza che contribuisce alla pulizia delle arterie e alla riduzione di colesterolo nel sangue. La vitamina B7 limita i depositi di frasi nel fegato e contribuisce a mantenere la memoria e un buon tono dell’umore in caso di stress psicofisico.

La vitamina B7 è presente nel lievito di birra, nei cereali integrali, nelle noci, negli agrumi, nelle banane, nel tuorlo d’uovo e nella carne, in particolar modo nel fegato.
Prenota una visita
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ruppob.htm

ciaooo Franco
.
.

genfranco
Messaggi: 1428
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » ven set 23, 2022 4:24 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ci2022.htm
Per le pagine precedenti:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Il video:
https://youtu.be/nemJ36Eou9U
Oggi 21 settembre, primo giorno dell'autunno del 2022, ho la occasione di dimostrare la mia salute as 82 anni facendo senza fatica la salita di questa via in Bra (CN). Infatti all'arrivo chiedo all'operatore la data e faccio un'altra domanda:
"HO IL FIATONE?"
alla quale l'operatore amico Sergio che ingoia come noi mi risponde
"NO".
Non solo ma questo lo si può rilevare senza problemi.
Faccio presente che in data 25 marzo 2017 mi hanno tolto dal colon un tunore maligno e mi hanno messo la STOMIA, una bella vigliaccata.
Non ho accettato di fare nè la "chemio" che la "radio", curandomi col SOLO CIBO NATURALE, iniziando dal mattino con due uova da prima della operazione del tumore.
A voi le Vostre personali conclusioni.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ci2022.htm

ciaooo Franco
.
.

genfranco
Messaggi: 1428
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » dom set 25, 2022 8:10 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... avideo.htm
er le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Prima di tutto il video che ritengo molto esplicativo
https://www.youtube.com/watch?v=ob5vgp4UtmQ

Ed ora mi permetto di riportare il mio pensiero in proposito del COLESTEROLO, scritto già su molte altre pagine, e che dico:
"Un esempio di altre MALEFATTE?
Le due uova ogni mattino dell'anno, consigliati dalla medicina due uova alla settimana con lo spauracchio del COLESTEROLO:
"Ora avendo la certezza che ad AUTOPRODURRE questo COLESTEROLO è il fegato, e dato che a dare quest'ordine è proprio il corpo dell'individuo, dato che questo corpo si sà AUTOGUARIRE e NON AUTOLESIONARSI, non riesco a pensare che questo corpo sia TANTO STUPIDO DA AUTOPRODURSI PIU' COLESTEROLO PER DANNEGGIARSI!!!
Ho iniziato ad ingoiare due uova ogni mattina dal novembre 2016, in ferie compreso, due uova al tegamino, ingoiando crudo il rosso, più formaggi per tutti i pasti, quindi sono rimasto molto sorpreso del valore del COLESTEROLO LDL nell'ultimo esame del sangue del 19 ottobre 2017.
Non solo, ma anche il valore dei collegati TRIGLIGERIDI è molto ridotto.
NON HO MAI AVUTO UN VALORE DEL COLESTEROLO COSI' BASSO, MENTRE I TRIGLIGERIDI AUMENTATI NEGLI ULTIMI ANNI SI SONO NUOVAMENTE ABBASSATI.
CREATININA 1.10 mg/dl        V.R. 0.66-1.25
COLESTEROLO 168 mg/dl V.R. < 200
HDL COLESTEROLO 40 mg/dl V.R. > 45
TRIGLIGERIDI 71 mg/dl          V.R. < 150
SODIO 141 mmol/l V.R. 137 - 145
POTASSIO 4.3 mmol/l          V.R. 3.5 - 5.1
CEA 1.8 V.R. <=3 marcatore tumore
VITAMINA D TOTALE (25-OH D) 75.0 ng/ml V.R. 30 - 100
ACIDO FOLICO 14.60 ng/ml          V.R. 2.76 - 20
VITAMINA B12 440.0 ng/ml V.R. 239 - 931
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... tt2017.htm

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... rfetta.htm

Altra pagina ci informa:
"Ciao, prima di tutto vorrei fissare delle BASI CERTE per proporti poi un ragionamento molto importante ed inizio col farti una domanda:
"Come ritieni il tuo corpo? FURBO o STUPIDO?"
E' vero che la prima risposta è STUPIDO, poichè consideri nel suo complesso CORPO e CERVELLO, ma ti specifico che mi riferisco al SOLO CORPO.
Ecco che allora ti correggi e mi rispondi
"E' FURBO"
Non posso che appoggiartelo pienamente, ma non solo, ecco che a conferma ci cito addirittura la storia che nessuno può contestare, con le tre erre ed una lupa:
Romolo
e Remo
di Roma
ai quali è bastato che un essere vivente diverso dalla specie, ed addirittura da una lupa, quindi senza appoggio nè affettivo nè mentale, li alimentasse con un CIBO NATURALE anche se diverso da quello materno, ed ecco che il loro corpo è cresciuto SANO e RIGOGLIOSO fino al giorno in cui il loro CERVELLO ha iniziato a gestire questo loro corpo.
Questo è incontestabile, vero?
Ma ecco che a questo punto convieni con me che da quel momento per il loro corpo sono iniziati i guai, poichè pare normale che questo CERVELLO voglia provare di tutto, come di solito si dice, "VIVERE":
FUMARE, BERE, ingoiare AVIDAMENTE di TUTTO, bere CAFFE', DROGARSI ecc., ma questo è un discorso che con quanto voglio proporti, al momento non è pertinente.
A noi è bastato accertare senza ombra di dubbio che il nostro corpo come quello di OGNI ESSERE VIVENTE è FURBO.
Questa BASE CERTA dovremo tenerla presente in ogni occasione poichè il corpo di OGNI ESSERE VIVENTE è stato progettato per coniugare due parole:
AUTOGUARIGIONE ed
EVOLUZIONE
parole INDISPENSABILI che coniuga il corpo di ogni essere vivente per la SUA SALUTE senza dover ricorrere all'intervento del suo simile MAI, in NESSUNA OCCASIONE fino alla morte.
Ora abbiamo informazione da più decenni dalla medicina ortodossa che l'Homo Sapiens, secondo i parametri INVENTATI da questa medicina, superandoli considera il COLESTEROLO ALTO e quindi MOLTO PERICOLOSO, anzi pericolosissimo per la salute e specialmente per l'apparato circolatorio che di conseguenza può provocare gli infarti e quindi la morte.
Vediamo ora insieme se questo può essere vero?
Abbiamo certezza che a produrre questo COLESTEROLO è il fegato e si dice che ne produca per circa l'80%.
Il restante 20% si dice che il corpo se lo estragga dal cibo ingoiato.
Inserisco il "SI DICE", in quanto chè se l'individuo per un periodo ingoia cibi da cui non è possibile al corpo estrarre quel 20%, la produzione autonoma diventa di conseguenza il 100%.
Questo è altrettanto incontestabile, vero?


