Vegani in viaggio

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Avatar utente
liquiriziaverde
Messaggi: 754
Iscritto il: sab dic 05, 2009 9:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: Vegani in viaggio

Messaggio da liquiriziaverde » mar ago 03, 2010 9:56 am

Accidenti quante informazioni! Valgono mille guide convenzionali :D
Anche io voglio una vegana trapiantata a Dublino che mi spieghi tutte queste cose...!! :D

Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
Messaggi: 373
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Controllo antispam: cinque
Località: Parigi
Contatta:

Re: Vegani in viaggio

Messaggio da Pizza pie » mar ago 03, 2010 9:57 am

Mia cugina mi ha appena segnalato questo sito, mi sembra carino, é una guida turistica on-line, mi sembra anche di facile consultazione:

http://www.10cose.it/

Buon viaggio a tutti!!!
Barbara

Avatar utente
liquiriziaverde
Messaggi: 754
Iscritto il: sab dic 05, 2009 9:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: DUBLINO

Messaggio da liquiriziaverde » mar ago 03, 2010 10:03 am

Pizza pie ha scritto:Mi ricordavo che una Chef di Veganblog aveva postato qualcosa su Dublino. Eccolo qui:

http://www.veganblog.it/2009/05/26/gent ... di-dubino/

Se volete contattarla lei é Vale.
Ciao :D
Barbara
Mi ero persa questo pezzo. Ti ringrazio :D dò un'occhiata!!

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Vegani in viaggio

Messaggio da Daria » mar ago 03, 2010 11:33 am

Ciao Barbara,
grazie mille!
:-)

Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
Messaggi: 373
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Controllo antispam: cinque
Località: Parigi
Contatta:

Altro sito "mangereccio"

Messaggio da Pizza pie » mar ago 03, 2010 12:16 pm

Per quanto riguarda Dublino, Parigi e molte altre destinazioni un aiuto molto valido ce lo da anche Yari nel suo sito, lui ha viaggiato molto e in tutti i posti ha recensito i posti dove ha mangiato vegano+bellissime foto:

http://cucchiaiodilegno.it/

Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
Messaggi: 373
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Controllo antispam: cinque
Località: Parigi
Contatta:

Info a rate!

Messaggio da Pizza pie » gio ago 05, 2010 9:40 am

Uffa, mi ricordo le cose a pezzi e bocconi:

A Parigi la prima domenica di ogni mese i musei nazionali, quindi la maggior parte (tutti i più grandi e costosi) sono gratuiti.

Due cose bellissime da visitare:

Il Pendolo di Foucault al Panthéon, date un'occhiata qui:
http://it.wikipedia.org/wiki/Pendolo_di_Foucault

I Globi di Coronelli alla Biblioteca Mitterand (ingresso gratuito):
http://it.wikipedia.org/wiki/Vincenzo_Maria_Coronelli

Lo so... non c'entrano con il mangiare vegano... ma non di solo pane vive l'uomo... ;-)

Adesso non vi rompo più... FORSE! :?

Ciao Daria!

Avatar utente
Giovanna2.0
Messaggi: 45
Iscritto il: ven mag 07, 2010 10:44 am
Controllo antispam: cinque
Località: Roma
Contatta:

Re: Vegani in viaggio

Messaggio da Giovanna2.0 » ven ago 06, 2010 2:55 pm

Suggerimenti per il Salento? :-)

Avatar utente
Giovanna2.0
Messaggi: 45
Iscritto il: ven mag 07, 2010 10:44 am
Controllo antispam: cinque
Località: Roma
Contatta:

Re: Vegani in viaggio

Messaggio da Giovanna2.0 » ven ago 06, 2010 3:00 pm

liquiriziaverde ha scritto:Allora copio qui il mio messaggio di ieri :D

Ciao a tutti :)
Ad agosto con il mio fidanzato andrò una settimana a Dublino.
Cercando su internet ho già trovato qualche ristorante vegetariano, ma mi piacerebbe sapere, magari da chi ci è già stato, se nei normali pub è prevista un'alternativa veg (ad esempio panini, vegburger...).
Ups ho visto ora il tuo post...
Io ci sono stata ma non ero vegetariana... comunque in quasi tutti i pub e ristoranti in Irlanda hanno la "soup of the day", che è una semplice zuppa di verdure.
Ora che scrivo mi viene il dubbio che ci sia il burro... forse val la pena di chiedere di volta in volta.

