purtroppo latte artificiale.. quale?

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

ekina
Messaggi: 197
Iscritto il: mer mag 31, 2006 5:41 pm
Controllo antispam: cinque
Località: rieti

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da ekina » gio mar 03, 2011 2:46 pm

piange piange.. perchè il flusso è lento.. cioè.. magari ci sono pure 40 grammi nel seno che ne produce poco, ma scende lento, e quindi , se ha fame, si incavola
ora sto facendo cosi': dò il mio seno, la peso, poi le dò l'aggiunta, ma un 30 grammi di meno di quello che serve, e poi di nuovo la attacco al seno..
cerco di allattarla spesso anche io, ma con le incombenze che una casa comporta - con tutto che sono abbastanza disordinata.. - mbè.. non sempre ci riesco, cosi' come non riesco a torgliermi il latte spesso..
però 'altra settimana quando mi ci ero messa sotto, non ho piu' di tanto riscontrato cambiamenti.. non so quanto tempo ci voglia prima di vedere aumentato il latte..

nina-nina
Messaggi: 14
Iscritto il: ven feb 18, 2011 11:53 pm
Controllo antispam: cinque

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da nina-nina » gio mar 03, 2011 6:38 pm

Come ti sono vicina ekina....ci vuole cosi tanta pazienza!!!
Purtroppo il tempo che ci vuole non è uguale per tutti...noi non siamo tutte uguali e i nostri bimbi non sono tutti uguali...ci vuole pazienza e coraggio e tranquillità...
Poi un consiglio...da una che invece è istintivamente fin troppo "ordinata"...lascia stare la casa...dedicati solo a questo ma senza ansia (da che pulpito!!! Mi faccio quasi ridere a scrivere queste cose...ma so che è fondamentale la tranquillità).
E continua ad attaccarla alla "tetta incriminata" :) quella, poi l'altra, poi di nuovo quella....
Forza e coraggio :)

Avatar utente
cocotte
Messaggi: 200
Iscritto il: lun dic 03, 2007 5:38 pm
Località: Liguria

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da cocotte » ven mar 04, 2011 8:43 am

Ciao Ekina,

CORAGGIO!!!

Lascia perdere più che puoi la casa e il resto, fatti piuttosto aiutare da qualcuno.

Se proprio devi fare delle cose, usa la fascia e tienila attaccata. Ci vuole un pochino di pratica ma è un valido metodo per riuscire a fare entrambe le cose!

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da elsatar » ven mar 04, 2011 12:22 pm

Sì Ekina, la casa è proprio l'ultima cosa! Io non facevo assolutamente niente, quando tornava il mio compagno faceva lui e se non ce la faceva nenanche lui ce ne fregavamo ;) .
Tu non devi farti aiutare devi far fare tutto agli altri, anche il pranzo in modo che tu scaldi e basta, per il resto pensa a riposarti e a coccolarti la tua bambina.
Tra l'altro non l'hai letto che una casa troppo pulita nei primi mesi può portare lo sviluppo di allergie? :mrgreen:

Un abbraccio Forte Elsatar

P.S. c'è il metodo di mettersi a letto per due giorni col bambino, si fa finta di essere malati, questo tranquillizza e aumenta la produzione del latte, non mi ricordo dove l'ho letto sicuramente in rete.

Avatar utente
cocotte
Messaggi: 200
Iscritto il: lun dic 03, 2007 5:38 pm
Località: Liguria

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da cocotte » lun mar 07, 2011 4:30 pm

Quoto Elsatar, è vero, c'è il metodo di mettersi a letto con il bimbo per non ricordo quanti giorni.
Si aumenta la produzione di latte.
Senti le ragazze della Leche League, io l'ho sentito da loro!