A dimostrare che le cosi dette "PLACCHE" siano causate dal COLESTEROLO, è pienamente FALSO, in quanto invece è la CARENZA di COLLAGENE, frutto della CARENZA di ACIDO ASCORBICO, mancando della AUTOPRODUZIONE di quest'ultimo, che rende le arterie DURE. Lo spiega bene il video sotto del dr.Raht.
In proposito la pagina ci racconta:
"Con l'avanzare degli anni, i tessuti dei muscoli si degradano perché la quantità di collagene inizia ad essere inadeguata.
La pelle diminuisce notevolmente la quantità di collagene che potrebbe generare e le conseguenze si possono constatare con il mostrarsi delle prime grinzosità ed abbandonando la lucentezza caratteristica della giovinezza.
Spesso si producono segni, raggrinzamenti, striature e voglie scure.
La cute si secca ed i capelli si stressano e perdono la loro “vivacità”.
Il corpo umano pratica la maggior parte dell’attività termica sul collagene durante le ore notturne mentre dormiamo e per fare questo gli serve l’energia che, se non può essere ottenuta dai carboidrati o dagli zuccheri, viene attinta dai grassi.
E’ durante la fase REM del sonno che il corpo trasforma le sostanze nutrizionali in nuovi tessuti.
Per compiere questa funzione gli necessita una rilevante disponibilità di energia.
La conversione del collagene ha il compito di riparare tessuti epidermici, tendini, cartilagine ed organi vitali e di rafforzare il comparto muscolare ed osseo."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... anagen.htm
Ora è quindi facile capire che chi ingoia le "statine" giornalmente non fà altro che contribuire alla pensione di medici e case farmaceutiche subendo purtroppo tutti i DANNI descritti a chiare lettere sul "foglio illustrativo" detto BUGIARDINO, in quanto "principi attivi VELENOSI". Non lo divo io, ma questo foglio dettsgisto..
Altra pagina dice:
"La seconda CERENZA e quella della LISINA, la quale insieme all'ACIDO ASCORBICO servono per AUTOPRODURRE quel COLLAGENE che è indispensabile a tenere insieme le cellule di tutto il corpo per formare la pelle, partendo dall'esterno, ma anche tutti gli organi che mantengono in vita l'individuo.
Il dottor Rath, con un suo video ci informa quanto sia importante il COLLAGENE per le arterie e per le vene le quali, se CARENTI di COLLAGENE vengono formate dal COLESTEROLO quelle calcificazioni che, onde evitare la perdita di sangue, il corpo cerca di evitarlo per la AUTOGUARIGIONE.
Per calcificazione si intende il deposito di calcio sulle pareti delle arterie ed è indice di malattia coronarica, ossia il restringimento o l'ostruzione delle coronarie dovuto alla presenza delle placche aterosclerotiche. Questa condizione aumenta il rischio di infarto e altri eventi cardiaci.
https://www.youtube.com/watch?v=HQT8wbCmeoU
dalla pagina
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... lagene.htm
L'articolo recita:
"Le nuove linee guida ridimensionano un falso mito: “Il pericolo per il cuore non viene solo dalla dieta”
Il colesterolo nemico n° 1 del cuore? Un falso mito della medicina. Le statine per inibirne la sintesi nel fegato e abbassarne il livello nel sangue? Un business miliardario che dura da 20 anni. La crociata contro uova e burro? Una penalizzazione che ha privato milioni di persone dei piaceri della tavola."
A conferma devo riportare quanto ho scritto a suo tempo riguardo al valore del colesterolo dopo un anno che ogni mattina ingoiavo due uova al tegamino:
"Con mia tanta soddisfazione devo riportare una mia personale esperienza DOCUMENTATA che lascerà di stucco molte persone e che conferma il ragionamento che ho inserito in molte risposte quando si parlava di COLESTEROLO ALTO.
Mi permetto di riportarlo anche quì:
Si sà con certezza che il COLESTEROLO è AUTOPRODOTTO dal fegato per TUTTI le specie animali, ma non sappiamo come se lo AUTOPRODUCONO per le specie VEGETALI, in quanto NON C'E' VITA SENZA COLESTEROLO.
Lo è per un minimo dell'80%, mentre il rimanente 20% l'individuo lo preleva dal CIBO.
Ed è proprio a quel piccolo 20% che la medicina si appiglia per ridurre questo COLESTEROLO nel sangue, consigliando di eliminare i CIBI che lo contengono, che se non si abbassa, si prescrivono le STATINE che hanno il potere di agire sulla produzione del fegato, causando nel tempo i danni previsti dal foglio illustrativo.
Si parla di formaggi dichiarati GRASSI che sono di origine animale::
BURRO
STRUTTO
LARDO
SUGNA
SEGO
ecc.
LATTE e derivati
FORMAGGI
RICOTTE
YOGURT
PESCE e prodotti della pesca
ed anche le
UOVA (tutte le uova)
ecc.
Ora avendo la certezza che ad AUTOPRODURRE questo COLESTEROLO è il fegato, e dato che a dare quest'ordine è proprio il corpo dell'individuo, dato che questo corpo si sà AUTOGUARIRE e NON AUTOLESIONARSI, non riesco a pensare che questo corpo sia TANTO STUPIDO DA AUTOPRODURSI PIU' COLESTEROLO PER DANNEGGIARSI!!!
Ho iniziato ad ingoiare due uova ogni mattina dal novembre 2016, in ferie compreso, due uova al tegamino, ingoiando crudo il rosso, più formaggi per tutti i pasti, quindi sono rimasto molto sorpreso del valore del COLESTEROLO LDL nell'ultimo esame del sangue sopra riportato.

