Nozze gay

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Nozze gay

Messaggio da elsatar » ven mag 20, 2011 10:05 am

"A Cormano, parroco donna celebra nozze gay."
Non so se avete letto la notizia, la trovate quì: http://www.lettera43.it/attualita/16209 ... marito.htm.
Ogni tanto una bella notizia! :)

Elsatar

Avatar utente
matemathikos
Messaggi: 138
Iscritto il: lun lug 06, 2009 2:12 am
Controllo antispam: cinque
Località: Messina

Re: Nozze gay

Messaggio da matemathikos » sab giu 04, 2011 11:06 pm

Esatto :) purtroppo è solo un fiore di loto in mezzo a tanto fango. In alcune chiese protestanti tedesche è possibile da tempo. Un'altra bella notizia :)

Avatar utente
aurea
Messaggi: 155
Iscritto il: gio mag 26, 2011 12:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nozze gay

Messaggio da aurea » dom giu 19, 2011 7:35 pm

Guardate che Dio non ha creato Adamo ed Evo, ma Adamo ed Eva!....... Ora, Stefano o Signor Sauro Martella, non bloccate anche quest'altro topic: non ho mica infranto il regolamento.

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: Nozze gay

Messaggio da elsatar » dom giu 19, 2011 10:07 pm

Beh Aura, fattene una ragione non solo non tutti i cristiani la pensano come te, ma neanche tutti i cattolici, come si evince dall'articolo che parla dei vetero cattolici (peraltro neanche i cattolici romani la pensano tutti alla stessa maniera).
Non vedo chi poi dovrebbe averli creati gli omosessuali transgender o bisessuali, non mi pare che il cristianesimo preveda una doppia creazione.

Elsatar

Avatar utente
aurea
Messaggi: 155
Iscritto il: gio mag 26, 2011 12:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nozze gay

Messaggio da aurea » lun giu 20, 2011 10:12 am

Vuoi dire che dopo l'uomo e la donna sono stati creati gli omosex? Può darsi!!! È probabile che qualche parte dei libri religiosi antichi sia andato perduto dove magari era descritto la creazione degli omo e trans!!! :lol: Ma che disi, elsatar! c'è stata una sola creazione: il sesto giorno ''... creò l'uomo a sua immagine, MASCHIO e FEMMINA li creò. Li benedisse e disse loro: Siate fecondi e moltiplicatevi!!! Ora, se avesse creato Adamo ed Evo invece, non avrebbe potuto aggiungere la frase successiva: siate fecondi e moltiplicatevi! e la storia dell'umanità sarebbe finita lì. Invece li creò maschio e femmina perché nella diversità di sesso c'è l'autentica attrazione atta all'unione, non solo fisica ma anche spirituale, in quanto c'è l'esigenza della complementarietà, ed essa soltanto, unifica realmente la coppia che formerà poi la famiglia: ''E i due saranno una sola carne'', cioè tra uomo e donna si affina e si completa l'alterità. ''E li benedisse'', Da questo prese senso e significato, nella tradizione cristiana, che, tralaltro, nacque molto tardi nella storia del cristianesimo, l'usanza di benedire gli sposi. Quindi, almeno inizialmente, abbiamo MASCHIO e FEMMINA, tertium non datur! Tra due uomini o due donne di autentico ci può essere solo l'amicizia (o nel caso di omosessualità, una passione sessuale) e null'altro. Anche un bambino o un idiota capisce questo! La cosa assurda e che vorrei capire è questa: ma a quale Dio fanno riferimento questi religiosi, o teologi che dir si voglia, se poi loro stessi affermano di non credere, di non capire, o di trovare contraddittori molti dati delle Scritture? In quale Dio credono allora? Al Dio di Platone? di Aristotele? Ad un Dio puramente filosofico? Con quale autorità allora si arrogano il diritto di benedire le coppie omo? Beneficono in nome di chi, se in nessun libro sacro c'è scritto che Dio abbia mai benedetto, o solo tollerato, una coppia gay? Anzi, il contrario! Non sarebbe più onesto, per questi signori, sostenere che è tutto falso e inventato dalle varie culture che si sono succedute? A quale scopo inventarsi la benedizione alle coppie gay? Stiamo attenti, perché in questo tipo di manipolazione delle cose, vedo in atto una forte strumentalizzazione dei problemi degli omosessuali, i quali, quelli veri, cioè quella ristretta minoranza che davvero e seriamente si trova ad affrontare un problema che li mette in crisi, ecco questi, hanno tutta la mia comprensione e solidarietà. Ma, a questo punto apprezzo di più una persona come Stefano che almeno dice di non credere e che non lo ispira nessun dio.

