Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

superale
Messaggi: 34
Iscritto il: ven giu 05, 2009 4:25 pm
Controllo antispam: cinque

Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da superale » lun ago 17, 2009 6:46 pm

Ciao a tutti compagni di stile alimentare :-)
Avrei una domanda da farvi...quali sono i modi per eliminare il piu possibile i fitati dai legumi e dai prodotti integrali?Io sto assumendo per un problema di acne un integratore di zinco ma ho letto che l'assorbimento dello zinco è fortemente ridotto dai fitati contenuti negli alimenti :( stesso problema per il ferro...oltre all'ammollo cosa posso fare?
Inoltre vorrei chiedervi,l'acqua d'ammollo dei legumi va buttata e quella dei cereali va tenuta per la cottura giusto?I cereali posso tenerli in ammollo anche piu del tempo consigliato (tipo 12 ore o piu) o rischio di rovinarne le proprieta?

grazie mille :D

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da Daria » lun ago 17, 2009 7:33 pm

Ciao..:-)
Buona parte dei fitati si elimina con l'ammollo (dalle 8 alle 12 ore)
inoltre, la cottura riduce ulteriormente la presenza di fitati.
Da ricordare comunque, che una piccola parte di fitati, risulta essere antitumorale.
Per consumare cereali e legumi completamente privi di fitati, occore germogliarne i semi... in questo modo, oltre a moltiplicare le loro proprietà nutritive si eliminano completamente i fitati.

Avatar utente
mammafelice
Messaggi: 706
Iscritto il: sab nov 10, 2007 11:03 am
Controllo antispam: cinque
Località: provincia di torino
Contatta:

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da mammafelice » lun ago 17, 2009 7:39 pm

Aggiungo solo agli ottimi consigli di Daria che l'acqua di ammollo va sempre buttata, perchè i fitati sono appunto idrosolubili. Inoltre così sciacqui i semi dei cereali dalla polvere e pula che rimane sempre un po'.
Se l'ammollo si prolunga non succede nulla di male, anzi! Come ti ha già scritto daria la germogliazione elimina i fitati e aumenta le vitamine e un ammollo prolungato attiva appunto la germogliazione.
Se poi vuoi ottenere proprio i germogli dopo 12-24 ore di ammollo devi scolarli bene e mantenerli solo umidi (sciacquarli) fino a grado di germogliazione desiderato. Se invece li dimentichi in acqua più giorni probabilmente fermentano un po', ma anche in questo caso nulla di grave, anzi :wink:

superale
Messaggi: 34
Iscritto il: ven giu 05, 2009 4:25 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da superale » lun ago 17, 2009 9:43 pm

Ciao Daria e mammafelice grazie mille per le vostre gentilissime risposte :)
Ora ho le idee un po piu chiare...quindi devo buttare anche l'acqua d'ammollo dei cereali?
Io normalmente prima di metterli in ammollo li lavo sotto l'acqua corrente e cambio l'acqua d'ammollo anche 3 volte...
Far germogliare i legumi e i cereali tenendoli un giorno e piu in ammollo non significa pero ottenere i germogli giusto?per i germogli ho il germogliatore...invece i cereali e i legumi germogliati lasciandoli nell'acqua di ammollo che aspetto hanno?dopo quanto germogliano e vanno cotti normalmente?
scusate se vi faccio tutte queste domande ma in confronto a voi sono una novellina :lol:

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da Daria » mar ago 18, 2009 12:15 am

superale ha scritto: Far germogliare i legumi e i cereali tenendoli un giorno e piu in ammollo non significa pero ottenere i germogli giusto?per i germogli ho il germogliatore...invece i cereali e i legumi germogliati lasciandoli nell'acqua di ammollo che aspetto hanno?dopo quanto germogliano e vanno cotti normalmente?
scusate se vi faccio tutte queste domande ma in confronto a voi sono una novellina :lol:
Per farli germogliare serve un ammollo di circa 8 ore, poi vanno scolati, sciacquati e lasciati germogliare avendo cura di risciacquarli un paio di volte al giorno.
Dopo un paio di giorni incomincia a spuntare il tenero germoglio e si possono consumare aggiungendoli crudi alle verdure.
Ti consiglio di provare con i semi di lenticchie (biologici), in genere sono i più semplici da far germogliare.. :wink:

superale
Messaggi: 34
Iscritto il: ven giu 05, 2009 4:25 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da superale » mar ago 18, 2009 7:22 am

