Ieri ho mangiato agnello.

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Sedano Allegro
Messaggi: 739
Iscritto il: sab gen 15, 2005 11:46 pm
Controllo antispam: CINQUE
Località: Paperopoli

Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da Sedano Allegro » mar mag 19, 2009 9:27 am

Ieri mi è successa una cosa che mi ha destabilizzato non poco.



Quando ero onnivoro adoravo la carne ovina.

Da Vegan ho dovuto abiurare.



Ieri ho preparato per pranzo delle escaloppe di seitan al limone con funghi e cipolla.

Azz.........!

Il sapore era uguale all'agnello agglassato!

Sono rimasto di pietra.

Il seitan sembrava per sapore e consistenza carne di agnello.

Non sapevo se continuare a mangiare o lasciare tutto.

Insomma.........

Ho mangiato e mi è piaciuto.

Avevo messo al bando nella mia mente certi sapori ma adesso faticosamente cerco di abbinarli ai vegetali.

Però adesso penso.........:

Si possono mangiare cose altrettanto buone senza provocare sofferenza.

E tutto sommato costano anche meno con un impatto ambientale minore.

Eccheccazz!


Sedano Allegro.

Avatar utente
silenzio
Messaggi: 258
Iscritto il: mar ago 07, 2007 8:42 am

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da silenzio » mar mag 19, 2009 11:17 am

Ciao Sedano!

Questa che hai appena scritto testimonia che sei molto ben radicato sulla tua strada, e che - a quanto pare (ed io aggiungo, per fortuna!) - nemmeno un''esplosione atomica potrebbe farti cambiare.

Goditi tranquillo (anzi, Allegro) tutto quello che viene dal tuo nuovo corso di vita, pure gli odori che - presi singolarmente - non hanno nulla di crudele e negativo - .... e che nel tuo caso, dimostrano perfettamente che si può gioire alimentarmente (benchè sopra un ricordo decisamente "sporco") senza offendere nulla e nessuno.

E finchè troverai solamente l'odore come similitudine ... fatti una risata alla faccia di chi non ha nemmeno la metà della tua sensibilità.

:wink:

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da Daria » mar mag 19, 2009 12:09 pm

Mai mangiato agnello in vita mia neanche da onnivora :roll:
stavo pensando... se quello che hai mangiato a base di seitan era tanto buono, potresti darci la ricetta.. :wink:

sara_bz
Messaggi: 74
Iscritto il: ven mag 30, 2008 12:36 pm
Contatta:

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da sara_bz » mar mag 19, 2009 12:21 pm

a me invece è capitato il contrario.

mangiando spesso fuori ma avendo a disposizione un microonde (purtroppo solo quello) mi è capitato di portarmi da casa dei pasti surgelati, in particolare cotolette o hamburger vegetali.
all'inizio non potevo sopportarne l'odore perché sapevano troppo di carne e mi facevano venire la nausea!
ora va meglio, nel senso che l'odore non mi dà più la nausea (ma mi schifa cmq) e non è cmq il mio pasto esclusivo visto che ci affianco delle verdure crude, però spesso e volentieri allontano da me cibi "surrogati" della carne proprio per questo motivo. soprattutto le spezie tipo il mix "ariosto" che spesso condisce spezzatini pronti mi ricordano la mia passata mattanza e non ce la faccio più a stare vicino a quei cibi.
la stessa impressione l'ho avuta con il muscolo di grano: sentivo di mangiare la stessa roba senza nutrienti né gusto che mangiavo quando ero cannibale.

invece il pesce non mi dà questa sensazione....


ps: nemmeno io ho mai mangiato agnello o selvaggina in genere, avevamo i conigli e l'idea di mangiare i miei batuffoli mi dava il voltastomaco :cry: idem con le galline (il pollo però no :| )

Avatar utente
femzildjian
Messaggi: 243
Iscritto il: mer ott 12, 2005 8:42 am
Località: Taranto - Matera

