Candida e crudismo: aiuto!

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Avatar utente
cinci
Messaggi: 381
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da cinci » mer giu 30, 2010 8:43 am

E' da un po' di tempo (un mesetto) che ogni tanto ho un fastidio tipo Candida...non ho ancora fatto gli esami batteriologici, ma temo proprio che si tratti del micidiale fungo perchè ho avuto una micosi da candida circa 3 mesi fa e l' ho sconfitta coi medicinali quindi non mi stupirei che la diavoletta, riacquistate un po' di forze, fosse tornata all' attacco :evil:

Ora, siccome mi sto avvicinando al crudo, mangio parecchia frutta e ho letto che non è consigliata. Come fare? Ho pensato di incrementare la verdura, ma 2gg a settimana solo verdura???? Mi sa che non ce la posso fare... E poi v' immaginate una colazione a base di zucchine??? :shock: E la merenda? Magari con le pesche e le ciliegie che vi tentano lì vicino... :cry:

Suppongo che una volta passati al crudo integrale i problemi di Candida spariscano (spero proprio se no tutti i giorni sola verdura!!!!), ma essendo in transizione il sistema migliore per me era proprio quello di incrementare la frutta che mi piace tanto e ora mi sento un po' in difficoltà.

Potrei ricorrere ai soliti farmaci, ma sarei molto propensa a farne a meno. Ho letto di mangiare semi di pompelmo, ma ho letto anche che Sauro lo sconsiglia. Ho pensato allora di incrementare il consumo di alimenti funghicidi, ma non so quali siano...qualcuno di voi li conosce? Io per ora ricordo solo l' aglio e sinceramente l' idea di mangiarmelo così non mi alletta :?

Un altra soluzione potrebbe essere un digiuno di 1-2gg seguito da 3-4gg di centrifugati di sola verdura e poi re-introduzione di frutta e cereali integrali. Questa mi è sembrata una buona idea perchè i sintomi non sono ancora così accentuati quindi potrebbe essere sufficiente e poi sinceramente preferisco tenermi sotto rigido controllo per una settimana che eliminare la frutta per un mese. Ci pensate??? Un mese senza frutta :cry: no, no, non ce la posso proprio fare...
C' è da dire però che ho letto che Sara il diguno lo sconsiglia per evitare la fame compulsiva conseguente e io non son per niente pratica di digiuni...l' unico che ho fatto è stato di un giorno. Poi però ho fatto più volte 3-4gg a centrifugati.
E' dalla mia parte il fatto che da mercoledì prossimo sarò ufficialmente in vacanza e potrei avere la serenità mentale per farlo. Che dite????

susi_violante
Messaggi: 981
Iscritto il: mar lug 19, 2005 9:35 am

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da susi_violante » mer giu 30, 2010 8:56 am

Prova a farti una lettura delle tesine di Valdo sulla candida, ce ne sono parecchie (fai una ricerca inserendo la parola candida nello spazio "cerca nel blog" sulla destra di questo link):
http://valdovaccaro.blogspot.com/

facci sapere
susi

Avatar utente
cinci
Messaggi: 381
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da cinci » mer giu 30, 2010 2:02 pm

Ho curiosato un po' e Valdo consiglia innanzitutto di seguire un' alimentazione sana (e direi che qui ci siamo perchè quella che sto seguendo ultimamente non è il perfetto crudismo integrale, ma in quanto a sano ci siamo) e poi proprio il digiuno iniziale. A questo punto direi che quella del digiuno è la scelta migliore, ma vorrei almeno consigli su come gestire la ripresa alimentare, considerato che non ho intenzione di digiunare ad acqua per più di 2-3gg (anche Valdo consiglia questo tempo).

