carnitina

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

misidica
Messaggi: 31
Iscritto il: mer set 29, 2010 9:41 pm
Controllo antispam: cinque

carnitina

Messaggio da misidica » mer set 29, 2010 9:50 pm

La ritenete importante per l'organismo, in particolare, nell'attività fisica? ovviamente sintetica.

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: carnitina

Messaggio da Davide'80 » gio set 30, 2010 7:31 am

Le risposte degli esperti:
[878]
Ho letto recentemente in un allegato di un noto giornale che secondo alcune ricerche effettuate su un numero consistente di persone, la carnitina (contenuta prevalentemente nella carne) avrebbe effetti benefici sull'organismo, in particolare aumenterebbe la lunghezza della vita e rinforzerebbe il sistema immunitario. È una ricerca attendibile?

Risposta a cura del dott. IACOPO BERTINI, Docente di Alimentazione e Nutrizione Umana - Università di Cassino

La carnitina ha vissuto il suo momento di gloria nel 1982 quando si disse che questa sostanza, usata come integratore dalla nazionale di calcio, fu il motivo della vittoria ai mondiali. In realtà, prove scientifiche definitive che dimostrino un effetto positivo (aumento della prestazione) in atleti (quindi soggetti sani) non ce ne sono.

È una sostanza che si trova quasi esclusivamente in alimenti di origine animale, ma l'organismo riesce comunque a sintetizzarla a partire da altri 'mattoni di partenza'. Il suo ruolo 'classico' nel metabolismo umano è quello di favorire il trasporto dei grassi nelle nostre centrali termiche (i mitocondri). Negli ultimi anni, invece, si stanno conducendo diversi studi per verificare il ruolo della carnitina, come integratore, in persone sottoposte a dialisi o con diabete di tipo 2 (quello adulto) o, anche come possibile sostanza che favorisce una migliore risposta immunitaria dell'organismo. Il problema è complesso e, comunque, aperto. Non so quale sia l'articolo che Lei ha letto. Una considerazione generale (non riferita, in particolare, all'articolo citato) riguardo la divulgazione scientifica. A volte, nel riportare una notizia o uno studio bisogna cercare di attirare l'attenzione del lettore. Quindi il titolo e/o alcune parti del pezzo possono essere 'ad effetto'. Così facendo, però, c'è il rischio di stravolgere il senso reale dello studio scientifico che si vuol riportare. Glielo dico per esperienza personale, perchè scrivo per Il Messaggero e Cucina Naturale e perchè anch'io leggo i vari inserti di salute dei giornali. Tutto questo discorso per dire cosa? Che spesso quando si parla di integratori alimentari se ne parla in termini troppo 'entusiastici'. Rinforzare il sistema immunitario e, addirittura, allungare la vita con una sola molecola, al momento, è fantascienza.

Probabilmente (ma non so dirglielo con sicurezza perchè non ho letto l'articolo) la notizia è stata lanciata con un po' di enfasi (dal punto di vista giornalistico in maniera del tutto giustificata). Per dimostrare l'efficacia di una sostanza non basta sicuramente un unico studio, per quanto ben fatto.

Conclusione: attirare l'attenzione del lettore (e quindi, in definitiva, vendere il giornale) e divulgare correttamente una notizia, facendo capire tutte le sfaccettature del problema di cui si scrive, è molto difficile (spesso non ci riesco neanche io!).

http://www.scienzavegetariana.it/medici ... ta878.html
[1368]
Sono una studentessa di biologia, vegan da 3 mesi.
La mia domanda è questa... se non introduco carne come faccio ad avere il restante 50% di carnitina (oltre al 50% sintetizzato dal mio organismo) che serve ai miei mitocondri per l'ossidazione degli acidi grassi? Se la carenza è genetica insorgono miopatie... e se non si assume da molto tempo possono insorgere miopatie? [M.S.]

Risposta a cura del dott. IACOPO BERTINI, membro del gruppo SINU su "Nutrizione, Attività fisica e Sport"


Se hai già fatto l'esame di biochimica, probabilmente ci sarà scritto che, mediamente (ma il "mediamente" si riferisce ad una dieta onnivora) la dieta apporta il 50% della carnitina, perché gli alimenti di origine animale ne contengono di più. Tuttavia la carnitina non è una molecola essenziale, quindi se (ipotesi) con la dieta ne introduci il 10%, il tuo organismo provvederà a "fabbricarsi" il restante 90%.

http://www.scienzavegetariana.it/medici ... a1368.html

misidica
Messaggi: 31
Iscritto il: mer set 29, 2010 9:41 pm
Controllo antispam: cinque

Re: carnitina

Messaggio da misidica » gio set 30, 2010 10:10 am

Ti ringrazio, ma faccio sempre le mie ricerche prima di chiedere, avevo letto quelle risposte ma non le trovo soddisfacenti, in particolare, speravo in esperienze personali.

