finire l'allattamento

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
ACAM
Messaggi: 11
Iscritto il: sab mar 22, 2008 1:01 pm

finire l'allattamento

Messaggio da ACAM » mer mag 07, 2008 11:28 am

Ciao a tutti,
sono nuovissima, al primo messaggio e vorrei chiedere un consiglio alle mamme piu' esperte che si sono gia' trovate nella mia situazione.
ho un bimbo di 21 mesi che ancora allatto al seno. per me è sempre una cosa bellissima anche considerato che lavoro tutto il giorno e quei momenti sono gli unici veramente nostri e non condivisi con nonne,zie, papà e baby-sitter e devo dire la verita' me li godo proprio!!!Il problema è che il piccolo usa il mio seno come fosse un ciuccio(che non ha mai preso!!) così ogni tanto durante la giornata e soprattutto durante la notte quando si sveglia per qualunque motivo ciuccia un pochino, si rilassa e riprende il sonno o i suoi giochi. E' brutto quando si sveglia durante il giorno ed io non ci sono, perchè piange disperato e si riaddormenta singhiozzando(soprattutto se sta con il papà). Dorme ancora con noi nel lettone, un pò perchè è piu' comodo per me che non devo alzarmi troppe volte ed un pò perche' a gennaio ha avuto un episodio di convulsioni febbrili che ci ha spaventati non poco.
Sto pensando di dover smettere, molti inotrno a me insistono in tal senso io li ignoro e faccio cio' che sento, ma a volte penso che se non lo allattassi piu' dormirebbe piu' tranquillo (ed anch'io) di giorno e di notte. Speravo che riuscisse a svezzarsi da solo, gradualmente, ma sembra che non ci pensi affatto.
Una mia amica che ha un bimbo coetaneo ha smesso di allattare poco fa e mi ha detto che e' stato tragico per i primi giorni, ma poi va da sè.
Non so che fare ed aspetto consigli che spero potranno essere preziosi. Come avete fatto voi? com'è stata la vostra esperienza? pensate che sbagli ad allattare ancora? io temo che sia diventato un bisogno mio piu' che del mio bimbo.
a presto

Avatar utente
mamma felice
Messaggi: 109
Iscritto il: lun apr 28, 2008 1:32 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Ferrara
Contatta:

Re: finire l'allattamento

Messaggio da mamma felice » mer mag 07, 2008 12:26 pm

Carissima,
io ho un bimbo di un anno che ho smesso di allattare da poco non per mia volontà ma perchè dopo essermi ammalata non ho avuto più latte. Io avrei voluto continuare fino al 18° mese ma con gioia e serenità ho accettato di dargli il latte artificiale e le pappe. Se devo dirti la verità un pò mi manca questo nostro momento, ma abbiamo imparato a crearcene di nuovi tutti nostri. Penso sia normale comunque che il bimbo all'inizio sia un pochino recalcitrante riguardo all'introduzione di pappe o altro latte, ma pian piano non insistendo si può fare! Io con il mio le prime volte era una lotta perchè gli davo da mangiare in braccio e gli avvicinavo il cucchiaino ma lui non ne voleva sapere e mi si girava in continuazione per cercare il mio seno. Allora l'ho messo sul seggiolone e con un pò di giochini, qualche canzoncina e tanti sorrisi miei, siamo riusciti a mangiare qualche cucchiaino! Non abbatterti, lo svezzamento può essere "stressante" per i genitori, ma se lo prendi un pò con ironia e tanta tanta serenità vedrai che il tuo bimbo lo accetterà.
Auguroni!! :wink:

Cristina R.
Messaggi: 44
Iscritto il: mer feb 13, 2008 11:20 pm

Re: finire l'allattamento

Messaggio da Cristina R. » mer mag 07, 2008 12:51 pm

Ciao ACAM,
anch'io mi trovo nella tua stessa situazione. La mia bambina ha 19 mesi e ciuccia molto, praticamente a richiesta anche di notte e quando ti ho letta mi sono riconosciuta subito. Ho pensato più volte anch'io di smettere perchè sono sicura che il più delle volte il suo attaccarsi al seno sia un capriccio, o meglio, lei inizia a frignare (frigno da capriccio lo chiamo io) e a chiedere "tetta tetta" che alla fine gliela dò. Questo è sbagliato.
Io non lavoro e quindi sono 24 ore su 24 con lei. Devo dire che la notte si sveglia una sola volta attorno alle 5.30, ciuccia, e molto, e poi si riaddormenta. E' l'unica poppata che ha un senso secondo me, è la sua colazione. Anche lei non ha mai voluto il ciuccio nè il biberon!!!
Ora, la mia strategia per farla smettere tutte le altre volte consiste nelle varie distrazioni, cerco di uscire sempre in modo tale che lei non si ricordi della tetta e, al caso, le propongo delle alternative valide (succo, biscotto ma anche il giocare insieme, un libro, ecc.). Non è facile ma io mi sento alla frutta, non ho ancora avuto il capoparto e più passa il tempo e più le cose si complicano perchè l'abitudine diventa un dovere assoluto.
Un consiglio che mi sento di darti è quello di imparare a farlo addormentare senza la tetta, non è facile con i bambini così grandi ma MOLTO importante. Noi lo abbiamo fatto ai 12 mesi, abbiamo faticato al max una settimana e poi lei si è abituata al punto che quando è l'ora la mettiamo nel suo lettino, chiudiamo la porta e basta. A volte vuole le coccole e allora sta un minuto in braccio ma poi è lei stessa che ti dice "nanna", la metti giù e dorme.
Io inizierei da qui, una cosa per volta perchè i cambiamenti sono stressanti per gli adulti figuriamoci per i bimbi!!! In questo modo eviterai le tragedie per il sonnellino pomeridiano.

Ciao,
Cristina

valemilla
Messaggi: 44
Iscritto il: gio mar 27, 2008 3:57 pm
Località: Pescara

Re: finire l'allattamento

Messaggio da valemilla » mer mag 07, 2008 6:11 pm

Vi racconto l'esperienza di una mia amica.
ha allattato fino a febbraio. il suo bimbo aveva 21 mesi. era esausta, non ce la faceva più. ormai il bimbo era talmente autonomo che andava da lei, le sbottonava tutto e si attaccava. Le avevano consigliato di tutto: farlo piangere, andare a dormire qualche notte dai suoi. Tutte cose difficili da mettere in pratica. Alla fine ha avuto un colpo di genio. Il bimbo si è ferito ad un ditino e ci è rimasto male. Il giorno dopo lei gli ha fatto vedere una ferita sul capezzolo (era finta!) e gli ha detto che la mamma aveva la bua come lui e quindi non poteva attaccarsi.
Da allora non le ha più chiesto il seno.
Sono passati tre mesi.

stella...
Messaggi: 231
Iscritto il: ven ott 22, 2004 8:19 am
Località: verona

Re: finire l'allattamento

Messaggio da stella... » gio mag 08, 2008 6:43 am

ciao .. Io ho allattato mia figlia fino a 16 mesi ho smesso di attaccarla al seno quando ero incinta del 7°mese di gravidanza delle mie due gemelline (poi nate tragicamente morte)
Funziona molto la tattica nel distrarla .... farla giocare o uscire di casa ..meglio ancora se gioca con qualcuno che non sia la mamma.... la notte mi aiutava mio marito... io a volte quando chiedeva il seno le davo l'acqua a lei questo non piaceva! .... così daccordo con mio marito abbiamo deciso che avrebbe dormito lui con lei... pianti e crisi... dura una settimana ... ma funziona sembra una delle uniche cose che funzionano. Poi tornata dall'ospedale dopo il parto avrei voluto poterla dinuovo allattare.... lei ha cercato molto il seno ,credo avesse sentito molto la mia mancanza a casa.... io avrei voluto ma con tutte le medicine che mi avevano dato all'ospedale non ho ceduto ( anche io sentivo il bisogno di lei molto vicino a me).. e da lì non ha mai piu cercato il seno ... se ne è dimenticata. Comunque se decidi di smettere dal momento che lo fai non tornare indietro se no ..il bimbo si confonde.

