Veganfest... perplessità

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Avatar utente
lisak84
Messaggi: 557
Iscritto il: ven giu 22, 2007 9:27 am

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da lisak84 » gio apr 28, 2011 8:23 pm

A volte le persone sentono il bisogno di confrontarsi e sentire le opinioni altrui, anche se secondo te non è di alcuna utilità...

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da yasodanandana » gio apr 28, 2011 9:31 pm

Sauro Martella ha scritto: Non abbiamo avuto 3 o 4mila ingressi, ma oltre 18,000
Non abbiamo avuto una trentina di espositori, ma ben 150
Non abbiamo avuto articoli sui giornali locali, ma reportage sulle più importanti testate giornalistiche e televisive nazionali
Abbiamo avuto un programma di conferenze come mai nessun evento Vegan ha potuto vatare,
Abbiamo ospitato mostre di autorevolezza e dimensioni, come mai nessun evento vegan ha potuto fare (Anche PeTA, la più grande associazione animalista al mondo, ha scelto il VeganFest per la sua prima apparizione ufficiale in Italia)
E tutto questo solo alla prima edizione.
sulla base di risultati del genere gli "errori" sopra nominati contano meno di zero... (grazie e complimenti!)

:)

Akentos
Messaggi: 356
Iscritto il: lun giu 14, 2010 4:40 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Cagliari

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da Akentos » ven apr 29, 2011 3:26 pm

Io credo che invece sia stato molto utile parlarne, Promisland è seguito da tanti onnivori. Aver permesso a Sauro di spiegare pubblicamente, credo sia stato utile anche per poter fugare ogni possibile dubbio.
Detto questo, spero il prossimo anno di poter essere presente e sono felicissima che questo evento abbia avuto così grande affluenza di pubblico, speriamo che gli onnivori presenti siano andati con curiosità ed apertura.

mariannina
Messaggi: 488
Iscritto il: ven set 03, 2010 12:19 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia Salernitana

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da mariannina » ven apr 29, 2011 3:42 pm

Akentos ha preceduto il mio pensiero!!
Un non vegan che leggerà questo post sicuramente non avrà nulla da ridire ( vedi le accuse di ipocrisia..!) ma saprà che sono stati semplicemente errori di espositori poco regolari.

Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
Messaggi: 373
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Controllo antispam: cinque
Località: Parigi
Contatta:

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da Pizza pie » sab apr 30, 2011 8:50 pm

Non sono avvezza a fare polemiche, e gli altri commenti miei su Promiseland lo testimoniano, ma vorrei, sperando di essere capita, puntualizzare cos'é che mi ha fatto "scattare" e dare una risposta così pungente:

Lisak84
Anch'io ci sono andata domenica...arrivata e scappata meno di due ore dopo...una delusione totale, rispetto a tutta la pubblicità ne facevano (critica costruttiva n.1)

mi sono vergognata a portarli (i genitori) in un luogo dove servivano solo cibo insalubre!! Mio papà era schifato...tutta roba fritta grassa o cmq raffinata o artefatta...

Del ristorante non ho sentito altro che lamentele, la sala workshop microscopica, nessuna attenzione nel promuovere l'alimentazione vegana anche come salutare oltre che vegan (forse non hai seguito la conferenza del dott. Merciadri della ASL di Massa o quella del Maestro Bianchi: vedi miei articoli su Promiseland)
http://www.promiseland.it/2011/04/23/il ... eta-vegan/
http://www.promiseland.it/2011/04/25/la ... ella-vita/

sono arrivata e mi è crollato il mondo addosso (! addirittura tanta é stata la tua delusione? Faceva veramente schifo questo VF!) dopo tutto il viaggio che ho fatto... (io sono arrivata da Parigi...) pensavo di provare lo yoga, mi immaginavo chissàchè stanzona grande dove potevi provare diversi corsi...beh sotto la bancarella ci saranno state si e no 3 persone (quelli nel prato ti sono sfuggiti come le conferenze? Ma allora é colpa nostra o é tua disattenzione?) Ti consiglio di rifarti gli occhi con queste foto: http://www.yogasutra.it/yoga-capoeira-e ... -capezzano

insomma primo e ultimo festival vegan al quale parteciperò mi sa (e questa sarebbe la critica costruttiva n. 2 che fa capire ai non-vegani che vengono su promiseland cosa???)

