Il vizio della tetta

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Chiara
Messaggi: 591
Iscritto il: mar ott 05, 2004 2:52 pm
Località: Milano, Mamma di Paolo (20/5/04)
Contatta:

Il vizio della tetta

Messaggio da Chiara » sab gen 29, 2005 11:14 pm

Quante volte ne abbiamo parlato e ne parleremo ancora?
Questo argomento ricorre spesso su questo forum
Ma quando ti senti dire in tono denigratorio che la tittata "ormai è solo un vizio" come si fa a non dire qualcosa?
A me scappa da ridere, per non arrabbiarmi.
Però una bella spettegolata su questo forum è la cura migliore.

Pranzo a casa dei nonni, pappa mangiata con gusto, con accompagnamento di panino raffermo.
Al mio Paolo piace da pazzi tener in mano un pezzetto di pane vecchio mentre io lo imbocco nelle pause tra una mangiucchiata ed una sbavata sul panino.
Finito il pasto il Paolo gioca sul tappeto di casa e ad un certo punto vedo che si mette a ciucciare lorlo della coperta...
Toro su il Paolo e gli dico "Tetta?"
Lui mi fa il verso tipico di girarsi con la bocca ad O verso il seno
Segnale inequivocabile
Lo attacco e lui si mette a poppare di gusto

"Ma ormai dovresti portarlo a fare un pasto completo, altrimenti questa tetta diventa un vizio"
Risposta mia:
"Ma che vizio d'Egitto!!!"
Non mi trattengo più...
Ma cosa sarebbe un pasto completo?
Non è completo un pasto con passato di verdura e cereali e carne
con finale di tittata digestiva?
Più completo del latte della mamma non so proprio cosa ci possa essere?
VIzio?!
Mica si stava fumando un sigaro dopo il caffè!!!

"Non dovresti farlo addormentare con la tetta"
Oh bella! E perchè no?
E' così comodo! Che c'è di male?
"Perchè sennò pretenderà sempre la tetta per dormire!"
Mha... quando andiamo in macchina e si addormenta non pretende la tetta, e nemmeno quando usciamo col passeggino e si addormenta al parco...
"Ma poi sai come si traumatizza quando gliela togli"
Maio non penso affatto di togliergliela! Ci penserà lui a perdere interesse per la faccenda quando sarà pronto!

Ma perchè tutto ciò che è piacevole, rilassante, godibile per un bambino diventa vizio?
Tra un po' di questo passo diventerà vizio anche giocare con le bambole ed il trenino!
E pretenderemo dei piccoli adulti in miniatura!

QUando parlo con la gente mi sembra di essere un marziano, sono forse l'unica a pensare e dire certe cose?
Di ogni tanto mi capita però di trovare quando meno me lo aspetto un altro marziano come me, ed allora dico
"Ma allora non sono io che mi faccio le pippe! Sono gli altri!"
forse sono gli altri ad essere diventati marziani?

E vai ragazze! Un'altra bella spettegolata su questo argomento trito e ritrito!
CHiara

Susy
Messaggi: 91
Iscritto il: mar ott 05, 2004 3:25 pm
Località: Nerviano (MI) - Mamma di Alice (14/04/2004)

Messaggio da Susy » dom gen 30, 2005 1:42 pm

Forse, come tante di noi, non sei l'unica a pensarle ma quando si tratta di dirle.... in ogni caso, è prprio sgradevole dove sempre rendere conto a tutti di come si intende crescere il proprio figlio e scontrarsi sempre con l'ottusità delle persone, a volte anche care, che non vogliono capire!

