Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Avatar utente
liquiriziaverde
Messaggi: 754
Iscritto il: sab dic 05, 2009 9:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da liquiriziaverde » lun feb 28, 2011 9:33 am

lisak84 ha scritto:Riguardo ai bretharians, a parte che anche io adoro Jasmuheen, ho un suo libro ed il suo dvd di meditazioni...è puro amore!!^^, penso che non si possa decidere di diventarlo...secondo me intestardirsi ed andare a seminari conferenze ecc. non serve un gran che...cioè per me è una chiamata quasi, una cosa che qualcuno sente, non è disprezzo nei confrnti del cibo...probabilmente molti di loro non avevano quello come obiettivo finale, ma poi se l'è sentito dentro di farlo, poi magari mi sbaglio...
Anche io la vedo così. Penso che non faccia parte di un percorso spirituale "normale" (passatemi il termine), ma che sia qualcosa per pochi, un di più. Poi da buona scettica quale sono anche io a volte mi chiedo se questa cosa esista sul serio... è un argomento controverso per il quale è difficile farsi un'opinione definitiva! :)

Avatar utente
lisak84
Messaggi: 557
Iscritto il: ven giu 22, 2007 9:27 am

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da lisak84 » lun feb 28, 2011 5:25 pm

Bacione Liqui!!!!

Cmq ragazze le vs parole mi hanno fatto riflettere molto su quale gabbia mi stia costruendo con il mio perfezionismo...anche solo nel mangiare...certo a sola frutta si sta da dio,ma se cercassi di essere più elastica in questo senso potrebbe essermi molto utile anche per combattere questa mia rigidità che si riflette nei vari settori delle vita...perciò ho deciso che quando avrò voglia di verdura, che è la cosa che mi manca davvero a volte, me la mangerò...di certo non casca il mondo se il giorno dopo non sono al top...forse mi stavano anche un po' fissando, quelli del gruppo di fruttarismo di fb...alcuni sembrano cercare la perfezione assoluta...ma quando ho visto che molti sono arrivati a mangiare magari solo mele e 3 0 4 al GIORNO, e lo vedono come un traguardo...mah... come si fa a sopravvivere con così poco...e poi xkè deve essere un obiettivo quello del mangiare sempre meno???..penso che mi farà bene distaccarmene un po'... :)

Insomma ragazze tutto questo per dire che le vs parole aiutano molto a crescere anche me, davvero apprezzo molto quando scrivete!!!Perciò fatevi sentire più spesso!!!!!! :lol:

Ps:Cinci o Tizi per caso potete informarvi se Marcello conosce qualche collega bravo come lui dalle parti di Mestre??Mi servirebbe davvero una bella spinta...

UN ABBRACCIO SUPERSISTER!!! ;D

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da yasodanandana » lun feb 28, 2011 5:51 pm

liquiriziaverde ha scritto: Penso che non faccia parte di un percorso spirituale "normale" (passatemi il termine), ma che sia qualcosa per pochi, un di più.
esistono certamente livelli differenti di impegno nella scoperta del se, del tutto, del Supremo.. e' un po' difficile per me capire come il digiunare, di per se, dovrebbe essere sintomo di livello superiore..
Anzi.. il fatto che al non mangiare venga data tale importanza, sembra segno di una preoccupazione molto "neofita" per il corpo, come se la spiritualita' dipendesse da quante penitenze si compiono..

Avatar utente
lisak84
Messaggi: 557
Iscritto il: ven giu 22, 2007 9:27 am

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da lisak84 » lun feb 28, 2011 5:54 pm

Beh però vedi Yaso, se già esprimi in questo modo le tue perplessità, che hai tutti i diritti di avere, cambia già tutto...risulti molto meno strafottente!!! :wink:

Avatar utente
liquiriziaverde
Messaggi: 754
Iscritto il: sab dic 05, 2009 9:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da liquiriziaverde » lun feb 28, 2011 5:59 pm

yasodanandana ha scritto:
liquiriziaverde ha scritto: Penso che non faccia parte di un percorso spirituale "normale" (passatemi il termine), ma che sia qualcosa per pochi, un di più.
esistono certamente livelli differenti di impegno nella scoperta del se, del tutto, del Supremo.. e' un po' difficile per me capire come il digiunare, di per se, dovrebbe essere sintomo di livello superiore..
Anzi.. il fatto che al non mangiare venga data tale importanza, sembra segno di una preoccupazione molto "neofita" per il corpo, come se la spiritualita' dipendesse da quante penitenze si compiono..
Il cibo, quello giusto, per me è gioia e colore (poi a volte per me può anche essere una consolazione psicologica, e questo è sbagliato...), quindi il bretharismo va molto oltre la mia comprensione. Però non voglio dire che questa cosa non vada bene perchè io non la capisco appieno... semplicemente non è "nelle mie corde"... mi piace mangiare ^_^