Quindi lascio al lettore tirare le sue personali conclusioni riportando invece nel fondo pagina i:
10 MOTIVI PER MANGIARE UOVA OGNI GIORNO
oltre la utilità dimostrata con questa mia esperienza per ogni corpo che vuole la SALUTE.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm
Oggi però in data 2022, in seguito alla pandemia del covid-49 durata tre (3) anni, abbiamo scoperto che la cosi detta "mwdicina" ha uno scopo solo
DIMINUIRE LA POPOLAZIONE MONDIALE, dimodtrando ampiamente che della salute umana non importa a nessuno della organizzazione, dimostrando anche che è TUTTO UN BLUFF.
A riprova ecco ancora i miei esami del COLESTEROLO nel gli anni precedenti a cominciare dal 1994 fino ad oggi:
ESAME DEL 15-11-94 225
ESAME DEL 24-07-97 194
ESAME DEL 21-07-99 184
ESAME DEL 02-07-01 182
ESAME DEL 13-10-03 164
ESAME DEL 18-08-08 214
ESAME DEL 02-02-10 212
ESAME DEL 21-04-11 207
ESAME DEL 29-05-12 178
ESAME DEL 28-01-13 191 CON VITAMINA D MAI CONTROLLATA PRIMA
ESAME DEL 21-01-14 223 CON VITAMINA D 22.9
ESAME DEL 23-01-15 200 CON VITAMINA D 35.2
ESAME DEL 17-07-15 176 CON VITAMINA D 124
ESAME DEL 09-09-15 180 CON VITAMINA D 121
ESAME DEL 27-11-15 172 CON VITAMINA D 90.8 ingoiando 10000 UI giornalieri pari a 40 gocce della Dibase 10000 UI gocce della farmacia
ESAME DEL 22-08-16 187 CON VITAMINA D 57.0 ingoiando 10000 UI giornalieri pari a 40 gocce della Dibase 10000 UI gocce della farmacia
ESAME DEL 24-01-17 216 CON VITAMINA D 56.5 ingoiando 10000 UI giornalieri pari a 40 gocce della Dibase 10000 UI gocce della farmacia
ESAME DEL 19-10-17 168 CON VITAMINA D 75 ingoiando 10000 UI giornalieri pari a 40 gocce della dibase 10000 UI gocce della farmacia
ESAME DEL 18-01-18 182 CON VITAMINA D 50.9 ingoiando 10000 UI come sopra
per tutti gli esami ORIGINALI del passato per controllo:
ESAME DEL 22-01-19 183 CON VITAMINA D 97.8 ingoiando 20000 UI giornalieri pari a 80 gocce
per tutti gli esami ORIGINALI del passato per controllo:
ESAME DEL 14-01-20 164 CON VITAMINA D 89.8 ingoiando 20000 UI giornalieri pari a 80 gocce
ESAME DEL 17-02-21 159 CON VITAMINA D 114 ingoiando 20000 UI giornalieri pari a 80 gocce
ESAME DEL 10+02-22 196 CON VITAMINA D 134 ingoiando 20000 ui giornalieri pari a 80 gocce della dibase
http://acidoascorbico.altervista.org/Vo ... samisu.htm
Scusate se mi permetto, ma troppe ignare persone si stanno avvelenando con le statine.
Quindi parliamo di COLESTEROLO e fissiamo una base di partenza inconfutabile.
Abbiamo CERTEZZA che il corpo animale si AUTOPRODUCE nel fegato l'80% (ottanta per cento) di questo COLESTEROLO ogni giorno, ma sappiamo anche che il restante 20% (venti per cento) lo prende dai cibi.
Se però in seguito alla rinuncia forzata di certi cibi, abbiamo anche certezza che la AUTOPRODUZIONE diventa il 100% (cento per cento) mantenendo all'incirca il valore precedente alla rinuncia.
Ed è proprio dai valori rilevati nel sangue dal laboratorio analisi, dopo un periodo di VERA ASTINENZA, che il medico prescrive al malcapitato le STATINE poichè il valore rilevato in precedenza se è sceso, è sceso di poco.
Ora sapendo che questo rilevato COLESTEROLO è AUTOPRODOTTO nel fegato, personalmente NON RIESCO AD AMMETTERE CHE IL MIO CORPO SI AUTOPRODUCA PIU' COLESTEROLO DEL NECESSARIO PER CAUSARSI DANNI ALLA SALUTE.
Quindi chi è quel FENOMENO che riesce a spiegarmi ed a giustificarmi questo?
Riporto quindi questo articolo sotto che tra l'altro scrive:
"Prendiamo ad esempio le credenze sui grassi (saturi, animali ecc.).
Per decenni "l'ipotesi lipidica" (quella che correla l'assunzione di grassi al rischio di infarti e ictus) ha occupato tutta la scena della prevenzione cardiovascolare e del "corretto stile di vita".