Tempo fa oltre tutto avevo letto un post interessante qui
http://www.vogliounapellesplendida.spli ... in+viaggio

Buon viaggio!

Romina2
Messaggi: 238
Iscritto il: dom ago 10, 2008 9:53 pm

Re: Vegani in viaggio

Messaggio da Romina2 » gio ago 12, 2010 4:47 pm

Per chi è interessato a Londra ho trovato questo (però è in inglese).
http://www.timesonline.co.uk/tol/travel ... 721027.ece
Ciao

Avatar utente
liquiriziaverde
Messaggi: 754
Iscritto il: sab dic 05, 2009 9:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: Vegani in viaggio

Messaggio da liquiriziaverde » ven ago 13, 2010 8:57 pm

Sono a Dublino adesso, perciò non appena possibile, al mio ritorno, vi farò sapere... comunque confermo il Juice e Govinda, mi sono piaciuti. Cornucopia un po' troppo speziato, ma probabilmente ci vuole un po' di esperienza e saper scegliere. Oggi ho preso una soup of the day in un pub e in effetti non ci metterei la mano sul fuoco sull'assenza di burro e formaggio...
Per fortuna a mali estremi si può sempre ordinare una porzione di patatine :)!
Invece negli SPAR, minimarket aperti fino a tardi(non so fino a che ora... non siamo stati fuori fino a così tardi...) ho trovato il latte di soia (anche in brik cacao o fragola) e una simil nutella senza latte davvero buona!

Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
Messaggi: 373
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Controllo antispam: cinque
Località: Parigi
Contatta:

Olanda

Messaggio da Pizza pie » mer ago 18, 2010 9:49 am

Una Chef di veganblog é stata in Olanda e in una sua ricetta ha dato molte info "mangerecce" le trovate qui:

:arrow: http://www.veganblog.it/2010/08/14/seit ... ent-141766 :P

Buon viaggio!!!! :-)

Avatar utente
cristina81
Messaggi: 215
Iscritto il: dom dic 21, 2008 12:54 pm

Re: Vegani in viaggio

Messaggio da cristina81 » mer ago 18, 2010 12:15 pm

Giovanna2.0 ha scritto:Suggerimenti per il Salento? :-)
ho visto questa discussione (tra l'altro davvero utilissima) solo ora .. spero di essere ancora in tempo a darti qualche "dritta" sul salento :)

io e il mio amore ci siamo stati a giugno e ci siamo veramente innamorati di questa terra :D

avevamo una stanza in un albergo a pescoluse, li' le spiagge sono davvero bellissime, sabbia fine e chiara, mare azzurro.. la zona viene chiamata "le maldive del salento" e merita davvero. il paesaggio nell'entroterra e' fantastico! ulivi, strade poco battute, paesini di poche anime.. veramente suggestivo.
consiglio di visitare Lecce, una stupenda citta' barocca e di fare anche un salto a Otranto, molto suggestiva.
se capita fate un giro nella zona denominata "la grecia salentina", noi siamo stati a Corgiliano d'Otranto, anche lei decisamente suggestiva.
mi hanno poi anche parlato benissimo di Ostuni, ma non abbiamo fatto in tempo, visto che dista parecchi chilometri da quella zona..

