Costruire uno stagno

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Avatar utente
melinda
Messaggi: 572
Iscritto il: lun mag 21, 2007 2:07 pm
Località: provincia Trento

Costruire uno stagno

Messaggio da melinda » lun mag 10, 2010 8:20 am

Ciao, c'è qualcuno di voi che ha esperienza nella costruzione di un piccolissimo stagno? Mi serviva sapere che piante acquatiche ci devo mettere per ossigenare l'acqua, visto che non è corrente. Avevo poi intenzione di metterci delle rane e dei pesciolini (pochi). Lo faccio per 2 motivi, reintrodurre le rane nel loro ambiente, una volta nella mia zona ce ne erano parrecchie e secondo volevo creare un micro habitat nel giardino/orto. Dimenticavo di dire che abito a 656 m in zona montana e l'inverno va sotto zero.

Avatar utente
mammafelice
Messaggi: 706
Iscritto il: sab nov 10, 2007 11:03 am
Controllo antispam: cinque
Località: provincia di torino
Contatta:

Re: Costruire uno stagno

Messaggio da mammafelice » lun mag 10, 2010 7:46 pm

Io nel giardino ho diversi stagni (ma ho la fortuna di avere a disposizione un canale per cui non ho problemi di acqua), ma posso dirti al volo che pesci e rane non vanno troppo d'accordo! Se punti alle rane niente pesci :wink:
Lo stagno deve avere almeno un punto di acqua più bassa, che si riscaldi bene al sole.
Se non hai a disposizione acqua costantemente devi prendere un nylon o materiale impermeabile, interrarlo alla profondità voluta e coprirlo di nuovo con terra. Si può provare a isolare usando sola argilla, ma è difficile e non dura nel tempo...
In quanto alle piante non saprei dirti, alcune arrivano da sole; io ho ranuncoli, veronica beccabunga e varie di cui non ricordo nemmeno i nomi (chiedo lumi al mio compagno e aggiorno). Non credo serva pensare a piante specifiche per ossigenare, anche solo le alghe unicellulari ossigenano l'acqua e devi aspettare che si crei una sorta di equilibrio. I girini mangiano le alghe, poi arrivano chioccioline acquatiche, libellule, notonette ecc. Se dalle tue parti conosci stagni già frequentati da rane o rospi, la cosa migliore è, la prossima primavera ormai mi sa, prendere uova o girini e portarli nel tuo stagno.
Però anche il resto del giardino deve essere amisura di rana: ninete taglio dell'erba troppo corto in una zona "cuscinetto" oppure aspetti l'estate per tagliare; servono anche nascondigli tipo piccole cataste di legna o muretti a secco.
Bellissima idea lo stagno :D

Avatar utente
mammafelice
Messaggi: 706
Iscritto il: sab nov 10, 2007 11:03 am
Controllo antispam: cinque
Località: provincia di torino
Contatta:

Re: Costruire uno stagno

Messaggio da mammafelice » lun mag 10, 2010 8:19 pm

Aggiornamento: ho chiesto al mio compagno (l'esperto :mrgreen: ) e mi ha detto che la cosa migliore è fare un giro in stagne o zone umide dalle tue parti e prendere da lì qualche pianta acquatica (l'ideale è qualcuna di riva e qualcuna sommersa che ossigena l'acqua); altrimenti se nella tua zona c'è un vivaio specializzato (sono pochissimi in genere). Perchè purtroppo normalmente i vivai ed i negozi di acquari hanno piante esotiche che è meglio non mettere e che comunque spesso non sono adatte al clima :wink:

Avatar utente
melinda
Messaggi: 572
Iscritto il: lun mag 21, 2007 2:07 pm
Località: provincia Trento

Re: Costruire uno stagno

Messaggio da melinda » mar mag 11, 2010 10:26 am

Grazie mille, come al solito mi sei stata di grande aiuto!!!! Non vedo l'ora di mettermi al lavoro è che al momento qui continua a diluviare, quindi non si può fare nulla :( .
Se continua così le rane mi entrano da sole in casa :lol:

Avatar utente
melinda
Messaggi: 572
Iscritto il: lun mag 21, 2007 2:07 pm
Località: provincia Trento

Re: Costruire uno stagno

Messaggio da melinda » lun mag 24, 2010 2:02 pm

Finalmente ho finito, lo stagno è pronto e le uova di girini si sono aperte oggi. Sono stata molto fortunata, sono riuscita a recuperare parecchie piante acquatiche da una signora della zona che ha uno stagno bello grande, è stata gentilissima mi ha pure regalato alcune lumachine d'acqua e dei girini già cresciutelli :mrgreen: . Ora mi mancano solo piantine da mettere tutt'intorno al bordo e una ninfea rustica. Dovete vedere i miei bimbi, sono strafelici nel vedere i girini nuotare nello stagno e vedere la loro trasformazione.

Avatar utente
mammafelice
Messaggi: 706
Iscritto il: sab nov 10, 2007 11:03 am
Controllo antispam: cinque
Località: provincia di torino
Contatta:

Re: Costruire uno stagno

Messaggio da mammafelice » lun mag 31, 2010 7:35 am

Ci credo!
Lo stagno è una di quelle "piccole cose" estremamente educativa.
Poi vedrai che troverà, nel tempo, un suo equilibrio. Noi che ne abbiamo diversi ne abbiamo alcuni in cui determinate piante non hanno attecchito ed altri dove prosperano e bisogna toglierne un po' ogni tanto!
Vedrai che chioccioline, insetti e piante nuove arriveranno anche da soli (il vento o spesso grazie alle zampe sporche degli uccelli amanti dell'acqua)!
Buono stagno allora :D

Avatar utente
melinda
Messaggi: 572
Iscritto il: lun mag 21, 2007 2:07 pm
Località: provincia Trento

Re: Costruire uno stagno

Messaggio da melinda » mar giu 01, 2010 1:56 pm

mammafelice ha scritto:Ci credo!
Lo stagno è una di quelle "piccole cose" estremamente educativa.
Poi vedrai che troverà, nel tempo, un suo equilibrio. Noi che ne abbiamo diversi ne abbiamo alcuni in cui determinate piante non hanno attecchito ed altri dove prosperano e bisogna toglierne un po' ogni tanto!
Vedrai che chioccioline, insetti e piante nuove arriveranno anche da soli (il vento o spesso grazie alle zampe sporche degli uccelli amanti dell'acqua)!
Buono stagno allora :D

Grazie mille! Ho fatto diverse foto allo stagno nelle sue varie fasi di costruzione e poi ho intenzione di portarle all'asilo e farle vedere ai bimbi, anzi mi sono anche offerta di far vedere il tutto dal vivo, le maestre sono state entusiaste.

cescolino80
Messaggi: 2
Iscritto il: mar lug 13, 2010 9:41 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Costruire uno stagno

Messaggio da cescolino80 » mer lug 14, 2010 10:13 am

melinda ha scritto:Ciao, c'è qualcuno di voi che ha esperienza nella costruzione di un piccolissimo stagno? Mi serviva sapere che piante acquatiche ci devo mettere per ossigenare l'acqua, visto che non è corrente. Avevo poi intenzione di metterci delle rane e dei pesciolini (pochi). Lo faccio per 2 motivi, reintrodurre le rane nel loro ambiente, una volta nella mia zona ce ne erano parrecchie e secondo volevo creare un micro habitat nel giardino/orto. Dimenticavo di dire che abito a 656 m in zona montana e l'inverno va sotto zero.

Eccoti un link dove puoi leggere dei consigli pratici per realizzare uno stagno: http://viverenellaterradimezzo.blogspot ... tagno.html

Un saluto.

Rispondi