Ancora oggi un qualsiasi livello di colesterolo nel sangue è considerato dalle istituzioni come uno dei principali fattori di rischio
Disponiamo di diversi farmaci che riducono i livelli di colesterolo nel sangue:
- le statine riducono il colesterolo e in certi casi riducono i rischi cardiovascolari (Fonte Cochrane 2013). Approfondimento su 5LB Magazine.;
- la niacina riduce il colesterolo ma non ha alcun effetto sui rischi cardiovascolari (Fonte Cochrane 2017);
- il farmaco sperimentale Torcetrapib era stato concepito per abbattere il "colesterolo cattivo" LDL, ma gli studi sono stati interrotti perchè aumentava il rischio di infarto. Fonte NY Times
I risultati sono tanto contraddittori da sfiorare l'assurdo: le evidenze suggeriscono che, con una relazione inversa, dai 60 anni in su è meglio che il tuo colesterolo cattivo (LDL) sia alto, perchè vivrai più a lungo.
Fonte: BMJ 2016,
ed ancora:
"Colesterolo, altro che nemico.
Le nuove linee guida Usa promuovono i grassi saturi e bocciano gli zuccheri."
La continuazione in fondo pagina.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ilmito.htm
L'articolo riporta ancora:
Come si è consolidata l’ipotesi dieta-infarto?
«Fa comodo trovare un capro espiatorio: ai ricercatori un po’ fanatici e con interessi non limpidi; all’industria farmaceutica che può produrre farmaci anti-killer; all’industria alimentare che può immettere sul mercato prodotti di sintesi sostitutivi di quelli naturali (per poi scoprire che le margarine sono più pericolose del burro); ai media che possono riempire pagine di diete più o meno fantasiose; infine a tutti noi che preferiamo eliminare un alimento piuttosto che ripensare la dieta».
Abbiamo certezza che su questo COLESTEROLO, sia le industrie alimentari che le industrie farmaceutiche ne hanno tratto e ne traggono tutt'ora un enorme profitto e che quindi emerge senza ombra di dubbio che certi ricercatori, come definiti dall'articolo:  "ai ricercatori un po’ fanatici e con interessi non limpidi;" i profitti li conoscono molto bene.
Faccio anche notare che le ho SEMPRE cotte nel BURRO, ingoiando poi del latte, che ho ingoiato ogni giorno della mia vita.
Ecco invece cosa è la margarina, la quale contiene il nichel:
La margarina è una emulsione di olio in acqua; più precisamente è formata da una frazione lipidica, da una acquosa e da alcuni costituenti minori (coloranti di origine naturale, antimicrobici, emulsionanti e conservanti). La frazione acquosa è costituita da acqua o latte (in Italia non è consentita l'aggiunta di questo alimento), mentre quella lipidica contiene oli e grassi vegetali, tra cui olio di arachide, di germe di mais, di vinaccioli, di soia, di girasole, di colza.
Le margarine presenti in commercio sono tutte di origine vegetale, mentre quelle contenenti grassi animali vanno sotto il nome di oleomargarine e sono utilizzate soltanto nell'industria, soprattutto in quella pasticciera.
Dal momento che l'olio e l'acqua sono liquidi a temperatura ambiente, per ottenere la consistenza semisolida tipica della margarina è necessario eseguire un'operazione di idrogenazione. In base al numero di doppi legami saturati si otterranno margarine più o meno compatte. L'idrogenazione avviene insufflando in appositi serbatoi, dotati di camicie riscaldanti, idrogeno gassoso ed utilizzando NICHEL come catalizzatore.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... nichel.htm
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... avideo.htm