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da femzildjian » mer mag 20, 2009 7:55 am

a me capita con il ragù di seitan...come odore e sapore non differisce molto dal ragù di carne, ma saranno le verdure a dargli quel sentore "classico". una volta, inoltre, ho fatto il seitan al vino bianco e sapeva di carne...un po' mi ha dato fastidio, però l'ho mangiato perchè effettivamente era un ottimo piatto di seitan.

pasionario
Messaggi: 847
Iscritto il: ven lug 01, 2005 12:13 pm
Località: MDR

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da pasionario » mer mag 20, 2009 1:14 pm

Io mangiavo il cervello.... :| se ci penso adesso mi vengono i brividi...

osmanto
Messaggi: 764
Iscritto il: gio lug 17, 2008 9:58 am
Località: Narnya

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da osmanto » mer mag 20, 2009 1:25 pm

sara_bz ha scritto: all'inizio non potevo sopportarne l'odore perché sapevano troppo di carne e mi facevano venire la nausea!

spesso e volentieri allontano da me cibi "surrogati" della carne proprio per questo motivo. soprattutto le spezie tipo il mix "ariosto" che spesso condisce spezzatini pronti mi ricordano la mia passata mattanza e non ce la faccio più a stare vicino a quei cibi.
la stessa impressione l'ho avuta con il muscolo di grano
idem. non vedo perché se divento vegetariana per non mangiare più carne, poi devo mangiare roba vegetale con il gusto e la consistenza della carne.

Osmanto

Avatar utente
silvy
Messaggi: 1137
Iscritto il: gio gen 26, 2006 11:30 am

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da silvy » mer mag 20, 2009 2:54 pm

Ma te le vai proprio a cercare!?! :lol:

Avatar utente
femzildjian
Messaggi: 243
Iscritto il: mer ott 12, 2005 8:42 am
Località: Taranto - Matera

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da femzildjian » mer mag 20, 2009 3:07 pm

anche io mangiavo il cervello! o meglio, me lo dava mia madre...ricordo ancora vagamente il sapore...e saranno passato almeno vent'anni. mangiavo anche il fegato, però devo ammettere che mi piaceva :oops:

sara_bz
Messaggi: 74
Iscritto il: ven mag 30, 2008 12:36 pm
Contatta:

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da sara_bz » mer mag 20, 2009 4:10 pm

io mangiavo il cuore :oops: :oops: :oops:
e anche la carne di cavallo :oops: :oops: :oops:
mi hanno fatto assaggiare anche l'asino, ero piccina.... :cry:

ma fegato e cervella mai, odiavo l'odore del fegato e le cervella le ho viste da bambina in brodo (il giorno della mia comunione :shock: SETTE ANNIIII)e da lì in poi tutto quello che è spugnoso e in brodo mi fa schifo, pure il pane a zuppetta non riesco a vedere :shock: :shock: :shock:


ripensandoci "a freddo" trovo talmente naturale non mangiare più carne... spesso mi forzavano a mangiare carne (cavallo e cuore ad esempio), i salumi e gli insaccati li ho sempre odiati, la selvaggina non la potevo vedere prima per questioni umane e poi anche per questioni di gusto, quando mangiavo carne dopo un'ora ero già affamata.... non mi è pesato per niente abbandonare la carne e quei tre tipi di pesce che mangiavo :mrgreen:

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da Daria » mer mag 20, 2009 4:19 pm

pasionario ha scritto:Io mangiavo il cervello.... :|
femzildjian ha scritto:anche io mangiavo il cervello! mangiavo anche il fegato, però devo ammettere che mi piaceva :oops:
sara_bz ha scritto:io mangiavo il cuore :oops:


Azz.. :shock: nessuno si è mangiato una milza, o le interiora??
:lol:

Avatar utente
femzildjian
Messaggi: 243
Iscritto il: mer ott 12, 2005 8:42 am
Località: Taranto - Matera

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da femzildjian » mer mag 20, 2009 5:58 pm

no, la milza mi è stata risparmiata....però ho mangiato il piccione.

sara_bz
Messaggi: 74
Iscritto il: ven mag 30, 2008 12:36 pm
Contatta:

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da sara_bz » gio mag 21, 2009 1:08 pm