per quanto riguarda il cibo la cosa e' un po' complicata... il consiglio generale che do e' di evitare la costa (ristoranti molto commerciali e tutto a base di pesce). nell'interno poi si mangia meglio e si spende meno :) cercate qualche trattoria nei paesini e li' si mangia davvero bene.
i piatti della tradizione comprendono primi con legumi (pasta e ceci, pure di fave) molto buoni, il problema e' che ci mettono quasi sempre il formaggio, per cui conviene chiedere..
le classiche orecchiette con cime di rapa spesso contengono le alici, per cui anche per quelle chiedere sempre! :)

male che vada puoi sempre ordinare melanzane e pomodorini sott'olio, se son fatti in casa sono paradisiaci! :)

se vuoi qualche schifosata ci sono le pittole, palline di pasta di pane fritte nell'olio. anche li' pero' vale la regola del chiedere, visto che buttano alici ovunque :(
oppure la sera le bancarelle offrono spesso i ceci tostati :)

durante il giorno, visto il caldo infernale.. consiglio di fare un giro nei negozi di alimentari (sempre meglio quelli dei paesini che quelli sulla costa..) e farti il pieno di frutta!

purtroppo ristoranti "dedicati" non ne ho trovati.. ma tra pizza, pittole, ceci e verdurine varie sono sopravvissuta piu' che bene! :)

Avatar utente
liquiriziaverde
Messaggi: 754
Iscritto il: sab dic 05, 2009 9:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: Vegani in viaggio

Messaggio da liquiriziaverde » mar ago 24, 2010 12:38 pm

Confermo ciò che ho già scritto su Dublino...
Ho magiato una montagna di patatine fritte comunque xD, per fortuna ne sono golosa... anche se sono tornata in Italia con un chilo in più, tra quelle e la birra!
Sono stati tutti molto gentili, anche quando ho chiesto aiuto per i piatti, dicendo che sono vegana (e il mio inglese vi assicuro che non è proprio fluente! Avevo spesso il dizionario in mano e la mia pronuncia... bè, lasciamo perdere :P!!). In particolare al ristorante dell'hotel la cameriera è andata in cucina a chiedere se potevano modificarmi un piatto in modo che non avesse derivati animali perchè solo le patatine fritte le sembravano poche :mrgreen: . E' stata davvero gentile :)
La "zuppa del giorno" ce l'hanno davvero ovunque, per sicurezza chiedete che non ci sia burro o formaggio... viene sempre servita con pane nero casereccio e burro (a parte, come il burro nella stagnola degli alberghi, quindi basta non spalmarlo sul pane). Ammetto che per semplicità non ho chiesto gli ingredienti del pane :oops: ... sperando per il meglio... visto che l'aspetto era proprio quello del pane fatto in casa...
Un'altra cosa da dire, anche se non direttamente interessante per noi vegani, è che lì si mangia a qualunque ora (ma le cucine chiudono prima che da noi, anche nei pub, se vi viene fame a tarda sera rimangono i fast food e gli SPAR, quei minimarket di cui vi parlavo nel post precedente). Se siete in giro nel pomeriggio vedrete dalle vetrine dei ristoranti il locale pieno di gente che mangia piattoni di roba come qui da noi alle otto di sera. Tanto che anche noi ci siamo un po' fatti prendere da questa cosa e ci è capitato di cenare alle cinque-sei di pomeriggio :mrgreen:
Tirando le fila, ho mangiato nei seguenti posti:
Juice, più "fighetto", ma non so se per gli orari o per la stagione non l'abbiamo mai trovato pieno - anzi -contrariamente a quanto avessi letto. E' buono, non ho provato molte cose ma quello che mi è piaciuto di più è stato l'antipasto con i mini involtini primavera e il vegburger con patatine. I piatti sono contrassegnati per distinguere tra vegan e vegetariani e forse anche per le intolleranze, non ricordo, però leggete gli ingredienti dei piatti, perchè in alcuni, nonostante fossero contrassegnati con la V di vegan, erano presenti uova o mozzarella o simili... e non so se sia sfuggito a me qualcosa - visto che non sono una cima in inglese - o se sia un errore loro.
Govinda, ci siamo stati una volta, ti riempiono il piatto all'inverosimile, e io avevo preso quello large :D ! La ragazza è stata molto gentile. Dovete dire che siete vegani perchè hanno anche vegetariano. Io mi sono spazzolata tutto, ma il mio ragazzo ha lasciato gran parte del suo piatto, perchè non è molto avvezzo a questo tipo di cucina, e in effetti non capisco perchè chi cucina vegan debba per forza "indianeggiare" tutto con barili di spezie... non piacciono a tutti. A me piacciono ma devono essere usate con moderazione... Stessa cosa per Cornucopia, anche lì la cucina è speziata, e stavolta anche io ho scelto male, troppo di fretta, e mi sono ritrovata con un piatto che sapeva solo di chiodi di garofano (il profumo mi piace, ma da mangiare non è il mio massimo, e poi era troppo carico...). Ma con un po' più di allenamento in inglese e più tempo per provare sono sicura che avrei trovato qualcosa di buono :)
Una cosa carina è che ovunque siamo stati ci hanno portato l'acqua naturale (non in bottiglia, penso del rubinetto o depurata) compresa nel prezzo.
Per ora non mi viene in mente altro... nel caso modifico il post :)