Avatar utente
sirio2010
Messaggi: 292
Iscritto il: gio mag 13, 2010 12:07 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da sirio2010 » mer giu 30, 2010 2:30 pm

Ciao Cinci,
io ho sofferto di candida per più di 20 anni e l'ho provate tutte fino a che non se ne è andata via da sola.
Non ho una ricetta, sono semplicemente andata in vacanza tre anni fa a Malta per 2 settimane e già lì mi era sembrato che ... e al ritorno la conferma: non c'era più. Mi sentivo così strana, dopo più di 20 anni di convivenza!
Data l'esperienza ti posso dire alcune cose: se fai una cura a base di farmaci portala avanti fino in fondo, ma se ciò nonostante ti ritorna buttali via perchè producono il fenomeno della resistenza.
La candida agisce sul sistema nervoso centrale e quando ha "fame" manda degli impulsi al cervello che ti spingono a mangiare in modo compulsivo e si può innescare un meccanismo di rinuncia alternato a mangiare compulsivo ed è veramente difficile resistere con conseguenti sensi di colpa per essersi lasciati andare.
Dalla mia esperienza candida-digiuno pur essendo favorevole ai digiuni sono contraria. La candida è molto resistente e adattabile, sa aspettare nei momenti di magra.
La fame compulsiva quindi ti può venire non solo per il diguino.
Nel tuo caso io facevo così, rimandavo tutto a dopo le vacanze, e cercavo di stare spensierata con un occhio alla vacanza e un altro alla candida, cercando di non mangiare schifezze pro candida.
La cosa che maggiormente mi faceva bene, molto più di un digiuno, era mangiare tutto crudo per due settimane, escludendo tutti gli zuccheri, compresi quelli della frutta. Era dura perchè la candida moriva e mandava in circolo sostanze tossiche, però dopo 10/15 giorni tutti i sintomi andavano via.
Ma io ce l'avevo da anni e cronica. Tu no, quindi sarà più facile.

Avatar utente
cinci
Messaggi: 381
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da cinci » mer giu 30, 2010 4:13 pm

Sirio ti ringrazio per la tua risposta. Il fatto è che eliminare la frutta mi manda proprio in crisi...non penso di farcela a mangiar solo verdure crude per 2settimane senza diventare eccessivamente nervosa, per questo l' idea del digiuno non mi era sembrata male. Capisco che la candida può creare sempre fame compulsiva, ma questo non dovrebbe accadere solo se è in eccesso? Voglio dire, se è bilanciata con gli altri batteri non dovrebbe creare problemi quindi dopo aver diminuito l' eccesso (digiuno seguito da centrifugati di sola verdura) riprendendo con un' alimentazione equilibrata dovrei essere a posto. Ma forse sbaglio e mi sto illudendo :( Non so, cosa ne pensi?

Avatar utente
sirio2010
Messaggi: 292
Iscritto il: gio mag 13, 2010 12:07 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da sirio2010 » mer giu 30, 2010 5:05 pm

Andiamo per ordine:
intanto stavo leggendo che pensi di avere la candida, quindi non sei sicura di averla.
Che sintomi hai? Sono solo esterni o ce ne sono altri? Che sintomi avevi quando ti hanno dato il farmaco?
Di che farmaco si trattava e per quanto tempo lo hai usato?

Avatar utente
cinci
Messaggi: 381
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da cinci » mer giu 30, 2010 6:11 pm

Hai ragione, mi spiego meglio.
Non sono sicura di avere la candida perchè non sono ancora andata a fare l' esame batteriologico visto che ho un esame martedì e vorrei passare le mie giornate a studiare e non dal ginecologo. Il fastidio però è lo stesso di quando l' ho avuta cioè ho la cosina :oops: che mi da prurito e bruciore esterni. Non ho le tipiche perdite "simil ricotta", ma non le avevo neanche le altre volta. Ho pensato che adottando una soluzione alimentare forse non sarebbe stato neanche necessario andar dal gine (che costa un casino :( ) perchè danno non ne dovrei fare. Poi ovvio, se il problema persiste il medico è d' obbligo.

Circa tre mesi fa ho risolto usando per 2 settimane la crema da metter dentro AB 300. La avevo però già avuta una volta circa un anno e mezzo prima e l' avevo trascurata non sapendo cosa fosse e perchè il gine era in vacanza. Lì era stato più difficile mandarla via: avevo usato 3 creme diverse e preso delle pastiglie (non ricordo quali) per bocca e l' avevo eliminata dopo 3 mesi...una sofferenza atroce :(

Avatar utente
sirio2010
Messaggi: 292
Iscritto il: gio mag 13, 2010 12:07 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da sirio2010 » mer giu 30, 2010 9:24 pm

