Tristezza, profonda tristezza

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Avatar utente
roberta1983
Messaggi: 16
Iscritto il: gio mar 12, 2009 1:16 pm
Località: Lecce

Tristezza, profonda tristezza

Messaggio da roberta1983 » sab lug 11, 2009 2:01 pm

E' da un pò che non scrivo (a dire la verità non ho mai scritto moltissimo :? ).

Sono un pò triste poichè dopo un buon inizio di vita vegana mi sono sentita male...debolezza...stanchezza....(e si aggiunge anche il fatto della depressione: sto male da novembre poichè sono disoccupata, non trovo lavoro e di conseguenza passo molto tempo chiusa in casa..ho sviluppato una sorta di agorafobia)..insomma ho ceduto. ma non alla carne o al pesce..più che altro al parmigiano (è l'unico formaggio che mangio), alle uova e al latte.

:( mi sento una perdente, anche perchè a volte mi viene voglia di mangare pesce (la carne non mi è mai piaciuta, idem gli insaccati)...

Ma so di poter resistere pensando che quei poveri pesci sono morti fuori dall'acqua come potrei morire anche io se mi infilassero la testa sott'acqua :x

Avatar utente
mammafelice
Messaggi: 706
Iscritto il: sab nov 10, 2007 11:03 am
Controllo antispam: cinque
Località: provincia di torino
Contatta:

Re: Tristezza, profonda tristezza

Messaggio da mammafelice » sab lug 11, 2009 2:30 pm

Non sentirti una perdente!
Sei in un periodo difficile, non fartene una colpa...
Se anche in questo momento ti senti di essere vegetariana, va bene lo stesso! Bisogna sempre fare quel che ci si sente, quel che ci fa star bene! Tu sei conscia della sofferenza che c'è dietro lo sfruttamento animale e questa è la cosa più importante. Ma in questo momento occupati di eliminare la tua di sofferenza, coccolati e se non riesci a fare sempre come vorresti non sentirti in colpa! Siamo umani, mica macchine infallibili!
Piuttosto, vorrei poterti aiutare per il lavoro, poterti far venire perlomeno la voglia di uscire. Ma non posso che darti un abbraccio virtuale e farti sapere che non sei la sola ad avere difficoltà o ad andare in crisi. Incrocio le dita perchè presto tu possa sentirti meglio :)

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Tristezza, profonda tristezza

Messaggio da Daria » sab lug 11, 2009 7:22 pm

Ciao Roberta,
Coraggio cerca di farti forza, di reagire a questo brutto momentaccio, passerà vedrai... sforzati di uscire un poco non rinchiuderti in casa e in te stessa.
Purtroppo in questo periodo di crisi sono tante le persone disoccupate...
Secondo me sai cosa dovresti fare? Fare tutte quelle cose che di solito non potevi fare perchè eri impegnata con il lavoro, per esempio volontariato per le persone, per gli animali, oppure iscriviti a qualche corso o a qualcosa che ti piace fare e che ti permetta di stare a contatto con gli altri. Sono sicura che riuscirai a trovare qualcosa che ti piace fare... e quando starai meglio con te stessa se lo vorrai potrai ritornare a provare ad essere vegan e noi ti aiuteremo perchè siamo qui per questo...
ti abbraccio forte forte...:-)

cucciola

Re: Tristezza, profonda tristezza

Messaggio da cucciola » dom lug 12, 2009 6:38 pm

Ciao...qui non è permesso deprimersi e star giù!
di sicuro se non sei al top avrai i tuoi buoni motivi (vedi lavoro) ma una cosa che non devi fare è chiuderti in te stessa. Apriti agli altri, dona loro il tuo tempo, il tuo ascolto, le tue cure, la tua passione per la vita.
riguardo la scelta veg...stai serena...fai come meglio ti senti di fare...
tieni duro ...aspettiamo tue notizie