Liquiriziaverde:
E' che, sai, partecipare ad un evento organizzato un po' così non mi cambia nulla... (critica costruttiva n. 3)

COMUNQUE io ieri ho scritto all'organizzazione del veganfest per chiedere chiarimenti (soprattutto sulle questioni cuoio/miele/stoviglie non biodegradabili/bottigliette di plastica per l'acqua), ma non ho ancora ricevuto risposta... (questo é stato scritto il 26, VF finito il 25, il giorno dopo Villa Le Pianore da svuotare-smontare: scusate se COMUNQUE non vi abbiamo ancora risposto!)

Ecco, era solo per puntualizzare che il mio commento non mi é scaturito dal niente, ma che dopo mesi di preparativi e quattro giorni massacranti un conto é sentirsi dire delle cose su un certo tono cordiale e amichevole (la stessa cordialità e amicizia con la quale i visitatori sono stati accolti alla Villa Le Pianore!) e un conto é leggerle scritte come sopra.

Se dico che avremmo preferito sapere SUBITO dei braccialetti é per poter intervenire perché così non sappiamo chi era e non possiamo prendere provvedimenti o sapere chi era questa persona poco seria per il futuro! Non abbiamo neanche il nome del suo stand! Insomma ragazzi: non ce l'ho con voi, dico solo che c'é modo e modo di dire le cose e lo scritto non agevola ok?

Buona continuazione a tutti! 8)

Avatar utente
lisak84
Messaggi: 557
Iscritto il: ven giu 22, 2007 9:27 am

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da lisak84 » sab apr 30, 2011 9:06 pm

Sottolineo per l'ennesima volta che sentivo il bisogno di confrontarmi, non ho mai avuto la pretesa di aver fatto critiche costruttive...
Probabilmente ho sbagliato a scrivere così a caldo quando l'esperienza era ancora così vicina...
Cmq Sauro è stato molto chiaro e mi aveva già chiarito tutto benissimo (almeno a me questa discussione è servita).

Se avessi letto dopo ho già scritto che è stata colpa mia che mi sono fatta chissà quali castelli in testa, non avendo mai partecipato ad eventi del genere, dalla pubblicità fatta mi ero immaginata una cosa veramente immensa...per quello mi è caduto il mondo addosso, non perchè il festival facesse così schifo...ma è logico che mi sia sentita così...è solo una questione di aspettative sbagliate che mi ero fatta..
Ho anche ribadito che sono stata sfortunata a capitare in un momento di brutto tempo, per quello non ho visto lo yoga, e cmq SAURO AVEVA GIà CHIARITO ANCHE CIò!
Riguardo al cibo purtroppo non cambio opinione...era giusto dare più spazio a cibi integrali legumi frutta e verdura che secondo me devono essere alla base di una buona alimentazione vegana...poi è solo una mia opinione, xkè ci tengo a trasmettere questo tipo di alimentazione...cioè ok vegan, ma non finire dalla padella alla brace dal punto di vista salutistico!
Ripeto è SOLO IL MIO MODO DI VEDERE la questione alimentazione poi ognuno ha le sue idee e probabilmente questa cosa non è piaciuta solo a me...che devo farci...

Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
Messaggi: 373
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Controllo antispam: cinque
Località: Parigi
Contatta:

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da Pizza pie » sab apr 30, 2011 10:38 pm

Detto questo anche io avrei preferito avere più cibi freschi come insalate e macedonie: su questo sono d'accordo con te e spero che verremo accontentate l'anno prossimo! Sauro cmq mette tutti d'accordo!
Un abbraccio a tutti: vegani e non vegani! :lol:

Avatar utente
Sauro Martella
Messaggi: 1992
Iscritto il: lun set 27, 2004 8:27 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Umbria
Contatta:

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da Sauro Martella » sab apr 30, 2011 11:27 pm

