hanno avvelenato il mio cane...

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Avatar utente
musica
Messaggi: 550
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:27 am

Re: hanno avvelenato il mio cane...

Messaggio da musica » ven set 12, 2008 1:15 pm

alFaris ha scritto:Essalamu Elikah!
musica ha scritto:Io ho fatto denuncia ed attaccato volantini nel mio quartiere che espongono la legge
non mi do pace è vero
io sarei molto più malvagio... :evil:

Hai messo in giro qualche esca avvelenata?
Bravo...
Vuoi fare pulizia degli animali randagi?
Giusto...
T'importa niente se muore il cane del vicino?
Ma sì...

IO SPERO CHE
TUO FIGLIO
TOCCHI QUELL'ESCA!

Ti giuro che non verserei una sola lacrima.
Ti giuro che non verrei al suo funerale.
Ti giuro che non ti aiuterei a riprenderti.

Al contrario:
SAREI FELICE DI SEGUIRTI. ALL'INFERNO!




Ua Elikah Essalam! by alFaris

A dirti il vero mia madre aveva attaccato un volantino più o meno simile, poi l'ho tolto perchè ho pensato che la Giustizia è un dovere e valore sacro per l'umanità e colui che avesse letto quel volantino avrebbe percepito dell'aggressività che io non ho! Comunque grazie dell'apoggio Al

maysa
Messaggi: 210
Iscritto il: gio set 11, 2008 1:34 pm
Località: Roma

Re: hanno avvelenato il mio cane...

Messaggio da maysa » ven set 12, 2008 4:31 pm

quanta cattiveria per un povero cagnolino. :°(

Avatar utente
alFaris
Messaggi: 1585
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bracciano - Roma

Re: hanno avvelenato il mio cane...

Messaggio da alFaris » sab set 13, 2008 8:31 am

Essalamu Elikah!

è davvero curioso notare che dopo anni che frequento questa conferenza ci sia ancora gente che mi conosce così poco...
Daria ha scritto:Spero che queste tue parole (dure e ingiuste) siano state soltanto lo sfogo di un attimo impulsivo... e che... in realtà tu non pensi affatto a quanto hai scritto.

con affetto... :)
la mia risposta era in funzione del gesto compiuto da musica
musica ha scritto:Io ho fatto denuncia ed attaccato volantini nel mio quartiere che espongono la legge
non mi do pace è vero
mi sembra _ovvio_ che chi compie questi atti conosca la legge - e che di questa legge si fa ampie beffe... a che cosa serve affiggere un volantino che parli di legge?! sarebbe come parlare dei danni provocati dall'alcol a un alcolizzato... ti guarderebbe con il suo sguardo inebetito e ti risponderebbe "chi ti ha chiamato qui? io no di certo"...

dunque volendo raggiungere un minimo risultato (e per scanso di equivoci ribadisco che si tratti di un risultato minimo - nel senso che il risultato completo sarebbe individuare il responsabile e fargli pagare il pegno alla società... ma spero che sia palese come l'anonimato nasconda perfettamente l'autore di questa carognata) l'unica azione possibile è quella di colpire l'anonimo avvelenatore appunto offendendo la sua dignità e facendo un parallelismo tra gli affetti che la belva considera proprî e quelli di musica...

peraltro che i bambini rimangano avvelenati dalle esche lasciate da quest'immondezzaio umano è cosa nota... tant'è che persino i gruppi ambientalisti (ebbene sì sia pur di striscio frequento anche quelli) cercano di fare informazione avvertendo di questo pericolo - oltre a ribadire che niente e nessuno può giustificare l'eliminazione degli animali randagî con questi sistemi a mio avviso più vigliacchi persino dei campi di sterminio...

ora veniamo a me e te... con la risposta che hai trascritto mi hai associato al dio del vecchio testamento che faceva pagare ai figlî le colpe dei padri - o anche alla mafia la quale bontà sua! sovente si vendica in questa maniera... quand'anche mi volessi rifare alla legislazione civile le responsabilità dei singoli devono essere sempre addebitate ai singoli responsabili quindi la vendetta sulla parentela è quanto di più infame e ingiusto - che cos'accidente c'entra il figlio col padre!? quanti figlî di cacciatori si scannano sistematicamente col genitore sull'argomento? questo tacendo la mia opinione secondo la quale finanche le colpe dei singoli possono essere addebitate ad altre cause oltre che al diretto responsabile...

sono sinceramente deluso che tu mi abbia associato a questa mentalità...



