perchè la gente ci ride?

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

IL Cavallo Bianco
Messaggi: 191
Iscritto il: mar ott 05, 2004 7:36 pm
Località: Frosinone
Contatta:

Re: perchè la gente ci ride?

Messaggio da IL Cavallo Bianco » gio dic 25, 2008 12:30 pm

silvy ha scritto:Se trovassi un essere umano in stato di difficoltà, d'istinto e senza tanti sofismi, gli presterei soccorso.
E' un imperativo categorico senza eccezioni di sorta (e di specie).
Madre natura non me ne voglia. :wink:
Madre natura non te ne vuole sicuramente, anzi, necessita che gli uomini con azioni misericordiose possa respirare un'aria diversa dall'odore sgradevole della mancanza di amore e misericordia.
Gli uomini , con la loro cattiveria sono la causa storica di un comportamento a volte crudele nella natura.
Verrà un tempo (prossimo a venire) in cui la grande visione di Isaia si compirà e il tutto ritornerà come ai tempo del giardino dell'Eden. Il vecchio uomo egoista lascerà presto il posto su questa terra all'uomo nuovo dello Spirito.
Continua così cara amica, contribuisci nel tuo modo al nuovo mondo e se trovi persone che ti ridicolizzano, non temere e sappi che fanno così perchè si sentono in difficoltà nella loro coscienza .

Buone cose.

Avatar utente
silvy
Messaggi: 1137
Iscritto il: gio gen 26, 2006 11:30 am

Re: perchè la gente ci ride?

Messaggio da silvy » lun dic 29, 2008 4:07 pm

Grazie Cavallo Bianco, la grande serenità, forza e saggezza che traspare dal tuo scritto sono per me fonte di grande gioia e di buon auspicio per l'anno a venire.
Buona vita a tutti.

Avatar utente
drugo
Messaggi: 133
Iscritto il: sab dic 06, 2008 6:19 pm

Re: perchè la gente ci ride?

Messaggio da drugo » ven gen 02, 2009 11:19 am

Scusate se rispondo solo ora ma ero in vacanza.
La scienza a mio parere è una disciplina molto fallibile,infatti,come la filosofia,procede confutando le vecchie teorie e sfornandone di nuove.
Come tutte le discipline è una semplificazione,un punto di vista che ci consente di muoverci nel mondo,non di scoprirne i segreti e le origini.
è il punto di vista che al momento attuale si avvicina di piu alla verità finchè non viene contraddetto da una nuova teoria;è necessaria perchè noi possiamo muoverci nel mondo e per dare significato(sebbene parziale o sbagliato)alle cose,ma il fatto che sia necessaria non significa che sia infallibile.
Come esempio cito un fatto: pare che a temperature o velocità molto elevate(prossime a quella della luce)le teorie termodinamiche in nostro possesso vadano a farsi friggere.
Potrei citare altre mille esempi,mi limito a consigliarvi di leggere Bateson e capire il suo concetto di cibernetica

Rispondi