Forse ho esagerato?

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
fairy_maila
Messaggi: 61
Iscritto il: mer lug 29, 2009 6:41 pm
Controllo antispam: cinque

Forse ho esagerato?

Messaggio da fairy_maila » dom gen 10, 2010 5:20 pm

Salve a tutti!

Mi rivolgo a voi, grandi mangiatori di frutta, perchè mi sa che ho un po' esagerato...600 gr di prugne secche in 2 giorni dite che sono troppe?? Ora mi fa male il fegato...può essere collegato?

Spero che possiate aiutarmi :)

Tiger Lily
Messaggi: 22
Iscritto il: dom gen 03, 2010 3:46 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Siena
Contatta:

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da Tiger Lily » dom gen 10, 2010 5:41 pm

sicuramanete esagerare, con qualsiasi cosa, non fa mai bene... però, se ci pensi, sono prugne, non cioccolata o crema, quindi direi che puoi stare tranquilla (anche io spesso strafaccio se una cosa mi piace :P )

ma meglio aspettare gli esperti, il mio è solo un parere...

MissVanilla
Messaggi: 2580
Iscritto il: dom ott 10, 2004 11:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Nordest
Contatta:

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da MissVanilla » dom gen 10, 2010 6:37 pm

secondo me, forse, non ti fa male il fegato (ipotizzo) ma potresti avere un poco l'intestino infiammato (quando accade a volte ci fa male nei dintorni, a volte anche una lombalgia può essere in realtà l'intestino un poco infiammato), e questo potrebbe essere causato da un eccesso di fibre, le prugne secche sono fenomenali per questo. Non sono necessariamente troppi 600 gr di prugne in due giorni, dipende solo se sei in grado di tollerarli :)

Avatar utente
ross0
Messaggi: 350
Iscritto il: mar apr 22, 2008 7:42 am

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da ross0 » lun gen 11, 2010 9:58 am

L' unica ragione per cui potresti avere "mal di fegato" dopo troppa frutta secca é una eventuale fermentazione con trasformazione di parte degli zuccheri in alcol. Te ne dovresti essere accorta peró, perché in questi casi ci si sente davvero come un tino in fermentazione e hai dei "rigurgiti" leggermente alcolici in bocca.
Se non ti viene un attacco esplosivo di diarrea (con tutte quelle prugne sarebbe possibile) non preoccuparti...non é comunque grave, una birra grande contiene + etanolo di quello che puoi ottenere da 600 g di prugne secche, non hai una colonna di distillazione nella pancia per fortuna.
Non ti fa bene, ma non ti uccide. Il corpo tutto sommato é robusto (pensa che c´é chi va avanti fumando e mangiando fritti). Va trattato bene, amato e rispettato, ma non é un cristallo Swaroski, se capita qualche incidente, bisogna solo "imparare" e non ripetere inutilmente comportamenti superflui...
E´totalmente individuale il fatto che uno si possa sentire male dopo tanta frutta secca o meno. Dipende anche dalla velocitá del tuo transito (quindi da quanto tempo hanno le prugne per fermentare eventualmente), chi ha un transito veloce andrá solo in bagno con solerzia compulsiva, chi non va al gabinetto fará molti burps e si troverá forse qualche brufolo.
baciotti

Avatar utente
[email protected]
Messaggi: 896
Iscritto il: dom giu 21, 2009 11:28 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Parma
Contatta:

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da [email protected] » mar gen 19, 2010 11:04 pm

Come va?? forza e continua così che stai facendo progressi! si migliora sempre, passo per passo!! ^^

fairy_maila
Messaggi: 61
Iscritto il: mer lug 29, 2009 6:41 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da fairy_maila » mer gen 20, 2010 11:25 pm

Grazie a tutti! Alla fine ho avuto qualche effetto collaterale, niente di grave, ma sicuramente ho imparato la lezione e non lo farò più :lol:

Andrea, purtroppo non va tanto bene con il percorso semi-crudista che vorrei seguire...mi sono accorta che quando mangio poco cotto (ma soprattutto pochi carboidrati) non riesco a compensare con frutta e verdura (oltre a un tot non riesco a mangiarne) e quindi mi vengono sempre degli attacchi di fame assurdi. In più credo di soffrire di una forma di n.e.s. (night eating syndrome) e ogni volta che mi prende sento un bisogno incontrollabile di mangiare, soprattutto di dolci e carboidrati. Vorrei tanto liberarmene, o almeno, finchè non riesco nell'intento, sostituire tutte quelle porcherie con della frutta...però non ce la faccio.
Oltretutto credo che dipenda molto da quello che mangio durante il giorno; per farti un esempio ieri ho mangiato quasi esclusivamente frutta e verdura cruda e dopocena mi è venuto un attacco e mi sono rimpinzata di pane, miele, noci, zucchero. Insomma, una cosa abominevole :(
Oggi invece ho mangiato comunque un po' di frutta e verdura cruda (prima dei pasti principali come d'abitudine) ma poi ho mangiato anche proteine e carboidrati (riso integrale e lenticchie a pranzo; pizza integrale con pomodoro, funghi e mozzarella di soia a cena) e devo dire che adesso non sento un attacco come quello di ieri sera...è molto più controllabile e stavolta credo che potrei tenerlo a bada con la frutta (ho già i mandarini a portata di mano :D).
Il problema quindi è che mi trovo di fronte a un dubbio amletico: mangiare più crudo durante il giorno ma rischiare poi di avere gli attacchi la sera, oppure mangiare più cotto ma mandando a quel paese il mio progetto semi-crudista?

Akira
Messaggi: 1528
Iscritto il: dom lug 30, 2006 6:44 am

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da Akira » gio gen 21, 2010 5:08 pm

Forse è solamente questione di deficit calorico giornaliero che fa scattare il tuo corpo di notte.

Avatar utente
[email protected]
Messaggi: 896
Iscritto il: dom giu 21, 2009 11:28 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Parma
Contatta:

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da [email protected] » gio gen 21, 2010 11:03 pm

Quello che ha detto Akira può essere vero!
In effetti pensaci, se non mangi carboidrati non si va avanti! a meno che uno non si volgia fare del male stimplandosi a go go con carne e alimenti di origine animale in generale, ma non è il nostro caso. Quindi, se non prendi carboidrati dalla frutta, come conseguenza ci si butta su porcherie, ecc come capita a te. Il segreto, se così vogliamo definirlo tale, per evitare queste crisi e ricadere sui cibo cotti è abbondare con la frutta! non ci sono santi che tengano! La maggior parte dei carboidrati deve venire dalla frutta! e soprattutto il bilancio calorico deve essere maggiore o minimo in pari! se no sei in carenza e la prima cosa che il corpo e la mente fanno in questi casi è andare a parare e ricercare porcherie, pasta, dolci ecc!!
Non riesci a dividere i pasti canonici 3 pasti giornalieri in più pasti? non riesci a mangiare più frutta per via dello spazio nello stomaco o cosa?
Ottimo iniziare i pasti principali con verdure rigorosamente crude! poi il resto! comunque non mi sembra poi un così grosso danno, essendo il riso integrale ( brava)! le lenticchie ecco .. erano germogliate o lessate?? i legumi non sono il massimo, sono acidificanti e pesanti da digerire ( mi riferisco ai legumi lessati, non germogliati! i germogli sono di quanto meglio ci possa essere!! ) e poi son sempre cotti! detto questo, detto tutto!! comunque se i tuoi sgarri si rimandano a cereali integrali e legumi qualche volta, non è mica così dannosa la cosa per come la vedo io. Un conto è mangiarli sempre tutti i giorni, un conto qualche volta a settimana. Importante è abbondare però SEMPRE in frutta e verdure crude ovviamente. Poco bene sono il pane miele, noci e zucchero!! ma tutto insieme?? e poi lo zucchero? intendo che ti sei mangiata quello delle bustine?? questo attacoc, mi ripeto, credo sia stato causa del fatto per cui tu abbia mangiato poca frutta e verdura, per cui il bilancio calorico era fortemente negativo! quindi dopo è logico che capitino queste ricadute ecco.
Riguardo il tuo dubbio, io al tuo posto direi: più crudo ma tanto tanto più crudo! di che tipologia poi? frutta a volontà!!!!!! anche perchè la frutta è più calorica della verdura, e sono i carboidrati che dobbiamo prendere! frutta a volontà tutto il giorno e verdura cruda la sera. Ma se dici che ora come ora non ti riesce proprio di riuscire a mangiare più frutta, allora vai per gradi! e tieni comunque qualche pasto cotto! comunque ora sai cosa è meglio o no, quindi il male se così vogliamo è minore! considerato che da quel che ho capito i cereali li mangi integrali! ( e solo così andrebbero mangiati se proprio vogliamo.. ), e inizi sempre con la verdura cruda!! sei indirizzata bene dai! frutta verdure in abbondanza e qualche cereale integrale, qualche legume a volte... non sarai crudista al 100% ma comunqe è sempre una alimentazione salutare. Pian piano vedrai poi te come ti troverai ad aumentare la percentuale di crudo.
Tienici aggiornati!!!!!

