Ecco il pollo per vegetariani

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

AlanAdler
Messaggi: 1346
Iscritto il: sab gen 06, 2007 11:06 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da AlanAdler » lun feb 08, 2010 10:22 pm


Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da Daria » mar feb 09, 2010 9:23 am

Si davvero curiosa!
Mi sembra strano che non si possa fare a meno della carne di pollo... o di qualche surrogato, con tutta la roba buona che il mondo vegetale ci mette a disposizione :shock:

Eugenia
Messaggi: 77
Iscritto il: mar ott 14, 2008 7:40 pm

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da Eugenia » dom feb 14, 2010 11:07 am

Che cosa strana!
Beh a me il pollo non ha mai fatto impazzire...però questo lo proverei!
In ogni caso ci sono anche le cotolette della valsoia che sembrano di pollo sia come gusto che come consistenza...
Quante se ne inventano!!!!
Io comunque ne faccio a meno, ma per chi sta diventando vegetariano e magari sente ancora la mancanza della carne è sicuramente una buona soluzione!

Avatar utente
[email protected]
Messaggi: 896
Iscritto il: dom giu 21, 2009 11:28 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Parma
Contatta:

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da [email protected] » dom feb 14, 2010 10:33 pm

concordo... non capisco sempre questa necessità di trovare un sostituto, un qualcosa che ricordi la carne!! cavolo... non so cosa ci sia di così gustoso nel mangiare cadaveri... io ho smesso da un giorno all'altro, da onnivoro a vegano, e quando mi capita solo di sentire l'odore della carne mi viene il vomito... :!: :|

Avatar utente
annuc
Messaggi: 224
Iscritto il: gio set 18, 2008 5:55 pm
Località: chiavari

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da annuc » lun feb 15, 2010 4:04 pm

[email protected] ha scritto:concordo... non capisco sempre questa necessità di trovare un sostituto, un qualcosa che ricordi la carne!! cavolo... non so cosa ci sia di così gustoso nel mangiare cadaveri... io ho smesso da un giorno all'altro, da onnivoro a vegano, e quando mi capita solo di sentire l'odore della carne mi viene il vomito... :!: :|

Ma che c'entra? Anche io ora che ho smesso di fumare solo a sentire l'odore del fumo mi viene il vomito, ma riesco a capire il piacere di chi invece se la sta fumando quella sigaretta, perchè ci sono passata pure io e, quando fumavo, me le godevo eccome quelle sigarette!!!!!!! Idem per la carne: magari a te fa schifo, ma se a uno gli è sempre piaciuta e decide comunque di diventare vegetariano, credo che, soprattutto i primi tempi, gli faccia piacere mangiare qualcosa che somiglia a qualcosa che sicuramente gli manca. Ed anzi meno male che esiste che alcuni riusciranno meglio a rinunciare alla carne. Quando ho smesso di fumare all'inizio fumavo delle sigarette di erbe che vendono in farmacia apposta per quelli che vogliono smettere: a me hanno aiutato.

sara_bz
Messaggi: 74
Iscritto il: ven mag 30, 2008 12:36 pm
Contatta:

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da sara_bz » lun feb 15, 2010 4:37 pm

annuc ha scritto: Ma che c'entra? .... ma se a uno gli è sempre piaciuta e decide comunque di diventare vegetariano...
... non sentirà la mancanza della carne :roll:

a me piace ancora... quando sento odore di grigliata, il primo rapido pensiero è "che buoooooooona!!", ma è un pensiero che passa subito perché so che fa male alla mia salute e so che non posso e non voglio mangiare la morte altrui.
è anche per questo motivo che mangio pochi surrogati e solo in circostanze eccezionali: io non ne ho bisogno.... sono cose estranee da me.

cmq il paragone con la sigaretta non è corretto. la sigaretta dà una dipendenza (fisica o psicologica), la carne decisamente no.

Avatar utente
annuc
Messaggi: 224
Iscritto il: gio set 18, 2008 5:55 pm
Località: chiavari

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da annuc » lun feb 15, 2010 4:51 pm

sara_bz ha scritto:
annuc ha scritto: Ma che c'entra? .... ma se a uno gli è sempre piaciuta e decide comunque di diventare vegetariano...
... non sentirà la mancanza della carne :roll:

a me piace ancora... quando sento odore di grigliata, il primo rapido pensiero è "che buoooooooona!!", ma è un pensiero che passa subito perché so che fa male alla mia salute e so che non posso e non voglio mangiare la morte altrui.
è anche per questo motivo che mangio pochi surrogati e solo in circostanze eccezionali: io non ne ho bisogno.... sono cose estranee da me.

cmq il paragone con la sigaretta non è corretto. la sigaretta dà una dipendenza (fisica o psicologica), la carne decisamente no.