Avatar utente
kamala
Messaggi: 149
Iscritto il: ven nov 23, 2007 2:20 pm
Località: cittadina del mondo
Contatta:

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da kamala » lun mar 07, 2011 11:53 pm

ciao a tutte... premetto che io ho allattato per 19 mesi e che praticamente per i primi 8 il mio latte è stato l'unico alimento di mia figlia...
comprendo il desiderio di Ekina di allattare e so che il latte artificiale è supersponsorizzato... ma penso anche che ognuno fa il possibile e se si ha bisogno di un aiutino non è giusto nemmeno sentirsi in colpa... come già scritto da qualcuna ognuna di noi è diversa così come i nostri bimbi, la Leche League può essere un aiuto, ma quello che dicono può anche non valere per tutte, uno prova, ma questo allattamento non deve diventare un'ossessione che toglie tempo alla relazione e far sentire la madre frustrata se c'è qualche problema..
cmq se ti può consolare io non ho mai, mai calcolato gli ml di latte semplicemente l'attaccavo quando voleva, quindi non ti far le pippe sui 110 ml invece che 150 ml... i bimbi sanno la fame che hanno !!!

perplex
Messaggi: 58
Iscritto il: mer ott 08, 2008 8:20 pm

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da perplex » dom apr 17, 2011 9:05 am

Mio figlio ha cambiato 8 latti artificiali prima di trovare il"suo"... Che e' holle. Gli piacevano abbastanza anche neolatte e coop crescendo, ma la pediatra me li ha sconsigliati e anche se non le credo ho cercato una soluzione che andasse bene a lei e a me (che non volevo humana, nidina & Co). Ti auguro prima di tutto di poter riprendere ad allattare a pieno ritmo, ma non ti preoccupare se per un po' devi usare l'artificiale, non farà alcun danno.
L'unica cosa che non mi piace di holle e' che esiste solo la scatola piccola, con grande spreco di imballaggio, cosa che trovo poco ecologica; ti consiglio anche di cambiare il musurino (se riesci) con quello di humana o coop o aptamil che sono più comodi perché non hanno la fastidiosa scanalatura che si riempe di l.a. inutilmente e di controllare le analisi dell'acqua del tuo rubinetto: e' inutile comprare acque oligominerali nella maggior parte dei casi, basta filtrare quella del rubinetto con un depuratore o con la caraffa filtrante.

ekina
Messaggi: 197
Iscritto il: mer mag 31, 2006 5:41 pm
Controllo antispam: cinque
Località: rieti

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da ekina » lun apr 18, 2011 1:10 pm

hai ragione! anche il neolatte ha la scalanatura! per quanto riguarda il mio latte.. dopo due mesi mi sta tornando in maniera che me la riesco a gestire, però c'è da dire che ho introdotto le pappe a pranzo da quando aveva 4 mesi e 20 gg. ora la pediatra vuole inserire anche la cena, ma io farò finta di nulla.. sò bene i rischi legati allo svezzamento precoce..
durante la sua pappa, con una mano la imbocco, con l'altra mi tiro il latte. e benedico quando mi si sveglia la notte, che la notte ciucciando aumenta l'ossitocina.. da pazzi, eh??
per quanto rigurda l'acqua.. si, devo provvedere.. amorosa costa un botto.. e le altre acque in bottiglia di vetro non le trovo..

perplex
Messaggi: 58
Iscritto il: mer ott 08, 2008 8:20 pm

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da perplex » lun apr 18, 2011 1:58 pm

W il latte ritornato!! E' una splendida notizia!
Per l'acqua considera che solo in Italia c'e l'usanza di acquistarel'acqua per neonati... All'estero non sanno nemmeno cosa sia, ma i bambini crescono sani anche in Francia e in Olanda e negli altri paesi...

Avatar utente
fioredicampo75
Messaggi: 298
Iscritto il: lun lug 14, 2008 8:16 am
Controllo antispam: cinque
Località: Trentino

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da fioredicampo75 » lun apr 25, 2011 6:59 pm

Perchè l'acqua in bottiglia? Io non l'ho mai usata nè per il latte artificiale nè ora che la bevono semplicemente. sempre bevuto quella del rubinetto che tra il resto è molto più controllata di quella in bottiglia

Avatar utente
annuc
Messaggi: 224
Iscritto il: gio set 18, 2008 5:55 pm
Località: chiavari