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: Nozze gay

Messaggio da elsatar » lun giu 20, 2011 11:05 am

Non riesci proprio a non essere offensiva eh?
Beh come ti dicevo mettiti l'anima in pace, ci sono milioni di persone che non sono nè idioti nè bambini che "capiscono" tuttaltro.
Mi sembra non sia molto interessata alla complessità, preferisci le semplificazioni che non danno conto di nulla. Per quanto riguarda l'arroganza di benedire le coppie gay deve essere la stessa che le fa condannare dai preti cattolici, anche quì, non da tutti, ma non ti interessa la realtà del mondo quindi capisco che non ti interessi la realtà della tua stessa comunità. "Stai attenta" perchè molti di quelli a cui stringi la mano durante la messa su queste cose la pensano in maniera diametralmente opposta a te. L'unico gay che ti piace è quello macerato dai sensi di colpa, beh fortunatamente non tutti sono stati massacrati dalla cultura omofoba. Lo capisco che preferisci gli atei rispetto a chi ti avversa dalla tua stessa fede, è molto più semplice... ma vedi Aurea la realtà invece è complessa...rinuncio a parlare della creazione perchè dalle tue parole si evince che non sei interessata a guardare al di là dei 6 giorni e anche questa questione è un poco più complessa... peraltro anche nel catechismo cattolico...

Elsatar

Avatar utente
aurea
Messaggi: 155
Iscritto il: gio mag 26, 2011 12:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nozze gay

Messaggio da aurea » lun giu 20, 2011 2:02 pm

Elsatar, già dal tuo precedente intervento, era evidente un ''dire'' (per non dire farfugliare) '' tanto per''... contraddire, senza un discorso logico su cui basare un dialogo. Ho voluto tuttavia rispondere e argomentare ugualmente per cercare di riflettere insieme, ma, ahimé, dai tuoi interventi, non ci sono risposte, ma solamente aggressività e rabbia, il che mi fa pensare che tu sia omosessuale o trans, non so (la cosa strana è che nessuno ammette di esserlo). Parli di realtà, ed in effetti, in realtà, il fenomeno della vera omosessualità riguarda una esigua minoranza; tant'è che in vita mia non ho mai conosciuto una donna omosessuale, mentre l'omosessualità maschile è più diffusa ed evidente. È chiaro ed evidente la complessità del mondo e della vita; ma appunto per questo, se alcuni aggiungono alla complessità anche la confusione e la superficialità, allora il mondo va in malora! Parli di ''omofobia'' , ma che significa? Fobia, cioè paura degli uomini in generale, o degli omosessuali? Quando mai, e per quale motivo si dovrebbe avere paura o timore degli omosessuali. Ti dirò anzi, che io vedo molta più mancanza di rispetto oggi verso gli omosessuali, che non 30 anni fa. Perciò dico: attenti a non farvi strumentalizzare, perché dagli estremismi nascono per contro solo altri estremismi e dagli estremismi non è mai derivato nulla di buono.

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: Nozze gay

Messaggio da elsatar » lun giu 20, 2011 2:23 pm

Spero che in futuro tu possa riflettere sul tuo modo di interagire, su ciò che dici e come lo dici.
Ti auguro di imparare a comportarti in modo civile, io smetto di dare il mio contributo perchè questo accada, mi sembra una causa persa, e a tutto c'è un limite, anche alla sopportazione.
Rileggi i tuoi interventi, fatti aiutare da qualcuno ad acquisire un po' di lucidità, per i termini che non conosci c'è sempre il dizionario, usalo.