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da yasodanandana » lun feb 28, 2011 9:33 pm

lisak84 ha scritto:Beh però vedi Yaso, se già esprimi in questo modo le tue perplessità, che hai tutti i diritti di avere, cambia già tutto...risulti molto meno strafottente!!! :wink:
pero' ho argomentato fin dall'inizio .. e accetto volentieri argomenti che, magari mi facciano cambiare idea..

:)

Avatar utente
cinci
Messaggi: 381
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da cinci » mar mar 01, 2011 2:13 pm

@Sirio: la dark room sono 18 giorni in una stanza che si trascorrono al buio completo senza cibo nè acqua. Jasmuheen organizza questo evento una volta ogni 2 anni, ma da quel che ho capito è molto difficile entrare a farne parte perchè non ci sono molti posti e soprattutto bisogna garantire di essere in grado di reggere l' evento e quindi, di esser ben avanti sul percorso spirituale.

@Lisak: mi colpisce molto quello che scrivi...che gran capacità di metterti in gioco! Davvero, io che condivido con te "la mia adorabile fissa del perfezionismo" (bisogna volerle bene, poverina, è stata una così fedele compagna che voglio salutarla con amore man mano che se ne va :lol: ) ci ho messo un po' a rendermi conto che lo stavo dinuovo facendo anche con l' alimentazione. Certo che chiedo a Marcello se conosce qualcuno! Sono sicura che se c' è qualcuno dalle tue parti me lo indicherà con gioia :D Se no se vuoi venire fin qui ti offro volentieri ospitalità per dormire come faccio con Andrea e Paolo :D

@Yaso: bè, esser bretharian non è proprio la stessa cosa di digiunare :!: Il bretharian è colui che non ha più bisogno di prendere energia dal cibo fisico perchè si nutre di prana tramite il respiro, i pori della pelle e altri sistemi che non conosco bene. Come mai è avanti sul cammino spirituale? Bè, perchè non aver bisogno di mangiare nè di bere per vivere implica una grande consapevolezza corporea e soprattutto una forte sensibilità all' energia "del cosmo" per riuscire a nutrirsi di questa... non ci va molto a capire che una persona che non è pronta se smette di mangiare e di bere muore!
Ora, perchè fare questo passo? Sinceramente penso che ci siano diverse motivazioni... La mia è la totale indipendenza fisica. I cibi che mangiamo son sempre più pieni di pesticidi e cose chimiche e, come avrai notato, già solo mangiando frutta cambia parecchio la qualità dei pensieri. Senza cibo che ci condiziona siamo ancora più liberi come mente e soprattutto dal punto di vista fisico: un bretharian può compiere la sua missione in qualunque punto del mondo senza doversi preoccupare dell' acqua inquinata o della scarsa presenza di frutta. Poi, personalmente, mi piace anche molto mangiare quindi non è tempo per me, ma più in là credo proprio che m' interesserò maggiormente alla cosa proprio per questi motivi che ti ho detto.

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da yasodanandana » mar mar 01, 2011 3:07 pm

esser bretharian non è proprio la stessa cosa di digiunare :!: Il bretharian è colui che non ha più bisogno di prendere energia dal cibo fisico perchè si nutre di prana tramite il respiro, i pori della pelle e altri sistemi che non conosco bene
io ho inteso dire "digiunare" per intendere "non mangiare"..