ciaooo Franco
.
.

genfranco
Messaggi: 1428
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » mar set 27, 2022 9:39 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... atozoi.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

A richiesta mi permetto di descrivere come avviene la CONTINUAZIONE delle specie del REGNO ANIMALE nonchè quella umana.
Detto questo ora dobbiamo partire da un dato di fatto che ben pochi o nessuno della umanità sà:
PERCHE' E' VENUTO/A AL MONDO.
Un fatto che ritengo veramente VERGOGNOSO ma che in effetti è VOLUTO dal SISTEMA.
A conferma, tu lo sai il perchè?
Ho certezza che non lo sai, allora ti faccio la domanda di riserva:
E' NATO PRIMA L'UOVO O PRIMA LA GALLINA?
Anche a questa domanda non sai cosa rispondere, vero?
Ti informo però che la maggior parte alla domanda rispondono l'UOVO, altri sorridono come se il problema fosse irrisolvibile.
Bene, ora il problema te lo risolvo con 4 (quattro) parole.
Ora mettendo una mano a mò di uovo come se questo uovo venuto dal nulla fosse appena arrivato, quindi ipoteticamente l'uovo c'è, ma ti chiedo:
COME PUO' NASCERE UN PULCINO SE QUESTO UOVO NON E' STATO FECONDATO?
Impossibile vero? Certo, perchè sappiamo tutti che per continuare una specie ci vuole SEMPRE IL MASCHIO E LA FEMMINA, e questo è per ogni specie vivente.
Oh, ma allora questo dilemma è un INGANNO, in quanto è sicuramente nata prima la gallina, ma anche il gallo, altrimenti non si può fare nulla.
La pagina recita:
"Col tempo, nella mia vita ho dovuto capire che le paure che ci hanno insegnato da piccoli, come la strega, il mago, il buio ecc. prima, e le VERGOGNE affibbiate poi, il nostro simile, di queste si serve per imporci la sua volontà.
Non solo, ma ha inventato e coniato i dubbi esistenziali come quello di Amleto "essere o non essere", che sono quelle dell'uovo e della gallina, chi è nato prima, oppure se gli ANIMALI ed i VEGETALI sono FRATELLI O NO?
Non avere certezze lascia adito ai FURBONI di imbrogliare e far prendere per oro colato quello CHE E' FALSO.
Purtroppo ho anche capito che questa volontà non è BENEFICA, ma MALEFICA poichè NON vengono sfruttate per il bene della comunità, ma vengono sfruttate in modo da trarne profitto personale SEMPRE E COMUNQUE.
Quindi con questa pagina voglio fare il punto degli INGANNI a cui siamo esposti giornalmente sia sul WEB che dalle INDUSTRIE, dalla MEDICINA e dalla PUBBLICITA' SPAZZATURA, insomma dal SISTEMA, e mai smentiti da nessuno.
Premetto che non voglio scomodare le religioni, in quanto potrei ottenere delle brutte reazioni che non voglio proprio causare.
Riguardo all'uovo ed alla gallina, è presto scoperto l'INGANNO.
Come potrebbe uscire un pulcino dall'uovo NON FECONDATO se fosse nato prima?
Impossibile vero?
Ma allora deve essere nata sicuramente prima la gallina, ma non solo, anche il gallo, in quanto senza i due non si continua la specie.
Mentre con le VERGOGNE hanno impedito alla mente umana di mettere dei punti fermi alla propria esistenza, come il PERCHE' SONO VENUTO AL MONDO?
PER CONTINUARE OGNI INDIVIDUO DI OGNI SPECIE LA PROPRIA SPECIE.
Ma non è tutto, poichè con le VERGOGNE tu non hai la mente pronta a scoprire le componenti che compongono questo evento.
L'unica cosa che si sà al riguardo è la esistenza degli SPERMATOZOI."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... velati.htm

Oh, ma perchè questi INGANNI?
Perchè il fare figli per CONTINUARE LA NOSTRA SPECIE ' è direttamente contrario allo scopo di della DITTATURA SANITARIA, che mai come oggi lo ha dichiarato così apertamente:
DIMINUIRE LA POPOLAZIONE MONDIALE
Questo però è ormai da 110 anni.
La pagina scrive:
"Per me questo articolo è la manna dal cielo, nel quale riconosco delle grandi verità le quali dimostrano che per tutta la mia vita, fatta di sogni, di speranze e di tutto ciò che un giovane può desiderare, arrivando alla mia età di 82 anni oggi 2022, e dopo molte ricerche, devo ammettere che non sono state altro che ILLUSIONI, in quanto la mia vita è stata manipolata da personaggi immondi i quali da questo non hanno ottenuto altro che DENARO, il quale nessuno di loro, andandosene da dove sono venuti, non si porteranno mai con loro, che inoltre non hanno mai gestito loro, ma altri individui che da questo denaro ne traggono lauti guadagni anche loro.
Ora, dalla pagina sotto cito con soddisfazione questa parte che inoltre parla anche del pH che noi gestiamo ingoiando giornalmente del BICARBONATO DI SODIO;
"Il periodo storico è molto interessante perché l’industria chimico-farmaceutica, chiamata Big Pharma, è nata come conseguenza della «Teoria dei germi» del chimico Louis Pasteur, e della «vaccinologia».
Secondo la teoria dei germi, tutte le malattie erano causate da agenti (microbi) esterni che entravano nel corpo, mentre per la teoria vaccinale le persone possono essere immunizzate contro le malattie se esposte ad agenti patogeni iniettati sotto forma di vaccini.
Entrambi questi concetti, quello di Pasteur e quello dei vaccini, sono imperniati sull’antagonismo della teoria dei germi nei confronti dei microbi patogeni e/o infettivi. Microbi che rappresentano una minaccia e per questo vanno distrutti con ogni mezzo fisico o chimico.

Va ricordato che a Pasteur l’idea della teoria dei germi era venuta per rispondere alle sempre più frequenti lamentele dei birrai i quali erano demoralizzati perché le loro birre scadevano prematuramente a causa dei batteri che si cibavano dei residui del processo di fermentazione.
Da qui la scoperta (che cambiò la visione e la concezione della medicina) di Pasteur che i batteri brulicano dentro e sopra ogni cosa esposta all’aria aperta.
Nessuno però sottolinea le scoperte di un grandissimo medico (e non chimico) contemporaneo di Pasteur, il batteriologo Antoine Bechamp. Bechamp si era reso conto che quello che permette ai germi di proliferare non sono i germi stessi ma l’ambiente in cui vivono, e che i batteri non comparivano spontaneamente come credeva erroneamente Pasteur. I batteri sono pleomorfi, cioè sono in grado di cambiare forma e dimensione a seconda delle condizioni ambientali del terreno (pH, umidità, ecc.), mentre per Pasteur esisteva solo il monomorfismo secondo cui i batteri rimangono sempre uguali a se stessi.
Due visioni agli antipodi.
Un altro personaggio dell’epoca che giocò un ruolo importante fu Claude Bernard. Mentre Bechamp aveva scoperto molte più cose sulla vera natura dei batteri più di quanto non fosse stato capito fino ad allora, Bernard colmò le lacune relative al perché i germi agiscono e funzionano in quel modo in diversi ambienti. Fu grazie al lavoro di questo ultimo che dobbiamo la nostra attuale comprensione dell’equilibrio del pH e degli effetti di un ambiente acido o alcalino sui microrganismi. Bernard si era reso conto che i germi sono nocivi solo quando si trovano in un ambiente che permette loro di arrecare danno, per cui se l’ambiente viene mantenuto in una condizione ottimale le persone non dovrebbero preoccuparsi di entrare in contatto con i microbi. Eresia allo stato puro: tesi e sperimentazioni cliniche da rigettare e bruciare sul rogo. Per quale motivo? Per il semplice fatto che all’Industria chimica che stava sorgendo proprio in quell’epoca, solo la teoria di Pasteur andava bene allo scopo di vendere farmaci. Se la causa della malattia è un agente esterno la medicina può usare solo la chimica per distruggere il patogeno. Se invece la causa della malattia non è il microbo ma il terreno interno all’essere umano, come sostenuto e dimostrato da Bechamp e Bernard, ovviamente la chimica non serve…"