Ma non sono molto d'accordo, perchè il cibo crea spesso una dipendenza psicologica. Anni fa andavo a gestire un rifugio a 3000 metri e non si mangiava roba fresca per una settimana (pane, carne, pesce.....): quando scendevo la prima cosa di cui avevo voglia era proprio una fetta di carne (mi spiace dire ste cose proprio qui.... ma è la verità..... :( ). Ho fatto l'esempio della sigaretta proprio per non citare questo esempio..... lo so che non è la stessa cosa. Io non sono vegetariana, ma se dovessi diventarlo sono felice che esistano ste cose..... perchè il fatto di sapere certe cose non sempre serve per non desiderarla.

Zenzero
Messaggi: 57
Iscritto il: dom gen 03, 2010 8:50 am
Controllo antispam: cinque

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da Zenzero » lun feb 15, 2010 7:49 pm

Secondo me una cosa del genere può essere utile in fase di transizione..secondo me la "dipendenza"(non lo è per davvero, è un forte desiderio) deriva da varie motivazioni che ognuno deve analizzare...
per me è stato la necessità di salato( che come la gentilissima Daria mi ha segnalato era dovuta alla mancanza di sali minerali, integrati con succo di frutta alla mattina, ma soprattutto dal fatto che siamo socialmente abituati a strutturare il pranzo in funzione della carne( vedi ristoranti)...ecco che se togli la fettina qualcosa "manca" e il pranzo diventa scipito...all'inizio la mia cucina vegetariana era abbastanza "triste" e così vaneggiavo di piatti saporiti come cordon bleu e arrosto...
ora che mi sono messa a spadellare per bene ti dirò, quando mi dicono del sushi, che adoravo a tutt'ora adoro(ma non lo mangio^^) penso alle millemila altre cose appetitose che mi posso fare, e non mi manca neanche un po' ^^. e sono vegan da due mesi.

Per quanto riguarda la "fettina"(di seitan, soia e così via) è innegabile però che è adatta ad un pranzo veloce con insalata di contorno...
Ma poi, giusto per fare i pignoli...di che sa il pollo? di poco a dire il vero, visto che le cotolette di soia sono assolutamente spacciabili come pollo a un carnivoro(provato e garantito :wink: )... e a tutti gli effetti questa dell'articolo è una cotoletta di soia, solo che ha una consistenza diversa, più umida...
what's the problem?

Avatar utente
[email protected]
Messaggi: 896
Iscritto il: dom giu 21, 2009 11:28 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Parma
Contatta:

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da [email protected] » lun feb 15, 2010 8:07 pm

io prima di diventare vegano, ne mangiavo tanta di carne, soprattutto pesce... e se ci ripenso mi do le martellate sui piedi.... quando poi però ho capito cosa stavo commettendo, ho cancellato ogni sensazione, odore, che si ricollegava alla carne. L'aver capito ciò, mi ha fatto fare un reset totale con questa abitudine. A quello aggiungo anche motivazioni di salute, arrivai a un punto in cui non riuscii più a digerire più niente di origine animale. Forse la mia scelta è stata ulteriormente rafforzata da quello. Principalmente, la motivazione che spinge una persona a diventare vegetariana è do origine etica, e già solo questa dovrebbe essere più forte di ogni abitudine passata, dovrebbe, sembra non essere così... potrei capire chi faccia fatica a rinunciarci per chi attua questa scelta contro voglia, essendo costretti a tale scelta. Ma chi la prende di propria volontà non dovrebbe far fatica a rinunciarci.
Mi rendo conto però che ci sono in gioco altre costanti, come può essere ad esempio la dipendenza, e la carne ne crea a mio avviso.... sarà una condizione che varia da persona a persona, ma mi sembra l'approccio sbagliato di procedere per chi diventa vegetariano e è ai primi passi. Abbondare su tutto il resto, riscoprire sapori nuovi che la terra ci mette a disposizione, evitando di ricorrere a questi ibridi. Questo il mio pensiero ecco. Prima ce ne se stacca meglio è per come la vedo io, se ne sarà anche meno invogliati agli inizi evitandola totalemnte e così anche ogni cosa che possa ricnordarne la consistenza no?
Però alla fine se anche questo può aiutare passare i periodi iniziali, è tutto di guadagnato senza dubbio.

