Entro 2005 conclusa mappa genoma della mucca.

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Federica
Messaggi: 553
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:12 am
Località: Ichnusa = Orma di Dio = Sardegna (visto che non lo sa nessuno e mi chiedono tutti che significa...!)
Contatta:

Entro 2005 conclusa mappa genoma della mucca.

Messaggio da Federica » sab ott 09, 2004 8:24 pm

Carne e latte più sicuri x tuttiiii.... alèèèèè!!!! :-/

Fonte: animalieanimali
8 ottobre - Washington
Entro 2005 conclusa mappa genoma della mucca.

Tracciato il primo schizzo della mappa genetica della mucca.
L'hanno annunciato i membri del Bovine Genome Sequencing Project anticipando che la mappa piu' dettagliata sara' pronta per la prima meta' del 2005 e che i dati attuali sono a disposizione in un data base ad accesso libero per tutti gli scienziati del mondo.
La mucca, come riferito da Stephen Moore della University of Alberta che partecipa ai lavori, e' il primo animale d'allevamento di cui sia stato finora sequenziato il genoma, cosa che avra' ricadute notevoli in campo scientifico e in termini di produzione negli allevamenti mondiali.
La razza del bovino sequenziato finora e' la 'Hereford', prodotta per la vendita di carne ma i ricercatori vogliono passare in rassegna anche il patrimonio genetico di altre razze tra cui le Holstein, Angus, Jersey, Limousin, Norwegian Red e Brahman.
Il lavoro eseguito finora, ha spiegato Moore, e' ancora preliminare non consentendo dunque di avere una mappa completa con l'identificazione di tutti i geni, ma rendere pubbliche le informazioni fin qui raccolte permettera' di accelerare i tempi per dettagliare il genoma.
Una volta che i geni saranno riscritti uno a uno e che si scopriranno quelli chiave possiamo immaginare un ventaglio di nuovi studi per migliorare qualita' di carne e latte. Inoltre si potranno fare anche confronti con il genoma umano, con cui la mucca condivide dimensioni simili intorno cioe' ai 3 miliardi di lettere di codice genetico.
L'intero sequenziamento si avvale di un finanziamento internazionale stabilito a partire dal Dicembre 2003, data di inizio dei lavori, in 53 milioni di dollari.
La mappa completa servira' anche ad assicurare allevamenti piu' sicuri contro le malattie dei capi di bestiame.
(ANSA).

Rispondi