Tutto comincia con il rapporto Flexner
uno strumento commissionato da Andrew Carnegie e sostenuto dal magnate del petrolio John D. Rockefeller. Rockefeller aveva fatto un’enorme fortuna con la Standard Oil e si era posto l’obiettivo di raggiungere una posizione di monopolio anche nell’industria farmaceutica. Un ostacolo consisteva in metodi di guarigione naturali e non allopatici – naturopatia, omeopatia, medicina eclettica (botanica e fitoterapia), medicina olistica, ecc. Anche la canapa era una minaccia, poiché la cannabis ha enormi benefici medici – può essere usata per alleviare il dolore da numerose malattie e ha anche proprietà anticancerogene.

Come hanno affrontato questi ‘ostacoli’ Rockefeller e altri?
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... 10anni.htm

Quindi abbiamo capito che siamo circondati da INGANNI che se non si cambia il SISTEMA questi INGANNI continueranno nel tempo.
Infatti per continuare le loro MALEFATTE hanno messo il FLUORURO DI SODIO nei dentifrici, un VELENO PER I TOPI, poi consigliato quella DROGA-INSETTICIDA del CAFFE' e DEMONIZZATO il BICARBONATO DI SODIO e l'ACIDO ASCORBICO, dichiarando SALATA l'acqua di mare che contiene il CLORURO DI MAGNESIO il quale ci hanno convinto che questa acqua causa la ressione alta dato che è secondo loro, SALE.
Un'altra pagina recita:
"
Devo dire che il giornalista SCIENTIFICO Gianluca Dotti,autore dell'articolo, di "scientifico" non ha proprio nulla.
Mi permetto di dichiararlo in quanto questo signore, come molti dei personaggi come lui, dimenticano, o non sanno, ed almeno ho certezza che nessuno glielo ha mai detto, che la maggior parte di CLORURO DI MAGNESIO, unica forma di magnesio in natura, è proprio nelle acque di mare e degli oceani, ma quello che inoltre non sanno è che in queste acque vi è la maggior parte di specie viventi sul pianeta terra, sia di ANIMALI che di VEGETALI, e non riuscirò MAI ad ammettere che un solo individuo di queste specie soffra degli stessi problemi umani.
Oh, ma allora questo CLORURO DI MAGNESIO è proprio IMPORTANTE per ogni essere vivente in quanto sono NOSTRI FRATELLI, e lo dimostro subito:
Sono certo che tutti, sia uomini che donne, sanno qual'è la forma dello SPERMATOZOO, che tutti sanno anche che è la forma del "girino" piccolo della rana, ed aggiungo che è anche la forma del pesciolino appena nato, quindi è facile capire che la vita è iniziata dall'acqua di mare che poi la rana EVOLVENDOSI si è spostata nell'acqua dolce, mentre un unicellulare è uscito dall'acqua e si è fermato sulla terra. Poi la EVOLUZIONE ha fatto il resto.
La conferma del tutto ci viene dallo scrittore Lorenzo Acerra che questo passaggio lo descrive veramente bene e scrive:
"pagina 62
La vita, ogni forma di vita, è nata nel mare tanti milioni di anni fa. Il DNA di esseri viventi per conservarsi e moltiplicarsi ha deciso, nel salgemma marino cristallizzato, di costruire una macchina basata su un unico programma di fondo, "il mantenimento dei sani livelli di MAGNESIO nei vari androni della cellula".
Il nostro corpo è quella macchina
Abbiamo sempre bisogno, sopratutto nelle strutture di basi cellulari, di attingere al sale più prezioso di cui è prodigo l'oceano. Il nostro cordone ombellicare con l'oceano è solo apparentemente spezzato.
La salinità dell'interno della cellula dipende dal MAGNESIO, non solo perchè esso è guardiano dei canali ionici della cellula, ma anche perchè il passaggio diretto attraverso la pareti (che riguarda l'acqua ed in maniera notevolmente più ridotta altre sostanze) dipende dal contenuto di MAGNESIO della cellula, cioè da quell'esercito di "soldati semplici" che nella descrizione precedente poteva sembrare avere un ruolo marginale. E invece l'organismo umano è tutto un gioco di micro-processi osmotici ed è per questo che la supplementazione di CLORURO DI MAGNESIO in un organismo carente, spesso si traduce in un sostanziale ringiovanimento.
L'acquisizione di acqua e la ritenzione al livello giusto nella cellula è una questione di presenza di forze osmotiche, cioè di MAGNESIO. Il CLORURO DI MAGNESIO ha un rapporto particolare con l'acqua, tanto è vero che, potete vederlo con i vostri occhi, attirerà acqua dall'aria in breve tempo. Cambiando la situazione osmotica di una cellula, gli scienziati sono riusciti ad ottenere un afflusso corretto di acqua al suo interno e dunque un flusso rigenerativo in cellule precedentemente invecchiate. Alterazioni della situazione osmotica si verificano man mano che un organismo subisce un impoverimento di MAGNESIO."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... acerra.htm

