E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Sedano Allegro
Messaggi: 739
Iscritto il: sab gen 15, 2005 11:46 pm
Controllo antispam: CINQUE
Località: Paperopoli

Re: E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Messaggio da Sedano Allegro » ven mag 27, 2011 6:00 pm

sissy81 ha scritto:
Barby ha scritto: spero comunque che Sissy non ascolti quelle cretinate e continui a porsi quesiti e trovi la sua strada,glielo auguro veramente!
Ciao Barby,
tranquilla, non mi sono affatto spaventata, so distinguere la pazzia :D

quello che mi chiedevo io è invece, che secondo questo ragionamento (non mangiare carne, pesce,latte,uova per i motivi sopracitati)allora non dovreste mangiare neanche tutto quello che deriva dalle piante perchè studi scientifici hanno rilevato che anch'esse soffrono...

Gli Esseri Umani, tranne qualche neanche tanto rara eccezione, hanno un Sistema Nervoso Principale.

Gli Animali pure.

Le Piante no.

http://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_nervoso_centrale

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Messaggio da Daria » ven mag 27, 2011 7:32 pm

yasodanandana ha scritto:
sissy81 ha scritto: quello che mi chiedevo io è invece, che secondo questo ragionamento (non mangiare carne, pesce,latte,uova per i motivi sopracitati)allora non dovreste mangiare neanche tutto quello che deriva dalle piante perchè studi scientifici hanno rilevato che anch'esse soffrono...
a mio parere una persona civile cerca almeno di essere il piu' innocuo possibile, ovvero di provocare meno dolore possibile..

e non c'e' paragone fra il dolore che provano gli animali rispetto a quello che provano le piante..

in ogni caso la tua la considererei un'obiezione interessante se venisse da qualcuno che intendesse essere ancor meno violento di un veg scegliendo, che so, di mangiare solo frutta evitando quindi di uccidere pure le piante. Usare invece tale argomento per difendere il consumo di carne lo trovo atroce.. un po' come incavolarsi con hitler perche' oltre agli ebrei, per equanimita', avrebbe dovuto uccidere anche cattolici, protestanti, buddhisti, islamici ecc. ecc.

quindi, non e' possibile essere completamente innocui, ma estremamente innocui e pacifici si...
Quoto le parole di Yaso...
aggiungo inoltre, che per produrre un solo kg di carne servono circa 18 kg di vegetali.
Quindi Sissy, se veramente ti sta tanto a cuore la vita dei vegetali, a maggior ragione dovresti diventare Veg..;-)
Un vegano, oltre a non nutrirsi di animali, consuma indubbiamente meno vegetali rispetto ad un onnivoro, in quanto consuma direttamente soltanto i vegatali di cui ha bisogno. Al contrario, un onnivoro, oltre a consumare carne, pesce, latte, uova... consuma indirettamente tramite gli animali allevati, anche un numero spropositato di vegetali.

Ti rivolgo inoltre una domanda Sissy:
porteresti un bimbo piccolo in un mattatoio ad assistere alla macellazione degli animali?
Io non credo...
Porteresti lo stesso bimbo a vedere raccogliere frutta o verdura?
Io penso di si :-) non c'è nulla di crudele nel raccogliere i frutti della terra...

mariannina
Messaggi: 488
Iscritto il: ven set 03, 2010 12:19 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia Salernitana

Re: E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Messaggio da mariannina » ven mag 27, 2011 9:13 pm

Scusate,io nn voglio insistere,nè scatenare putiferi.....
Ma parlate dei brethariani proprio come gli onnivori dei vegetariani!!!!!!
APRITE LA MENTE!!!
e con questo,statv buon.

Avatar utente
Barby
Messaggi: 415
Iscritto il: mar set 28, 2010 12:55 pm
Controllo antispam: cinque
Località: padova

Re: E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Messaggio da Barby » ven mag 27, 2011 9:36 pm

ciao Mariannina,sai che io la penso sempre della serie è possibile,ognuno fa le sue scelte..per il mio modo di vivere non è possibile,per qualcun altro si,due cose sono però certe:
-1 se uno afferma che un altro ive di aria deve essere sicuro che sia tu!
-2 essere brethariani non so se possa essere fattibile o meno,ma è una condizione(a mio parere) che pochi riescono a raggiungere,forse l'uomo si può spingere oltre per il suo intelletto si dice,questo può starci,non dico che un altro non debba farlo,ognuno ha la sua vita appunto e deve ragionare secondo ciò che vuole fare,solo che la maggioranza delle persone ha dei bisogni in genere,tra questi mangiare(come gli animali)!


