Quanti DCA tra di no???

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Quanti DCA tra di no???

Messaggio da Vale6607 » lun mag 02, 2011 5:52 pm

Probabilmente sarò fuori luogo e difficilmente riceverò risposte in quanto vado a toccare un "tasto dolente" di cui tanti si vergognano o si sforzano di tenere nascosto, ma provo lo stesso a porre la mia domanda, diciamo per pura curiosità personale:
quanti tra di noi hanno vissuto o vivono un disturbo del comportamento alimentare??
Ringrazio chi avrà voglia di rispondermi...

stepic
Messaggi: 127
Iscritto il: ven feb 25, 2005 1:44 pm
Località: pavia-alessandria

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da stepic » dom mag 08, 2011 11:31 pm

Ciao Vale 6607,
scusa l'ignoranza , ma cosa intendi per disturbo del comportamento alimentare??
mi fai qualche esempio...

grazie
Stepic

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da Vale6607 » lun mag 09, 2011 7:47 am

Anoressia, bulimia, binge...

So di diverse persone nel forum con questi disturbi, ma sembrano "magicamente" scomparse... ;)

cucciola

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da cucciola » lun mag 09, 2011 9:10 am

i disturbi alimentari sono annoverati tra i disturbi psichiatrici perchè vanno oltre il semplice (e semplicistico) discorso alimentare. Chi ne soffre ha un vuoto interiore che non è facile da colmare...e non c'è cibo che tenga.
di certo, chi vive un disturbo di questo tipo, avvicinandosi all'alimentazione vegan e soprattutto direi vegan-crudista, ha il vantaggio di poter mangiare senza il rischio di 'ingrassare' (incubo ricorrente).
altra questione importante. ho letto e fatto esperienza su me stessa che una sana alimentazione aiuta a fare anche pensieri positivi..non ho parole scientifiche per spiegare...ma aiuta molto...in fondo corpo e psiche sono inscindibili

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da Daria » lun mag 09, 2011 11:56 am

cucciola ha scritto: ho letto e fatto esperienza su me stessa che una sana alimentazione aiuta a fare anche pensieri positivi..non ho parole scientifiche per spiegare...ma aiuta molto...in fondo corpo e psiche sono inscindibili
Si, anche secondo me, una sana alimentazione aiuta in quanche modo la psiche, mente sana in corpo sano...
ovvio che poi ci possono essere tantissimi altri problemi ben più gravi che non si possono risolvere solo con una sana alimentazione. Può comunque essere di aiuto, questo si...

Akentos
Messaggi: 356
Iscritto il: lun giu 14, 2010 4:40 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Cagliari

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da Akentos » lun mag 09, 2011 1:22 pm

Io, però a differenza di quel che dice Cucciola, non avevo un vuoto interiore, ma tante cose mal organizzate.
Ma che è binge? :shock: per me significa vigne, non altro

Avatar utente
tormalinarosa
Messaggi: 487
Iscritto il: lun ott 23, 2006 8:38 am

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da tormalinarosa » lun mag 09, 2011 2:36 pm

Ciao Vale,
assolutamente nessun disturbo alimentare per quanto mi riguarda. :D

cucciola

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da cucciola » lun mag 09, 2011 2:56 pm

Akentos ha scritto:Io, però a differenza di quel che dice Cucciola, non avevo un vuoto interiore, ma tante cose mal organizzate.
Ma che è binge? :shock: per me significa vigne, non altro
anoressia?bulimia?? era certificata da un medico??

cucciola

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da cucciola » lun mag 09, 2011 3:01 pm

Cos’è il “Binge Eating Disorder” (BED) o “disturbo da alimentazione incontrollata”?