Come mai è avanti sul cammino spirituale? Bè, perchè non aver bisogno di mangiare nè di bere per vivere implica una grande consapevolezza corporea e soprattutto una forte sensibilità all' energia "del cosmo" per riuscire a nutrirsi di questa...
anche se la cosa fosse vera, e io, tra parentesi, sono abbastanza turbato dal fatto di parlarne come se fosse una cosa seria, in tutte le spiritualita' a livello globale, lo sforzo specifico per ottenere poteri paranormali o benefici personali e' considerato neofitismo. Ovvero essere ancora allo stadio "egoistico" del volere dal "tutto" o da "Dio" grazie materiali piuttosto che voler essere usati come strumento di aiuto agli altri.
Insomma.. volere dallo spirito la possibilita' di non mangiare e' la stessa cosa al limite della superstizione del pregare i santi per vincere al totocalcio o recitare mantra perche' arrivi la macchina nuova.. Certo, ci sono santi o maestri che ad un certo punto del loro percorso cominciano a preoccuparsi meno del cibarsi, ma non per pura gratificazione e per sforzo specifico, ma perche' sono cosi' occupati ad amare attivamente gli altri da dimenticarsi delle loro esigenze...
Quindi contesto assolutamente che si possa parlare di spiritualita' evoluta riguardo a persone che basano la loro proposta sul voler convincere che si puo' smettere di mangiare. Il tempo e lo sforzo impiegato a seguire tale chimera, potrebbero essere molto piu' proficuamente usati per aiutare gli altri e praticare, e diffondere. vere forme di spiritualita'...

Senza cibo che ci condiziona
dire che il cibo ci condiziona e' come dire che vivere ci condiziona.. dato che la nostra vita, in un modo o nell'altro, e' comunque piena di momenti nei quali siamo occupati a mantenerla

Poi, personalmente, mi piace anche molto mangiare
ed e' infatti interessante che, fra i sostenitori del "breatharianismo", non trovi mai uno che lo pratichi. Non e' che non esistono?

Avatar utente
liquiriziaverde
Messaggi: 754
Iscritto il: sab dic 05, 2009 9:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da liquiriziaverde » mar mar 01, 2011 3:27 pm

yasodanandana ha scritto: lo sforzo specifico per ottenere poteri paranormali o benefici personali e' considerato neofitismo. Ovvero essere ancora allo stadio "egoistico" del volere dal "tutto" o da "Dio" grazie materiali piuttosto che voler essere usati come strumento di aiuto agli altri.
Insomma.. volere dallo spirito la possibilita' di non mangiare e' la stessa cosa al limite della superstizione del pregare i santi per vincere al totocalcio o recitare mantra perche' arrivi la macchina nuova..
Io trovo questa visione della cosa molto interessante.
E' per questo che credo che sia una cosa che non va ricercata - se esiste sul serio.
E poi trovo che il mangiare i frutti della terra non trasformati sia una bellissima immagine di armonia con l'ecosistema in cui viviamo ^_^... forse per questo penso al bretharianismo come ad una cosa "al di fuori" di un normale percorso umano.
Per il resto, come non ho la certezza che sia possibile, non la ho nemmeno che non lo sia. Ci sono un sacco di cose che vanno al di fuori della nostra comprensione... e magari le capiamo dopo un po'...

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da yasodanandana » mar mar 01, 2011 3:37 pm

liquiriziaverde ha scritto:
yasodanandana ha scritto: lo sforzo specifico per ottenere poteri paranormali o benefici personali e' considerato neofitismo. Ovvero essere ancora allo stadio "egoistico" del volere dal "tutto" o da "Dio" grazie materiali piuttosto che voler essere usati come strumento di aiuto agli altri.
Insomma.. volere dallo spirito la possibilita' di non mangiare e' la stessa cosa al limite della superstizione del pregare i santi per vincere al totocalcio o recitare mantra perche' arrivi la macchina nuova..
Io trovo questa visione della cosa molto interessante.
E' per questo che credo che sia una cosa che non va ricercata - se esiste sul serio.
per quanto, ribadisco, mi sembra che stiamo a parlare di fantascienza come se fosse verita'... uno puo' anche cercare di accrescere le proprie prerogative con pratiche pseudomeditative, con preghiere, riti o cose del genere...

pero' non si tratta di spiritualita' evoluta..

evoluto vuol dire non prendere minimamente in considerazione il proprio vantaggio ma volere con tutto il cuore quello degli altri e il piacere di Dio... San Franceso, Buddha, Prabhupada, Cristo, Socrate sono considerati al top della spiritualita' perche' si sono dati agli altri con totale abnegazione, non perche' hanno passato la vita a fare pratiche e penitenze per imparare a volare o a campare senza mangiare..

la spiritualita' e' una cosa... Henry Potter e' altro..

mariannina
Messaggi: 488
Iscritto il: ven set 03, 2010 12:19 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia Salernitana

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da mariannina » mar mar 01, 2011 4:29 pm

viewtopic.php?f=28&t=37229
Yaso eccoti una sostenitrice,nonchè praticante, del bretharianesimo..

