Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Pilvi
Messaggi: 116
Iscritto il: mer giu 30, 2010 11:19 am
Controllo antispam: cinque

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da Pilvi » lun nov 15, 2010 5:41 pm

Intanto vi do la buona notizia: il giubbotto l'ho trovato la settimana scorsa (c'ho messo un bel po'!!), 100% sintetico, buona qualità, discretamente economico :mrgreen: non poteva andarmi meglio!
Kaky capisco benissimo, io ho dovuto girare un bel po' prima di trovarlo! E col clima finlandese non è una passeggiata! Ma non è che il discorso della tua commessa fosse una cosa simile alla pelle, cioè che quando c'è scritto "vera pelle" sulle scarpe da 20 euro al mercato, per esempio, in realtà non è vera pelle perché la dicitura che indica la vera pelle è solo "vero cuoio"? Scusate se sto dicendo boiate, a me è stato detto così ma non ho mai approfondito più di tanto, anche perché la pelle nell'abbigliamento per fortuna non mi è mai piaciuta e non mi sono mai posta il problema.
@Akentos io a quella commessa glieli avrei direttamente strappati i capelli per farle capire il concetto!! :evil:
(ma scusa, 27° a Natale, dove vivi?!? :shock: :shock: :shock: )

Kaky
Messaggi: 158
Iscritto il: dom feb 28, 2010 2:35 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da Kaky » lun nov 15, 2010 6:25 pm

Pilvi ha scritto: Ma non è che il discorso della tua commessa fosse una cosa simile alla pelle, cioè che quando c'è scritto "vera pelle" sulle scarpe da 20 euro al mercato, per esempio, in realtà non è vera pelle perché la dicitura che indica la vera pelle è solo "vero cuoio"? Scusate se sto dicendo boiate, a me è stato detto così ma non ho mai approfondito più di tanto, anche perché la pelle nell'abbigliamento per fortuna non mi è mai piaciuta e non mi sono mai posta il problema.
ciao Pilvi, non credo proprio che il discorso della commessa potesse essere così sottile. Se l'imbottitura è sintetica nell'etichetta c'è scritto per forza 100% poliestere o altro nome simile, se anche esistesse un'imbottitura sintetica che imita il piumino dovrebbero indicare il materiale con cui è fatta, non potrebbero scrivere "piuma".
Poi c'è un'altra cosa: le giacche oltre alla dicitura "piuma" o "piumino" avevano anche quell'altra etichetta, che credo sia obbligatoria, almeno in Italia, che dice che l'imbottitura è stata sottoposta a un trattamento igienico particolare. Cosa che non sarebbe necessaria se non fossero di origine animale.
Secondo me si stava arrampicando sugli specchi, per malafede o ignoranza. :?
Quanto alla pelle, non ho mai sentito quella cosa che scrivi. Secondo me, dato che ormai la pelle te la tirano dietro (come per i piumini in piuma d'oca), potrebbe darsi benissimo che un paio di scarpe da 20 euro sia di vera pelle. In ogni caso se c'è scritto "vera pelle" non le comprerei, per sicurezza.
Comunque linko qui una piccola guida tratta da stiletico.com su come riconoscere le scarpe non in pelle:
http://www.stiletico.com/2009/03/come-r ... e-veg.html
In genere, le scarpe hanno al loro interno un'etichetta che contiene le informazioni sulla composizione delle 3 parti della calzatura: tomaia, rivestimento della tomaia e suola interna, suola esterna.
In linea di massima, i simboli dei materiali sono quattro:
* il primo identifica il cuoio ed è costituito dal disegno in miniatura di una pelle conciata intera;
* il secondo identifica il cuoio rivestito, considerato materiale più scadente, e il simbolo è una pelle conciata intera con un buco romboide al centro;
* il terzo identifica le materie tessili naturali e sintetiche o non tessute ed è' costituito da un disegno raffigurante una specie di reticolato;
* il quarto identifica ogni altro materiale come para o gomma ed è' costituito da un semplice rombo.
Solo gli ultimi due simboli identificano dei componenti non animali.
Immagine
Non è tutto. Le informazioni devono per legge riguardare l'80% del materiale. Ma il restante 20%? Per quello non è necessario specificare il materiale usato.
E' così che in molti casi vengono utilizzati sottopiedi, puntali e contrafforti che contengono polveri di cuoio e difficilmente questi possono essere identificati.
Non rimane che affidarsi a marche e negozi di comprovata serietà, italiani e stranieri, ed evitare per quanto possibile di acquistare prodotti made in China.
In attesa di una più efficace e trasparente legislazione sulle etichette alimentari, dell'abbigliamento & co. facciamoci sentire come consumatori. Chiediamo quello che desideriamo nei negozi senza timidezze. E' un nostro diritto.
Qui troviamo un utile elenco di materiali, in inglese, sempre da Stiletico:
http://www.stiletico.com/2009/08/mini-glossary.html
Piccolo glossario in inglese, fondamentale per acquistare scarpe cruelty-free dall'estero! I termini dei materiali più comuni da conoscere sono pochi, ma è importante memorizzarli per evitare brutte sorprese. Salvo quando si scelgono ditte totalmente etiche o si acquista da rivenditori altrettanto etici...ci vuole un bel controllino alla scheda del prodotto, quindi occhio ai dettagli!