Quindi, fissato questo, che è incontrovertibile, mi permetto di smentire le dichiarazioni di questo giornalista "scientifico", poichè rilevata la sua completa INCOMPETENZA in merito.
Personalmente, che dal 2008 ingoio il CLORURO DI MAGNESIO, ingoiandolo costantemente ogni giorno, e non alle dosi consigliate da chi dovrebbe essere all'altezza di consigliare, ho dovuto rilevare senza ombra di dubbio che i benefici ottenuti sono stati innumerevoli nel tempo.
A dimostrazione riporto il video personale che sui pattini sul ghiaccio a 69 anni, (ho iniziato questo divertimento a 65 anni, quindi nel 2009), dimostra chiaramente la mia SALUTE e resistenza alla fatica.
Il complesso palaghiaccio e piscina delle soddisfazioni due.
https://www.facebook.com/photo.php?v=10 ... 788&type=3

Non solo, ma su questa oagina tutti i miei video fino al 2021:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... outube.htm
Possiamo ora concludere senza ombra di dubbio che il SISTEMA esiste SOLO SUGLI INGANNI E LE FALSITA'. ma ho anche certezza che non può durare sulle disgrazie altrui tenendo rimbambita la popolazione mondiale con DROGHE, VELENI e DISINFORMAZIONE.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... atozoi.htm

ciaooo Franco
.
.

genfranco
Messaggi: 1428
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » gio set 29, 2022 9:29 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... rofumo.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Il BICARBONATO DI SODIO, un "ALIMENTO ESSENZIALE". chissà perchè, chì fa parte del SISTEMA, offre al genere umano delle informazioni su come usarlo per ottenerne dei benefici pratici, dimenticandosi volutamente la informazione di quali BENEFICI si ottenga usandolo per la propria SALUTE.
Usandolo prima di tutto per LAVARSI I DENTI, infischiandosene del detto:
NON LARTI I DENTI COL BICARBONATO DI SODIO IN QUANTO TI ROVINA LO SMALTO DEI DENTI
in quanto FALSO.
"La pagina riporta:
"In data odierna 18 settembre 2022 devo aggiungere che mai come oggi la cosi detta "medicina" ha scoperto le sue carte dichiarando apertamente il suo intento da sempre:
DIMINUIRE LA POPOLAZIONE MONDIALE
Questo è ormai da 110 anni, infatti personalmente iniziando dall'anno 1958 a 18 anni, sono stato sterilizzato con i vaccini della influenza e del tetano come vengono sterilizzati i cani ed i gatti dal veterinario. Infatti nel 1961 a venti anni mi sono sposato e non ho avuto figli. Ora di anni ne ho 82 con un ottimo stato di salute grazie a questi detti "integratori" che io chiamo "ALIMENTI ESSENZIALI" che ingoio da ormai 30 anni. "
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... phBASE.htm

In secondo luogo ingoiarne un cucchiaino ogni fine pasto per rendere il corpo ALCALINO, in quanto essere ALCALINI questa ALCALINITA' UCCIDE LE EVENTUALI CELLULE MALATE.
Infatti il dottor Yang, uno specialista cinese del pH ha scritto:
IL BAMBINO NASCE ALCALINO ED IL VECCHIO MUORE ACIDO.
Certo il vecchio muore ACIDO, ma non è la ACIDITA' che lo uccide, ma le malattie che nella ACIDITA' prolificano sviluppandosi.
Avere la certezza di essere di pH ALCALINO è molto semplice, basta acquistare in farmacia il tornasole e provare autonomamente quale valore ha questo pH nelle urine confrontando il colore del tornasole con i colori che si trovano nella ultima pagina della confezione.
Quindi non è necessario farsi fare l'esame delle urine per sapere le condizioni del pH nel proprio corpo.


Avendo quiandi un corpo ALCALINO, vuol dire un corpo SANO.
Mentre è chiaro che il SISTEMA, con i valori di riferimento 5.5 - 6.5, vole che le persone diano ACIDE E MALATE, ma c'è di peggio. e sono le CONTROINDICAZIONI descritte dal sito HUMANITAS per il BICARBONATO DI SODIO come se fosse un descrive, UN MEDICINALE. Niente di più FALSO in quanto nessun altro "ALIMENTO ESSENZIALE" è così versatile, tannto che i nostri avi lo usavano in mille modi.
https://www.humanitas.it/enciclopedia/p ... -di-sodio/
appoggiato naturalmente dalla AIRC con la frase:
Si può curare il cancro con il bicarbonato?
No, il bicarbonato non è una terapia anticancro
https://www.airc.it/cancro/informazioni ... icarbonato

ed ha ragione, ma è la ALCALINITA' del corpo che lo guarisce.

Ed ora ecco dei video che insegnano ad usare il BICARBONATO DI SODIO
CONTRO LE RUGE E QUANT'ALTRO SULLA PELLE.
Bicarbonato di sodio, il nuovo Botox!
https://m.facebook.com/watch/?v=8182247 ... H8B5M&_rdr
Bicarbonato di sodio per le rughe, macchie del viso e occhiaie
https://www.youtube.com/watch?v=EjUji2-g1_o
dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... erughe.htm

Usa così il bicarbonto di sodio, l'idea geniale per profumare casa

Da sempre ricerchiamo nuove soluzioni e prodotti per fare le pulizia di casa quando, invece, basta guardare al passato e a una dimensione più semplice per ottenere risultati stupefacenti. Uno degli alleati più antichi, per quanto riguarda le faccende domestiche, è senza dubbio il bicarbonato di sodio. Questo prodotto, poi, essendo di origine naturale non va a inquinare come gli altri detergenti chimici. Dalla lavatrice alla pulizia delle superfici, passando per aspirapolvere e pavimenti, il bicarbonato di sodio diventerà il vostro migliore amico in casa.