Rita
Messaggi: 730
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:16 pm
Località: Piemonte,mamma di Nicolas 5 Giugno 2004

Messaggio da Rita » dom gen 30, 2005 2:35 pm

Ciao ragazze!!!Io non riuscirò mai a capire come mai,questa titta,dia così fastidio!!!!Porca miseria,sarà o non sarà una cosa nostra e del nostro bimbo?!?
A me,il problema,sembra proprio questo...
Purtroppo,penso che in molti,soprattutto,mi duole dirlo,i nonni,siano un pò gelosi di questo rapporto magico e speciale che ancora ci tiene legate al nostro cucciolo!Quando erano più piccoli,aspettavano ,pazienti,che questa storia dell'allattamento finisse,x poter,finalmente,essere messi sullo stesso piano della mamma.Forse nessuno l'ha capito che con o senza titta la mamma è sempre la mamma e glia altri verranno sempre dopo!!!!
Parlo per la mia esperienza.
Già a 4 mesi i nonni,tutti;
"dai,comincia a fargli assaggiare qualcosa!"
"dai,dai,dagli la panna montata(!!!!!!!!)"
"mha,io sapevo che i bambini devono assaggiare da subito tutto quello che mangia la mamma x non avere le coliche,prova,vedrai che gli passa tutto",ecc...ecc...
All'inizio riuscivo ad arginare le cose,ora,che mio figlio ha quasi 8 mesi,tutto è più difficile e vengo accusata di fare il male del mio bambino.Gli faccio male xchè lo allatto!!!!
Me ne frego e continuo x la mia strada,ma mi da un fastidio sapere che tutti pensano che ogni più piccolo problema di mio figlio sia da tributarsi alla titta e quindi alla sconsideratezza della mamma che non gliela sa togliere!!!!Pazienza,così è,un bacione da Rita

vally
Messaggi: 70
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:02 pm
Località: parma
Contatta:

Messaggio da vally » dom gen 30, 2005 7:36 pm

Spettegolo un po' anke io!!!!

ogni volta ke vedo mia suocera (abita nel mio stesso palazzo, praticamente ogni giorno:-((()
mi fa il terzo grado sulle pappe, sulle poppate, su quanto e come dorme ecc ecc...e' un'agonia...io poi bella bella le dico ke ancora gli do' la tetta dalle 8 alle 12 volte al giorno, ke ho buttato via pappine e cremine varie (a lui piacciono i pezzi!!!), ke x ora nn ho intenzione di dargli carne e pesce, ke dorme nel lettone con noi e ke mi sono presa un anno di pausa dagli studi x stare con lui...dovreste proprio vedere la sua faccia!!!!eheheh...saro' perfida ma mi diverto troppo!!!!

poi nn manca mai di spararne una delle sue del tipo ke sono egoista perche' nn glielo lascio mai (nn e' mica un pacco!!!), ke se nn vuole mangiare la crema di riso devo ficcargliela giu' a forza col biberon, perche' lei coi suoi faceva cosi', e altre chicche che nn sto qui a riportarvi...

mah...concordo pienamente con Rita quando dice ke i nonni sono gelosi del rapporto ke abbiamo col ns bimbo...

x fortuna mia mamma x il momento mi capisce...almeno devo combattere solo con la suocera anke se e' un osso duro!!!

un bacio

Iregaia
Messaggi: 695
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:21 am
Località: Correggio (RE) Emilia - mamma di Gaia 31/10/03 e Giulio 09/03/06