Ua Elikah Essalam! by alFaris

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: hanno avvelenato il mio cane...

Messaggio da Daria » sab set 13, 2008 1:23 pm

alFaris ha scritto:sono sinceramente deluso che tu mi abbia associato a questa mentalità...
Allora siamo in due ad essere delusi... (mi spiace :-))

e, non ti ho associato a niente e a nessuno, la mia era una risposta inerente a quanto hai scritto tutto qui...
alFaris ha scritto:IO SPERO CHE
TUO FIGLIO
TOCCHI QUELL'ESCA!

Ti giuro che non verserei una sola lacrima.
Ti giuro che non verrei al suo funerale.
Ti giuro che non ti aiuterei a riprenderti.

Al contrario:
SAREI FELICE DI SEGUIRTI. ALL'INFERNO!

Avatar utente
licia76
Messaggi: 24
Iscritto il: gio giu 14, 2007 2:26 pm
Località: Zena

Re: hanno avvelenato il mio cane...

Messaggio da licia76 » dom set 14, 2008 7:16 am

Anche a me, anni fa, hanno avvelenato un cane... E' dura, lo so. Ti abbraccio e condivido con te la tua sofferenza perché: <<Una pena condivisa è dimezzata, una gioia condivisa è moltiplicata>>.

Avatar utente
lafcadio
Messaggi: 33
Iscritto il: lun feb 23, 2009 9:46 pm

Re: hanno avvelenato il mio cane...

Messaggio da lafcadio » lun feb 23, 2009 10:08 pm

Sono anni che mi occupo di cani randagi. Nel mio cuore resteranno indelebili i loro occhi pieni di affetto, quelle "fiamme liquide" che mi scaldavano il cuore e mi facevano andare avanti sempre e comunque. Penso a Lea, a Pimpa, a Bobo, a Cléo. Ora non ci sono più. Pirati della strada, contadini infastiditi dalla loro presenza, semplici bravate di ragazzi che non hanno di meglio da fare. Chi con una polpetta, chi con una bastonata, chi attraversando una strada a scorrimento veloce. Hanno tutti incontrato l'uomo. Capisco il tuo dolore. Capisco anche lo sfogo violento e non condivisibile che ho letto poc'anzi in una risposta. Ma è troppo facile cedere alla tentazione di essere come loro, insensibili, incapaci di provare il minimo rispetto per la vita, la vita di qualunque essere, sia esso un cane, un gatto, un cactus o un essere umano. Sono parole intrise di rabbia. Una rabbia che ci indurisce e che non restituisce la vita a nessuno degli amici perduti. Non dico di rassegnarsi alla fatalità, ma cercare di lottare con le armi della civiltà, dell'intelligenza e del rispetto. Qualcosa si può ancora fare. Domani, quando rivedrò Rogna, un vecchio cane affetto da una forma cronica di scabbia, lo accarezzerò pensando a tutti gli altri Rogna della mia vita. Tutti quelli a cui ho dato anche solo una carezza. Si comincia dalle piccole cose. Dai grandi dolori si impara ad andare avanti. Coraggio. Ti sono vicina, anche se non ci conosciamo. Posso immaginare il gelo che hai dentro. Ti abbraccio forte, accettalo anche da un'estranea.
s.

Avatar utente
Aljandro
Messaggi: 52
Iscritto il: gio feb 12, 2009 9:23 am

Re: hanno avvelenato il mio cane...

Messaggio da Aljandro » mar feb 24, 2009 5:34 pm

mi spiace tanto.
Ti siamo tutti vicini.
Fai denuncia.
Un abbraccio grande

Rispondi