Saluti

Avatar utente
aurea
Messaggi: 155
Iscritto il: gio mag 26, 2011 12:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nozze gay

Messaggio da aurea » lun giu 20, 2011 8:52 pm

Ecco, il solito modo di reagire di chi vuole prepotentemente imporre le proprie idee: offendere e ritirarsi. Oltretutto, almeno l'ultimo intervento di elsatar, richiederebbe un richiamo da chi di dovere, ma, chissà perché, non accade e nessuno invoca il regolamento. Certo elsatar è abbastanza furba, perché prima offende e poi conclude dicendo che il discorso sulla creazione è più complesso. Bene, nonostante tutto, pur di capire, di sapere, attendo che ci renda edotti sull'argomento; sono in attesa di spiegazioni e delucidazioni. Chissà, se alla fine riuscirá a convincermi, proporrò alla chiesa vetero cattolica di Comano di nominarla sacerdotessa.

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: Nozze gay

Messaggio da elsatar » lun giu 20, 2011 9:25 pm

Aurea non puoi pensare di insultare, deridere offendere e pretendere che non ci sia nessuna reazione, goditi il risultato dei tuoi comportamenti. Ho una gran pena, perchè in fondo tu non sai assolutamente di cosa parli, come dimostra il tuo penultimo intervento: mai conosciuto una lesbica, vivi in un mondo nel quale nessuno dice che è omosessuale, sembra che tu non conosca proprio l'argomento, tutto questo meriterebbe un atteggiamento di ascolto e curiosità ed invece quello che riesci a tirare fuori è una sicumera del tutto fuori luogo e anatemi... una gran pena.

Avatar utente
aurea
Messaggi: 155
Iscritto il: gio mag 26, 2011 12:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nozze gay

Messaggio da aurea » lun giu 20, 2011 11:13 pm

Eltasar, cercati un bell'uomo, molto maschio, virile, che ti calmi, e vedrai, forse ti piacerà così tanto da farti cambiare gusti e riportarti sull'orientamento giusto! Guardati bene intorno, non sono tutti omosessuali, grazie a Dio di maschi ce ne sono ancora.Forse è per questo che sei così acida: hai bisogno di qualcosa di grosso che ti faccia assaporare il vero gusto della vita!!!

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: Nozze gay

Messaggio da elsatar » mar giu 21, 2011 11:53 am

Beh, alla fine sei venuta allo scoperto, non dovevi prenderti questo disturbo, che genere di persona fossi era chiaro da tempo.
Il fatto che tu mi consideri lesbica è per me un onore perchè mi pone agli antipodi rispetto a persone come te, se potessi essere considerata anche nera, ebrea a zingara sarei ancora più felice: solo persone da niente pensano che la passione civile, morale ed etica significhi pensare agli affari propri, che si fanno le battaglie per un proprio tornaconto. Vai Aurea sei in buona compagnia, questo paese è pieno di persone così, e per questo è al punto in cui è.

Avatar utente
matemathikos
Messaggi: 138
Iscritto il: lun lug 06, 2009 2:12 am
Controllo antispam: cinque
Località: Messina

Re: Nozze gay

Messaggio da matemathikos » mer giu 22, 2011 1:37 am

Ma se gli omosessuali si sposano che problemi ti danno? LA Bibbia dice tante cose, ciò che importa è come si interpreta. Tu, aurea, cos'hai personalmente contro di loro? Se due persone si amano, sinceramente, chi sei tu per ostacolare? Se secondo te Dio non vuole...bè, ci penserà lui, no? In questa o nell'altra vita sarà lui, Dio, ad agire, sbaglio? Chissà quando mi rispondi :D

Avatar utente
aurea
Messaggi: 155
Iscritto il: gio mag 26, 2011 12:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nozze gay

Messaggio da aurea » ven giu 24, 2011 9:42 pm

[quote="matemathikos" Se secondo te Dio non vuole...bè, ci penserà lui, no? In questa o nell'altra vita sarà lui, Dio, ad agire, sbaglio? :D[/quote]
No no, non sbagli. Magari potesse agire subito in questa vita, così come già fece col diluvio universale! Sai quanta monnezza di Napoli porterebbe via in pochi giorni!?! Ma promise all'umanità che non l'avrebbe fatto più.

Avatar utente
aurea
Messaggi: 155
Iscritto il: gio mag 26, 2011 12:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nozze gay

Messaggio da aurea » mar giu 28, 2011 9:24 pm

elsatar ha scritto: mi consideri lesbica, se potessi essere considerata anche nera, ebrea a zingara sarei ancora più felice:.


È davvero commovente! Non riesco ancora a smettere di piangere!

Bloccato