Avatar utente
Giovanna2.0
Messaggi: 45
Iscritto il: ven mag 07, 2010 10:44 am
Controllo antispam: cinque
Località: Roma
Contatta:

Re: Vegani in viaggio

Messaggio da Giovanna2.0 » dom ago 29, 2010 6:30 pm

cristina81 ha scritto:
Giovanna2.0 ha scritto:Suggerimenti per il Salento? :-)
ho visto questa discussione (tra l'altro davvero utilissima) solo ora .. spero di essere ancora in tempo a darti qualche "dritta" sul salento :)
Grazie mille Cristina!
In verità io sono salentina d'origine ma non ci abito da più di 10 anni perciò non sono aggiornata sui posti!

Vorrei segnalare un posto fantastico. Lo conoscevo già ma ci ero stata da non vegetariana.
Si chiama Gusta e Degusta (www.gustaedegusta.it), si trova a Matino, in via Basento. Matino è a pochissimi km dalla costiera (partivo da Gallipoli e ci ho messo 15-20 min).
E' un ristorante molto carino, gestito (e "cucinato") da un ragazzo di nome Danilo, bravissimo e molto simpatico. Il menu varia di giorno in giorno in base alla disponibilità, con grande attenzione per la provenienza dei prodotti (quasi tutti quelli vegetali sono coltivati dalla famiglia del proprietario), per la qualità e la presentazione. Per questo non usa il menu, ma è lui a elencare i piatti e suggerire abbinamenti.

Venendo al dunque, mi sono FINALMENTE sentita dire quello che da mesi di vegetarismo aspettavo.

"Niente carne né pesce? E che problema c'è, con tutto quello che ho a disposizione. Proprio l'altra sera ho avuto qui dei vegani a cena e sono stati molto contenti, di solito gli propongono solo la pasta al sugo. Ma questo è il nostro lavoro, fare da mangiare, è ridicolo non saperlo più fare se si levano quattro cosine. Con tutta la scelta vegetale che c'è!!!"

Il locale è un po' caro, ma è di ottima qualità.
Consigliato a tutti, veramente.

de_spin
Messaggi: 49
Iscritto il: ven set 24, 2010 9:06 pm
Controllo antispam: cinque

Den Haag

Messaggio da de_spin » ven set 24, 2010 9:15 pm

ciao a tutti

per chi viene in Olanda e visita la città in cui vivo...il posto assolutamente migliore è il Water en Brood !
Nascosto tra le banchine del porto, è una specie di centro sociale che fa ristorante vegano dal mercoledì al sabato (aperto solo a cena).
Si mangia benissimo e costa una sciocchezza.
Atmosfera spartana ma molto accogliente e ben frequentato. Gradiscono la prenotazione, al numero (dall'Olanda) 070-3997455

L'indirizzo è Hellingweg 127.

Se venite a Den Haag e volete contattarmi siete i benvenuti, magari si va a cena insieme!

Ciao

De Spin

Rispondi