forte stanchezza serale

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

matteo69
Messaggi: 35
Iscritto il: dom giu 07, 2009 3:18 pm
Controllo antispam: CINQUE

forte stanchezza serale

Messaggio da matteo69 » lun giu 08, 2009 7:56 pm

Ciao a tutti,
il mio problema è essere circa come una pila duracell...
mi alzo alle 6 e sono pieno di energia, forse troppa, (litigo con mia moglie perchè entro poco devo subito uscire di casa)
comincio la giornata con una bella passeggiata veloce di un ora poi continuo a "marciare" fino a dopo cena, senza fermarmi un attimo ma poi crollo letteralmente a letto.
Il mio problema è questo, sono troppo energico ed irrequieto e consumo tutte le mie forze per poi crollare alle 21 di sera.
Mi piacerebbe sapere se c'è un modo di gestire in modo più lineare l'energia, vivendo la prima parte dela giornata più tranquillamente e risparmiando un pò di forza per la sera.

grazie Teo

Avatar utente
bckbkice
Messaggi: 437
Iscritto il: mar nov 29, 2005 3:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Roma
Contatta:

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da bckbkice » mar giu 09, 2009 2:28 pm

Oddio... quello che chiedi è di modificare abitudini di una vita e anche il carattere :mrgreen:
Avessi io la tua forza durante la giornata sarei in grazia di dio, ma mi alzo stanca e crollo comunque prestissimo...
Scherzi a parte, credo che potresti gestire quanto meno le scariche di iperattività mattutine facendo della meditazione, un pò di yoga o anche seguire il "programma" dei 5 tibetani (su internet li trovi facilmente, se vuoi ti mando mp) e evitando eventualmente di assumere al mattino/pranzo sostanze stimolanti tipo caffè, tè, cioccolata ma anche proteine animali, riservandole eventualmente al primo pomeriggio (te e caffè)/sera.
Poi, prima di andare a dormire, ancora un pò di meditazione che continuerà a lavorare durante la notte.

matteo69
Messaggi: 35
Iscritto il: dom giu 07, 2009 3:18 pm
Controllo antispam: CINQUE

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da matteo69 » mar giu 09, 2009 5:50 pm

Ciao
...hai centrato perfettamente la mia richiesta di aiuto,
ovviamente non chiedo di stravolgere la mia vita, che molto e' costituzionale, ma chiedo proprio consigli su come riuscire a gestire meglio la "vitalita'".
Fino a qalche anno fa' avevo sempre questi ritmi, ma almeno "tiravo" fino alle 22 senza sentirmi morto, ora, anche se ho "solo" 40 anni le cose sono peggiorate.
Ad esempio e' importante coricarsi almeno dopo 2-3 ore che si e' cenato, ma per me' e' impossibile, per non parlare dei problemi a livello sociale !.
Per le sostanze "nervine" le ho eliminate da un po' (eccetto un leggero te verde) e questo credo abbia contribuito molto al peggioramento del quadro.
Bene, se vuoi damrmi maggiori info grazie ancora !

Avatar utente
bckbkice
Messaggi: 437
Iscritto il: mar nov 29, 2005 3:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Roma
Contatta:

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da bckbkice » mar giu 09, 2009 6:14 pm

Ci penso un attimo e poi ti espongo...
Nel frattempo potremmo sentire anche il parere del mod :-)

matteo69
Messaggi: 35
Iscritto il: dom giu 07, 2009 3:18 pm
Controllo antispam: CINQUE

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da matteo69 » mar giu 09, 2009 8:43 pm

cia e grazie !,
sono nuovo e non so' chi sia Mod (moderatore??), comunque benvenga ogni buon consiglio.
Purtroppo ho una leggera idiosincrasia verso le tecniche tipo yoga, meditazione ecc.. ma e' infondata e sono pronto a cambiare parere.


a presto Teo

Avatar utente
NaturopataOnline
Messaggi: 180
Iscritto il: mar ott 21, 2008 11:37 am
Località: Biassono (MI)
Contatta:

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da NaturopataOnline » ven giu 12, 2009 8:06 am

matteo69 ha scritto:cia e grazie !,
sono nuovo e non so' chi sia Mod (moderatore??), comunque benvenga ogni buon consiglio.
Purtroppo ho una leggera idiosincrasia verso le tecniche tipo yoga, meditazione ecc.. ma e' infondata e sono pronto a cambiare parere.


a presto Teo
Come sono solito dire " il cervello è un computer che va programmato " il primo paso che devi fare è una gestione più mirata dell' uso dell' energia. e come ti hanno giustamente consigliato il primo segreto è propio quello di praticare discipline che ti aiutino a farlo. il tempo passa, il recuperò è più lento fino a giungere ad un punto in cui non si può sprecare energia. Questo è fisiologico e normale !

matteo69
Messaggi: 35
Iscritto il: dom giu 07, 2009 3:18 pm
Controllo antispam: CINQUE

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da matteo69 » ven giu 12, 2009 11:54 am

Grazie !
resto allora in attensa di consigli su come "iniziarmi correttamente" al modo di quelle discipline per me tanto utili.o

salutoni Teo

Avatar utente
bckbkice
Messaggi: 437
Iscritto il: mar nov 29, 2005 3:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Roma
Contatta:

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da bckbkice » lun giu 15, 2009 10:45 am

Teo, che dire...
Potresti iniziare con delle semplici tecniche respiratorie.
Quello è facile e non ti devi impegnare fuori di casa, ma respirare per pochi minuti al giorno profondamente può darti dei benefici che alla lunga ti potrebbero invogliare a... scoprire altro :mrgreen:
Semplice semplice:
1)inspira profondamente e lentamente per 4-8 secondi (a seconda della tua capacità polmonare), espira lentamente per lo stesso tempo dell'inspiro. Fallo in una posizione comoda o sdraiata per un minuto i primi giorni, e aumenta mano mano. Fai attenzione quando ti rialzi che potresti avere dei giramenti di testa.
2) inspira lentamente e profondamente per 4-8 secondi, trattieni il respiro per lo stesso tempo, espira per altrettanti secondi. Come sopra cerca di metterti comodo e riprenditi lentamente.