Re: Il vizio della tetta

Messaggio da Iregaia » lun gen 31, 2005 11:08 am

Chiara ha scritto: QUando parlo con la gente mi sembra di essere un marziano, sono forse l'unica a pensare e dire certe cose?
Di ogni tanto mi capita però di trovare quando meno me lo aspetto un altro marziano come me, ed allora dico
"Ma allora non sono io che mi faccio le pippe! Sono gli altri!"
forse sono gli altri ad essere diventati marziani?
...
"Non dovresti farlo addormentare con la tetta"
Oh bella! E perchè no?
E' così comodo! Che c'è di male?
"Perchè sennò pretenderà sempre la tetta per dormire!"
Mha... quando andiamo in macchina e si addormenta non pretende la tetta, e nemmeno quando usciamo col passeggino e si addormenta al parco...
"Ma poi sai come si traumatizza quando gliela togli"
Maio non penso affatto di togliergliela! Ci penserà lui a perdere interesse per la faccenda quando sarà pronto!
...
E vai ragazze! Un'altra bella spettegolata su questo argomento trito e ritrito!
CHiara
No non sei tu che "ti fai delle pippe" , sono gli altri che se le fanno e ti fanno venire la manzola, come si dice da noi!
Io fortunatamente dopo un po' di volte gliel'ho fatta capire sia a mia suocera che a mia madre che a mia nonna! Dopotutto, dimostrato che mangia quello che mangiamo noi in un bel pasto, o il classico minestrone con dentro di tutto, e che la ranocchia Gaia ne vuole come "digestivo ninnananna", cosa c'è di più comodo (specie se poi sei in giro per il mondo) come dicevi tu? Al momento giusto si staccherà da sola. E con questo mi hanno lasciata in pace, ogni tanto ci rprovano ma me ne infischio.
L'unica cosa che mi manda giù di testa tuttora è quando il mondo ti guarda come se avessi due teste quando me la attacco (vedi al ristorante ad esempio). Allora divento provocatoria e me ne frego di tutto e tutti (in questo Fabio mi aiuta) e li lascio sbavare nelle loro buche mentali e gelosie varie.
Coraggio a tutte le mamme mucche Caroline (come dicono i miei).

Susy
Messaggi: 91
Iscritto il: mar ott 05, 2004 3:25 pm
Località: Nerviano (MI) - Mamma di Alice (14/04/2004)

Messaggio da Susy » lun gen 31, 2005 1:36 pm

Ma, a proposito di gelosie, cosa ne pensate allora di quando dicono: "stai troppo tempo con la bambina, dovresti abituarla a stare con altre persone, a dormire senza tetta così poi puoi lasciarla a qualcun'altro senza patemi..." oppure " ma come, non la mandi al nido? (NB ha nove mesi!) sbagli, lei ha bisogdo di staccare il cordone dalla mamma! Non fai il suo bene stando sempre tu e lei!" . Io credo che se non è invidia questa o senso di colpa per non aver fatto altrettanto con i propri figli a suo tempo proprio non so!

Iregaia
Messaggi: 695
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:21 am
Località: Correggio (RE) Emilia - mamma di Gaia 31/10/03 e Giulio 09/03/06

Messaggio da Iregaia » lun gen 31, 2005 2:53 pm

Susy ha scritto: ...Io credo che se non è invidia questa o senso di colpa per non aver fatto altrettanto con i propri figli a suo tempo proprio non so!
Dimenticavo una cosa: hanno smesso di rompere un po' tutti quando ha incominciato ad andare al nido e ci sta dalle 8.30 alle 18.30 senza piangere, mangia tutto e a volte anche doppia razione, tanto che le tate ogni tanto mi dicono "se fossero tutte come lei!". Questo a dimostrazione che non si tratta di cordoni ombelicali o vizi o altro! Dopotutto si addormenta anche solo con il papà, ma se c'è la mamma è tutta un'altra musica, sa che c'è la tetta e viene a cercarla alzandomi la maglia. E in questi casi ribadisco non è un vizio, ma la miglior dimostrazione di affetto che ci possa essere, e qui scatta quella gelosia/invidia nascosta sotto le ceneri che le persone non ammetteranno mai di avere.

bibi
Messaggi: 37
Iscritto il: gio gen 13, 2005 6:25 pm

Messaggio da bibi » lun gen 31, 2005 6:03 pm

A proposito di gelosia nonnesca, mia suocera, quando il bimbo aveva un mese: stava piangendo nella carrozzina ,io faccio per andare a vedere cosa c'é e lei: "Ma lascialo un po' stare, dovrá pur imparare ad essere indipendente!" (!!!!!!!) A UN MESE??????DICO,IO????? In seguito ha allungato la lista di prodezze verbali e di altro genere, ma non voglio annoiarvi (e poi sto pensando di scrivere un libro, e non voglio anticipare niente,ah,ah!!). Ciao

narmaina
Messaggi: 670
Iscritto il: lun dic 06, 2004 4:33 pm
Località: mamma sempre stanca
Contatta:

Messaggio da narmaina » lun gen 31, 2005 6:40 pm

mia suocera mi disse che se avesse avuto il latte (toccandosi il seno) lo avrebbe tenuto lei il topo e mia madre mi consigliava il biberon e gli diceva che era la sua tetta.....
siamo messe male, vero?
per fortuna mia madre è per la tetta ad oltranza e non rompe.....