Daria ha scritto: Azz.. :shock: nessuno si è mangiato una milza, o le interiora??
:lol:
no, l'unica frattaglia era il cuore. che poi nella mia innocenza nemmeno riuscivo a concepire che fosse proprio il muscolo cardiaco che abbiamo anche noi....

il piccione mia nonna c'ha provato a rifilarmelo dopo averlo bollito per fare il brodo, ma mio nonno s'era arrabbiato e le ha urlato che non erano più tempi di guerra, che non c'era necessità di mangiare quello schifo e che quella carne e quel brodo (un dito di grasso sopra!!! non c'è lo smile che vomita?) se li doveva mangiare lei se proprio ci teneva.


in ogni caso sono "quasi contenta" di aver fatto queste esperienze perché mi hanno portato lentamente e coscientemente alla decisione di diventare vegetariana. sono inattaccabile da chi mangia carne, per lo meno dal punto di vista del palato visto che questa roba non mi manca.
in più sempre lentamente ho capito che oltre a cibo erano anche esseri viventi. ora posso guardare i miei gatti negli occhi con dignità.


---
scusate i dettagli :mrgreen: ma non riesco mai a dire questi miei pensieri a nessuno, tutti si fermano alla superficie "alimentare" augurandomi quasi la denutrizione o mi prendono in giro o peggio ancora iniziano a dire vaccate come quella del "ma noi abbiamo sempre mangiato carne bla bla bla"...
se poi dicessi che ho smesso di mangiare il pesce perché mi sembrerebbe di mangiare i pesciolini del mio acquario sarebbe la fine :lol:

Avatar utente
francy71
Messaggi: 702
Iscritto il: sab ago 30, 2008 12:57 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia di Vicenza

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da francy71 » gio mag 21, 2009 1:50 pm

se mai mi tornasse la voglia di mangiare carne penserò al cervello e al fegato :? che schifo!
anche mia mamma da piccola voleva rifilarmi il fegato facendolo passare per una semplice bistecca, ma il gusto era orribile!
Sono d'accordo che è assurdo smettere di mangiare carne e pesce e poi andare in cerca di surrogati, ma qualche volta il seitan può essere un'alternativa (un buon seitan tonnato o del seitan marinato con spezie e cipolle, gnam)

Sedano Allegro
Messaggi: 739
Iscritto il: sab gen 15, 2005 11:46 pm
Controllo antispam: CINQUE
Località: Paperopoli

Re: Ieri ho mangiato agnello.

Messaggio da Sedano Allegro » gio mag 21, 2009 3:12 pm

Azzz.........!

Certo che a ripensarci.........

Ma come stracazzo si fa a mangiare fegato, cervello, cuore?

Qui a Palermo la gente si stracanna il panino con la milza!

Certo è che la gente non pone l'attenzione su ciò che fa.

Si nutre del cuore di un essere vivente così.........

Senza pensarci su.

Io a pensare di nutrirmi del cervello di un essere che è stato vivo e che è morto per permettermi di mangiargli il cervello non potrei più dormire!

Io non ho mai mangiato frattaglie perchè mi hanno sempre fatto schifo.

Qui si mangia la "quarume" ovvero gli intestini e lo stomaco dei bovini bolliti e hanno il coraggio di bersi pure il brodo.

Si mangiano gli intestini delle pecore e delle mucche arrostiti.

Le "stigghiole".

O il "rognone".........

Reni stufati.

O la frittola.........

Pezzi di tutto quello che resta dell'animale prima bolliti e poi fritti.

E non voglio continuare questo bollettino di guerra che da noi viene letto come un menù.

Bisogna comunque dire che questa era la roba che costava di meno e per i poveri era l'unica fonte di proteine nobili.

A quei tempi non esisteva il seitan ed il tofu.

Ma adesso bene o male anche se c'è la crisi nessuno muore di fame e c'è molta più informazione.

Qui la gente si prepara la "testina del capretto" bollita!

Certe volte mi sembra di vivere in un film del terrore.

Eccheccazzz!

Sedano Allegro.

Rispondi