Potassio e magnesio un aiuto.

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Novellobb
Messaggi: 2
Iscritto il: mar mar 23, 2010 3:39 pm
Controllo antispam: cinque

Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da Novellobb » mar mar 23, 2010 4:01 pm

Buonasera a tutti e davvero complimenti per l'ottimo sito!

Sto cercando un integratore di potassio e magnesio estratto naturalmente, quindi non sintetico come quelli acquistabbili in farmacia. Potete consigliarmi qualcosa?
Nel fratempo ho trovato qualcosa che sembrerebbe non sintetico:

http://www.lerboristeria.com/prodotto.php?code=1123

aspetto vostri consigli saluti e complimenti ancora

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da Davide'80 » mar mar 23, 2010 7:05 pm

Hai analizzato la tua alimentazione, prima di pensare agli integratori?

Qui puoi vedere quali sono gli alimenti ricchi di potassio:
http://www.scienzavegetariana.it/conosc ... assio.html

Novellobb
Messaggi: 2
Iscritto il: mar mar 23, 2010 3:39 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da Novellobb » mar mar 23, 2010 7:22 pm

Si ho controllato la dieta pero essendo uno sportivo necessito anche di un supplemento perché più volte specialmente nei mesi caldi ho riscontrato tramite analisi del sangue carenze evidenti di potassio e quindi preferisco almeno nei giorni di allenamento assumere anche un integratore.
Aspetto consigli grazie per la risposta

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da Davide'80 » mar mar 23, 2010 10:57 pm

Non so aiutarti oltremodo.
Nel 2008 ho feci delle analisi del sangue che includevano il potassio e mi chiesero se prendevo integratori di sali minerali, visti gli alti livelli ematici di potassio.

Avatar utente
lovegan
Messaggi: 63
Iscritto il: ven feb 06, 2009 7:12 pm

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da lovegan » lun apr 19, 2010 6:59 am

io integro il magnesio con "il Magnesio supremo" della Natural Point e mi trovo molto bene... :)

inmotion
Messaggi: 18
Iscritto il: lun mag 24, 2010 1:23 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Lombardia

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da inmotion » mar giu 01, 2010 2:57 pm

Potresti usare gli "integratori naturali", ovvero frutta e verdura che contengono il potassio e magnesio, come banane, fragole, frutti di bosco e ciliegie :wink:

[Leo]
Messaggi: 13
Iscritto il: mar nov 24, 2009 4:33 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da [Leo] » gio feb 03, 2011 2:50 pm

La birra :) Mezzo litro bevuto la sera a stomaco pieno non danneggia il fegato e contiene circa il doppio di potassio e magnesio rispetto a una bustina di polase.

Leo

Avatar utente
lovegan
Messaggi: 63
Iscritto il: ven feb 06, 2009 7:12 pm

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da lovegan » dom feb 06, 2011 7:58 am

occhio all'alcol e alla fermentazione, uno dannoso per il fegato e l'altra per l'intestino.
l'integrazione per uno sportivo deve essere sempre preceduta da analisi che confermino i valori ematici dei minerali e che quindi ne sia disponibile la giusta quantità.
Verdure, cereali e legumi cotti e germogliati, semi oleosi e acqua sono ricchissimi di minerali.
l'equilibrio naturale si può trovare solo se si introducono vari alimenti.
lo sportivo vegan non tira mai la corda....del suo organismo :)

se volete, leggete questo libro: MANGIAR SANO E NATURALE

http://www.ibs.it/code/9788878690370/ri ... ?shop=5629

[Leo]
Messaggi: 13
Iscritto il: mar nov 24, 2009 4:33 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da [Leo] » mar feb 08, 2011 11:26 am

L'alcol in limitate quantità, quali sono presenti in mezzo litro di birra, non è dannoso per il fegato. I danni al fegato e all'intestino non me li crea una birra, ma i fritti, i cibi delle mense e dei fast-food, i conservanti e molti altri veleni che a volte siamo obbligati a mangiare. Tornando alla birra, in un'intervista Stefano Baldini, campione olimpionico e forse uno dei "motori" atletici meglio riusciti e meglio gestiti nella storia dello sport, disse di bere una birra ogni tanto la sera con amici. Non vedo perchè uno sportivo, per quanto agonista, ma dilettante e legato a ritmi e vincoli per nulla sportivi (orari di lavoro, mense, stress, etc.) debba essere più salutista dell'atleta (quasi) perfetto.

