Gonfiori addominali.

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

loira
Messaggi: 85
Iscritto il: gio gen 29, 2009 2:42 pm

Gonfiori addominali.

Messaggio da loira » sab lug 04, 2009 3:53 pm

Quinto giorno da crudista. Tutto bene se non fosse per la pesantezza addominale e il gonfiore che sento soprattutto dopo la merenda e dopo la cena.
Il pranzo è a base di frutta e non ho problemi.
A merenda mangio o melone o anguria. E qui arrivano i dolori. Ho notato che subito dopo la pancia mi si gonfia come se fossi incinta di 3 mesi! non è carino... ed è soprattutto molto fastidioso.
La sera ho qualche problema con l'insalatona... la digerisco difficilmente. Sarà colpa del cetriolo (mi è venuto in mente xchè credo, ma non sono sicura, che sia della famiglia dell'anguria....bò)?
Non ho grandi dolori, ma questo senso di pesantezza mi innervosisce, e non è proprio quello che ci vuole... no. :?

fam.cuore

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da fam.cuore » sab lug 04, 2009 4:34 pm

SCUSA ma perche'' mangi l'insalata se non la digerisci
mangia altro
fatti un po' di pasta crudista
oppure pomodori
cambia ..
cerca di variare per vedere se sta cosa sia che non sia un alimento o proprio sempre
e'' un idea
comunque sta cosa del gonfiore lo sento ancxhe io
pero' poi dopo qualche giorno scarico .. :mrgreen: :mrgreen: pur andandoci tutti i giorni ..
ogni tAnto scarico di piu''diciamo x esser piu' eleganti
una cosa io faccio i frullati kiwi e prugne .. e altri frullati .. a me aiutano molto .. a fare un grande liberamento (con Una carota sempre colpa di miss vanilla che .. mi ha attaccato la mania anche se ho letto che ha ottimi benefici)
prova a variare comunque e ..seguire cosa desiderI , IL TUO CORPO .. ci sono miliade di alimenti per variare
non so se e' il tuo caso ma spesso viene associato il crudismo a insalata in un mese l'insalata la avro'' mangiata 3 volte
p.s il crudismo comunque facilita la digestione
p.s prova a fare anche un po' di movimento ..
vai di corpo regolarmente esatto? ..

loira
Messaggi: 85
Iscritto il: gio gen 29, 2009 2:42 pm

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da loira » sab lug 04, 2009 4:55 pm

Sì, sono molto regolare.
In fondo è il quinto giorno di crudismo e ancora, vuoi per scarsità di tempo, vuoi per scarsità di idee, non ho provato altro rispetto alle insalatone serali.
Di solito l'insalata la digerisco, ma forse ne ho mangiata troppa.
Lo so che devo variare....
Il mio gonfiore addominale comunque non è dovuto a irregolarità intestinale, ne sono sicura.

fam.cuore

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da fam.cuore » sab lug 04, 2009 5:52 pm

pero' tieni conto che tu stai facendo un cambio alimentare quindi puo' esser anche quello
aspetta un po' e .. vedi che succede
prova la pasta
e le torte :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

sardinianguy88
Messaggi: 81
Iscritto il: mar apr 29, 2008 9:54 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Londra

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da sardinianguy88 » sab lug 04, 2009 9:13 pm

succede che nei primissimi giorni di cambio ci si trovi a sentire di più la digestione.. è normale .

francisco
Messaggi: 450
Iscritto il: lun ott 06, 2008 9:04 pm

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da francisco » sab lug 04, 2009 9:35 pm

Prova a non fare merenda. Se il tuo corpo reagisce male a questo spuntino, vuol dire che non è pronto ad accettarlo. Potrebbe essere proprio la merenda la ragione della pesantezza digestiva che lamenti dopo l’insalatona serale, che il tuo stomaco non è ancora pronto ad assimilare: eliminando la merenda, dai tempo al tuo corpo di prepararsi a dovere per la cena, che a questo punto potresti forse consumare senza problemi. Se però, nonostante l’eliminazione della merenda, i problemi digestivi persistono, allora forse è il caso di rivedere anche la tua insalatona, sia sotto il profilo quantitativo che qualitativo. Tieni presente che la verdura è molto più difficile da digerire della frutta, anche se sempre molto più facile dei cereali, dei prodotti animali e dei cibi sofisticati in generale.

loira
Messaggi: 85
Iscritto il: gio gen 29, 2009 2:42 pm

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da loira » sab lug 04, 2009 11:08 pm

Grazie a tutti e grazie Francisco. Proverò a fare come mi hai consigliato già da domani e vediamo cosa succede. Ho notato veramente che la merenda mi gonfia tantissimo. Manterrò la colazione un pò posticipata, il pranzo e la cena. (Mmm.. sto anche aspettando il ciclo in questi giorni...).
Notte a tutti e una buona domenica.