He he, ovviamente anche io vorrei una maggiore presenza di prodotti freschi e proprio per questo quando abbiamo visto che le presenze degli degli espositori erano concentrate su prodotti confezionati, abbiamo noi stessi provveduto a garantire uno spazio di frutta e verdura biologica fresca ed un altro con spremute e centrifughe... Certamente evrebbero potuto essercene di più e il prossimo anno sicuramente ce ne saranno molti, ma forse andrebbe apprezzato il fatto che l'organizzazione ha comunque garantito una presenza di quel genere.
Anzi, invito tutte le persone che lamentano la mancanza di tali servizi ad adoperarsi per darci una mano a metterne sempre più... Forza ragazzi, il VeganFest è fatto dai Vegan che in prima persona hanno l'iniziativa di fare... Collaboriamo tutti e diamo una mano a far crescere ancora di più questo evento già così grande e coinvolgente...
:-)

collinetta

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da collinetta » dom mag 01, 2011 3:13 pm

sinceramente credo che in qualsiasi manifestazione o eventoche abbia un bacino di utenza di tale portata, ci siano sempre persone a cui è piaciuto e persone a cui non è piaciuto.
siamo tutti diversi e non possiamo pretendere che una cosa sia universalmente bella per chiunque.
ci sno stata dal sabato mattina al lunedì pomeriggio, ho mangiato al ristorante, partecipato a workshop e vissuto tutta l'atmosfera dell'evento.
con gioia.
forse per questo ho ritenuto trascurabili gli aspetti che si possono certamente perfezionare, come il ristoro e poche altre.
facendo un bilancio però non mi sento affatto di dire che è stato uno schifo.
ma è un mio parere.
e ha altrettanto valore del parere delle persone cui il VeganFest 2011 non è piaciuto, è un loro sacrosanto diritto e anche se capisco che chi l'ha organizzatocon tanto amore possa restarci male a sentire che a qualcuno non è proprio piaciuto, deve accettarlo senza troppi problemi.
ci sta.
ci sta che una cosa per quanto bella possa non piacere a qualcuno. che problema c'è?
ciò che piace a me non piace a te.
e allora?
la cosa perfetta non esiste e non è fattibile per l'essere umano, che per sua natura è imperfetto; inoltre ognuno ha i propri gusti.
quindi trovo che chi non ha apprezzato la manifestazione possa tranquillamente tenersi la sua opinione così come chi l'ha apprezzata, ed entrambi sono giustamente liberissimi di esprimerla.

a me è piaciuta, salvo le critichine sul ristoro che come ho detto condivido e sono stato proprio il punto dolente della manifestazione ma anche i più semplici da migliorare :)

seitanterzo
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da seitanterzo » dom mag 01, 2011 8:01 pm

Sauro Martella ha scritto:Anzi, invito tutte le persone che lamentano la mancanza di tali servizi ad adoperarsi per darci una mano a metterne sempre più... Forza ragazzi, il VeganFest è fatto dai Vegan che in prima persona hanno l'iniziativa di fare... Collaboriamo tutti e diamo una mano a far crescere ancora di più questo evento già così grande e coinvolgente...
:-)
Intanto che ci sei potresti ricordare che la manifestazione è a scopo di lucro, così magari chi collabora non lo fa gratis.

seitanterzo
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da seitanterzo » dom mag 01, 2011 8:02 pm

Sauro Martella ha scritto:Ciao ,
parlare delle cose nel giusto clima, non può che essere utile e costruttivo... Come è stato in questo caso.
Un abbraccio.
:-)
Infatti dopo le dichiarazione sui post precedenti, DARIA (non un qualunque troll) da stamattina è stata ESCLUSA DAL SITO senza alcun preavviso, dopo CINQUE ANNI di duro lavoro (gratuito) per la tua redazione.
Questo sarebbe COSTRUTTIVO?
Se ben ricordi, circa un anno fa ti difesi su un altro forum litigando con tutti, per poi rendermi conto che avevano RAGIONE! Le tue azioni lo confermano pienamente, giorno per giorno!
Non esprimo le precise parole di quello che esattamente PENSO DI TE perchè siamo su un forum pubblico. Spero che tu sia capace di provare VERGOGNA per tutto questo, perchè è la sola cosa che devi fare.
Io di solito scrivo solo per aiutare gli utenti che hanno bisogno di consigli alimentari, è il mio contributo a chi sceglie di salvare animali, e generalmente sulle polemiche mi risparmio, ma stavolta hai superato OGNI LIMITE e sarebbe ora di SMETTERLA DI USARE FALSITA' PER FAR SOLDI SUL VEGANISMO!!!!!!
Ovviamente farai sparire questo post come hai fatto con Daria, e tutte le cose che danneggiano il tuo BUSINESS, ma questo è scontato.