E’ un disturbo caratterizzato dalla presenza di “abbuffate” non accompagnate però da strategie per compensare l’ingestione di cibo in eccesso. Le persone che manifestano questo disturbo assumono, in un tempo limitato, quantità di cibo esagerate, con la sensazione di perdere il controllo dell’atto del mangiare. Queste situazioni si ripetono anche più volte la settimana anche in momenti in cui non si ha una sensazione fisica di fame. A differenza dalla bulimia non si riscontra il circolo vizioso tra i tentativi di restrizione, l’abbuffata e i comportamenti eliminativi. Il problema principale sembra consistere in una difficoltà a controllare l’impulso ad alimentarsi. Il disturbo da alimentazione incontrollata è correlato all’obesità anche se tale caratteristica non è necessaria per la diagnosi di BED. il BED è presente nel 30% circa dei casi di soggetti obesi che richiedono una cura per la loro situazione e nel 2-3% di tutti i soggetti obesi. La difficoltà ad inquadrare questa situazione è legata alla definizione di abbuffata e ai fattori che possono favorirne la persistenza. L’abbuffata, così come avviene nella bulimia nervosa, viene definita dalla sensazione di perdita di controllo, dal senso di colpa e dai pensieri negativi che la accompagnano. Nei soggetti BED è frequente la presenza di un quadro psicologico problematico caratterizzato dalla depressione, dall’insoddisfazione corporea e da un comportamento alimentare variamente disturbato. Negli obesi BED i disturbi dell’umore e altri quadri psicopatologici sembrano essere presenti in circa l’80% dei casi.



tratto da http://www.anoressiaebulimia.info/docum ... rticolo=13

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da Vale6607 » lun mag 09, 2011 3:13 pm

Cucciola: mai messo in dubbio che vada oltre la semplice alimentazione, la quale è "solamente" segno/sintomo e "campanello d'allarme".
Ci sono però tante altre persone per le quali un'alimentazione in qualsiasi maniera restrittiva, quindi anche la generalmente salutare scelta vegan, è un modo più o meno inconscio per alimentare il proprio disturbo.
Io purtroppo sono tra coloro che hanno vissuto quest'altra esperienza.. :(

Akentos: il binge è la sindrome da alimentazione incontrollata e chi ne soffre si abbuffa smodatamente e incontrollatamente con gli stessi meccanismi della bulimia, ma senza adottare alcuna condotta eliminatoria.
Sono principalmente persone obese e una buona parte non sa nemmeno di essere malato (come anche persone anoressiche/bulimiche ma non particolarmente emanciate fisicamente)

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da Vale6607 » lun mag 09, 2011 3:13 pm

Ops..cucciola è arrivata prima di me!!!! :)

cucciola

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da cucciola » lun mag 09, 2011 3:59 pm

Vale6607 ha scritto:Cucciola: mai messo in dubbio che vada oltre la semplice alimentazione, la quale è "solamente" segno/sintomo e "campanello d'allarme".
Ci sono però tante altre persone per le quali un'alimentazione in qualsiasi maniera restrittiva, quindi anche la generalmente salutare scelta vegan, è un modo più o meno inconscio per alimentare il proprio disturbo.
Io purtroppo sono tra coloro che hanno vissuto quest'altra esperienza.. :(

Akentos: il binge è la sindrome da alimentazione incontrollata e chi ne soffre si abbuffa smodatamente e incontrollatamente con gli stessi meccanismi della bulimia, ma senza adottare alcuna condotta eliminatoria.
Sono principalmente persone obese e una buona parte non sa nemmeno di essere malato (come anche persone anoressiche/bulimiche ma non particolarmente emanciate fisicamente)
Scusa mi sono forse spiegata male. ho sottolineato che non è un disturbo che fa riferimento all'alimentazione perchè magari tanti amici che leggono non conoscono l'argomento.
capisco cosa vuoi dire..è come quando io facendo sport in modo esasperato e meticoloso vivevo il mio autolesionismo e cercavo di colmare un vuoto

Akentos
Messaggi: 356
Iscritto il: lun giu 14, 2010 4:40 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Cagliari

Re: Quanti DCA tra di no???

Messaggio da Akentos » lun mag 09, 2011 8:29 pm

cucciola ha scritto:
Akentos ha scritto:Io, però a differenza di quel che dice Cucciola, non avevo un vuoto interiore, ma tante cose mal organizzate.
Ma che è binge? :shock: per me significa vigne, non altro
anoressia?bulimia?? era certificata da un medico??
Anoressia, non certificata da un medico, perchè non ci sono mai andata, ho avuto la fortuna di avere la spinta che mi ha fatto tornare indietro e dopo tanto tempo sono arrivata all'obesità ed ora sono sovrapeso, nella via della discesa ed il cibo, non è più una fissazione :wink:

Rispondi