Nuova alimentazione e mal di testa

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Avatar utente
mammavale
Messaggi: 239
Iscritto il: dom dic 28, 2008 5:47 pm

Nuova alimentazione e mal di testa

Messaggio da mammavale » mar gen 05, 2010 5:17 pm

Ciao a tutti,
da qualche tempo ho eliminato del tutto carne e mangio pochi latticini e uova. diciamo che mi capita di mangiarli in altre preparazioni tipo pizza, pasta all'uovo e alcuni prodotti industriali.
E ultimamente soffro moltissimo di mal di testa. anzi mal di faccia: occhio, tempia, gota, dente...sia a dx che a sx.
Sto facendo un po' di indagini (oculista, otorino...ecc) ma ancora niente.
Non c'entra il cambio di alimentazione vero?
Secondo voi se faccio degli esami del sangue, quali elementi devo guardare?
Non ce la faccio piu a sopportare questi mal di testa, tanto piu che non posso prendere alcun antidolorifico (e dire che io odio le medicine) perche allatto, ma in questo caso le prenderei talmente è forte.

grazie
vale

boJo
Messaggi: 358
Iscritto il: sab set 27, 2008 2:57 pm

Re: Nuova alimentazione e mal di testa

Messaggio da boJo » mar gen 05, 2010 5:41 pm

nn saprei dirti perchè, ma fa gli esami del sangue

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Nuova alimentazione e mal di testa

Messaggio da Daria » mar gen 05, 2010 5:58 pm

mammavale ha scritto: E ultimamente soffro moltissimo di mal di testa. anzi mal di faccia: occhio, tempia, gota, dente...sia a dx che a sx.
Sto facendo un po' di indagini (oculista, otorino...ecc) ma ancora niente.
Non c'entra il cambio di alimentazione vero?
Ciao Vale,
no, non dipende dall'alimentazione, da come lo descrivi... potrebbe trattarsi di una nevralgia del trigemino, (scatenato forse dal freddo?)
Prova a fare degli accertamenti e facci sapere.
:)

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: Nuova alimentazione e mal di testa

Messaggio da Davide'80 » mar gen 05, 2010 7:03 pm

Dal sito della SSNV:

"Un soggetto sano, vegetariano o vegano, che voglia invece mantenere sotto controllo il proprio stato nutrizionale, avrà bisogno di eseguire solamente alcuni degli esami di routine, ed altri più specifici.

Questi esami possono ragionevolmente, per screening periodico, essere limitati ai seguenti(*):

* EMOCROMO COMPLETO
* SIDEREMIA
* TRANSFERRINEMIA
* FERRITINEMIA
* LIVELLI DI VITAMINA B12
* LIVELLI PLASMATICI ED ERITROCITARI DI FOLATI
* LIVELLI PLASMATICI DI OMOCISTEINA (non disponibile in tutti i laboratori)"
http://www.scienzavegetariana.it/nutrizione/esami.html

Questo per quanto riguarda la dieta, anche se secondo me con il tuo problema non c'entra niente ciò che mangi.

Prova a farti vedere da un dentista, una persona che conosco ha avuto sintomi simili tutti i giorni per un paio di settimane, è venuto fuori che un dente si era devitalizzato da solo.

Zenzero
Messaggi: 57
Iscritto il: dom gen 03, 2010 8:50 am
Controllo antispam: cinque

Re: Nuova alimentazione e mal di testa

Messaggio da Zenzero » mar gen 05, 2010 7:12 pm

a me è successo un paio di mesi fa la stessa cosa..
ma l'alimentazione era sempre quella^^
Sono riuscita a scoprire che cos'era...una combinazione di freddo(abbiamo un riscaldamento vecchio e di notte si spegne completamente)alla faccia (l'unica parte che usciva dal piumone) e di affaticamento agli occhi(per il tanto studio).Male all'occhio, all'orecchio e alla mandibola superiore.
Sono andata dall'oculista che mi ha detto che la mia vista da vicino era migliorata di molto :shock: e che quindi gli occhiali da lontano erano decisamente troppo forti per leggere.
Cambiato occhiali, ma ancora adesso se prendo del freddo, e allo stesso tempo sforzo la vista, mi ritorna per un paio di giorni...e lì me lo devo tenere, l'aspirina non fa molto..dormire tanto invece è servito ad attenuare la cosa(forse perchè è proprio il momento per eccellenza dove gli occhi si riposano.