Leo

NaturAoDistruzione

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da NaturAoDistruzione » ven feb 11, 2011 1:17 pm

[Leo] ha scritto:L'alcol in limitate quantità, quali sono presenti in mezzo litro di birra, non è dannoso per il fegato. I danni al fegato e all'intestino non me li crea una birra, ma i fritti, i cibi delle mense e dei fast-food, i conservanti e molti altri veleni che a volte siamo obbligati a mangiare. Tornando alla birra, in un'intervista Stefano Baldini, campione olimpionico e forse uno dei "motori" atletici meglio riusciti e meglio gestiti nella storia dello sport, disse di bere una birra ogni tanto la sera con amici. Non vedo perchè uno sportivo, per quanto agonista, ma dilettante e legato a ritmi e vincoli per nulla sportivi (orari di lavoro, mense, stress, etc.) debba essere più salutista dell'atleta (quasi) perfetto.

Leo
Le bevande fermentate hanno sempre fatto bene in quantità moderate all'uomo.
Oltre al fatto che sono cibo per LO SPIRITO!

Avatar utente
gio66
Messaggi: 30
Iscritto il: gio feb 05, 2009 3:06 pm

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da gio66 » dom feb 27, 2011 10:48 pm

Ciao a tutti mi inserisco nel dibattito relativo all' alcool e alla fermentazione.
Osservando la natura delle cose possiamo risalire al fatto che il corpo dell' essere umano è costituito d' acqua per oltre il 65%, di alcool non c'è alcuna traccia.
Per cui l'unica bevanda consona alla nostra natura è l'acqua pura.
Sempre secondo natura nessun altro animale, se non l'uomo, beve bevande fermentare e alcoliche.
Per scoprire gli effetti sull'organismo di qualunque bevanda alcolica vi consiglio (come ho fatto personalmente) di interrompere l'assunzione della stessa per un tempo non inferiore al mese, di seguito riprovare a berla.
Consiglio di ascoltarsi bene, a livello energetico e fisico (bruciori, giramenti di testa, ecc...), prima, durante e dopo un po' l'assunzione.
Ognuno poi tragga le proprie conclusioni.
Vi invito a una riflessione: dareste mai da bere birra, vino o altro a un bambino? Se la risposta è "no perché a un bambino fa male!", per quale motivo ad un adulto dovrebbe far bene berli? Durante la crescita non accadono cambiamenti organici che, improvvisamente, rendono benefico bere alcoolici.
Per saperne di più vi consiglio la lettura del libro "Mangiar sano e naturale con alimenti vegetali integrali"

Un abbraccio e buona riflessione a tutti :D
Giovanni (ex produttore di birra non pentito di aver smesso di berla)

[Leo]
Messaggi: 13
Iscritto il: mar nov 24, 2009 4:33 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da [Leo] » lun feb 28, 2011 10:28 am

E' vero che nessun altro animale si nutre di bevande alcoliche ma è anche vero che il fegato umano è uno dei pochi in grado di metabolizzarlo. Ho provato a non assumere nessun alcolico per due mesi di fila un paio di anni fa perchè reduce dalla mononucleosi, quando ho ripreso finchè mi limitavo a bere una birra non sentivo alcuna differenza. Ovviamente per quantità maggiori il fisico non è più abituato e possono insorgere effetti collaterali, questo non lo metto in dubbio, l'alcol intossica il fegato. Un fisico può essere più o meno abituato, più o meno resistente a tale intossicazione, ma secondo me vanno tenute sempre in considerazioni le dosi. Ai bambini non si danno alcolici perchè la dose "soglia" è molto più bassa, ed eventuali effetti causati da dosi eccessive sono peggiori, come ad esempio i danni nei confronti di un sistema nervoso ancora in formazione.
Sinceramente dovendo comprare il cibo nei supermercati, a parte una limitata produzione di ortaggi del mio piccolo orto (a cui andrebbe cambiata la terra, perchè il proprietario precedente deve averci fatto porcherie non indifferenti, pesticidi e simili), la birra in quanto a nocività è l'ultimo dei miei pensieri.

Leo

Avatar utente
simoforever
Messaggi: 16
Iscritto il: mer apr 20, 2011 2:46 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Potassio e magnesio un aiuto.

Messaggio da simoforever » mer giu 01, 2011 10:43 pm

Novellobb ha scritto:Buonasera a tutti e davvero complimenti per l'ottimo sito!

Sto cercando un integratore di potassio e magnesio estratto naturalmente, quindi non sintetico come quelli acquistabbili in farmacia. Potete consigliarmi qualcosa?
Nel fratempo ho trovato qualcosa che sembrerebbe non sintetico:

http://www.lerboristeria.com/prodotto.php?code=1123

aspetto vostri consigli saluti e complimenti ancora
ma io sinceramente sto usando del potassio in pastiglie perché ho avuto un calo tremendo dopo un'influenza intestinale (faticavo a camminare dai crampi alle gambe), non saprei dirti però se sono estratti naturalmente... è quello della solgar, in caso prova a controllare sul loro sito. ciao!!

Rispondi