Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli


flores
Messaggi: 162
Iscritto il: gio ago 18, 2005 3:13 pm

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da flores » mer set 03, 2008 9:49 pm

uno in meno

gerardo
Messaggi: 386
Iscritto il: gio giu 15, 2006 3:08 pm

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da gerardo » gio set 04, 2008 12:36 am

Su questo piano di ragionamento mi dispiace ma non vi seguo; anch'io ho degli scazzi terribili ma li considero fatti personali. Mettere la vita di un proprio simile non sullo stesso piano ma addirittura a uno inferiore rispetto a quella di un animale mi pare sia contraddittorio quando nello stesso tempo si fa professione di sensibilità verso la vita.

Avatar utente
silenzio
Messaggi: 258
Iscritto il: mar ago 07, 2007 8:42 am

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da silenzio » gio set 04, 2008 8:51 am

Bè, io non ho messo la vita di nessuno su nessun piano, gerardo.

Innanzitutto siamo tutti animali, cacciatori e cacciati (e tutti gli altri a 2, 3, 4 o più zampe, ali, ecc.)

Semplicemente sono contento (e non voglio nasconderlo) che qualcuno che andava in giro ad ammazzare intenzionalmente gli animali si sia visto ritorta contro la sua stessa pretesa di essere superiore e di approfittare di questa suo (presunto) stato .

Se questo mi penalizza moralmente oppure mi fa vedere peggiore agli occhi degli altri - ad esempio i tuoi -, peccato.

Ciao

:|

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da yasodanandana » gio set 04, 2008 11:22 am

la caccia come il consumo della carne derivano soprattutto da condizionamenti culturali millenari.. quindi chi fa queste cose non e' necessariamente piu' malvagio di un veg..

ricordiamoci che noi siamo anche aiutati da una cultura e un'economia che ci consentono di essere veg con una certa facilita, non perche' siamo, necessariamente, degli eroi o una elite..

Avatar utente
Stella10
Messaggi: 1761
Iscritto il: sab mag 26, 2007 2:59 pm
Contatta:

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da Stella10 » gio set 04, 2008 12:49 pm

La cultura indiana dice che una persona che ha ucciso un animale venga nella successiva vita ucciso nella stessa maniera, qui non si tratta di mettere sullo stesso piano o pregare che i cacciatori crepino tutti :lol: .... non tanto noi ma piuttosto loro dovrebbero approfondire il tema karma, sulla giustizia divina c'è poco da scherzare in fondo quel che è fatto, primo o viene sempre reso. Comunque evitiamo morali e perbenismi ragazzi, sti cacciatori sono dei veri rompico..... spesso e volentieri proprio nel mezzo delle mie meditazioni nella corte di casa mia vengo spesso interrotta dai colpi di fucile di qualche imbecille che dall'altra parte della collina fa il suo bellissimo sport e così facendo terrorizza con quei colpi tutti i cani della zona. A volte non riesco a trattenermi e grido a voce altissima "CRETINO e anche di peggio" è più forte di me :mrgreen: ...sembra che funzioni per almeno un'oretta rimane la zona in silenzio assoluto per poi ricominciare. Naturalmente i vicini di casa sorridono anche perchè nessuno di loro è per fortuna cacciatore :evil: Saluti
Ultima modifica di Stella10 il gio set 04, 2008 12:53 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
silenzio
Messaggi: 258
Iscritto il: mar ago 07, 2007 8:42 am

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da silenzio » gio set 04, 2008 12:52 pm

Ciao yasodanandana.

Io non credo di essere migliore nè meno malvagio di chi non è - ad esempio .- vegano, nè mi credo eroe od appartenente ad un gruppo elitario: ad un gruppo sì, però (anche se non è questo il punto principale).

Rimane però il fatto che, anch'io (come te e tutti gli altri) sono nato pervaso da questa cultura, ed è altrettanto vero che io non sono mai stato cacciatore e che non mangio più animali.

Se con la tua ultima frase ti stai riferendo al fatto che diventare veg* nel 2000 sia più facile di quando (se non ricordo male) lo sei diventato tu circa 23 anni fa, non posso che esserne sicuro e certo. Ma altrettanto non so nè posso dirti cosa sarebbe stata la mia reazione - nel periodo in cui tu hai iniziato - di fronte alla carenza (o assenza ??) di possibilià di fare il "diverso mangiainsalata".

Però permettimi di ribadire il mio pensiero, per cui se siamo tutti animali, un animale (umano) ammazzato porta - nel caso specifico - a tanti altri animali (volatili presumo) a vivere. E questo per me - e non solo aritmeticamente - si traduce in un risultato positivo.

