Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
crisostomo
Messaggi: 4
Iscritto il: dom mag 03, 2009 3:49 pm

Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da crisostomo » ven mag 08, 2009 3:13 pm

Ciao a tutti,
Sono Cristiano, ho diciotto anni e sono ovo-vegetariano da circa un anno e mezzo. Pochi giorni fa mi sono sottoposto alle analisi del sangue, sono aspecifiche e molto generali ma sono convinto che possano offrire un quadro generale del mio stato di salute. Qualsiasi consiglio riguardo all'alimentazione è ben accetto.


Pagina 1 : http://img413.imageshack.us/img413/4526 ... nguep1.jpg
Pagina 2 : http://img26.imageshack.us/img26/8808/a ... nguep2.jpg
Pagina 3 : http://img14.imageshack.us/img14/1869/a ... nguep3.jpg

Grazie.

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da Daria » ven mag 08, 2009 5:13 pm

Sono belle le tue analisi!
Hai solo un asterisco nel colesterolo leggermente bassino ma è più che normale, la maggior parte di chi segue un'alimentazione veg tende ad averlo basso e comunque non è troppo basso. Direi quindi di continuare così..;-)

boJo
Messaggi: 358
Iscritto il: sab set 27, 2008 2:57 pm

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da boJo » ven mag 08, 2009 7:11 pm

beh, il colestorolo potrebbe essere migliorato mangiando un pò di frutta secca. I valori di colesterolo così basso sono dovuti a un basso valore di colesterolo hdl che si aumenta mangiando un pò di frutta secca. Le tue analisi indicano che non hai anemia, nè una carenza di proteine

samuele

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da samuele » ven mag 08, 2009 8:04 pm

Anche io da quando seguo l'alimentazione vegan, ho il colesterolo totale di qualche punto al di sotto della media. la mia nutrizionista mi ha detto di non preoccuparmi che è tutta saluta, di bere un po' di vino a pasto e di fare jogging. Si però a me non piace correre :mrgreen:

Avatar utente
francy71
Messaggi: 702
Iscritto il: sab ago 30, 2008 12:57 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia di Vicenza

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da francy71 » sab mag 09, 2009 10:55 am

Le analisi fatte da crisostomo sono le stesse suggerite in un altro post o ci sono altri valori che un veg* deve tenere sotto controllo?
Questi i valori da analizzare che ho trovato in un altro post
EMOCROMO COMPLETO
SIDEREMIA
TRANSFERRINEMIA
FERRITINEMIA
LIVELLI DI VITAMINA B12
LIVELLI PLASMATICI ED ERITROCITARI DI FOLATI
LIVELLI PLASMATICI DI OMOCISTEINA (non disponibile in tutti i laboratori)

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da Daria » sab mag 09, 2009 12:23 pm

francy71 ha scritto:Le analisi fatte da crisostomo sono le stesse suggerite in un altro post o ci sono altri valori che un veg* deve tenere sotto controllo?
Questi i valori da analizzare che ho trovato in un altro post
EMOCROMO COMPLETO
SIDEREMIA
TRANSFERRINEMIA
FERRITINEMIA
LIVELLI DI VITAMINA B12
LIVELLI PLASMATICI ED ERITROCITARI DI FOLATI
LIVELLI PLASMATICI DI OMOCISTEINA (non disponibile in tutti i laboratori)
Queste che hai elencato tu sono specifiche per il controllo della B12 con relativi folati, omocisteina e il ferro.
Quelle fatte da Crisostomo sono analisi generali, tenendo comunque presente che è ovo vegetariano non dovrebbe avere bisogno di integrare e di tenere sotto controllo la B12... almeno in teoria, poi in pratica non è detto perchè ci sono onnovori che hanno maggiori carenze di B12 dei vegani e non lo sanno... :)

AlanAdler
Messaggi: 1346
Iscritto il: sab gen 06, 2007 11:06 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da AlanAdler » sab mag 09, 2009 12:40 pm

francy71 ha scritto:Le analisi fatte da crisostomo sono le stesse suggerite in un altro post o ci sono altri valori che un veg* deve tenere sotto controllo?
ciao Francy,

queste sono le analisi suggerite a chi segue una dieta veg:
http://www.scienzavegetariana.it/nutrizione/esami.html

ciao ciao

Avatar utente
francy71
Messaggi: 702
Iscritto il: sab ago 30, 2008 12:57 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia di Vicenza