Antonella Sagone
Messaggi: 1252
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:13 am
Località: Roma

Re: Il vizio della tetta

Messaggio da Antonella Sagone » mar feb 01, 2005 11:54 am

Chiara ha scritto:Ma perchè tutto ciò che è piacevole, rilassante, godibile per un bambino diventa vizio?
per non parlare del fatto che anche per la mamma è rilassante e piacevole!
Apriti cielo, se lo diciamo siamo egoiste, "usiamo" il figlio, anzi poverino nostro figlio inr ealtà, è vero, ci chiede lui la tetta, ma solo perché è "protettivo" nei nostri confronti e capendo il nostro bisogno di allattarlo lo fa per compiacerci!

ragazze, ci sarebbe davvero da scrivere un libro, perché non lo facciamo?
Antonella

manuela
Messaggi: 328
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:54 pm

Messaggio da manuela » mar feb 01, 2005 2:38 pm

Io ci sto.
manuela

manuela
Messaggi: 328
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:54 pm

Messaggio da manuela » mar feb 01, 2005 2:45 pm

Avete presente il Trio medusa? vi ricordate di quando, di fronte ad un'assurdità, cantavano:" Questa è proprio una ca, una grande cazzà, una grossa, gigantesca, spaventosa caz......!" O qualcosa del genere. Ecco, questo è quello che mi viene da fare quando sento certi commenti! E adesso che ho avuto l'idea vi garantisco che lo farò!
manuela
P.S. nel nostro libro, potremmo scrivere, di fianco alle cavolate che si dicono, la battuta ideale di risposta perchè la gente cominci a riflettere prima di parlare ed offendere qualcuno.L'ironia è una grande arma. Purtoppo io non la so usare perchè sono troppo "mamma tigre"!!!!!e mi offendo subito.

mamypuri
Messaggi: 137
Iscritto il: gio feb 03, 2005 12:37 pm
Località: (Bo) mamma di Cristian 5/9/04

Messaggio da mamypuri » mar feb 08, 2005 11:19 am

La mia collega è pedagogista, e dice che prolungare troppo l'allattamento al seno provocherebbe tendenze omosessuali. Le chiederò meglio, poi vi saprò dire. Intanto posso raccontarvi che a una mamma incontrata in piscina, il pediatra ha consigliato di smettere di allattare. La bimba ha 10 mesi e mezzo.
Ma che hanno, anche i pediatri, contro la nostra tetta???

stella...
Messaggi: 231
Iscritto il: ven ott 22, 2004 8:19 am
Località: verona

Messaggio da stella... » mar feb 08, 2005 12:15 pm

mamypuri ha scritto:La mia collega è pedagogista, e dice che prolungare troppo l'allattamento al seno provocherebbe tendenze omosessuali.
AHAHAH ! Questa sì che è bella! :D:D

narmaina
Messaggi: 670
Iscritto il: lun dic 06, 2004 4:33 pm
Località: mamma sempre stanca
Contatta:

Messaggio da narmaina » mar feb 08, 2005 12:32 pm

mamypuri ha scritto:La mia collega è pedagogista, e dice che prolungare troppo l'allattamento al seno provocherebbe tendenze omosessuali.

ma in quale università ha studiato?????
mi sembra assurdo, ma nel contempo molto divertente......
si può sempre chiedere ad amici omosessuali...........
che caz***e dice la gente......

Rispondi