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da yasodanandana » gio set 04, 2008 1:39 pm

stella
La cultura indiana dice che una persona che ha ucciso un animale venga nella successiva vita ucciso nella stessa maniera
in realta' vita chiama vita.. sempre.. anche nel caso in cui si parli di piante o di animali minuscoli che anche noi veg uccidiamo senza nemmeno accorgercene.
Con questo e' innegabile che l'astenersi dalla carne e' irrinunciabile per chi voglia fare spiritualita' seriamente, o anche per chi semplicemente voglia fare del suo meglio per essere il meno possibile invasivo in questo mondo..
Ma rimane il fatto che e' meglio accanirsi piu' sul peccato che sul peccatore... perche' i peccati nascono anche dal condizionamento sociale, dalla debolezza, non necessariamente da una volonta' specifica di cattiveria

in fondo quel che è fatto, primo o viene sempre reso
il fatto e' che funziona anche per quanto riguardano gli atteggiamenti... se si e' eccessivi nel giudicare negativamente, poi si otterra' lo stesso trattamento

con questo condivido al 1000% cio' che pensi sulla caccia..

silenzio

Rimane però il fatto che, anch'io (come te e tutti gli altri) sono nato pervaso da questa cultura, ed è altrettanto vero che io non sono mai stato cacciatore e che non mangio più animali.
io non ti conosco e non posso giudicare da cosa e' dipesa la tua scelta..
Io so solamente che una scelta veg, di solito, dipende anche e molto dal vivere in un'economia che ci permette di mangiare i cibi che vogliamo... una certa liberta' di circolazione delle idee.. poi, a livello personale e familiare, un certo livello d'istruzione... una certa dose di vivacita' culturale... di decondizionamento sul piano spirituale ecc. ecc.


Se con la tua ultima frase ti stai riferendo al fatto che diventare veg* nel 2000 sia più facile di quando (se non ricordo male) lo sei diventato tu circa 23 anni fa, non posso che esserne sicuro e certo
no.. io non ho alcun merito particolare dato che sono diventato veg incontrando in un botto centinaia di persone che la pensavano come me e che sono diventati il mio gruppo di amici.
Anche se oggi e' abbastanza piu' facile essere veg.. puo' capitare che uno che diventi veg oggi, viva piu' prove e sfide di quelle che ho dovuto subire io.


Però permettimi di ribadire il mio pensiero, per cui se siamo tutti animali, un animale (umano) ammazzato porta - nel caso specifico - a tanti altri animali (volatili presumo) a vivere.
il problema generale del massacro degli animali si risolve anche essendo un buon esempio di comportamento, di compassione, di partecipazione (suggerimento che do soprattutto a me stesso)...
Bisogna che la gente diventi veg.. non che muoiano tutti i carnivori..

Avatar utente
silenzio
Messaggi: 258
Iscritto il: mar ago 07, 2007 8:42 am

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da silenzio » gio set 04, 2008 2:28 pm

yasodanandana ha scritto:Però permettimi di ribadire il mio pensiero, per cui se siamo tutti animali, un animale (umano) ammazzato porta - nel caso specifico - a tanti altri animali (volatili presumo) a vivere.[/b]
il problema generale del massacro degli animali si risolve anche essendo un buon esempio di comportamento, di compassione, di partecipazione (suggerimento che do soprattutto a me stesso)...
Bisogna che la gente diventi veg.. non che muoiano tutti i carnivori..
Ok yaso, però - indipendentemente dal sapere cosa fosse quel cacciatore dal punto di vista spirituale - non voglio minimamente fingere (davanti a me stesso innanzitutto) di essere rattristato per la perdita di qualcuno che, se ci fosse ancora sotto sembianze umanamente concrete, provocherebbe perdite ben più alte rispetto ad 1 (una, cioè la propria).

Poi non escludo che io possa essere a miglia di distanza - indietro - rispetto al "suo" cammino spirituale, però questo possibile scenario non riesce comunque a rendermi triste per quanto è accaduto.
E non credo che debbano morire tutti i carnivori .... però se mi chiedi di "stare dalla parte" di un carnivoro o - ad esempio - di un erbivoro, credo sia inutile ti risponda sulla mia preferenza.

Con questo, ho vissuto oltre quindicimila giorni da carnivoro tra i carnivori, dunque non credo - anche se nulla è mai impossibile - che adesso io sbotti di colpo nè abbia intenzione di scagliarmi su tutti e tutto quanto non rispetta il mio punto di vista .....

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da yasodanandana » gio set 04, 2008 2:44 pm

indipendentemente dal sapere cosa fosse quel cacciatore dal punto di vista spirituale
ritengo che se uno e' impegnato in attivita' del genere molto avanti non sia...

non voglio minimamente fingere (davanti a me stesso innanzitutto) di essere rattristato
da parte mia non c'e' alcuna esortazione a fingere... se mai a riflettere.. prima di tutto rivolta a me stesso

però se mi chiedi di "stare dalla parte"
lungi da me...


io rispondo di cio' che dico, non di cio' che forse potrebbe essere possibile che io dica


:wink:

gerardo
Messaggi: 386
Iscritto il: gio giu 15, 2006 3:08 pm

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da gerardo » gio set 04, 2008 3:23 pm

Anche a me fa infuriare l'occupazione manu militari del territorio con sospensione del diritto di proprietà, della tranquillità e della sicurezza da parte dei cacciatori. E neppure mi piace l'idea che c'è dietro a un fucile perchè l'abusato argomento degli "armigeri" che si tratta solo di uno strumento ecc. ecc. non stà in piedi: così come chi ha in mano una zappa vede il mondo come un campo, chi ha in mano un'arma vede il mondo come un bersaglio e questo non mi rasserena anche se non sono tra le specie cacciabili:). Questi argomenti però riguardano tutti e non solo gli animalisti. Noi abbiamo un motivo in più che però non penso debba far perdere il senso delle proporzioni.