In ogni caso, che sia occhi, orecchi o denti, penso proprio come giustamente han detto, che si tratta del trigemino infiammato.

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: Nuova alimentazione e mal di testa

Messaggio da Davide'80 » mar gen 05, 2010 9:56 pm

Anche nel caso che ho riportato si sospettava l'infiammazione del trigemino.

Avatar utente
mammavale
Messaggi: 239
Iscritto il: dom dic 28, 2008 5:47 pm

Re: Nuova alimentazione e mal di testa

Messaggio da mammavale » gio gen 07, 2010 3:11 pm

Il dentista l'ho già consultato e non ha trovato niente.
Il nervo trigemino....penso di no perche mi capita da entrambi i lati e dovrei essere proprio sfigata per avere entrambi i nervi infiammati, insomma, sarebbe un caso davvero raro.
Mi hanno detto di fare anche una lastra alla faccia per i seni nasali. A me non piacciono queste indagini a raggi x e cosi ho deciso di fare aerosol a manetta...o semplicemente suffumigi per liberare le vie respiratorie e vedere se cosi passa. E temporeggiare con le lastre...
vi farò sapere...

osmanto
Messaggi: 764
Iscritto il: gio lug 17, 2008 9:58 am
Località: Narnya

Re: Nuova alimentazione e mal di testa

Messaggio da osmanto » gio gen 07, 2010 3:56 pm

considera anche il fattore stress. Allatti, hai un bimbo piccolo quindi, magari sei stressata senza rendertene conto.
Anche io ho avuto problemi (abbastanza gravi secondo me) ad un occhio (la visione mi sfarfallava così violentemente che sembrava di andare in barca con mare forza 10!!!), ho fatto esame oculistico e del sangue ma passato lo stress è passato da solo....
lo stress è subdolo... non ti accorgi di essere sotto stress finché non lo sei più :?

Osmanto

Loredana68
Messaggi: 42
Iscritto il: lun set 01, 2008 11:11 am

Re: Nuova alimentazione e mal di testa

Messaggio da Loredana68 » ven gen 08, 2010 12:12 pm

Ciao cara,
non sono un medico ma ho avuto un problema simile. Dolori pazzeschi, ma localizzati in diversi punti del corpo: a volte il viso-occhio-testa, a volte sotto un'ascella, a volte la gamba... e non riuscivo a capire cos'era. Poi, il medico di famiglia mi ha risolto la vita diagnosticandomi delle "nevriti" ricorrenti. Pare siano infiammazioni dei nervi parenti prossimi del fuoco di Sant'Antonio che non sempre sfoga con la classica macchia rossa sulla pelle. A volte resta interno ed è comunque doloroso in modo insopportabile. Basta prendere integratori di vitamine del gruppo B e farne una buona cura al massimo dosaggio. In pochi giorni il dolore passa. Forse, eliminando la carne, ED ALLATTANDO sei carente di queste vitamine. Stai integrando la B12? E' importantissimo, per quanto tu segua una alimentazione accurata!!! Non ricordo il nome dell'integratore di vitamine del gruppo B che prendevo, fattene dare uno adatto all'allattamento in farmacia e, magari, contemporaneamente, prendi Longlife B12 della Phoenix 2000mcg una volta alla settimana. Tentar non nuoce: io ho risolto tutto e, comunque, male un po' di vitamine non ti faranno. A PROPOSITO: NON C'ENTRA LA SCELTA DI ESSERE VEGETARIANA!!!!!!!!!!!!!! IO NE SOFFRIVO PAZZAMENTE PROPRIO QUANDO ERO CARNIVORA ED ERO TALMENTE APPASSIONATA A CARNE E FORMAGGI CHE NE MANGIAVO OGNI GIORNO GIA' A PARTIRE DALLA COLAZIONE...CHE SPESSO ERA A BASE DI SALUMI O DI COTOLETTA NEL PANE...(!) Da quando sono vegana non ho più avuto questi problemi!!! Però la B12 l'ho integrata subito, anche se solo per prudenza. Spero di esserti stata utile un abbraccio!!!

Rispondi