Per il resto,Sissy,mi fa piacere che tu abbia tante domande e credo tu le ponga col giusto interesse,ti ha già risposto Daria benissimo!io aggiungerei che c'è anche chi diventa fruttariano per questo,però non è una strada facile per tutti,dunque ci si può consolare pensando di fare quel che si può,non scordare comunque che per frutti(che non causano morte della pianta e si staccherebbero naturalmente da essa) si intendono anche pomodori,melanzane,cetrioli e simili! :) ma la combinazione dei cibi sta a chi sceglie,ognuno ha una sua sensibilità,anche solo mangiare alimenti animali ma passando a quelli da fattorie di contadini affidabili è un grande passo..ognuno fa quel che può!

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Re: E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Messaggio da yasodanandana » ven mag 27, 2011 9:46 pm

mariannina ha scritto: Ma parlate dei brethariani proprio come gli onnivori dei vegetariani
anche peggio, per me il breatharianesimo sarebbe qualcosa da dichiarare fuori legge.. in un momento nel quale imperversa l'anoressia di tutto c'e' bisogno meno che di gente che promuove il digiuno a vita come un'opzione praticabile, salutare e perfino particolarmente evoluta filosoficamente e spiritualmente..

Avatar utente
sissy81
Messaggi: 1020
Iscritto il: gio ago 30, 2007 12:48 pm

Re: E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Messaggio da sissy81 » sab mag 28, 2011 3:02 pm

ciao,
la mia non voleva essere una provocazione ma solo una domanda...anche secondo il mio compagno è sbagliato il ragionamento o tutto o niente però invece secondo me non è logico voler diventare vegetariani e poi usare abbigliamento di pelle o usare detersivi che inquinano mari e pesci..e da qui il ragionamento anche sulle piante...

condivido invece il discorso sul comprare i cibi da produttori affidabili...come posso muovermi in tal senso? sono di roma

Poi, tornando al libro, alla fine non ho ben capito quali sono i cibi che si possono mangiare quanto ce ne pare, l'autore secondo me ha sbagliato a non dare neanche un menù tipo perchè così si genera molta confusione...ha dato solo poche regole sparse quà e là nei capitoli...

la pasta ed il pane ad es. si possono mangiare?derivano dal grano...

e se devo mangiare solo carboidrati e proteine separati nei vari pasti,secondo lui posso mangiare pasta e patate e pane quanto me ne pare e non ingrassare??

sono un pò perplessa dall'efficacia di questa dieta...

Akentos
Messaggi: 356
Iscritto il: lun giu 14, 2010 4:40 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Cagliari

Re: E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Messaggio da Akentos » sab mag 28, 2011 4:56 pm

Vale6607 ha scritto:
Barby ha scritto:prego!beh sono due anni e mezzo che mi informo su questa scelta,almeno non ho buttato questo tempo!
ora però mi sono accorta che la mia libreria è solo composta di libri di nutrizione e di ricette dal mondo e vegan... :shock: devo un pò variare ahahah! :lol:
Questo è perchè come tantissime altre persone qui dentro hai tuttora o hai avuto un disturbo del comportamento alimentare che porta ad avere tante ossessioni, in particolare questa..
Già il solo fatto di voler ampliare un po' i tuoi orizzonti è un buon segno..
Le persone che hanno o hanno avuto problemi alimentari sono tante, purtroppo, e non sono una prerogativa di questo forum...devo dire che per quanto mi riguarda il veganesimo mi ha tanto aiutatata, prima faticavo a sentire il senso di sazietà (problema risolto immediatamente con l'abbandono di cibi da provenienza violenta) e mangiavo tantissimo, perchè mi piaceva mangiare.
Non ho più aperto un libro di cucina, anche se agli inizi del mio cambiamento consultavo spesso Veganblog.
Vale mi diagnostichi la fine dell'ossessione? :mrgreen:

Un altro punto a favore del veganesimo :wink:


@ Sissi, sì oltre ad eliminare i cibi di provenienza aniale è giusto eliminare anche tutto quello che ne deriva (scarpe, borse ed altro), oltre ad avere il giusto rispetto per il nostro pianeta ...puoi farcela :)


http://www.youtube.com/watch?v=xgR2-dBGDtw

[email protected]