Che gli utenti si tranquillizzino, tutto ciò non rappresenta lontanamente un evento vegan, dato che il termine è incongruente con la presenza di latte vaccino nei prodotti (chi è passato dallo stand indiano lo sa bene), miele, bracciali in pelle, animali imprigionati in bella mostra, PRODOTTI CON INGREDIENTI TESTATI SU ANIMALI CHE NON ADERISCONO ALLO STANDARD!
E tante altre “perle....”

Avatar utente
liquiriziaverde
Messaggi: 754
Iscritto il: sab dic 05, 2009 9:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da liquiriziaverde » dom mag 01, 2011 8:32 pm

seitanterzo ha scritto:
Sauro Martella ha scritto:Ciao ,
parlare delle cose nel giusto clima, non può che essere utile e costruttivo... Come è stato in questo caso.
Un abbraccio.
:-)
Infatti dopo le dichiarazione sui post precedenti, DARIA (non un qualunque troll) da stamattina è stata ESCLUSA DAL SITO senza alcun preavviso, dopo CINQUE ANNI di duro lavoro (gratuito) per la tua redazione.
Questo sarebbe COSTRUTTIVO?
Se ben ricordi, circa un anno fa ti difesi su un altro forum litigando con tutti, per poi rendermi conto che avevano RAGIONE! Le tue azioni lo confermano pienamente, giorno per giorno!
Non esprimo le precise parole di quello che esattamente PENSO DI TE perchè siamo su un forum pubblico. Spero che tu sia capace di provare VERGOGNA per tutto questo, perchè è la sola cosa che devi fare.
Io di solito scrivo solo per aiutare gli utenti che hanno bisogno di consigli alimentari, è il mio contributo a chi sceglie di salvare animali, e generalmente sulle polemiche mi risparmio, ma stavolta hai superato OGNI LIMITE e sarebbe ora di SMETTERLA DI USARE FALSITA' PER FAR SOLDI SUL VEGANISMO!!!!!!
Ovviamente farai sparire questo post come hai fatto con Daria, e tutte le cose che danneggiano il tuo BUSINESS, ma questo è scontato.

Che gli utenti si tranquillizzino, tutto ciò non rappresenta lontanamente un evento vegan, dato che il termine è incongruente con la presenza di latte vaccino nei prodotti (chi è passato dallo stand indiano lo sa bene), miele, bracciali in pelle, animali imprigionati in bella mostra, PRODOTTI CON INGREDIENTI TESTATI SU ANIMALI CHE NON ADERISCONO ALLO STANDARD!
E tante altre “perle....”
Come sarebbe che Daria è stata esclusa dal sito? :shock:

Avatar utente
Sauro Martella
Messaggi: 1992
Iscritto il: lun set 27, 2004 8:27 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Umbria
Contatta:

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da Sauro Martella » dom mag 01, 2011 8:45 pm

Caro Seitanterzo,
vedo che parli senza neanche sapere di cosa parli.
Abbiamo già chiarito qui la questione con Daria:
viewtopic.php?f=5&t=38940&p=320221#p320221
E non penso che le questioni tra noi e Daria debbano essere ulteriormente e pubblicamente chiarite per la tua arroganza, nè per correggere tutte le falsità che affermi in proposito.
Vedo anche che dici bugie su ciò che non conosci, Definire il VeganFest un evento con fini di lucro è una cosa che nasce evidentemente dalla tua fantasia, ma non mi meraviglia più di tanto anche viste le altre fantasiose (e false) affermazioni su latte vaccino, animali imprigionati e cosmetici testati... Il VeganFest è stato un evento Vegan bellissimo fatto da Vegani con regole di partecipazione Vegan precise e rigide, ma soprattutto sono stati 4 magici giorni dove tante, tantissime persone hanno potuto apprezzare l'eticità della scelta Vegan e la fattibilità di fare una scelta del genere.
La tua fantasia galoppa ed il fatto che tu la usi per calunniare le persone che da anni spendono la loro vita e le loro proprietà personali per diffondere la scelta etica Vegan rende evidente che tutto ciò che dici è motivato da rancori personali (che non conosciamo e non ci interessa conoscere)...
Che dire?... Se pensi che la strada delle calunnie sia quella che adori percorrere, buon percorso... Ma penso proprio che la parola "vergogna" dovresti adoperarla per quello che hai scritto.
Mi auguro che in futuro tu riesca a documentarti prima di dire falsità.