Materiali da evitare:
* Suede
* Pigskin
* Leather
* Patent Leather
* Nabuck leather

Materiali ok:
* Pleather
* Suedette
* Synthetic
* Manmade
* PU leather
* Leatherette
* Faux suede
* Faux leather
* Vegan leather
* Synthetic leather
Ricordiamo che tutte le varie parti della scarpa andrebbero sempre controllate perchè capita spesso che ci siano entrambi i tipi di materiali. I termini più usati sono:
* Upper = Tomaia
* Inner = Interno
* Lining = Fodera
* Insole = Soletta
* Sole = Suola
Con una letta veloce però ci si può confondere facilmente, ecco un esempio pratico di diciture possibili che fanno la differenza:
* Upper: Synthetic/Manmade
* Inner: Synthetic/Manmade
* Sole: Synthetic/Manmade

* Upper: Synthetic/Manmade
* Inner: Leather
* Sole: Synthetic/Manmade
Anche il famoso "Patent" che leggiamo spesso può creare qualche perplessità ma la parola in sè significa semplicemente vernice - cioè quel materiale lucido abbastanza diffuso - però può essere sia in pelle animale che in materiale sintetico, quindi attenzione anche in quel caso...che sia seguito da uno dei vari materiali ok. Una dicitura molto comune è: Patent faux leather
Scusate per la lunghezza e per l'OT, ma mi sembra importante per non far fare confusione a chi magari legge velocemente la discussione...

Avatar utente
lisavegan
Messaggi: 69
Iscritto il: mar feb 09, 2010 2:28 am
Controllo antispam: cinque

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da lisavegan » lun nov 15, 2010 11:49 pm

Ciao Kaky!!!!!!
Dopo tanto...! :) Io lavoro in un outlet d'abbigliamento,e ovviamente mi capitano spesso giacconi con pellicce al collo,ecc.. :( Però devo dire che quest'anno,nonostante ci sia stato il lancio della pelle,abbiamo avuto invece in negozio tutti giubbotti con imbottitura termica sintetica.Mah,strano davvero,comunque meglio così!Io me ne sono già arraffati due! :D Continua a cercare.Comunque,se non trovi in giro,prova come ti è già stato consigliato,nei negozi sportivi.Il goretex(abbiamo anche noi qualcosa in negozio...)è un materiale davvero fantastico,tra i migliori.E se non sarà quello troverai altro,pensato per tenere caldo e mantenere la comodità di movimento. :wink:

Kaky
Messaggi: 158
Iscritto il: dom feb 28, 2010 2:35 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da Kaky » mar nov 16, 2010 2:29 pm

Ciao Lisa! :D In effetti è un po' di tempo che non ci si sente!
Stamattina ho visto che c'è qualcosina da Oviesse, ma anche lì la percentuale maggiore è con piumino. Però la cosa positiva è che c'è un'etichetta apposita che segnala che non ci sono parti animali. Però non ho capito se vale solo per la pelliccia o anche per il piumino. Quel che è certo è che la lana non viene segnalata (però ci sono diversi maglioni sintetici).
Nei negozi sportivi non ho guardato più di tanto, solo da Decathlon, ma anche lì non c'era molto. Però sto cercando qualcosa di un pochino più elegante.
Se hai qualche marca da segnalare, fai pure!!

PattiPat
Messaggi: 10
Iscritto il: mer gen 14, 2009 2:12 pm

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da PattiPat » mar nov 16, 2010 3:39 pm

Ciao, mi ero imbattuta in questa discussione un po' di tempo fa, quando anche mia figlia era alla disperata ricerca di un giubbotto non imbottito di piume. Se può essere utile a qualcuno volevo segnalarvi che ne ha trovato uno molto bello della Guess, lo usa anche per andare in scooter e tiene caldo. Volevo mettere il link del modello ma l'ha comprato in un outlet (a Mantova) e sul sito della Guess non c'è. Comunque ha speso 160 euro anziché 260.
Ciao!

