24 APRILE - MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LA VIVISEZIONE

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
gena
Messaggi: 124
Iscritto il: ven lug 28, 2006 9:21 am
Controllo antispam: cinque
Località: Como

24 APRILE - MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LA VIVISEZIONE

Messaggio da gena » mer apr 07, 2010 12:48 pm

Immagine


Fermiamo l’ampliamento di Green Hill - Fermiamo la vivisezione
SABATO 24 APRILE 2010 - CORTEO NAZIONALE
Appuntamento ore 14.30, piazza del Municipio – Montichiari (BS)

Per informazioni: www.fermaregreenhill.net - [email protected]
======================================================================

Il sistema della vivisezione ha molte facce e molte angolature da cui
guardarlo e affrontarlo. A noi interessa osservarlo dalla parte che
riteniamo più importante, dalla parte degli animali, vittime di questa
spietata industria della ricerca.

Gli animali arrivano nei laboratori grazie ad allevamenti specializzati,
autorizzati dal governo a farli riprodurre e spedirli verso un triste
destino di sofferenza e prigionia. Uno di questi è Green Hill, situato a
Montichiari (BS), l'unico che alleva cani beagle da laboratorio in Italia
e uno dei più grandi allevamenti d'Europa.

Negli scorsi anni il movimento antivivisezionista italiano ha combattuto
una forte campagna per vedere la chiusura dell'allevamento Stefano Morini,
che per trent'anni ha dominato il mercato italiano "producendo" cani e
molte specie di roditori per i laboratori di vivisezione. La chiusura di
Morini è un passo significativo e ha un forte valore simbolico, perché è
un risultato ottenuto col sudore degli attivisti che hanno messo le loro
energie in prima persona, senza attendere che un cambiamento calasse
dall'alto.

Adesso vogliamo puntare i riflettori e le nostre energie verso un'altra
"fabbrica di cani" presente in Italia.

Green Hill ha infatti un progetto di espansione che prevede la costruzione
di altri capannoni che porterebbero a ben 5.000 i cani presenti dentro
l'allevamento. Numeri che possono sembrare incredibili e che devono far
capire l'enormità del problema vivisezione, una macchina che macina vite
giorno dopo giorno nei centri di ricerca privati, universitari e militari.
Un progetto che porterebbe Montichiari ad essere il fulcro della
vivisezione canina in tutta Europa.

A questo progetto e a tutto il sistema della vivisezione vuole opporsi la
campagna "Salviamo i cani di Green Hill", per squarciare il velo di
segretezza che avvolge la tortura di milioni di animali, incepparne il
funzionamento e dare un nome a chi ne è responsabile.

Per Green Hill gli animali sono solamente merce, oggetti da far riprodurre
e vendere, senza il minimo scrupolo sul dolore e la sofferenza, psichica e
fisica, che andranno a subire…. per noi meravigliosi esseri viventi che
non dovranno mai subire tutto questo.

Attiviamoci tutti per fermare il business di Green Hill e per fermare la
vivisezione!

SABATO 24 APRILE 2010 - CORTEO NAZIONALE
Appuntamento ore 14.30, piazza del Municipio – Montichiari (BS)

------------------------

Vuoi aiutare la campagna?

Di fronte ad una realtà sconcertante come quella della vivisezione dentro
tutte le persone sensibili nasce la volontà di fare qualcosa, di essere
parte di un cambiamento. Spesso però la segretezza dietro a cui si
nascondono i vivisettori e i loro complici rendono difficile fare qualcosa
di concreto.
Una campagna come questa ha lo scopo di incanalare le forze, la fantasia e
le capacità di molti in una direzione che possa realmente dare un apporto,
cercando di dare visibilità agli animali uccisi nel silenzio, smascherando
la violenza e le menzogne dei vivisettori e fermando un progetto che vuole
portare ad un incremento nell'utilizzo di animali nei laboratori.

Di fronte alla tortura e la morte di decine di milioni di animali nei
laboratori non possiamo più aspettare che qualcosa cambi, se vogliamo
vedere dei risultati dobbiamo agire in prima persona, sia con scelte
quotidiane che con l'attivismo. Il potere del cambiamento è anche nelle
tue mani.

- Come prima cosa ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER. In questo modo avrai
aggiornamenti, notizie, appelli e appuntamenti.
Puoi farlo mandando un messaggio e-mail vuoto a:
[email protected]

- AIUTACI A PUBBLICIZZARE IL CORTEO DEL 24 APRILE: fai girare questo
appello, metti un banner sul tuo sito/blog e diffondi le locandine nella
tua zona. Trovi banner e locandina scaricabili dal nostro sito alla pagina
“Materiale”. Puoi anche richiederci il poster in formato A2 già stampato.
_______________________________________________

sette de paolis
Messaggi: 1
Iscritto il: ven apr 25, 2008 9:02 pm

Re: 24 APRILE - MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LA VIVISEZIONE

Messaggio da sette de paolis » dom apr 11, 2010 6:17 pm

Si, ricordo benissimo l'impegno profuso avverso l'allevamento morini. L'allora PM insignì il titolare dell'allevamento del titolo di 'cavaliere del lavoro'
E ... non portò fortuna ad entrambi. Tampoco ad un conduttore televisivo ( noto per i suoi perfetti congiunivi e per la sintassi impeccabile): presentò la notte di natale ( correvano gli anni '80) ' quel ' titolare - con in braccio un cucciolo di beagle - annunciando : 'ecco a voi un vero amico degli animali !'
Piansi, sì, di rabbia e furore. Ma da cittadino corretto inviai un telegramma di (educata) protesta a Piazza Sempione, milano.
Ogni tanto sfoglio il libro di HANS RUESCH, la cattiva scienza vista quale ' Imperatrice nuda': è di una attualità sbalorditiva. I farmaci pericolosi 'dismessi' solo dopo tot decess ! E non pochi sono gli 'oncologi' (e non solo) che lasciano il ' loro campo' per darsi alla politica: just for a change, stanchi di condurre (consapevolmente) alla morte i malati.
Rabbia e furore per il crudele sacrificio inutile di tanti meravigliosi animali.
Rabbia e furore per il crudele sacrificio di tante persone ( bimbi inclusi ) che hanno donato alla (cattiva) scienza il proprio corpo a cui nessuno a mai chiesto 'scusa' .
sette de paolis

Rispondi