Avatar utente
[email protected]
Messaggi: 896
Iscritto il: dom giu 21, 2009 11:28 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Parma
Contatta:

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da [email protected] » dom lug 05, 2009 12:21 pm

Ciao Loira!!
inizialmente, come già hanno ribadito nei post precedenti, sei solo all'inizio della transizione e quindi ancora il tuo organismo si deve abituare!!
per la merenda, la fai perchè hai fame o per abitudine? proverei a iniziare col saltare la colazione, se proprio inzialmente ne senti il bisogno vai solo di liquidi, spremute di arancie, succo di limone ancora meglio!! per il resto mi trovo d'accordo con francisco! prova a evitare gli spuntini e mangiare solo ai pasti principali, pranzo e cena! e la cena non oltre le 20 se riesci!! e poi vedi pian piano i riscontri che avrai! tieni sempre presente però che da un giorno all'altro nn si cambia.. un periodo di disagio inziale dovuto al corpo che fa reset in seguito la nuova alimentazione, ci vuole!

loira
Messaggi: 85
Iscritto il: gio gen 29, 2009 2:42 pm

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da loira » dom lug 05, 2009 6:21 pm

Ciao Andrea,
la merenda la faccio xchè ho fame. Quando arrivo a casa dopo 6 ore di lavoro con i bambini (faccio l'educatrice di asilo nido) sento il bisogno di mangiare qualcosa.
Non è semplice conciliare le esigenze alimentari con il lavoro: i bambini pranzano alle 11, le mie colleghe pranzano insieme ai bambini a quell'ora. Io non lo faccio, xchè non voglio sballare i miei orari. Inoltre lavoro su turni: quando ho il turno spezzato riesco a pranzare ad un'orario "decente" (13 o 13.30). Ma quando ho il turno unico pranzo alle 14.30. E qui sorge il problema, xchè senza aver fatto colazione io alle 14.30 non ci arrivo. E se il mio stomaco "soffre" poi mi vengono fastidiosissimi crampi (la mia croce....). Quindi che faccio in questi casi? Una merenda a metà mattinata? Ad esempio alle 11 quando i bambini pranzano? O addirittura cambio abitudine e pranzo anch'io a quell'ora?
Uf... il lavoro fa male, altro che nobilita l'uomo!!! :wink:

Avatar utente
[email protected]
Messaggi: 896
Iscritto il: dom giu 21, 2009 11:28 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Parma
Contatta:

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da [email protected] » dom lug 05, 2009 7:11 pm

loira ha scritto:Ciao Andrea,
la merenda la faccio xchè ho fame. Quando arrivo a casa dopo 6 ore di lavoro con i bambini (faccio l'educatrice di asilo nido) sento il bisogno di mangiare qualcosa.
Non è semplice conciliare le esigenze alimentari con il lavoro: i bambini pranzano alle 11, le mie colleghe pranzano insieme ai bambini a quell'ora. Io non lo faccio, xchè non voglio sballare i miei orari. Inoltre lavoro su turni: quando ho il turno spezzato riesco a pranzare ad un'orario "decente" (13 o 13.30). Ma quando ho il turno unico pranzo alle 14.30. E qui sorge il problema, xchè senza aver fatto colazione io alle 14.30 non ci arrivo. E se il mio stomaco "soffre" poi mi vengono fastidiosissimi crampi (la mia croce....). Quindi che faccio in questi casi? Una merenda a metà mattinata? Ad esempio alle 11 quando i bambini pranzano? O addirittura cambio abitudine e pranzo anch'io a quell'ora?
Uf... il lavoro fa male, altro che nobilita l'uomo!!! :wink:
Il mio consiglio che è poi quello che seguo anche io ( a parte qualche volta che sgarro e mangio oltre la sazietà ) è di mangiare quando ha fame. Ora tenendo conto degli orari a cui sei costretta, si, a questo punto se nn riesco a pranzare completamente alle 11, fai uno spuntino a quell'ora! in effetti se hai fame e nn mangi poi ad arrivare alle 14.30 è dura... ti consiglierei vivamente di mangiare in mattinaa qualcosa cmq, due minuti per mangiarti una mela o un frutto non riesci a trovali proprio?
Io cmq rivedrei un attimo la questione pasti e orari... molti spesso pranzano solo perchè gli orari fissati sono quelli, anche nn avendi fame, e questo è sbagliato... il problema però mi rendo conto è che abbiamo altri impegni, lavoro, ecc che non sempre riescono a conciliare questo.
Se riesci, e io al tuo posto proverei a sperimentarlo, pranzerei alle 11 insieme a tutti fino a che sei sazia eh, nn patire la fame!! e poi dovresti arrivare tranquillamente verso le 5, 6, 7 del pomeriggio per la cena!! c'è da consoderare però che inizialmente quando si passa a questi tipo di alimentaazione crudista si mangia molto di più del necessario in quanto l'organismo, come detto prima, si deve abituare ai nuovi cibi pià salutari e nn riesce fin da subito a utilizzare tutti i nutrienti contenuti in essei, che in frutta e verdure crude sono praticamente prossimi al 100% mentre con prodotti animali e simili molte energie sono spese per poter ricavare i nutrienti di cui abbiamo bisogno!! c'è da dare tempo al corpo di adattarsi e dopo vedrai che riuscirai a saziarti con molto meno cibo, e per più tempo!!