Avatar utente
liquiriziaverde
Messaggi: 754
Iscritto il: sab dic 05, 2009 9:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da liquiriziaverde » sab feb 20, 2010 10:41 am

Ben venga se aiuta ad abbandonare i poveri polli veri :)
Però... sarà "sano"?
Cioè, per "assemblare" tutte le proteine in quella forma, renderle "filanti" come il pollo, modificarne l'aspetto il gusto... non dovranno utilizzare un processo di trasformazione troppo elaborato?
Mah... per fortuna la carne non mi manca - generalmente.
OT però mi manca il cioccolato al latte... shhhh non ditelo a nessuno :P OT

AlanAdler
Messaggi: 1346
Iscritto il: sab gen 06, 2007 11:06 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da AlanAdler » sab feb 20, 2010 2:15 pm

liquiriziaverde ha scritto: Però... sarà "sano"?
Cioè, per "assemblare" tutte le proteine in quella forma, renderle "filanti" come il pollo, modificarne l'aspetto il gusto... non dovranno utilizzare un processo di trasformazione troppo elaborato?
ma basta un po' di lavaggio del cervello mediatico per convincere il furbo consumatore medio che si tratta di un alimento salutare e genuino, cresciuto al pascolo tra l'erba delle nostre antiche campagne dalle mani di pastori e contadini :mrgreen:

Avatar utente
liquiriziaverde
Messaggi: 754
Iscritto il: sab dic 05, 2009 9:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da liquiriziaverde » sab feb 20, 2010 2:56 pm

AlanAdler ha scritto:
liquiriziaverde ha scritto: Però... sarà "sano"?
Cioè, per "assemblare" tutte le proteine in quella forma, renderle "filanti" come il pollo, modificarne l'aspetto il gusto... non dovranno utilizzare un processo di trasformazione troppo elaborato?
ma basta un po' di lavaggio del cervello mediatico per convincere il furbo consumatore medio che si tratta di un alimento salutare e genuino, cresciuto al pascolo tra l'erba delle nostre antiche campagne dalle mani di pastori e contadini :mrgreen:
Ihih :P ... potere della TV...

Akentos
Messaggi: 356
Iscritto il: lun giu 14, 2010 4:40 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Cagliari

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da Akentos » lun lug 05, 2010 9:10 pm

Eugenia ha scritto:Che cosa strana!
Beh a me il pollo non ha mai fatto impazzire...però questo lo proverei!
In ogni caso ci sono anche le cotolette della valsoia che sembrano di pollo sia come gusto che come consistenza...
Nei prodotti Valsoia che trovo io, con la scritta 100% vegetale, c'è l'albume :evil:

Akentos
Messaggi: 356
Iscritto il: lun giu 14, 2010 4:40 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Cagliari

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da Akentos » lun lug 05, 2010 9:16 pm

sara_bz ha scritto:
annuc ha scritto: Ma che c'entra? .... ma se a uno gli è sempre piaciuta e decide comunque di diventare vegetariano...
... non sentirà la mancanza della carne :roll:

a me piace ancora... quando sento odore di grigliata, il primo rapido pensiero è "che buoooooooona!!
Eccomi, io da tre settimane non mangio più derivati animali, ma non è stato semplice e mi ci sono voluti tanti anni per riuscirci, poi dal pranzo alla cena, ho cambiato...a me il pollo piaceva tantissimo. Sto scoprendo tanti sapori nuovi, ma questo non significa che mi sia dimenticata, quanto al mio palato piacessero gli altri-
Ci rinuncio per scelta non perchè mi disgustino.

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Ecco il pollo per vegetariani

Messaggio da Daria » lun lug 05, 2010 9:42 pm

Akentos ha scritto:Nei prodotti Valsoia che trovo io, con la scritta 100% vegetale, c'è l'albume :evil:
Purtroppo è così!
Spesso i prodotti della Valsoia, nonostante la scritta 100% vegetale contengono l'uovo, bisogna quindi fare attenzione agli ingredienti e comunque Valsoia non è da considerare vegan... non sempre

Rispondi