Ah ok ho capito stavolta :D è come far germogliare i semi nel germogliatore..io di solito faccio germogliare semi di erba medica o pisello oppure crescione...con i cereali non l'ho mai fatto...devo necessariamente comprare quelli in bustine appositamente per il germogliatore o posso usare anche i legumi e i cereali che normalmente preparo cotti?

In ogni caso adoro i cereali cotti quindi magari provero ad allungare i tempi di ammollo oltre le 8 ore (per i cereali che lo richiedono ovviamente) e a mettere acqua di cottura fresca per eliminare i fitati.

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da Daria » mar ago 18, 2009 1:57 pm

superale ha scritto:Ah ok ho capito stavolta :D è come far germogliare i semi nel germogliatore..io di solito faccio germogliare semi di erba medica o pisello oppure crescione...con i cereali non l'ho mai fatto...devo necessariamente comprare quelli in bustine appositamente per il germogliatore o posso usare anche i legumi e i cereali che normalmente preparo cotti?
Puoi far germogliare tutti i tipi di semi di cereali e di legumi, basta siano biologici per evitare di far germogliare semi che contengono pesticidi. Se li fai a mano non è necessario usare le bustine apposite... però, visto che hai il germogliatore ti conviene sfruttarlo..;-)
Unici semi sconsigliati per la germinazione sono i fagioli di tutti i tipi compreso i fagioli di soia gialli, perchè almeno così mi è stato detto ai vari corsi, i germogli di fagiolo risultano essere tossici.
superale ha scritto: In ogni caso adoro i cereali cotti quindi magari provero ad allungare i tempi di ammollo oltre le 8 ore (per i cereali che lo richiedono ovviamente) e a mettere acqua di cottura fresca per eliminare i fitati.
anche io faccio così..
:-)

seitanterzo
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da seitanterzo » mar ago 18, 2009 6:04 pm

Puoi anche mangiare pane (da preferire l'integrale) a lievitazione naturale, anche questo riduce la presenza di fitati rendendo maggiormente biodisponibile lo zinco, oltre a ferro e calcio. Lo trovi di solito nei negozi bio sotto forma di diverse farine (farro, segale, kamut, frumento, principalmente).

Avatar utente
cristina81
Messaggi: 215
Iscritto il: dom dic 21, 2008 12:54 pm

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da cristina81 » lun gen 18, 2010 4:03 pm

uppo il post per un quesito:
tutti i cereali in chicco vanno ammollati?
cucino spesso per comodita' (solo 20 minuti di cottura) e gusto i chicchi di farro perlato.
sinceramente non li ho mai ammollati, visto che sulla confezione c'e' scritto che non e' necessario.. pero', avendo ora scoperto di avere il ferro un po' bassino, sto cercando di eliminare il piu' possibile i fitati..

e che differenza c'e' tra un chicco integrale e un chicco perlato?

grazie in anticipo :)

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da Daria » lun gen 18, 2010 4:52 pm

cristina81 ha scritto:uppo il post per un quesito:
tutti i cereali in chicco vanno ammollati?
cucino spesso per comodita' (solo 20 minuti di cottura) e gusto i chicchi di farro perlato.
sinceramente non li ho mai ammollati, visto che sulla confezione c'e' scritto che non e' necessario.. pero', avendo ora scoperto di avere il ferro un po' bassino, sto cercando di eliminare il piu' possibile i fitati..