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: carnitina

Messaggio da Davide'80 » gio set 30, 2010 3:10 pm

Io non so dirti, non ho mai preso nessun tipo di integratore oltre la vitamina B12.
Credo che per praticare la normalissima attività fisica non serva nessun integratore, sempre che uno non abbia particolari problemi e si alimenti in modo decente.
Quella degli integratori sportivi è una moda che fa comodo a qualcuno che si riempie le tasche.

Avatar utente
lovegan
Messaggi: 63
Iscritto il: ven feb 06, 2009 7:12 pm

Re: carnitina

Messaggio da lovegan » dom ott 03, 2010 10:39 am

sono d'accordo con davide, l'integrazione è sovrastimata...si continua a voler potenziare il nostro motore biologico senza pensare che forse bisogna scoprire quali sono i freni a mano che abbiamo e che limitano la nostra prestazione che bisogna eliminare: intossicazioni, scarso riposo, stress, cibi acidificanti, ecc,ecc...
con una peersona che segua ho provato a usare la carnitina per un certo periodo, perchè lui insisteva a volerla prendere; poi l'ha tolta spontaneamente perchè ha visto da solo che non serviva poi più di tanto...

misidica
Messaggi: 31
Iscritto il: mer set 29, 2010 9:41 pm
Controllo antispam: cinque

Re: carnitina

Messaggio da misidica » dom ott 03, 2010 11:47 pm

Condivido la linea generale sugli integratori, in questo caso il problema è che la sostanza non può essere assunta, da un vegano, se non tramite integratore.

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: carnitina

Messaggio da Davide'80 » lun ott 04, 2010 7:13 am

Beh, non essendo la carnitina essenziale il problema non sussiste, non credi?

misidica
Messaggi: 31
Iscritto il: mer set 29, 2010 9:41 pm
Controllo antispam: cinque

Re: carnitina

Messaggio da misidica » lun ott 04, 2010 8:05 pm

Volevo proprio giungere a capre quanto fosse importante, in special modo su esperienza diretta.

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: carnitina

Messaggio da Davide'80 » lun ott 04, 2010 10:02 pm

Permettimi di dirti che forse la tua domanda iniziale era posta male: un medico o un biologo possono dirti se la carnitina è o no importante per l'organismo, studi scientifici alla mano, mentre dei profani utilizzatori possono solo dirti se tramite l'integrazione di carnitina hanno notato dei benefici, che tra l'altro potrebbero essere erroneamente attribuiti all'integrazione e magari dipendere da altri fattori.

misidica
Messaggi: 31
Iscritto il: mer set 29, 2010 9:41 pm
Controllo antispam: cinque

Re: carnitina

Messaggio da misidica » mar ott 05, 2010 6:11 pm

No, nella domanda iniziale ho chiesto palesemente un'opinione: "ritenete", perchè le "certezze" dei medici già le conosco.

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: carnitina

Messaggio da Davide'80 » mar ott 05, 2010 7:11 pm

Perché, i medici a cui l'hai chiesto cosa hanno detto?

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: carnitina

Messaggio da Davide'80 » mar ott 05, 2010 7:27 pm

misidica ha scritto:La ritenete importante per l'organismo, in particolare, nell'attività fisica? ovviamente sintetica.
misidica ha scritto:Volevo proprio giungere a capre quanto fosse importante, in special modo su esperienza diretta.
Ci vogliono studi scientifici per capire se l'integrazione di una sostanza nella dieta vegana è importante o no, l'esperienza isolata potrebbe portare a conclusioni errate, in particolare se non si hanno competenze. Poi non bisogna confondere tra "importante per l'organismo" e "efficace nell'ottenere un certo effetto", in questo senso gli steroidi anabolizzanti sono efficaci, ma non certo consigliabili.

misidica
Messaggi: 31
Iscritto il: mer set 29, 2010 9:41 pm
Controllo antispam: cinque

Re: carnitina

Messaggio da misidica » mar ott 05, 2010 8:26 pm

Ho letto che alcuni medici asseriscono non sia necessaria, cosa confermata dal mio medico di famiglia., per quanto, per nulla, mi fidi di lui.

E dato che non mi fido ciecamente degli studi scientifici, preferisco valutare anche esperienze personali, che, preferibilmente, non sia una singola; "importante per l'organismo, nell'attività fisica" significa ovviamente il dare il giusto apporto per determinati risultati, che possa essere dannosa, d'altro canto, è, certo, possibile, per quanto non appaia dalla documentazione scientifica generale.

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: carnitina

Messaggio da Davide'80 » mar ott 05, 2010 10:14 pm

E tu che risultati vuoi ottenere?

misidica
Messaggi: 31
Iscritto il: mer set 29, 2010 9:41 pm
Controllo antispam: cinque

Re: carnitina

Messaggio da misidica » mer ott 06, 2010 12:00 am

Quella utile in ambito militare.

Rispondi