Cinci devi fare molta attenzione con la candida, perchè è veramente una brutta bestiolina.
Le cure farmacologiche possono renderla sempre più forte.
Ho guardato il principio attivo della crema AB 300 e ho visto che lo considerano un "utile strumento nel trattamento delle forme resistenti alle terapie azoliche o recidivanti idiopatiche". Già che parlano di "resistenza" non mi piace per niente.
Gli si riconosce anche una certa tossicità.
Cerca di evitare prodotti farmaceutici per uso orale.
Se hai fastidi vuol dire che l'equilibrio tra batteri e funghi è stato alterato.
Non è detto che ora hai la candida, potrebbe essere anche una piccola proliferazione batterica.
Cerca di fare attenzione a ciò che mangi, prediligi insalatone (non mi ricordo come mangi), verdure che non tendono a fermentare, senza pane pizza cereali, lieviti, funghi. Non mangiare frutta troppo zuccherina come datteri, fichi, banane, frutta secca. C'è chi dice di evitare anche le arance. Ovviamente niente zuccheri, caffè e cioccolata. Anche la frutta, fai attenzione, non deve fermentare.
Per uso esterno per disinfiammare fai un bagno genitale con acqua fredda, 1 cucchiaio di argilla e 3 gocce di Tea Tree oil. Agita bene per far disperdere nell'acqua l'olio essenziale.
E se vuoi provare il digiuno sperimentati con un 1 solo giorno e vedi come reagisci il giorno dopo.
Se vedi che non reagisci con fame compulsiva l'indomani fai un altro giorno di digiuno.
Per fare il tampone vaginale non c'è bisogno di andare dal ginecologo, prendi appuntamento alla asl di zona.

Inox
Messaggi: 81
Iscritto il: mer apr 01, 2009 6:30 pm

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da Inox » mer giu 30, 2010 10:46 pm

Un altra soluzione potrebbe essere un digiuno di 1-2gg seguito da 3-4gg di centrifugati di sola verdura e poi re-introduzione di frutta e cereali integrali.

Ciao Cinci
Se segui un digiuno idrico di 2 e passa gg sarebbe consigliabile la ripresa con 2 e passa gg di frutta e non di verdura, e questo non farebbe al caso tuo, visto che vorresti mangiare più verdure.

Ciao Antonio

Avatar utente
cinci
Messaggi: 381
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da cinci » gio lug 01, 2010 7:41 am

@Sirio: grazie per i tuoi consigli. Lo so che le creme sono possibilmente da evitare, ma non sapevo che fosse possibile una soluzione alternativa quando le ho prese. Dici che potrei avere solo una piccola proliferazione batterica, non lo escludo perchè non ne capisco molto. Quello che mi rende incerta è che il fastidio non è costante, varia a seconda dei giorni e dei momenti, infatti, come scrivevo prima, è circa un mesetto che va e viene. Forse il meglio sarebbe comunque fare il tampone per saperne di più e ora che mi dici che si può fare alla asl di zona è una buona notizia.
Ciao Cinci
Se segui un digiuno idrico di 2 e passa gg sarebbe consigliabile la ripresa con 2 e passa gg di frutta e non di verdura, e questo non farebbe al caso tuo, visto che vorresti mangiare più verdure.
Humm...su questo hai ragione. Anche Valdo in effetti non dice di riprendere con la verdura, o meglio, non è preciso sulla ripresa alimentare, ma sostiene che la frutta vada bene sempre.

Questo è quello che ho trovato:

"(...)Su Internet infatti ho letto che per curare la candida per via nutrizionale bisogna eliminare ogni alimento in cui sia presente lievito, pasta, latticini, legumi, zucchero, e addirittura quella frutta che contiene troppo zucchero.
La prego di darmi una risposta e dei consigli su come sostituire gli alimenti che ho elencato sopra.
Grazie."
Mariangela da Perugia

"(...)Tieni presente che ti stai perdendo in un bicchiere d’acqua.
Vuoi guarire in 2-3 giorni, con tanto di garanzia scritta?
Mettiti a riposare al sole o in una stanza arieggiata.
Respira a pieni polmoni. Smetti di mangiare e bevi acqua leggera a volontà, se vuoi acqua e limone.
Rilassati e lascia lavorare il tuo corpo in piena libertà.
Non temere di morire o di deperire. Ti ho detto 2-3 giorni e non trenta.
Ci tieni davvero a guarire? Armati di coraggio e determinazione. Datti da fare.