e che differenza c'e' tra un chicco integrale e un chicco perlato?

grazie in anticipo :)
Vanno ammollati quelli integrali, mentre quelli raffinati non è necessario...
la differenza tra un chicco integrale e uno perlato è che quest'ultimo è decorticato, sbiancato e lucidato, mentre quello integrale è appunto integro, più ricco di proprietà nutritive.. e va ammollato dalle 12 alle 24 ore, mentre per il perlato ne bastano 2, oppure, come scrivono nella confezione, non è necessario (dipende dal trattamento)
Tutti i tipi di chicchi è bene prima sciacquarli.

Per aumentare il ferro adotta tutti gli accorgimenti necessari: vitamina C affiancata agli alimenti ricchi di ferro (legumi, frutta secca, semi oleaginosi, cereali integrali, verdure a foglia verde...). Oltre ai fitati (che con l'ammollo e la cottura si riducono notevolmente) fai attenzione ai tannini presnti nel caffè, tè....e ai latticini ricchi di calcio che riducono l'assorbimento del ferro.
Tutte cose che ormai sai gia bene... :)

boJo
Messaggi: 358
Iscritto il: sab set 27, 2008 2:57 pm

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da boJo » lun gen 18, 2010 7:29 pm

beh oltre a quello che già ti è stato detto, aggiungo che il PANE INTEGRALE A LIEVITAZIONE NATURALE nn contiene fitati. Anche la soia fermentata (tempeh, shoyu) è priva di fitati.

Avatar utente
cristina81
Messaggi: 215
Iscritto il: dom dic 21, 2008 12:54 pm

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da cristina81 » mar gen 19, 2010 9:08 am

grazie Daria :)
e grazie bojo, non sapevo che il pane integrale a lievitazione naturale fosse senza fitati! hai fatto bene a dirmelo, tra poco comprero' la macchina del pane e preparero' la mia pasta madre :D

per l'assorbimento del ferro adotto gia' tutti gli accorgimenti del caso, vitamina C e via dicendo.. solo una curiosita': quanta vit C serve secondo voi per agevolare l'assorbimento del minerale? io in genere condisco l'insalata che mangio a cena con olio e un paio di cucchiai di succo di limone.. potra' bastare?

p.s. Per i latticini non sono piu' un problema: ormai ho compiuto la transizione, vegana da prima di natale :D

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da Daria » mar gen 19, 2010 1:03 pm

cristina81 ha scritto: solo una curiosita': quanta vit C serve secondo voi per agevolare l'assorbimento del minerale? io in genere condisco l'insalata che mangio a cena con olio e un paio di cucchiai di succo di limone.. potra' bastare?
Per quanto ne so, Il limone, come fonte di vitamina C, anche in piccole dosi all'interno di un pasto con alimenti vegetali ricchi di ferro, ne aumenta di più del doppio l'assorbimento. Quindi, un paio di cucchiai nelle insalate o nell'acqua va benissimo... e poi ci sono anche le verdure che consumiamo a pasto, che contengono vitamina C.. :)
cristina81 ha scritto: p.s. Per i latticini non sono piu' un problema: ormai ho compiuto la transizione, vegana da prima di natale :D
GRANDE!!!! :P :) :wink:

Avatar utente
cristina81
Messaggi: 215
Iscritto il: dom dic 21, 2008 12:54 pm

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da cristina81 » mar gen 19, 2010 2:30 pm

grazie 8)
che dire, ora sto molto meglio, fisicamente, ma soprattutto mentalmente :D

nef
Messaggi: 7
Iscritto il: mer feb 27, 2008 11:28 am
Località: Pordenone

Re: Eliminare fitati di legumi e cereali integrali..

Messaggio da nef » gio ott 06, 2011 12:35 pm

Rispolvero questo thread per chiedere: l'acqua di cottura dei legumi si può consumare o va buttata via perché contiene grandi quantità di fitati? :?

Rispondi