Il pesce

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
panoramix
Messaggi: 5
Iscritto il: mer apr 20, 2011 9:14 pm
Controllo antispam: cinque

Il pesce

Messaggio da panoramix » mer apr 27, 2011 5:42 pm

Salve,
sono nuovo del forum, ma seguo una dieta vegetariana e macrobiotica da diversi anni, da quando ho cominciato a leggere la vita di Gandhi, Vinoba ed ho conosciuto l'Arca. Non conoscevo il vegan...ismo (si chaima così o diversamente?).
Vorrei porvi una domanda:
La carne di pesce è ammessa, oppure no?.
Grazie

Avatar utente
flib
Messaggi: 335
Iscritto il: mar giu 29, 2010 4:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: MISINTO MB

Re: Il pesce

Messaggio da flib » mer apr 27, 2011 6:06 pm

Ciao panoramix,

in pratica ti sei risposto da solo scrivendo correttamente "carne di pesce".
Il pesce è un animale al pari degli altri ed è fatto di "carne" come noi :wink:
Uno che si definisce vegetariano non dovrebbe mangiare carne o carne di pesce, altrimenti è inutile definirsi vegetariano; sarebbe più corretto dire "non mangio carne".

Ad ogni modo le etichette sarebbero da abolire perchè "ghettizzano", poi uno si sente vincolato e scappa.
Per concludere la risposta, qui siamo in un forum vegan e i vegan cercano di non far male a nessun animale terrestre o acquatico che sia, quindi principalmente non si nutrono di essi, ma nemmeno dei prodotti derivati; il motico è che per "derivarli" spesso si maltrattano, sfruttano o uccidono altri animali.
Ho scritto volutamente in corsivo cercano perchè la nostra stessa esistenza un impatto lo ha e produce sicuramente qualche sofferenza agli animali anche se "piccola". Sfido chiunque a scansare ogni formica o altro insetto mentre cammina in un prato, oppure ad evitare l'uccisione di qualche mosca o zanzara fastidiosa :wink:

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Il pesce

Messaggio da Daria » mer apr 27, 2011 9:30 pm

Ciao Panoramix, Flib ti ha risposto più che esaurientemente... :wink:

panoramix
Messaggi: 5
Iscritto il: mer apr 20, 2011 9:14 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Il pesce

Messaggio da panoramix » gio apr 28, 2011 5:57 pm

Grazie per le risposte,
Questo ho chiaro il concetto di non far male a nessun essere senziente, con tutti i limiti già evidenziati nella risposta.
Vi ringrazio ancora e ci risentiamo.

seitanterzo
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: Il pesce

Messaggio da seitanterzo » dom mag 01, 2011 8:32 pm

Ciao! In genere il esce viene indicato per il contenuto in omega-3, acido grasso raro in altri alimenti, soprattutto animali.
Bisogna però sapere che il pesce che contiene più DHA ed EPA è la sarda, con una presenza del 4,3%. Nonstante sia un acido grasso a catena lunga, però viene in magior parte distrutto dalla cottura.

Una soluzione più etica e salutare proviene da prodotti vegetali, dove i semi di lino contengono ben il 17% di omega-3 sotto forma di ALA, che viene poi convertita in EPA E DHA.
Per una corretta assunzione giornaliera di questi preziosi acidi grassi, vengono di solito consigliati, in normali condizioni di salute, due porzioni al giorno da scegliere fra questi alimenti:
1 porzione: 30 gr. noci
1 porzione: un cucchiaio semi di lino
1 porzione: un cucchiaino olio di lino spremuto a freddo.

Il tutto al fine di assumere il nutriente da fonti veramente sane e naturali, senza il pericolo di colesterolo, grassi saturi, metil-mercurio e vari metalli sempre più presenti nei mari. :wink:
Ultima modifica di seitanterzo il dom mag 01, 2011 8:40 pm, modificato 1 volta in totale.