loira
Messaggi: 85
Iscritto il: gio gen 29, 2009 2:42 pm

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da loira » dom lug 05, 2009 7:36 pm

Proverò a mangiare alle 11.00. Tentar non nuoce :D
L'unica cosa... almeno inizialmente, come giustamente mi dici, sarà dura arrivare all'ora di cena senza fare uno spuntino. Dalle 11.00 alle 19.00 senza mangiare mi sembra un tempo infinito, eh eh!!!
Sto sdrammatizzando, ovvio! Credo fermamente nel percorso che ho appena intrapreso. Altrimenti non lo avrei fatto.
Sei molto gentile a darmi tutti questi consigli :) grazie.

Inox
Messaggi: 81
Iscritto il: mer apr 01, 2009 6:30 pm

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da Inox » dom lug 05, 2009 9:40 pm

loira ha scritto:Proverò a mangiare alle 11.00. Tentar non nuoce :D
L'unica cosa... almeno inizialmente, come giustamente mi dici, sarà dura arrivare all'ora di cena senza fare uno spuntino. Dalle 11.00 alle 19.00 senza mangiare mi sembra un tempo infinito, eh eh!!!
Sto sdrammatizzando, ovvio! Credo fermamente nel percorso che ho appena intrapreso. Altrimenti non lo avrei fatto.
Sei molto gentile a darmi tutti questi consigli :) grazie.
Ciao
Io ti consiglierei di mangiare, se proprio non ce la fai un frutto o due come merenda dopo le 11
e riservarti il pranzo dopo le 12, rispettando così una delle regole principali secondo cui il nostro organismo dalle 20 alle 12 del giorno successivo smaltisce i residui del giorno precedente, per cui sarebbe meglio non caricarlo prima di quell'ora di altro cibo da smaltire.Così facendo vedrai che sarà agevole arrivare a pranzare anche alle 14:30.
Ciao Antonio

Befana
Messaggi: 280
Iscritto il: gio feb 12, 2009 3:24 pm

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da Befana » dom lug 05, 2009 10:00 pm

Loira, prova a mangiare solo un tipo di frutta o verdura a pasto cioè non mischiare tra di loro. Secondo me aiuta

francisco
Messaggi: 450
Iscritto il: lun ott 06, 2008 9:04 pm

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da francisco » lun lug 06, 2009 5:21 am

Anch'io la penso come Antonio

loira
Messaggi: 85
Iscritto il: gio gen 29, 2009 2:42 pm

Re: Gonfiori addominali.

Messaggio da loira » lun lug 06, 2009 2:20 pm

Oggi ho fatto la prova: ho pranzato alle 11. Fino alle 11, senza colazione, ho resistito abbastanza bene.
Quando però sono arrivata a casa alle 14.30 circa, ho mangiato un pò di frutta xchè avevo di nuovo fame. Non so quanta frutta riuscite a mangiare voi a pranzo, ma il mio stomaco si riempie abbastanza in fretta e più di tanto non riesco a mangiare... Forse è per questo che dopo poche ore ho di nuovo fame (ma fame fame, non stimolo dato dal cervello o dalla stanchezza).
Temo che il pranzo alle 11 sia troppo presto per me.... considerando che poi devo arrivare alle 19.30....
Oggi sono un pò demoralizzata... Uf... :(
(lo so che i primi tempi sono i più duri, ma concedetemi di essere un pò abbacchiata... :wink: )

Rispondi