Bicarbonato: usalo per profumare l’aspirapolvere

Uno dei poteri di questo magnifico alleato nelle faccende domestiche è quella di catturare gli odori. Il bicarbonato, infatti, è in grado di neutralizzare gli odori grazie alla sua capacità di rendere neutri i PH basici e acidi. Tra gli elettrodomestici che usiamo quotidianamente per le pulizie c’è senza dubbio l’aspirapolvere. Questo però spesso emana cattivi odori a causa di vari elementi nella polvere (tra cui capelli e peli di animali) che tendono ad inumidire il sacchetto (anche se mezzo vuoto), il filtro e i tubi.Per risolvere questa maleodorante situazione il bicarbonato di sodio è ciò che fa al caso nostro.

Infatti, basta cospargere due o tre cucchiai di bicarbonato di sodio sul pavimento e poi aspirare. Così facendo il prodotto finirà nel sacchetto, eliminando definitivamente i cattivi odori e lasciando un leggero aroma di pulito.


Bicarbonato: i mille usi in casa

Il bicarbonato ha innumerevoli proprietà. Per secoli questo straordinario prodotto è stato usato per la pulizia degli ambienti e della persona.

Sempre per le sue caratteristiche “mangia odori” è possibile cospargerlo sui tappeti. Oppure vista la sua consistenza è un ottimo abrasivo leggero, perfetto per togliere le macchie più ostinate senza rovinare le superfici. Non solo, il suo potere igienizzante è usato anche per il bucato, pulire freezer e frigorifero e addirittura frutta e verdura. Per non parlare, poi del suo potere repellente per formiche, scarafaggi e millepiedi.

Su TikTok si trovano facilmente video che riguardano trucchi per la pulizia domestica, ma spesso sono molto pericolosi. È sempre bene, dunque, affidarsi ai cari e vecchi rimedi della nonna, per essere sicuri di pulire in maniera sostenibile e soprattutto sicura.

Non solo, visto il clima di rincari a cui siamo soggetti in questo periodo, il bicarbonato di sodio essendo molto economico è un valido alleato anche nella lotta agli sprechi.

CASA
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... rofumo.htm

ciaooo Franco
.
.

genfranco
Messaggi: 1428
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » sab ott 01, 2022 9:34 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... orughe.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Mi dispiace per tutte le donne del pianeta, ma dato che ogni giorno se ne scopre una nuova, ho l'onore di sottoporre alla vostra attenzione un metodo SALUTARE alternativo alle case cosi dette di BELLEZZA che con la bellezza non hanno nulla a che fare per evitare più a lungo possibile le RUGHE.
Cosa che purtroppo non possono fare quelle creme proposte in quanto queste hanno una sola funzione, farvi invecchiare anzitempo facendo aumentare le rughe.
L'ingrediente principale un "ALIMENTO ESSENZIALE", il BICARBONATO DI SODIO. il quale SODIO è uno dei 4 (quattro) che sono la BASE DELLE CELLULE chiamata POMPA SODIO-POTASSIO.
In merito la pagina recita:
"Nel nostro organismo, normalmente avvengono fenomeni di natura elettrica e di natura atomica, sia negli interscambi fra cellula e cellula che all'interno della cellula stessa.
Ogni nostra cellula possiede un equilibrio fra il suo interno ed il suo esterno che si fonda sulla stabilità del potenziale di membrana e sulla regolarità del meccanismo della pompa sodio-potassio.
Tutti gli elementi leggeri (almeno 21) sono essenziali per la vita. Di questi in particolare sono quattro quelli fondamentali: Sodio, Potassio, Calcio e Magnesio.
L'individuo sano possiede:
- tutti gli elementi necessari nella giusta quantità
- un regolare potenziale di membrana e un regolare funzionamento della pompa sodio-potassio
- un sistema immunitario integro ed efficiente
Nell'organismo sano, secondo necessità, si producono, per azione degli enzimi, delle trasmutazioni di un elemento in un altro: il calcio in potassio o in magnesio, il sodio in potassio o magnesio, il magnesio in calcio, il potassio in calcio ecc.. In particolare, l'equilibrio della pompa sodio-potassio è salvaguardato dagli ascorbati dei quattro elementi, cioè dalla salificazione di questi ultimi operata dall'acido ascorbico.
L'organismo equilibrato è in grado di mantenere attivo questo processo e di conseguenza il sistema immunitario preposto a combattere ogni forma di aggressione."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... nzione.htm
Avuto la giusta informazione, possiamo, senza ombra di dubbio, dichiarare che questo BICARBONATO DI SODIO, un "ALIMENTO ESSENZIALE" molto importante per la salute di ogni essere vivente, quindi anche quella umana sia interna che esterna, quindi a conferma mi permetto di farvi conoscere questi video che dimostrano di essere alleati delle donne e non solo, insegnando a mantenersi in SALUTE anche la parte esteriore del corpo prevenendo le RUGHE e le macchie della palle, al contrario delle industrie di BELLEZZA alle quale l'unico fine è di avere clienti da sfruttare.
Ed ora ecco dei video che insegnano ad usare il BICARBONATO DI SODIO
CONTRO LE RUGHE E QUANT'ALTRO SULLA PELLE.
Bicarbonato di sodio, il nuovo Botox!
https://m.facebook.com/watch/?v=8182247 ... H8B5M&_rdr
Bicarbonato di sodio per le rughe, macchie del viso e occhiaie
https://www.youtube.com/watch?v=EjUji2-g1_o
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... orughe.htm

ciaooo Franco
,
,

Rispondi