Avatar utente
Stella10
Messaggi: 1761
Iscritto il: sab mag 26, 2007 2:59 pm
Contatta:

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da Stella10 » gio set 04, 2008 4:28 pm

Uff....si è vero yaso mi ero dimenticata di dire che la cultura indiana dice che una persona che uccide VOLONTARIAMENTE un animale la vita successiva farà la stessa fine anzi diciamo che è proprio Prabhupada il tuo maestro anche a dirlo, così ti tranquillizzi e si evita di polemizzare sempre su ogni cosa che si dice s.... pensavo comunque che riferendoci al discorso dei cacciatori non ci fosse poi così bisogno di specificare, perchè l'intenzione di nuocere di codesti personaggi è sicuramente diversa dal calpestare involontariamente una formica che può succedere a qualsiasi persona compreso un veg.... :roll: non ci rimane altro che diventare dei Santi sempre secondo la cultura indiana in insetto che viene ucciso involontariamente da un guru ha uno sacvtto evolutivo enorme e rinasce come persona. Comunque rilassati qui non si sta parlando e giudicando una persona ma una categoria di persone che fra poco armata fino ai denti andranno ad uccidere tutto quello che vedono muovere compreso a volte anche qualche loro compagno :mrgreen: però aggiungo che del loro compagno non mi interessa proprio niente, piango piuttosto un cavatore che muore sul lavoro, un cacciatore sono sincera mi lascia indifferente, mentre mi fa molto soffrire sapere che fra non molto verranno uccisi milioni di animali che non possono difendersi questo sì. :cry:

osmanto
Messaggi: 764
Iscritto il: gio lug 17, 2008 9:58 am
Località: Narnya

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da osmanto » gio set 04, 2008 4:46 pm

Secondo me i cacciatori, come quelli che vanno a pesca, non lo fanno per la crudeltà, la cattiveria, di andare a massacrare degli animali.
La pesca soprattutto, è intesa come sport, non come cattiveria pura.
Non posso condannarli al 100%. Odio la caccia, odio la pesca, odio i cacciatori ma come il mio bambino di tre anni che sta provando l'ebbrezza di ammazzare i ragnetti sui muri, NON lo fa per cattiveria, per crudeltà, ma per scoperta, per "sport", non so come dirti.
Deplorevole, lo ammetto (e infatti lo sgrido), ma ... senz'altro in un tempo remoto anche l'uomo, come tutti i mammiferi predatori e predati si allenava da piccolo ad ammazzare, cacciare, per poter sopravvivere. Diciamo che è una riminescenza di quei tempi.
Non li giustifico. Ma mi dispiace che si ammazzino tra loro in modo così stupido.
Non è "uno in meno, tanti animali in più". Non è un'equazione giusta perché morto uno, ne viene un altro. Non è sterminando i cacciatori che salveremo tutti gli animali.

Osmanto

Loredana68
Messaggi: 42
Iscritto il: lun set 01, 2008 11:11 am

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da Loredana68 » gio set 04, 2008 5:10 pm

Anche a me fa soffrire pensare ai tanti animali che verranno presto immolati per il divertimento di alcuni.
Però...sono profondamente triste lo stesso per la perdita di una vita, per lo spreco di amore, di potenzialità. Anche quel cacciatore forse avrebbe potuto cambiare, come me.
Gesù ha detto: amate i vostri nemici, benedite coloro che vi maledicono, fate del bene a quelli che vi odiano e pregate per quelli che vi maltrattano. (matteo 5:44) E siccome chi maltratta un animale è come se maltrattasse noi in persona... i conti tornano!Siamo invitati ad amarlo comunque.
Capisco che , siccome siamo umani...sia difficile. Anzi, impossibile! Ma Dio ci conosce meglio di come ci conosceremo mai noi stessi. Se Lui ci esorta a farlo, è semplicemente perchè Lui ci provvederà la necessaria forza spirituale. Davvero. Basta solo chiedere... e ci sarà dato! inoltre... e parlo per me soprattutto: sono certa certa di fare tutto il possibile per far capire ad altri il mio punto di vista?
Vi abbraccio.

Avatar utente
Stella10
Messaggi: 1761
Iscritto il: sab mag 26, 2007 2:59 pm
Contatta:

Re: Non sono cinico, ma se te la vai a cercare ....

Messaggio da Stella10 » gio set 04, 2008 5:46 pm

Un bambino certo non può sapere il valore di una vita anche se può essere educato a conoscerlo, invece non si può dire altrettanto di un adulto, per me i cacciatori sanno benissimo cosa fanno solo che se ne fregano, non è che vivono in un mondo dove non si parla mai di ambiente e della sua salvaguardia, no non sono nè scusabili nè perdonabili sono dei veri assassini patentati.

Rispondi