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da francy71 » sab mag 09, 2009 7:32 pm

:D :D
....dato che prossimamente devo fare delle analisi per altri motivi, già che ci sono faccio anche un controllino per vedere se è tutto a posto con i valori visto che è un annetto che sono veg*
Baci

Avatar utente
Nioca
Messaggi: 4
Iscritto il: ven ott 04, 2013 11:44 pm
Controllo antispam: Diciotto
Località: Avellino

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da Nioca » ven ott 11, 2013 3:49 pm

Ciao a tutti :wink: io sono vegana da pochissimo. Dal primo di settembre più o meno. Per puro caso, ho donato il sangue il 26 dello stesso mese, e ho quindi colto l'occasione per avere un riscontro, insomma per sapere se la mia alimentazione fosse buona. Ecco lì la sorpresa. Emocromo. sballato. Aiuto! Anemia? Grazie a tutti quelli che mi daranno una mano!

Globuli rossi 4,08* *10^6/ul 4,5-5,8 LAB

Emoglobina 12,4* g/dl 13,0-17,0 LAB

Ematocrito 36,1* % 40-50 LAB

MCH 30,4 pg 26,0-32,0 LAB

MCHC 34,3 g/dl 32,0-37,0 LAB

MCV 88,5 fl 82,0-97,0 LAB

Globuli bianchi 5,32 *10^3/ul 4,0-10,0 LAB

Neutrofili % 55,2 % 50,0-72,0 LAB

Linfociti % 33,3 % 20,0-45,0 LAB

Monociti %. 8,8 % 2,0-12,5 LAB

Eosinofili % 2,1 % 0,5-6,0 LAB

Basofili % 0,6 % 0,0-2,0 LAB

Neutrofili 2,94 *10^3/ul 1,5-7,0 LAB

Linfociti 1,77 *10^3/ul 1,0-3,7 LAB

Monociti 0,47 *10^3/ul 0,0-0,7 LAB

Eosinofili 0,11 *10^3/ul 0,0-0,4 LAB

Avatar utente
Cameli
Messaggi: 600
Iscritto il: mer feb 15, 2012 10:34 am
Controllo antispam: cinque

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da Cameli » lun ott 14, 2013 4:27 pm

Ciao nioca :)

non sono un medico per poter esaminare i tuoi esami, ma posso darti solo qualche consiglio per migliorare l'assorbimento di ferro dagli alimenti vegetali che rispetto a quello presente negli alimenti di origine animale, è in una forma che per essere assimilata ha bisogno essere "elaborato" dall'organismo (semplificando molto il concetto).
In pratica, devi sempre accompagnare gli alimenti vegetali ricchi di ferro con alimenti ricchi di vitamina C come pomodori, peperoni, limone, arancio, fragole, kiwi, prezzemolo, zafferano, bacche di Goji.
Oltre a ciò ovviamente devi incrementare l'assunzione di alimenti ricchi di ferro (sul sito scienzavegetrariana.it trovi un elenco ben fatto).

Inoltre, ti consiglio di non fidarti ciecamente delle indicazioni date dai medici.
Pensa che a me una volta una dottoressa dell'Avis (sono anch'io donatrice) voleva sospendermi dalle donazioni quando ha saputo che sono vegan...mi ha detto che il fatto di seguire una dieta vegan è incompatibile!!! :shock:
Ciò nonostante i miei esami siano stati buoni (anzi, da quando sono diventata vegan sono migliorati).

Ciao :)

Avatar utente
Danamomi
Messaggi: 78
Iscritto il: lun mar 04, 2013 6:51 pm
Controllo antispam: Cinque

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da Danamomi » mar ott 15, 2013 12:16 pm

Cameli (come sempre :mrgreen: ) ha ragione! Io la settimana scorsa ho fatto le analisi del sangue per controllare soprattutto ferro e b12. Ebbene, gli esami erano perfetti (vegan da quasi 8 mesi), anzi erano anche meglio degli ultimi fatti a gennaio quando ero ancora onnivora. La dottoressa ne prende atto, elogia i miei valori, mi dice di sospendere la b12 perché a quanto pare non ce n'è bisogno. Poi le dico che non mangio carne e...BOOM...decide di prescrivermi un integratore di FERRO! :shock: Ma se fino a un attimo prima elogiavi i miei valori, perché ora vuoi darmi il ferro??? Ho annuito e una volta uscita dallo studio ho buttato l'impegnativa.
Questo per dire, i medici sono i primi ignoranti/maggiori azionari delle case farmaceutiche :roll:

Avatar utente
Cameli
Messaggi: 600
Iscritto il: mer feb 15, 2012 10:34 am
Controllo antispam: cinque

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da Cameli » mar ott 15, 2013 3:50 pm

Danamomi ha scritto:Ho annuito e una volta uscita dallo studio ho buttato l'impegnativa.
Anch'io l'ho fatto tante volte! :mrgreen:
Pensa che la dottoressa dell'Avis che voleva sospendermi dalle donazioni solo a causa della mia dieta, mi disse che dovevo assolutamente andare dal mio medico di base a farmi prescrivere ferro + pasticca protettrice dello stomaco, perchè gli integratori di ferro sono molto pesanti per quest'ultimo :?
Ovviamente non ho fatto niente di tutto ciò e sto benissimo...spero solo di non reincontrarla alla prossima donazione! :D
Danamomi ha scritto:Questo per dire, i medici sono i primi ignoranti/maggiori azionari delle case farmaceutiche :roll:
D'accordissimo!

stefano 66
Messaggi: 21
Iscritto il: mer giu 12, 2013 9:15 pm
Controllo antispam: cinque
Località: centro italia

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da stefano 66 » mar ott 15, 2013 10:49 pm

Cameli ha scritto: Pensa che a me una volta una dottoressa dell'Avis (sono anch'io donatrice) voleva sospendermi dalle donazioni quando ha saputo che sono vegan...mi ha detto che il fatto di seguire una dieta vegan è incompatibile!!! :shock: )
Assurda questa cosa ! E perchè il sangue di un vegan non potrebbe essere donato, quale è la spiegazione "ufficiale" ??

Avatar utente
Cameli
Messaggi: 600
Iscritto il: mer feb 15, 2012 10:34 am
Controllo antispam: cinque

Re: Le mie prime analisi del sangue da ovo-vegetariano.

Messaggio da Cameli » mer ott 16, 2013 3:40 pm

stefano 66 ha scritto:Assurda questa cosa ! E perchè il sangue di un vegan non potrebbe essere donato, quale è la spiegazione "ufficiale" ??
Non saprei, non l'ha detto...era di un'ignoranza imbarazzante!
Mi ha solo comunicato che dovevo essere consapevole del fatto che l'avere intrapreso questa scelta alimentare avrebbe influenzato il fatto di essere donatrice.
Inizialmente voleva sospendermi le donazioni di sangue e lasciarmi solo quelle di plasma, allorchè io in maniera pacata le detto che non ero d'accordo, dal momento che i miei esami sono buoni e che da quando sono vegan sono migliorati.
A questo punto ha lasciato le cose come stanno, ma avendo notato un lieve abbassamento della ferritina rispetto agli esami precedenti, nonostante tutti gli altri valori siano perfetti, compresa l'emoglobina molto alta per essere donna in età fertile, mi ha prescritto di andare dal mio medico per farmi prescrivere un'integrazione di ferro!
Altra cosa assurda, avrei dovuto prendere anche un farmaco protettore dello stomaco dagli integratori di ferro...
Ovviamente io non ci sono andata e non ho fatto niente di tutto ciò, anche perchè non sono in carenza e in ogni caso prima di prendere integratori preferisco migliorare la mia dieta.
Penso che tutti i medici invece di prescrivere farmaci e integratori per ogni minimo disturbo dovrebbero divulgare consigli alimentari e solo dopo aver messo in pratica questi, se rimangono problemi seri si possa parlare di assumere farmaci e/o integratori...ma purtroppo l'intera categoria medica (o quasi) è venduta alle case farmaceutiche...
E la colpa non è solo dei medici, alla stessa facoltà di Medicina non ci sono esami di nutrizione e scienze dell'alimentazione e i risultati degli studi scientifici a favore di una dieta veg non vengono sufficientemente (e volutamente) divulgati alla categoria.
Basta pensare che recentemente l'AUSL di Milano ha prescritto a tutti i medici di base di Milano di prescrivere una dieta vegan a tutti i loro assistiti malati di diabete. E' una cosa rivoluzionaria, ma pochissime persone lo sanno. I telegiornali e i quotidiani stessi l'hanno ignorato.
Abbiamo ancora molta strada da fare...

Rispondi