Queste due tecniche le farei la mattina appena alzato (fallo per qualche minuto) e a metà pomeriggio: in questo modo riuscirai a rilassarti e a non partire a mille; non aspettarti risultati eclatanti in termini di veglia notturna/serale, ma troverai un immediato senso di tranquillità e relax che soprattutto la mattina dovrebbe calmarti.
Fammi sapere come va ;-)

Avatar utente
NaturopataOnline
Messaggi: 180
Iscritto il: mar ott 21, 2008 11:37 am
Località: Biassono (MI)
Contatta:

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da NaturopataOnline » lun giu 15, 2009 4:29 pm

bckbkice ha scritto:Teo, che dire...
Potresti iniziare con delle semplici tecniche respiratorie.
Quello è facile e non ti devi impegnare fuori di casa, ma respirare per pochi minuti al giorno profondamente può darti dei benefici che alla lunga ti potrebbero invogliare a... scoprire altro :mrgreen:
Semplice semplice:
1)inspira profondamente e lentamente per 4-8 secondi (a seconda della tua capacità polmonare), espira lentamente per lo stesso tempo dell'inspiro. Fallo in una posizione comoda o sdraiata per un minuto i primi giorni, e aumenta mano mano. Fai attenzione quando ti rialzi che potresti avere dei giramenti di testa.
2) inspira lentamente e profondamente per 4-8 secondi, trattieni il respiro per lo stesso tempo, espira per altrettanti secondi. Come sopra cerca di metterti comodo e riprenditi lentamente.

Queste due tecniche le farei la mattina appena alzato (fallo per qualche minuto) e a metà pomeriggio: in questo modo riuscirai a rilassarti e a non partire a mille; non aspettarti risultati eclatanti in termini di veglia notturna/serale, ma troverai un immediato senso di tranquillità e relax che soprattutto la mattina dovrebbe calmarti.
Fammi sapere come va ;-)
Mi permetto di aggiungere solo di prestare attenzione al diaframma ! il muscolo respiratorio per eccellenza e sensibile agli stati d' animo e di stress!

matteo69
Messaggi: 35
Iscritto il: dom giu 07, 2009 3:18 pm
Controllo antispam: CINQUE

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da matteo69 » lun giu 15, 2009 4:51 pm

Grazie dei consigli,
in effetti ho un amico che addirittura tiene seminari sul respiro, magari chiederò consiglio anche a lui.

Nel frattempo ho chiesto consiglio ad una bravissima naturopata (mi sono fatto "visitatare") la quale tra le varie possibilità (fiori, ecc..) ha concluso che per me potrebbe essere molto buona la riflessologia plantare.
Con lei ovviamente ho affrontato il problema in modo più completo.
Ho appuntamento venerdì mattina alle 9.30 ...sono curiosissimo !!

ciao e grazie (vi tengo informati) TEo

Avatar utente
bckbkice
Messaggi: 437
Iscritto il: mar nov 29, 2005 3:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Roma
Contatta:

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da bckbkice » mar giu 16, 2009 8:00 am

Preparati a piangere :mrgreen:

matteo69
Messaggi: 35
Iscritto il: dom giu 07, 2009 3:18 pm
Controllo antispam: CINQUE

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da matteo69 » mar giu 16, 2009 5:27 pm

pechè ? :?:

Avatar utente
bckbkice
Messaggi: 437
Iscritto il: mar nov 29, 2005 3:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Roma
Contatta:

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da bckbkice » mer giu 17, 2009 1:26 pm

Beh... perchè la riflessoterapia plantare va a toccare punti dolenti e può fare taaaanto male :mrgreen:

matteo69
Messaggi: 35
Iscritto il: dom giu 07, 2009 3:18 pm
Controllo antispam: CINQUE

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da matteo69 » mer giu 17, 2009 4:54 pm

....Ti faccio sapere...
nel farttempo ho chiesto a mia moglie che un paio d'anni fa c'è stata, mi ha detto di un pò di dolore ma non niente d'insopportabile.
E' vero che le donne col dolore sono meno lagnose di noi uomini !!

ciao Teo

matteo69
Messaggi: 35
Iscritto il: dom giu 07, 2009 3:18 pm
Controllo antispam: CINQUE

Re: forte stanchezza serale

Messaggio da matteo69 » ven giu 19, 2009 4:31 pm

Ciao,
dalla riflessologa è andata molto bene!,
è incredibile come -senza che gli dicessi nulla- abbia "fotografato" esattamente la mia situazione.
sono emersi dolori proprio nelle zone corrispondenti agli organi in cui ho dei "problemi".
Ha detto che dal prossimo incontro farà delle manipolazioni per cercare si avviare processi di riequilibrio.

p.s. non è così doloroso, ma mi hanno detto che dipende molto dalla mano dell'operatore.

ciao Teo

Rispondi