Avatar utente
ladyvegan
Messaggi: 104
Iscritto il: mer feb 06, 2008 11:43 am

Re: Tristezza, profonda tristezza

Messaggio da ladyvegan » sab lug 18, 2009 9:31 am

Cara amica, se vuoi che la vita ti sorrida, reagisci, non farti compiangere (ciò ti rende debole) e non piangerti addosso (così la sfiga continuerà a colpirti). Solo la positività e la determinazione ti faranno uscire da questo tunnel: fai vedere a te stessa quanto sei forte: torna ad essere vegan! (Tra le altre cose i latticini fanno venire la depressione: Tutte le persone reagiscono negativamente alle proteine del latte. Alcune hanno la capacità di prestare attenzione ai segnali del corpo ed hanno collegato il consumo di latte ad una varietà di problemi: produzione di muco, perdita di emoglobina, diabete infantile, malattie del cuore, ateriosclerosi, artrite, calcoli renali, sbalzi d'umore, depressione, irritabilità ed allergie. Questa lista è stata pubblicata in Townsend Letter for Doctors and Patients. Tutti gli esseri umani producono 100 diversi anticorpi alle proteine bovine. Tutti bevono potenti ormoni della crescita con ogni sorso di latte. Se lo bevono, tutti assumono colla di Elmer. Se lo bevono, tutti consumano grosse quantità di grassi animali. Se lo bevono, tutti assumono del pericoloso colesterolo. Se lo bevono, tutti assumono pus. Se lo bevono, tutti assumono batteri. da http://www.veganitalia.com/modules/news ... toryid=132) ...e io aggiungo: Se lo bevono, tutti assumono morte, dolore e tristezza!
A me l'essere vegan, rende fortissima, piena di vita, di ottimismo e speciale!!!!!!
Hai mai letto il libro "The Secret"?


VAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
Ultima modifica di ladyvegan il mar lug 28, 2009 10:38 am, modificato 2 volte in totale.

pasionario
Messaggi: 847
Iscritto il: ven lug 01, 2005 12:13 pm
Località: MDR

Re: Tristezza, profonda tristezza

Messaggio da pasionario » sab lug 18, 2009 9:39 am

Che bel messaggio, Ladyvegan!

Mah
Messaggi: 470
Iscritto il: lun gen 01, 2007 10:29 am

Re: Tristezza, profonda tristezza

Messaggio da Mah » sab lug 25, 2009 7:02 pm

La cosa da fare era far le analisi, la stanchezza poteva esser causata da altri fattori o dall'alimentazione, bisognava scoprirlo.
Comunque se cerchi un nutrizionista vegano scorri la lista del sito scienzavegetariana, per una dieta adatta, senza carenze.
Buona fortuna.

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: Tristezza, profonda tristezza

Messaggio da Davide'80 » sab lug 25, 2009 11:09 pm

Ma sì, non ci pensare. Vatti a fare un bel giro in bici mentre tutti gli altri lavorano!

seitanterzo
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: Tristezza, profonda tristezza

Messaggio da seitanterzo » dom lug 26, 2009 5:57 pm

Ciao Roberta, come stai?
Da un momento come il tuo ci sono passato anch'io e sicuramente molti altri, proprio a causa della mancanza di lavoro, la quale porta a molte conseguenze fra quelle che hai descritto. Cos'ho fatto? l'ho cercato in tutta Italia, mica ero obbligato a restare in un posto dove, se non hai un'auto, fai la fame!
Quindi, individua un'occupazione per la quale intendi prepararti e manda un po' curriculum in giro, dimostrando di essere adatta per il ruolo in cui ti proponi! Dopo il curriculum fai seguire una bella telefonata!
E' dal lavoro che parte tutto, quindi comincia ad usare i mezzi di cui ora disponi (anche le connesssioni internet gratuite della tua città lo sono, se tu non avessi un computer) per trovarlo ed usa il lavoro che avrai per realizzare la tua sicurezza personale, nel mentre fammi e facci sapere, così strada facendo ti potremo consigliare!
Un abbraccio FORTE FORTE FORTE!!!! :mrgreen:

Rispondi