Re: E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Messaggio da [email protected] » sab mag 28, 2011 5:51 pm

sissy81 ha scritto:ciao,
la mia non voleva essere una provocazione ma solo una domanda...anche secondo il mio compagno è sbagliato il ragionamento o tutto o niente però invece secondo me non è logico voler diventare vegetariani e poi usare abbigliamento di pelle o usare detersivi che inquinano mari e pesci..e da qui il ragionamento anche sulle piante...
D' accordissimo. Però io ne ho conosciuti di vegetariani che compravano scarpe e giacche di pelle. Io stessa da vegana avevo continuato ad indossare cose di pelle che già avevo (e indosso ancora i vecchi maglioni di lana, ma non ne compro di nuovi, questo per me è fondamentale).
Io per fare il bucato uso le noci indiane e l'aceto, per pulire in generale uso l'aceto e a volte prodotti ecologici.Non prendo mai buste di plastica nei negozi, mi porto sempre delle sporte di stoffa dietro.
Faccio quello che posso.
sissy81 ha scritto: condivido invece il discorso sul comprare i cibi da produttori affidabili...come posso muovermi in tal senso? sono di roma
Magari per frutta e verdura potresti rivolgeri a un gas? (gruppi di acquisto solidale).

sissy81 ha scritto: Poi, tornando al libro, alla fine non ho ben capito quali sono i cibi che si possono mangiare quanto ce ne pare, l'autore secondo me ha sbagliato a non dare neanche un menù tipo perchè così si genera molta confusione...ha dato solo poche regole sparse quà e là nei capitoli...

la pasta ed il pane ad es. si possono mangiare?derivano dal grano...

e se devo mangiare solo carboidrati e proteine separati nei vari pasti,secondo lui posso mangiare pasta e patate e pane quanto me ne pare e non ingrassare?

sono un pò perplessa dall'efficacia di questa dieta...
se mangi pasta, pane e patate in grandi quantità, molto probabilmente ingrasserai.
ma sicuramente qualcuno più preparato di me saprà consigliarti meglio;)

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Messaggio da Daria » sab mag 28, 2011 7:50 pm

[email protected] ha scritto:se mangi pasta, pane e patate in grandi quantità, molto probabilmente ingrasserai.
ma sicuramente qualcuno più preparato di me saprà consigliarti meglio;)
Beh si certo... troppi carboidrati fanno ingrassare, specialmente se sono raffinati.
L'ideale sarebbe consumare cereali integrali, se poi si mangia la pasta è meglio ridurre o evitare il pane, se mangi patate meglio ridurre o evitare pane e pasta... questo almeno per chi ha problemi di linea.
Ruolo fondamentale dovrebbe essere la verdura, la frutta, modeste porzioni di proteine dei legumi, piccole quantità di frutta secca in guscio, semi oleaginosi, alghe...
Per chi è all'inizio, potrebbe essere utile consultare la Vegpyramid: http://www.vegpyramid.info/

Lucertola
Messaggi: 102
Iscritto il: ven set 10, 2010 4:51 pm
Controllo antispam: cinque

Re: E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Messaggio da Lucertola » dom mag 29, 2011 1:03 pm

[email protected] ha scritto:D' accordissimo. Però io ne ho conosciuti di vegetariani che compravano scarpe e giacche di pelle. Io stessa da vegana avevo continuato ad indossare cose di pelle che già avevo (e indosso ancora i vecchi maglioni di lana, ma non ne compro di nuovi, questo per me è fondamentale).
Io invece ho fatto proprio il percorso inverso, sono diventata vegetariana non molto tempo fa, ma avevo eliminato quasi al 100% qualsiasi cosa fosse in pelle o lana da almeno una decina d'anni. Ma penso anche di più, perché pelle e cuoio non mi sono nemmeno mai piaciuti, penso di averli eliminati verso i 14/15 anni.
Questo perché se elimini abiti, scarpe o accessori di un certo tipo e ti metti ad acquistarne altri, difficilmente trovi qualcuno che ti fa delle storie o delle pressioni per farti tornare sui tuoi passi... vabbè, quando vado a chiedere scarpe non in pelle vedo certe espressioni sui volti dei negozianti... :mrgreen:, ma me ne infischio tranquillamente.
Invece per quanto riguarda l'alimentazione, c'è un tale terrorismo psicologico che spesso rende difficoltoso superare certi dogmi o stereotipi. Almeno, questa è la mia esperienza.

