OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da Vale6607 » mer dic 29, 2010 6:56 pm

..come far capire agli "altri" che non è così? Che una vita ed un'alimentazione il più possibile cruelty free non sono una privazione o una rinuncia?

Ora mi spiego...da quando ho iniziato ad intraprendere il mio percorso per diventare vegana (mamma mia come suona male, preferisco vegetariana ma poi tutti credono di potrermi cucinare i formaggi!!) ne sto sentendo di tutti i colori e la persona da cui ho avuto subito maggiore appoggio è stata mia mamma, alla quale tra l'altro, medici hanno vivamente consigliato una dieta strettamente vegana per limitare l'avanzare del tumore che la sta consumando.
Ma ci sono giorni in cui davvero non so come fare nemmeno con lei...oggi al tel prima mi ha detto "non ti descrivo le cose che ho letto che fanno ai pulcini, ci sarebbe da prendere quelle persone e farli esattamente lo stesso. Non dovremmo più mangiare le uova con le crudeltà che comporta" e poco dopo, parlando del mio rischio di digiuno a cena poichè sono da un amico che farà una festa dove mi ha già detto che ci sarà ben poco che potrò mangiare, "ma si che troverai qualcosa che non fa male, 2 fette di prosciutto cotto. Per una volta cosa vuoi che succeda"

EEEEEH?!?!?
Non volevo crederci!!!!

Allora alla centesima volta che uno ti taglia la strada prendilo sotto..tanto per una volta....

Scusate lo sfogo ma non posso sentire certe cose!!!!!
E non saprei in che altro posto scrivere...
Non riesce a capire che per me non procurare sofferenza è un impegno, un desiderio, un dovere, una missione...è una cosa più che importante...
Sono proprio demoralizzata..

Stellina (mio nick su VB)

seitanterzo
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da seitanterzo » mer dic 29, 2010 7:26 pm

Vale6607 ha scritto:..o, parlando del mio rischio di digiuno a cena poichè sono da un amico che farà una festa Scusate lo
Se una cosa del genere è conderata "festa", la cosa ci può solo far capire che differenza ci può essere fra una persona che pensa e un'altra che fa parte di un gregge con i paraocchi......io non ci andrei!

mariannina
Messaggi: 488
Iscritto il: ven set 03, 2010 12:19 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia Salernitana

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da mariannina » mer dic 29, 2010 7:35 pm

OT: L'amico dovrebbe prendersi la cippa di preparare qualcosa di commestibile anche per la sua AMICA,o no???

universo
Messaggi: 155
Iscritto il: lun ott 04, 2010 12:45 pm
Controllo antispam: cinque

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da universo » mer dic 29, 2010 7:39 pm

ciao Vale :)

mi dispiace che tu debba sentirti demoralizzata nel perseguire i tuoi ideali perchè scoraggiata da chi ti sta attorno e ancora non riesce bene a capire quel che senti,il tuo sentire profondo verso la causa.. devi pensare che tua madre non lo fa apposta se magari ti dice in quel modo,lei ancora non riesce ad entrare dentro questo tuo modo di vedere e percepire la vita e il creato,dai tempo e magari anche lei prima o poi con il tuo aiuto e la tua vicinanza riuscirà a comprendere, a vedere la vita come la vedi tu ora :) e se non dovesse succedere pazienza, potrai sempre condividere questo tuo sentire e amore per il tutto assieme ad altri che sono come te,tu non scoraggiarti, non demoralizzarti mai e continua calma e tranquilla per la tua strada,perchè è una strada meravigliosa.. per quello devi essere forte :) e per la festa se tu hai piacere di stare con i tuoi amici anche se non trovi tanto da mangiare per te,non farti problemi vai divertiti e magari portati delle cose che puoi mangiare tu, fatte da te,da casa :) così non dovrai digiunare o sentirti strana perchè non mangi.. affronta tutto in maniera naturale e tranquilla :) sempre se hai piacere veramente ad andarci :) , ti mando un abbraccio,momenti di sconforto capitano a tutti per certi temi e anche altri,ma c'è sempre qualcuno a tenerti la mano per non farti sentire sola :)

de_spin
Messaggi: 49
Iscritto il: ven set 24, 2010 9:06 pm
Controllo antispam: cinque

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da de_spin » mer dic 29, 2010 9:03 pm

non preoccuparti vale.

ci si abitua.

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da Vale6607 » gio dic 30, 2010 8:40 am

Scusate le tarde risposte, maieri sono tornata troppo tardi per mettermi al pc.