Avatar utente
cinci
Messaggi: 381
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da cinci » mar mar 01, 2011 4:56 pm

@Yaso: nessuna intenzione di convincerti se la tua opinione è un' altra: io penso che chi arriva ad essere bretharian sia una persona spirituale, ma in effetti di persona conosco solo una persona che lo è ed è, appunto, il naturopata di cui parlavo sopra quindi in effetti non posso generalizzare. Concordo inoltre completamente con la tua idea che chi cerca il sensazionalismo alla Harry Potter non sia poi così "evoluto" perchè, come dici tu, evoluzione è desiderare solo il bene di tutti al di sopra di ogni altra cosa. E' per questo infatti che, come ti dicevo, io vedo il bretharismo come una buona cosa: proprio perchè ti permette di compiere il tuo compito anche in zone della Terra dove magari c' è molta necessità, ma scarse risorse o scarsa igiene che per noi occidentali puliti puliti (fin troppo, grr!) e senza anticorpi (a meno che tu non voglia riempirti di vaccini!!!) può portare a problemi e malattie.

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da yasodanandana » mar mar 01, 2011 5:08 pm

mariannina ha scritto:viewtopic.php?f=28&t=37229
Yaso eccoti una sostenitrice,nonchè praticante, del bretharianesimo..
da quello che leggo si tratta di qualcuno che sogna forse in futuro di esserlo.. per praticare intendo uno che lo fa, ovvero che non mangia mai e si nutre di "respiro"... e poi debbo vedere con i miei occhi..
cinci ha scritto:@Yaso: nessuna intenzione di convincerti se la tua opinione è un' altra: io penso che chi arriva ad essere bretharian sia una persona spirituale [......] E' per questo infatti che, come ti dicevo, io vedo il bretharismo come una buona cosa: proprio perchè ti permette di compiere il tuo compito anche in zone della Terra dove magari c' è molta necessità, ma scarse risorse o scarsa igiene che per noi occidentali puliti puliti (fin troppo, grr!) e senza anticorpi (a meno che tu non voglia riempirti di vaccini!!!) può portare a problemi e malattie.
due punti.. io, per spirituale continuo ad intendere qualcuno che non si preoccupa di acquisire potenzialita' paranormali ma si da tutto agli altri e a Dio..

secondariamente, secondo tutte le spiritualita' del mondo, chi fa questo, chi nutre tale abnegazione, non ha bisogno di sviluppare poteri particolari perche' Dio lo sostenga nella sua missione.. san Francesco non era breathariano, eppure non sembra che abbia mai avuto problemi a trovare il suo sostentamento in vita..

mi dispiace, ma anche se la faccenda fosse autentica, dal punto di vista spirituale la considero al pari di una superstizione.. tutte le vie spirituali condannano la gratificazione incontrollata dei sensi altrettanto quanto penitenze inutili , anzi sono piu' dure con queste ultime perche' portano l'effetto collaterale di inorgoglirsi...

oltre a cio' penso che tale faccenda risulti "attraente" per qualcuno per il suo sapore esotico.. se capitasse uno dell'opus dei che raccontasse di quando giornalmente si frusta per Gesu' o indossa il cilicio saremmo tutti, giustamente, inorriditi..

:)

Avatar utente
cinci
Messaggi: 381
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da cinci » mar mar 01, 2011 5:22 pm

@Yaso: e perchè dovrebbe esser abnegazione? Per molti è abnegazione anche rinunciare a carne e formaggi, per esempio, mentre per noi nutrirci di frutta è una gioia :D
E poi...che senso ha discutere su tutto questo? L' importante è che ognuno di noi faccia il proprio percorso spirituale con gioia, poi in che modo non è rilevante :D Già stare a discutere divide solo e non è amore, quindi perchè occupar del tempo a far pensieri "negativi"? :wink: Molto meglio passarlo a leggere un buon libro o i percorsi delle belle persone che son qui sul forum e stanno cercando di mangiare in modo più semplice e vitale :D Quindi...io vado! Un abbraccio a tutti!

mariannina
Messaggi: 488
Iscritto il: ven set 03, 2010 12:19 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia Salernitana

Re: Nuova arrivata (CHE GIOIA! ^^)

Messaggio da mariannina » mar mar 01, 2011 5:25 pm

Leggi dopo ( sono solo 2 pagine!!)
C'è scritto che lo diventa e poi c'è il link al suo blog!!!

Rispondi