(...)Quanto alle indicazioni on-line, facciamo attenzione a non confondere Internet con Dio.
La diseducazione imperversa incontrollata in ogni sito, sia sul cartaceo che sul monitor.
Quella è la vera e unica epidemia mondiale.
Ogniqualvolta troverete scritto qualcosa contro la frutta acida, contro la frutta dolce, contro la frutta secca, contro la frutta bio e non-bio, con l’alibi dell’obesità, dell’ipo-proteico, dell’ipo-calorico e dell’ipo-glicemico, sappiate di trovarvi sempre e comunque di fronte a degli incompetenti che fanno delle affermazioni demenziali ed altamente diseducative, qualunque sia il loro titolo accademico.

La frutta deve poter fare il suo percorso interamente e senza intralci

L’unico accorgimento riguarderà sempre la necessità di un corto digiuno preparatorio, al fine di detossificare il sangue e permettere che la frutta, alimento base per dritti e storti, sani e malati, maschi, finocchi e femmine, faccia regolarmente il suo percorso e porti a destino intatto il suo prezioso carico di proteine minimizzate, di micronutrienti disciolti nell’acqua biologica, di carburante zuccherino e magnetizzato."


Boh...io non credo che Vaccaro sia la verità assoluta, ma solitamente i suoi consigli mi sembrano validi. Sbaglio?

Avatar utente
sirio2010
Messaggi: 292
Iscritto il: gio mag 13, 2010 12:07 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da sirio2010 » gio lug 01, 2010 10:12 am

Cinci, io ti ho parlato della mia esperienza con la candida.
Si sentono e si leggono le opinioni degli altri, ma poi siamo noi a dover fare le nostre esperienze e lo decidiamo in base a quello che ci sentiamo dentro, secondo convinzioni e necessità personali.
Io ad esempio nemmeno lo farei il tampone, a cosa può servire sapere se è un batterio o un fungo se poi non si vuole prendere un farmaco? Forse lo farei dopo per vedere se è ancora lì, ma anche a quel punto a cosa potrebbe servire? Se c'è te ne accorgi.

Avatar utente
cinci
Messaggi: 381
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da cinci » gio lug 01, 2010 12:25 pm

Certo Sirio,
infatti hai fatto benissimo a dirmi della tua esperienza: ti ringrazio molto! E tutti i consigli che mi hai dato sono validissimi, grazie davvero. Il tampone non lo faresti? Bè, in effetti forse nemmeno io...a che può mai servirmi? Cmq per ora cercherò di alimentarmi bene fino a martedì senza troppi stravolgimenti, poi dopo l' esame decido se è meglio il digiuno o farmi un periodo di verdura...magari una settimana sola a verdura cruda ce la faccio ora che è estate. Forse potrei provare con una sett a verdura e poi vedere come va, se persiste ancora tento il diguino.

Avatar utente
sirio2010
Messaggi: 292
Iscritto il: gio mag 13, 2010 12:07 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da sirio2010 » gio lug 01, 2010 12:31 pm

Cinci, prendi in considerazione anche il bagno vaginale perchè se è una cosa lieve e locale potrebbe benissimo bastare solo quello. dai un'occhiata anche qui : www.erboristerie.com/article_info.php/articles_id/159

Avatar utente
cinci
Messaggi: 381
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da cinci » gio lug 01, 2010 1:00 pm

Molto interessante, questo lo provo di sicuro.
Unica controindicazione: ci vanno 10 limoni al giorno e la cura dura 10gg quindi...100 limoni!!! :shock: :shock: :shock:

Da quanto leggo serve il limone intero...ci andrà quindi pure la buccia? Se no potrei usare quelli non bio che costano un po' meno...

Avatar utente
sirio2010
Messaggi: 292
Iscritto il: gio mag 13, 2010 12:07 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Candida e crudismo: aiuto!

Messaggio da sirio2010 » gio lug 01, 2010 1:10 pm

Ma guarda un pò!!!
Vedi che siamo tutti diversi! :lol:
Tutti quei limoni, il vapore... complicato! Divertente ma complicato. :shock:
Più semplice l'argilla e il tea tree oil ...
è questo il bello dell'essere diversi: ognuno si diverte come più gli piace... :lol:

Rispondi