@Seitanterzo: Forse non mi sono spiegata bene io, dato che mi sembra di leggere molta indignazione nel tuo messaggio verso la festa. Beh, quella era una festa di compleanno (qiundi festa è...), il mio amico mi aveva detto che avrei traovato poco non per menefreghismo o cattiveria, ma solo perchè era un po' che non ci vedevamo ed ha scoperto solo 2 giorni fa che non mangio più nemmeno i latticini ed è stato carinissimo da preparare un'insalata apposta per me e farmi trovare frutta secca e disidratata al posto della torta (che ovviamente essendo di pasticceria io non ho mangiato).
Io invece ci sono andata perchè, anche se il banchetto comprendeva più sofferenza che altro, sono i miei amici, mi vogliono bene ed io a loro e,anche se abbiamo degli obiettivi diversi ed una diversa visione del mondo, questo non cambia nulla.
Tuttavia con il mio esempio spero prima o poi di riuscire a coinvolgerli di più, affinchè conoscano le atrocità che portano in tavola e talvolta mettono ai piedi, nella speranza di renderli più consapevoli. Ma una cosa per volta!!!!
Dobbiamo anche considerare che siamo molto giovani e gli altri sono ancora tutti a casa con mamma e papà ed immersi nei falsi miti che la nostra società si impegna tanto ad inculcarci...

@mariannina: si l'amico fortunatamente l'ha fatto e sono riuscita a fare una cena non tanto equilibrata ma gustosa e di mio gradimento!!!!!!

@universo: mi hai tolto le parole di bocca...è proprio quello che penso e che vivo ogni giorno!!!
Purtoppo per mia mamma hanno consigliato questo stile di vita come cura e,anche se nonl o segue proprio alla lettera, per lei è appunto una rinuncia. Per fortuna però è sensibile alle altrocità che vengono commesse e man mano che le scopre mi capisce sempre di più e poi, la prima volta che l'ho portata in supermercato bio è rimasta estasiata davanti alla varietà di latte vegetale, marmellate, salse e cereali che abbiamo a disposizione!
Si col tempo spero di avvicinarla ancora di più anche se purtroppo quello che passiamo insieme da quando non sono più con lei non è molto.
Sai l'unica cosa che mi scoraggia è proprio il sentirmi a volte un po' sola (ma non per questo tornerò indietro...MAI! Dopo anni vissuti male finalmente sono riuscita a vivere in pace con il mondo, sentirmi nel giusto e "completa". Credo di non essere mai stata così determinata nel perseguire un mio ideale), perchè putroppo non conosco "fisicamente" nessuno che la pensi come me e anche "virtualmente" sono una nuova arrivata che non ha logicamente ancora stretto amicizia con nessuno, anche se spero tanto che succeda e magari prima o poi di incontrare anche qualcuno di Torino... Mi manca un po' la condivisione diciamo..
Lo faccio normalmente (questa settimana sono partita già 2 volte con il "baracchino :D) ma ieri sera non volevo fare sempre la diversa ne mettermi a cucinare roba per tutti sapendo le moli esorbitanti che ci avrebbe lasciato la mamma. Ed è andata bene così (mal che vada salto un pasto, meglio che saltare una festa di una persona importante! :D)
Grazie mille delle tue belle parole..te lo dico col cuore...e ricambio l'abbraccio!!!! (si in quel momento mi è proprio servito ;D)

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da Daria » gio dic 30, 2010 10:17 am

Ciao Vale, benvenuta :)

mariannina
Messaggi: 488
Iscritto il: ven set 03, 2010 12:19 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia Salernitana

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da mariannina » gio dic 30, 2010 11:17 am

Bèèè daiiii sei di Torino!!!
E' una città PIENA di persone che la pensano come te!! :D

Akentos
Messaggi: 356
Iscritto il: lun giu 14, 2010 4:40 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Cagliari

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da Akentos » ven dic 31, 2010 6:52 am

Puoi farcela :) a me personalmente non urtano le persone come tua madre, anzi la sua frase, sconcertante, che ti invitava a mangiare due fette di cotto, mi fa un po' sorridere.
Mia nonna che ha 86 anni, la prima cosa che mi ha detto quando ha saputo la mia novità è stata che anche Gesù mangiava carne.
Peccato che lei dimentichi e non voglia accettare che non sono cristiana :mrgreen: ...e poi un giorno con stupore ha preso atto che non mangio neanche pesce ( come se non fosse un'animale), però assaggia tutte le mie preparazioni e sono sicura che se vivesse con me, la sua alimentazione cambierebbe totalmente.