Befana
Messaggi: 280
Iscritto il: gio feb 12, 2009 3:24 pm

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da Befana » lun gen 25, 2010 8:35 pm

Ciao, fairy_maila !!!
Lo stesso tuo problema ho avuto io e la soluzione è stata buttarsi sulla frutta essicata (ovviamente. naturalmente e non nei forni), come datteri, albicocche, prugne che sono state in grado di sostituirmi i dolci :) .Io nè mangiavo 1 kg ogni sera :) . Ne va matto anchè Xavier, ma non per quel motivo che hai tu :wink:

fairy_maila
Messaggi: 61
Iscritto il: mer lug 29, 2009 6:41 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da fairy_maila » lun gen 25, 2010 9:22 pm

1 kg, complimenti 8) allora non avevo motivo di preoccuparmi dei miei 600 grammi! Ma con "quel problema" intendi che anche a te venivano gli attacchi la sera? Io non so che fare, durante il giorno ho pochissima fame, poi la sera e la notte si scatena tutto :(

Ma come fai a sapere se quella che compri è frutta essiccata naturalmente o nei forni?

bamby
Messaggi: 316
Iscritto il: sab set 05, 2009 10:08 am
Controllo antispam: cinque

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da bamby » mar gen 26, 2010 10:13 am

Ciao Fairy maila
se la frutta è stata esiccata naturalmente sulla confezione c'è scritto "esiccata al sole"
io ho comprato 2 differenti confezioni di fichi e in una c'era scritto "esiccati al sole" mentre nell'altra non c'era scritto niente e infatti i primi sono costati molto di più ed erano anche molto più buoni e più morbidi.

donatella
Messaggi: 5
Iscritto il: gio apr 15, 2010 4:43 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da donatella » dom mag 23, 2010 10:12 am

Ciao Bamby, vorrei saper la marca della frutta secca essicata al sole che utilizzi. Io consumo quella della Rapunzel ma non so se sia essiccata al sole.

Avatar utente
sirio2010
Messaggi: 292
Iscritto il: gio mag 13, 2010 12:07 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da sirio2010 » dom mag 23, 2010 2:23 pm

Ciao,
vorrei aggiungere: cerca di essere regolare nei pasti.
Se durante il giorno non hai fame cerca di mangiare lo stesso qualcosa in modo tale da non arrivare affamata la sera.
Io ho visto che se mangio la frutta la mattina poi mi viene fame e dopo mi mangio tutto quello che capita sotto mano, ma ho scoperto che se mi faccio un frullato di sola frutta come ad esempio: 2 mele, 1 banana, 1 arancia, oppure banane e fragole, dopo non mi viene fame fino al prossimo pasto.
Viene fuori una crema densa che mangio col cucchiaino e mi soddisfa sia fisicamente che psicologicamente.
Ho notato che questa sorta di fame nervosa mi succede anche quando ho mangiato poco.
Ti augurare di ritrovare presto il tuo equilibrio.

bamby
Messaggi: 316
Iscritto il: sab set 05, 2009 10:08 am
Controllo antispam: cinque

Re: Forse ho esagerato?

Messaggio da bamby » lun mag 24, 2010 1:29 pm

Ciao Donatella mi dispiace ma ora non te lo so dire perchè i fichi di cui parlavo li trovo solo d'inverno all'iper rubicone e ora non mi ricordo di che marca fossero,ma non erano bio.
Comunque credo che quando sono esiccati al sole lo scrivano.

Rispondi