giardino a prova di cane

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
beba
Messaggi: 34
Iscritto il: mer ago 09, 2006 8:33 pm

giardino a prova di cane

Messaggio da beba » dom mag 10, 2009 12:30 pm

ciao a tutti!
avete consigli su come far convivere cane e giardino?
Io ho due cani di taglia grande,un maschio di due anni e una femmina di un anno e qualcosa,per ora non fanno buche ma tendono a sedersi sui fiori!
Il mio giardino è di 800 mq, 300 mq verranno recintati e dedicati all'orto,il resto vorrei farlo diventare un posto decente in cui i cani si possano muovere senza distruggere tutto.Hanno già una zona -cuccia solo per loro(un quadrato recintato ma comunicante con il giardino in cui hanno ombra,acqua e un posto riparato pe rl'inverno)Mio padre vorrebbe recintare una parte del giardino e metterli li(ma che li ho presi a fare se poi li confino?) io invece vorrei recintare il giardino,cioe:piantare arbusti,proteggere le piante quando stanno crescendo,fare aiuole alte,tenere i fori in vaso e dedicarmi una 30ina di mq dove poter pranzare all'aperto e coltivare le orchidee.insomma io l'idea me la sono fatta.mio padre dice che non ha senso;voi? Consigli sulle piante più resistenti,esperienze personali,tutto è gradito.
Grazie

erbaviola
Messaggi: 474
Iscritto il: sab dic 29, 2007 7:49 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Comunità delle cinque valli bolognesi
Contatta:

Re: giardino a prova di cane

Messaggio da erbaviola » gio mag 21, 2009 8:52 pm

guarda, alcuni per il prato a prova di cane si sono trovati bene a stendere una rete di metallo 2 cm al di sotto dell'erba, poi riseminare il prato, così i cani non possono scavare o estirpare l'erba. Ovvio che puoi farlo solo in alcune zone 'di rappresentanza'.
In generale gli danno fastidio i cespugli spinosi e l'aglio. Se fai per esempio delle bordure di allium, che ha anche dei fiori belli, ornamentali, facilmente lascia in pace l'aiuola. E' sconsigliabile fare parti miste in cui può andare e non andare, meglio due zone ben distinte: una in cui può scavare e giocare, l'altra dove può solo camminare, sdraiarsi.
un ottimo sistema per dare al cane lo sfogo di cui ha bisogno preservando le aree del giardino coltivate e piantumate è preparare un'area dove il cane possa scavare liberamente.

Questo il suggerimento di un comportamentista per fargli riconoscere le zone:
Per qualche giorno non lasciate libero accesso nel giardino al cane, ma fatelo uscire solo quando siete presenti.
Scegliete un'area del giardino, pochi metri quadrati, nella quale il cane possa liberamente scavare; fate in modo di nascondere qualche oggetto (giochini di gomma, ossa, gambi di sedano, carote, strisce puliscidenti) sempre diverso a rotazione.
Appena il cane fa l'atto di voler attaccare le piante bloccatelo con un "no" secco, chiamatelo e accompagnatelo nell'area in cui può divertirsi scavando. Incitatelo a scavare, magari cominciando per primi e premiatelo con un bel "bravo" quando trova qualche oggetto. Prendete qualche oggetto seppellito e fatevi inseguire per il giardino (farsi sempre inseguire, non inseguire il cane). Riseppellire l'oggetto nell'area dedicata al cane e poi si allontanarsi con noncuranza.
In questo modo da una parte con il "no" avrà detto al cane quello che non deve fare, dall'altra avrà avuto un'alternativa che soddisfa il bisogno di scavare e giocare. Questo tipo di correzione basato non sulla punizione ma sulla proposta di una valida alternativa al comportamento sgradito, è molto utile per educare i cuccioli in tanti ambiti diversi.

terzafiglia
Messaggi: 7
Iscritto il: ven apr 17, 2009 2:34 pm

Re: giardino a prova di cane

Messaggio da terzafiglia » lun mag 25, 2009 11:27 am

se gli limiti lo spazio accessibile secondo me il risiltato sarà peggiore!
prova a creare interesse verso posti dove possono sedersi e giocare. prova a giocare con loro e premiarli qnd nn si siedono sui fiori...secondo me devi educarli a convivere col giardino..sennò nn risolvi il problema..i cani sono molto intelligenti.

Rispondi