Vale, arrenditi, capisco che tu non voglia fare sempre la diversa :) ...ma TU sei diversa, per tua fortuna e per quella di altri esseri viventi.
Su un punto divergo da te, nella tua prima frase dici che l'alimentazione non violenta, non è rinuncia e privazione. Per me personalmente è diverso, è rinuncia volontaria, è una scelta, una scelta di abbandonare l'egotismo. Non posso fare di quello che mi da piacere la mia morale, per questo rinuncio alcune volte con fatica a quei sapori che per me erano importanti e goduriosi. E questo dico sempre agli onnivori, se ci riesco io, possono farcela tutti, perchè voglio che sappiano che è una rinuncia che faccio per un valore, per giustizia, perchè così deve essere., perchè non potrei più giustificarmi con un MI PIACE.
Mia madre, la prima volta che mi ha visto passare davanti ad una teglia di pollo senza toccarne, non ha commentato, ma credo sia rimasta più stupita che se avesse visto un'astronave atterrare sul terrazzo. Posso farcela, perchè è giusto.
Tanti auguri :)

P.S. Se vuoi posso metterti in contatto con una ragazza di Torino vegana, magari, se volete potete scambiarvi i vostri contatti, anche per scambiarvi informazioni sull'aspetto veg della città

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da Daria » ven dic 31, 2010 11:52 am

Akentos ha scritto: anche Gesù mangiava carne.
In realtà sembra proprio che Gesù fosse vegetariano, così come lo erano i primi cristiani:
http://www.promiseland.it/2001/05/04/ge ... getariano/
ma questo è un altro discorso e sono decisamente ot..:-)

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da Vale6607 » sab gen 01, 2011 4:50 pm

Non posso certo darti torto..anche perchè dipende tutto dal proprio punto di vista e da come si vivono le cose.
Eè vero che sono diversa..ma diciamo che cerco di non "intraciare" troppo l'esistenza altrui. Intanto posso dire con un certo orgoglio che nel menù di ieri per Capodanno, accordato tutti insieme, prevedeva 5 portate vegan su 9! :D

Per me in genere non è sofferenza, non ho mai amato ne il pesce ne la carne, soprattutto da quando ho iniziato a cucinarli, e non sono mai stata una gran mangiatrice di uova e formaggi. In genere lo stile di vita vegan in realtà mi permette di rifiutare senza scuse o pretesti ciò che già non vorrei. Poi ovviamente qualche momento di rinuncia c'è, per esempio mi è dispiaciuto non assaggiare la torta alle noci stamattina :D, ma mi basta pensare che contiene la sofferenza di altri esseri viventi per non sentirne più il desiderio.
Però è la scelta di abbandonare l'egoismo, quello si, ed è un mio "cavallo di battaglia" quando le persone sentono il bisogno di mettere in discussione le mie motivazioni..
Purtroppo però sento proprio dire troppe volte "mi piace, non mi importa se un animale muore. Tanto morirebbe lo stesso"..e mi pesa sentirlo dire, tanto..

Si grazie, mi farebbe piacere se mi mettessi in contatto con questa ragazza, non conosco proprio nessuno dei dintorni.

Grazie e tanti auguri anche a te!

Avatar utente
PlasticLove
Messaggi: 131
Iscritto il: lun nov 29, 2010 8:19 pm
Controllo antispam: cinque

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da PlasticLove » dom gen 02, 2011 1:05 am

Ti ammiro!
Io pure sono vegana da qualche mese, ma ancora non riesco a dire di no quando mi si offre un dolce, certe volte rinuncio, ma quando è qualcosa di artigianale non riesco a rinunciarci perchè i dolci sono da sempre il mio punto debole.
Non ho mai amato carne e pesce, anzi come te molte volte avrei voluto non mangiarne, penso di essere un pò intollerante al lattosio e odio i formaggi da quando sono nata, però i dolci li ho sempre mangiati in tutte le loro forme e li adoro letteralmente.

Vorrei essere ferrea come te.

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da Vale6607 » dom gen 02, 2011 9:49 am

Più che essere ferrea io mi ritrovo con una caratteristica che generalmente è vista come un difetto, ma altre, come in questo caso, si rivela d'aiuto: una testa dura come un masso!!! ;D
Cmq ti capisco perchè i dolci sono sempre stati il mio debole, ma sapendoli cucinare presto inizierò con qualche esperimento (anche se non mi attira molto per i troppi zuccheri..ma se si fa solo ogni tanto!!)

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da Daria » dom gen 02, 2011 1:35 pm

Vale6607 ha scritto:Cmq ti capisco perchè i dolci sono sempre stati il mio debole, ma sapendoli cucinare presto inizierò con qualche esperimento (anche se non mi attira molto per i troppi zuccheri..ma se si fa solo ogni tanto!!)
Per provare a fare ottimi dolci vegani, questo potrebbe essere utile... Anche per PlasticLove:
http://www.veganblog.it/category/dolci-pasticcini/
http://www.veganblog.it/category/dolci/
PlasticLove ha scritto: però i dolci li ho sempre mangiati in tutte le loro forme e li adoro letteralmente.
:-)

Avatar utente
PlasticLove
Messaggi: 131
Iscritto il: lun nov 29, 2010 8:19 pm
Controllo antispam: cinque

Re: OT: Rispettare gli esseri viventi "part time"....

Messaggio da PlasticLove » dom gen 02, 2011 2:05 pm

Daria quei dolci fanno venire l'aquolina in bocca!

Rispondi