Patrizia

Kaky
Messaggi: 158
Iscritto il: dom feb 28, 2010 2:35 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da Kaky » mar nov 16, 2010 8:05 pm

Grazie! :D io intanto posso confermare che da Oviesse ci sono diversi modelli "vegan"( ma non tutti), insomma c'è una discreta scelta. non riesco a linkare i singoli modelli ma sul sito c'è la specificazione "in ovatta" per quelli OK

Avatar utente
Teo
Messaggi: 818
Iscritto il: lun set 24, 2007 7:58 pm

Re: abbigliamento etico

Messaggio da Teo » mer nov 17, 2010 9:08 pm

Neemmolina ha scritto:Prova un pò a cercare qualcosa di queste marche: ethos, machja, kamakala, kolam, ideo, sobosibio, ne paravano bene in un blog, ora non ricordo quale.
Io ho provato ad ordinare da alcuni siti di vendita on-line francesi e mi sono trovata bene. Ho preso un giubbotto in cotone bio e poliestere riciclato: bellissimo!
Mi piace acquistare sia vegan che bio, preferendo anche tinture per la stoffa dichiarate non tossiche, già siamo inquinati dappertutto e se posso scegliere evito... :mrgreen:
Urca, davvero? Ma è caldo? Io sono freddolosa

Avatar utente
Teo
Messaggi: 818
Iscritto il: lun set 24, 2007 7:58 pm

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da Teo » mer nov 17, 2010 9:11 pm

Akentos ha scritto:
Kaky ha scritto:adesso mi sono messa anch'io alla ricerca di un giaccone invernale. per ora abbastanza infruttuosa.
mi sono resa conto che, mentre per tutta la vita non mi è mai capitato di comprare piumini d'oca (tranne una tragica occasione), senza nemmeno fare attenzione alla cosa, negli ultimi anni è diventato impossibile. Mettono la piuma dappertutto.
Ho girato un bel po' di negozi, niente. A parte un giaccone di Miss Sixty (che non ho più l'età per portare), qualcosina da Coin. E comunque non erano granchè.
Anche nelle catene tipo Zara, niente. Tutte quelle che ho visto erano in piuma.
In un negozio ho spiegato: "vorrei una giaccone che non sia con piumino d'oca", e la commessa ha capito che avevo qualcosa contro le oche: ma se il piumino non è d'oca, allora OK. Non sapendo che pesci pigliare, se ne uscita con la scusa più bella di tutte: "non importa se c'è scritto 'piuma' sull'etichetta, se non c'è la garanzia vuol dire che è sintetica". Come no!!! :evil:
Sì, quest'anno pare che i piumini abbondino...e non ti puoi neanche lamentare della tua commessa, la mia dopo aver capito che non era un rifiuto per allergia, alla mia risposta che alle oche venivano strappate le piume da vive ha risposto: E allora?
:shock: Ed io: E se io le strappassi i capelli, pensa che soffrirebbe?
Lei: Ma io non sono un oca :cry:
Io: (Laura, non puoi insultarla apertamente, anche se ti ha servito la risposta su un piatto) E le sembra che questo ci autorizzi a far soffrire un essere vivente?

Tutto questo in presenza di mio marito, che si voleva sotterrare e che appena usciti, mi ha detto che non mi accompagnerà più. :cry:
:lol: :lol: per non piangere...

Avatar utente
Teo
Messaggi: 818
Iscritto il: lun set 24, 2007 7:58 pm

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da Teo » mer nov 17, 2010 9:26 pm

AL TG2 di oggi, rubrica I nostri euro, hanno parlato di giubbotti, ma non hanno specificato le marche ed hanno parlato dei materiali solo genericamente, ma è stato interessante. Bisogna cliccare sul servizio 16 del TG2 delle ore 13:00 di oggi 17 novembre
http://www.tg2.rai.it/dl/tg2/Page-51fc1 ... 3f42a.html

mariannina
Messaggi: 488
Iscritto il: ven set 03, 2010 12:19 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia Salernitana

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da mariannina » gio nov 18, 2010 3:07 pm

Ieri sera ho fatto un giretto per i negozi..e ho notato che da SilvianHeach c'erano parecchi giubbini vegan..
Certo non erano proprio caldissimi...eran semplici più che altro..ma magari puo' essere d'aiuto a qualcuno! :)