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da annuc » mar apr 26, 2011 8:47 pm

fioredicampo75 ha scritto:sempre bevuto quella del rubinetto che tra il resto è molto più controllata di quella in bottiglia

Pure io ho sempre bevuto quella del rubinetto, ma sul fatto che sia più controllata di quella in bottiglia..... beh ci metterei un bel DIPENDE! Per esperienza credimi. Dove abito la bevo, nella seconda casa non mi azzarderò mai più.

ekina
Messaggi: 197
Iscritto il: mer mag 31, 2006 5:41 pm
Controllo antispam: cinque
Località: rieti

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da ekina » ven apr 29, 2011 3:07 pm

È strano come la pediatria sia variabile in base alla cultura dove si vive.. Ad esempio in Svezia il novanta per cento delle donne allatta.. Perchè c'è tanto sostegno .. Lí non danno liste di alimenti vietati per coliche ..(a proposito.. Ma le vongole le posso mangiare tranquillamente??) lì danno pisolini prima dell'anno.. Qui niente legumi e cosí via..

peace&love
Messaggi: 2
Iscritto il: mer apr 20, 2011 2:10 pm
Controllo antispam: cinque

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da peace&love » lun mag 09, 2011 10:09 pm

Ciao ekina! purtroppo anch'io ho dovuto dimezzare la mia jessica abbastanza presto (aveva 5 mesi) perché ho avuto un'infezione lungua da curare e su consiglio della pediatra, le ho dato Unimil della marca milte fino a quando ha compiuto un anno. poi ho continuato sempre con la stessa marca il latte di crescita (Scuolabus) finora che ha 1 anno e mezzo e voglio continuarlo perché mi sono trovata molto bene. sta crescendo sana e giusta di peso. spero di esserti stata utile. un bacio e coraggio! :)

Avatar utente
fioredicampo75
Messaggi: 298
Iscritto il: lun lug 14, 2008 8:16 am
Controllo antispam: cinque
Località: Trentino

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da fioredicampo75 » gio mag 12, 2011 10:51 am

Ciao ekina, non so dirti delle vongole, però recentemente ho letto un articolo che sfatava tutti i miti sugli alimenti vietati alle mamme che allattano, a meno che non ci siano problemi particolari e molto rari di allergie, in realtà è tutto permesso, compreso i legumi. Credo che qui scontiamo ancora secoli di pregiudizi e credenze popolari

Avatar utente
polliceverde
Messaggi: 10
Iscritto il: mer apr 20, 2011 2:49 pm
Controllo antispam: cinque

Re: purtroppo latte artificiale.. quale?

Messaggio da polliceverde » mer giu 29, 2011 11:49 am

fioredicampo75 ha scritto:Ciao ekina, non so dirti delle vongole, però recentemente ho letto un articolo che sfatava tutti i miti sugli alimenti vietati alle mamme che allattano, a meno che non ci siano problemi particolari e molto rari di allergie, in realtà è tutto permesso, compreso i legumi. Credo che qui scontiamo ancora secoli di pregiudizi e credenze popolari
davvero, potresti postare l'articolo che hai letto? sarebbe interessante per tante mamme!!! sono contenta per ekina che ha ritrovato il suo latte, io purtroppo ho avuto problemi sin dall'inizio e quindi poi verso gli otto mesi ho dovuto dare l'aggiunta di unimil, e il mio già scarsino se ne è andato, ma devo dire che è andata bene lo stesso... adesso vedrò se comicniare ad alternarlo con lattevaccino diluito, anche se non sono molto convinta... vorrei provare quello di capra, ma non sonos icura quale dei due sia meglio!
ad ogni modo penso che come diceva anche kamala nel suo post non bisogna troppo stressarsi, se c'è da dare LA si da' finché i problemi non si risolvono (come in questo caso) io sono stata fiera di essere arrivata agli otto mesi viste le premesse di deserto totale! la mia è cresciuta bene e ora la sto svezzando... il epriodo migliore perchè qui sì che si può controllare davvero bene cosa mangiano (bio tutta la vita)

Rispondi