seitanterzo
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da seitanterzo » dom mag 01, 2011 9:33 pm

Sauro Martella ha scritto: Caro Seitanterzo,
vedo che parli senza neanche sapere di cosa parli.
Abbiamo già chiarito qui la questione con Daria:
viewtopic.php?f=5&t=38940&p=320221#p320221
So benissimo di cosa parli, e poi quello sarebbe "chiarire?"
Sauro Martella ha scritto: E non penso che le questioni tra noi e Daria debbano essere ulteriormente e pubblicamente chiarite per la tua arroganza, nè per correggere tutte le falsità che affermi in proposito.
No di certo, non ho bisogno di chiederle a te. Riguardo alla "mia" arroganza, sappi che va solo dove ce nè dell'altra. Usare il nome VEGAN in maniera così impropria rischia di mandare all'aria il lavoro di ANNI di attivismo, fatto da persone vegane AUTENTICHE, come Daria, fra gli altri.
Sauro Martella ha scritto: Vedo anche che dici bugie su ciò che non conosci, Definire il VeganFest un evento con fini di lucro è una cosa che nasce evidentemente dalla tua fantasia, ma non mi meraviglia più di tanto anche viste le altre fantasiose (e false) affermazioni su latte vaccino, animali imprigionati e cosmetici testati...
Ma tu dov'eri? Secondo te verrei qui a dire cose del genere? Sei sicuro che proprio non le sappia? Allora si sarà trattato di un sogno collettivo, perchè su questo topic finora ne han dette anche di peggio.
Sauro Martella ha scritto:Il VeganFest è stato un evento Vegan bellissimo fatto da Vegani
Come quelli del ristorante? Hai provato a chiedere loro quali sono i menù della settimana? Se l'avessi fatto ti saresti proprio divertito. Però alla manifestazione hanno usato solo alimenti vegan, anche se bisogna dire che ogni attivista-cuoco non-professionista che conosco, dal consulenze informatico alla segretaria di studio medico, cucinano vegan di gran lunga meglio.
Ma il problema non è certo questo.....
Sauro Martella ha scritto:La tua fantasia galoppa ed il fatto che tu la usi per calunniare le persone che da anni spendono la loro vita e le loro proprietà personali per diffondere la scelta etica Vegan rende evidente che tutto ciò che dici è motivato da rancori personali (che non conosciamo e non ci interessa conoscere)...
Ma certo, infatti ho speso 5 anni della mia vita sui forum vegan solo per calunniare chi opera questa scelta, ma per fortuna non mi conosce nessuno! Riguardo a rancori personali, non ne ho con Promiseland nè ho mai avuto alcun battibecco con te o con moderatori presenti sul forum, ma ci sono TUTTI i presupposti per AFFERMARE che questa è solo un'operazione di marketing che nulla ha da spartire con il veganismo. Ci può benissimo essere un commercio vegan, anzi, ben venga, ma questo non lo è neppure lontanamente. Lo dimostrerebbe anche il tuo "slogan pubblicitario" che abbiamo appena letto. In una cosa sei di sicuro il numero uno, nel marketing.
Sauro Martella ha scritto:... Ma penso proprio che la parola "vergogna" dovresti adoperarla per quello che hai scritto.
Un comune che poco tempo fa dimostrò le tecniche di macellazione nella piazza del proprio paese, ai bambini, mi rispose la stessa cosa...
Sauro Martella ha scritto:Mi auguro che in futuro tu riesca a documentarti prima di dire falsità.
Però a tratti sei pure simpatico.

Avatar utente
Sauro Martella
Messaggi: 1992
Iscritto il: lun set 27, 2004 8:27 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Umbria
Contatta:

Re: Veganfest... perplessità

Messaggio da Sauro Martella » dom mag 01, 2011 9:39 pm

Vedi? alla fine ci siamo pure simpatici...
Con l'unica differenza che noi non veniamo in casa tua a calunniarti e a dire falsità
Non so da dove nasca tanto astio e veleno, ma evidentemente non è un nostro problema.
da parte nostra continuiamo ad operare correttamente per le cose in cui crediamo...
Tu fai come credi, ma evitando di dire bugie sugli altri ti risparmierai altre brutte figure.

Rispondi