Avatar utente
Barby
Messaggi: 415
Iscritto il: mar set 28, 2010 12:55 pm
Controllo antispam: cinque
Località: padova

Re: E' Facile Controllare il Peso se sai come farlo

Messaggio da Barby » dom mag 29, 2011 9:07 pm

sissy81 ha scritto:ciao,
la mia non voleva essere una provocazione ma solo una domanda...anche secondo il mio compagno è sbagliato il ragionamento o tutto o niente però invece secondo me non è logico voler diventare vegetariani e poi usare abbigliamento di pelle o usare detersivi che inquinano mari e pesci..e da qui il ragionamento anche sulle piante...

condivido invece il discorso sul comprare i cibi da produttori affidabili...come posso muovermi in tal senso? sono di roma

Poi, tornando al libro, alla fine non ho ben capito quali sono i cibi che si possono mangiare quanto ce ne pare, l'autore secondo me ha sbagliato a non dare neanche un menù tipo perchè così si genera molta confusione...ha dato solo poche regole sparse quà e là nei capitoli...

la pasta ed il pane ad es. si possono mangiare?derivano dal grano...

e se devo mangiare solo carboidrati e proteine separati nei vari pasti,secondo lui posso mangiare pasta e patate e pane quanto me ne pare e non ingrassare??

sono un pò perplessa dall'efficacia di questa dieta...
Ciao Sissy,io ho capito subito che la domanda sulle piante era per sincera curiosità!
concordo con i consigli di Daria e con il consiglio di cercare un gas,li trovi su internet!
a meno che tu non faccia un giretto in auto fuori porta ogni tanto!
Fai bene a dire che se uno non mangia carne ecc non deve preferibilmente comprate capi in pelle lana ecc!ormai poi il similpelle lo fanno così bene rispetto ad anni fa!
Idem per i detersivi,io però posso darmi da fare per i miei cosmetici creme ecc,ma per il detersivo per la casa non essendo sola ed essendoci altri studenti che sono non dico insensibili ma praticamente Attila in persona(davvero,dei criticoni di merda su ogni gesto buono che si faccia verso il prossimo) non posso far pagare loro detersivi bio,però se uno può è anche più comodo farsi da sè i detergenti o comprarli bio multiuso!
Per pasta patate e pane Daria ti ha dato un buon consiglio!
Come mangiare anche...la base dovrebbe essere frutta e verdura crude o cotte meno possibile(i cavoli,broccoli,bieta ecc hanno un bel pò di calcio,utili poi per i minerali le verdure a foglia verde),poi se vuoi i cereali integrali sono preferibili(diciamo che non sono come la pasta normale e te ne accorgi:con la pasta a parte che io spesso non riesco a masticar bene nè godermi il cibo,ma poi ho la botta di sonno,invece non mi succede se mangio i cereali integrali come orzo,avena,farro-NON PERLATI-kamut ecc,inoltre si gonfiano durante la cottura e puoi usarne di meno saziandoti di più,oppure puoi farli germogliare!in sostanza,non ti danno la botta di glicemia per poi toglierti tutte le forze,ma ti danno pian piano un pò di energia,così non ti viene sonno e sei più attiva...inoltre il chicco è completo,se lo idrati germoglia ed è vivo,mentre la pasta è elaborata!),poi se ti piacciono i legumi(anche qui cotti o germogliati-ad eccezione di fagioli e fagiolini se non erro,o sennò puoi ridurli a farina ogni tanto e fare delle specie di frittate..vedi la ricetta della farinata x esempio),poi un pò di frutta secca è ottima x fornire al tuo organismo omega 3 e 6(noci,mandorle,noci del brasile-piene di selenio-o anche semi come lino,sesamo,girasole..)...poi se ogni tanto vuoi farti qualche altro bel piatto godurioso non muore nessuno eh!questo per l'alimentazione vegana tipo..francamente per le associazioni o dissociazioni questo va a tua discrezione ma sinceramente è più il caso di sentire il tuo corpo..alla fine gli alimenti naturali contengono un pò tutto in diverse dosi!
evitare più possibile lo zucchero il caffè e ridurre il sale(magari usando il gomasio-miscela con sesamo-o le alghe in polvere- che ti forniscono molti minerali utili)completa il quadretto!
poi se vuoi usare le alternative animali più etiche basta che non le mangi tutte i giorni diciamo...la dose giusta non saprei indicartela,secondo me 1 o 2 volte a settimana bastano..stai attenta ai latticini poi,te lo dico perchè molti in Puglia-la mia patria-ci vanno giù pesante e abbondano di ciccia!
comunque questi sono giusto consigli per farti capire meglio come facciamo noi,però un nutrizionista di quelli consigliati sul sito di scienzavegetariana è l'ideale!

Rispondi