Neemmolina
Messaggi: 162
Iscritto il: dom giu 01, 2008 11:02 pm

Re: abbigliamento etico

Messaggio da Neemmolina » ven nov 26, 2010 12:01 pm

Teo ha scritto:
Neemmolina ha scritto:Prova un pò a cercare qualcosa di queste marche: ethos, machja, kamakala, kolam, ideo, sobosibio, ne paravano bene in un blog, ora non ricordo quale.
Io ho provato ad ordinare da alcuni siti di vendita on-line francesi e mi sono trovata bene. Ho preso un giubbotto in cotone bio e poliestere riciclato: bellissimo!
Mi piace acquistare sia vegan che bio, preferendo anche tinture per la stoffa dichiarate non tossiche, già siamo inquinati dappertutto e se posso scegliere evito... :mrgreen:
Urca, davvero? Ma è caldo? Io sono freddolosa
Si è davvero caldo! Anche io sono molto freddolosa e mi trovo benissimo!
Poi ho appena acquistato un paio di capi in pile di cotone, sempre bio, alla sobosibio: non vedo l'ora che mi arrivi il pacco (di solito entro una settimana). Avevo già preso due modelli di questo bel materiale l'anno scorso, mi sono piaciuti tantissimo e così mi sono presa quelli nuovi quest'anno. Sostituiscono perfettamente maglioni di lana o sintetici, anzi io li trovo ancora più caldi. Oltre ad avere il vantaggio di essere totalmente bio, vegan ed eco, carini ed alla moda con bei colori, lasciano respirare la pelle e non accumulano elettricità statica come le fibre sintetiche, non fanno sudare come altri tessuti e quindi tengono più calore. Le fibre sono soffici, trattengono l'aria e isolano dal freddo, pur rimanendo comodi da indossare e non ingombranti. Si trovano sotto il nome di "Polaire/coton bio" oppure "Polar fabric/organic cotton", ecco un esempio a maniche corte da portare sopra le magliette http://eshop.sobosibio.com/en/toporgani ... 5-872.html ma ci sono anche a maniche lunghe di taglio sportivo od elegante; quelli dell'anno scorso sono ancora nuovi, basta lavarli in lavatrice a 30°programma delicato, se ci fossero stati altri modelli avrei preso anche quelli e spero li portino anche l'anno prossimo.

Invece per il mio Lui ho preso due giacche con zip, sempre di cotone "polare" bio, alla livingcrafts http://www.livingcrafts.de/shop/en/arti ... umper.html , c'è anche il modello con la zip che si apre fino a giù ed altre felpe che hanno il "cotone polare" solo all'interno. Questi fanno molto caldo, oltre ad essere economici e ci sono anche i modelli da donna.

Per la casa invece ho preso un paio di coperte alla purenature, anche queste di cotone polare, ecco il modello rosso "natalizio" http://www.purenature24.com/shop/k172/a ... 00-cm.html , io avevo preso quello in tinta naturale. Bisogna farle fare la centifruga per togliere tutta l'acqua dopo il lavaggio, così non si appiattiscono, sono durevoli e sono contenta di averle trovate, spero che anche in italia arrivi questo materiale che io non ho ancora visto in giro qui.

Cosi ci siamo fatti il regalo anche quest'anno, contenti di non "scoppiettare" più come con l'elettricità statica delle fibre sintetiche che a volte come si accumulava troppo e ci davamo un bacio volavano scintille :twisted: (non credo faccia poi neanche bene alla salute) e felici di non aver rubato la lana a nessuno ed anche di vestirci con capi esenti da sostanze nocive.

Neemmolina
Messaggi: 162
Iscritto il: dom giu 01, 2008 11:02 pm

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da Neemmolina » ven nov 26, 2010 12:16 pm

Dimenticavo... il giubbotto in questione era questo http://www.kolamcollection.com/bonnes-a ... -p-68.html , c'era anche da uomo e quest'anno ci sono i modelli nuovi. Io l'avevo preso blu perchè mi piacciono molto i colori e non vi va di vestirmi sempre scura, ma c'era anche nero!

Inizio ad augurare BUONE FESTE A TUTTI!!!!

Avatar utente
Teo
Messaggi: 818
Iscritto il: lun set 24, 2007 7:58 pm

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da Teo » ven nov 26, 2010 3:16 pm

Grazie!!! che gentile!! :)

Pilvi
Messaggi: 116
Iscritto il: mer giu 30, 2010 11:19 am
Controllo antispam: cinque

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da Pilvi » dom nov 28, 2010 1:25 am

Grazie dei link!
La prossima volta so dove cercare :)
Oggi mi sono dovuta prendere un nuovo paio di guanti, ieri facevano -18°C e i miei guanti tenevano caldo come la carta velina :( questi li ho presi rivestiti in pile, ovviamente 100% sintetici :D

Neemmolina
Messaggi: 162
Iscritto il: dom giu 01, 2008 11:02 pm

Re: Bisogno urgente di un giubbotto... ma vegan!

Messaggio da Neemmolina » mer nov 16, 2016 7:42 pm

Io sto cercando ancora maglioncini, cardigan o giacconi in poliestere di canapa o altra fibra vegetale simile, non so se ne avete sentito parlare.
Riguardo all'abbigliamento in cotone biologico ho notato che le marche francesi di cui avevo parlato non ci sono più, ho trovato recentemente solo questo negozio ebay che vende a lotti alcune rimanenze di magazzino a quanto ho capito:
http://www.ebay.it/sch/danyjrob78/m.htm ... 7675.l2562
Avete altri siti web italiani da indicarmi eventualmente? Grazie.

Rispondi