[email protected]

Re: Il pesce

Messaggio da [email protected] » dom mag 01, 2011 8:40 pm

seitanterzo ha scritto:
Il tutto al fine di assumere il nutriente da fonti veramente sane e naturali, senza il pericolo di colesterolo, grassi saturi, metilmercurio e vari metalli pesanti sempre più presenti nei mari. :wink:

Ciao seitanterzo!
Non ci conosciamo, ma visto che sei molto preparato vorrei chiederti un'informazione.
Lo stesso discorso dei metalli pesanti non dovrebbe valere anche per le alghe?

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Il pesce

Messaggio da Daria » dom mag 01, 2011 8:50 pm

[email protected] ha scritto:Lo stesso discorso dei metalli pesanti non dovrebbe valere anche per le alghe?
Per quanto ne so io le alghe, in quanto vegetali, non sono mai inquinate quanto il pesce...
i metalli inquinanti, sopra i vegetali non entrano mai a fondo come nei tessuti della carne, inoltre il pesce piccolo mangia il pesce grosso, aumentando sempre più la presenza di metalli.
Sentiamo comunque Seitan...:-)

seitanterzo
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: Il pesce

Messaggio da seitanterzo » dom mag 01, 2011 9:00 pm

Le alghe da evitare son quelle dei mari giapponesi (indipendentemente dall'ultimo cataclisma), in quanto sempre più inquinati. Meglio le alghe bretoni, pereribili negli stessi negozi bio, anche se da limitare per l'elevato tenore in iodio, prima fra tutte le Kombu.

Il livello di inquinante nei pesci rimane comunque superiore, e cresce con la dimensione degli esmplari, in quanto le sostanze si depositano sia sui tessuti animali, che su quelli vegetali nel fondale.

[email protected]

Re: Il pesce

Messaggio da [email protected] » dom mag 01, 2011 9:15 pm

Grazie mille per le risposte, siete stati celeri e gentilissimi!

Ammetto di non aver mai verificato la provenienza della alghe che compro. Da adesso lo farò.
Comunque a me un po' di iodio in più non fa me, sono ipotiroidea.

seitanterzo
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: Il pesce

Messaggio da seitanterzo » dom mag 01, 2011 9:43 pm

Ma prendi il farmaco? Nel caso l'assunzione alimentare di iodio non è necessaria, mentre la RDA (Razione Giornaliera Raccomandata) corrisponde a 150 mcg, cioè un cucchiaino e mezzo di sale iodato, oppure uno e mezzo di sale marino integrale.
Le alghe di mare ne contengono in quantità industriale, dai 265.000 mcg/100 gr delle kombu, ai 1500mcg/100gr delle nori.
http://www.scienzavegetariana.it/nutriz ... alghe.html

seitanterzo
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: Il pesce

Messaggio da seitanterzo » dom mag 01, 2011 10:26 pm

Fra l'altro, ecco un nuovissimo studio che confermerebbe la "salubrità" del pesce.
Non è ancora uscito in italiano ma c'è una traduzione approssimativa da parte dell'utente di questo forum

[email protected]

Re: Il pesce

Messaggio da [email protected] » lun mag 02, 2011 8:03 am

seitanterzo ha scritto:Ma prendi il farmaco? Nel caso l'assunzione alimentare di iodio non è necessaria, mentre la RDA (Razione Giornaliera Raccomandata) corrisponde a 150 mcg, cioè un cucchiaino e mezzo di sale iodato, oppure uno e mezzo di sale marino integrale.
Le alghe di mare ne contengono in quantità industriale, dai 265.000 mcg/100 gr delle kombu, ai 1500mcg/100gr delle nori.
http://www.scienzavegetariana.it/nutriz ... alghe.html

no, non prendo il farmaco.
effettivamente le alghe contengono troppo iodio. è vero che le mangio una volta a settimana o ogni due, ma devo farci più attenzione.
grazie per le informazioni

seitanterzo
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: Il pesce

Messaggio da seitanterzo » lun mag 02, 2011 1:02 pm

Allora sarebbe bene assumessi un cucchiaino e mezzo al giorno (anche due) di sale marino integrale fra pranzo e cena, mentre se vivi in zona di mare non è nemmeno necessario! :wink:

Rispondi