ACAM
Messaggi: 11
Iscritto il: sab mar 22, 2008 1:01 pm

Re: finire l'allattamento

Messaggio da ACAM » gio mag 08, 2008 12:23 pm

grazie a tutte per le risposte ed i suggerimenti,
mi sembra di capire che a meno di un colpo di genio, l'unica soluzione e' patire e farlo patire per un pò di giorni/notti come dicevano tutti. Vorrei solo sapere se queste notti tragiche possano avere ripercussioni sulla sua serenita' oltre che sull'equilibrio mentale dei poveri genitori!!!! :lol:
Mi rispondo da sola e se sbaglio smentitemi.... se ci sono passati tanti prima di noi,andra' bene anche per il mio piccolo lupacchiotto!
Dovrò soltanto maturare la decisione e riuscire a resistere agli isterismi.
Purtroppo speravo che fosse una cosa graduale e di riuscire a risparmiarmi la tragedia greca, ma con lui non funziona la distrazione perche' appena torno a casa dal lavoro anche se ha appena finito di mangiare si fionda alla tetta come un lupacchiotto affamato :) come fosse la sua maniera per riconoscermi! Poi dopo 3 minuti riprende a giocare come prima, ma la notte e' piu' complicato perche' quando ha una notte piu' difficile(come la scorsa) vuole ciucciare di continuo e mi esaurisce. Poi adesso mi sembra che di latte ce ne sia sempre meno, ma lui si ostina a ciucciare comunque....
Adesso prendo coraggio e maturo la decisione.... spero prima del suo secondo compleanno!!!!
baci baci

charmeuse
Messaggi: 143
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:32 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Cermenate
Contatta:

Re: finire l'allattamento

Messaggio da charmeuse » gio mag 08, 2008 12:41 pm

Tommaso ha 30 mesi e ciuccia ancora: 3/4 volte la notte, 2/3 volte di giorno (io lavoro).
Non penso ci sia nulla di male nell'allattare a richiesta un bambino grandicello, se per entrambi (mamma e cucciolo) è un piacere.
A me non pesa e, comunque, prima o poi finirà (tutti i bambini smettono di attaccarsi al seno), sono certa che quando accadrà un po' mi dispiacerà, anche se dormire 5/6 ore di fila sarà bellissimo!!
Comunque io non potrei mai negare il seno a mio figlio e non saprei cosa consigliare, ma non mi piacciono molto gli interventi drastici (tipo sparire per un paio di notti, ect...).
Credo che lo svezzamento dovrebbe essere dolce, anche se potrebbe costare più tempo da dedicare alla cosa, ma senz'altro meno traumatico per tutti!
Un abbraccio.
Patrizia

sole75
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: finire l'allattamento

Messaggio da sole75 » gio mag 08, 2008 12:55 pm

Ciao ACAM,
anche secondo me non c'è niente di male nell'allattare a lungo. Qui nel forum ci sono numerosi interventi a riguardo e vi sono varie persone che hanno allattato in termini di anni, NON di mesi. Tutto sta a esserne convinti e a viverlo positivamente: un allattamento vissuto male non giova a nessuno. E' comunque idea scorretta e infondata credere che i figli diventino capricciosi e viziati se la mamma li allatta a lungo, anzi una delle premesse essenziali per un bambino per conquistare l'autoniomia è quello di avere delle risposte positive alle proprie richieste, cioè di sapere che quando ne ha bisogno, quando piange c'è qualcuno che è lì per lui, che è disposto a dargli quello che chiede. E non a considerarlo un piccolo despota da raddrizzare: della serie, ora ti lascio piangere, così impari a non stressarmi più. E' vero che funziona: il bimbo non stresserà più, la mamma sarà più libera e dormirà di più....Ma che messaggio credete che avrete dato a vostro figlio in questo modo? E quanto lo pagherà in termini di autostima e di conquista dell'autonomia? Come potrà fidarsi del mondo circostante che non risponde ai suoi bisogni?
Infine, se una mamma vuole smettere di allattare perché non ce la fa più o non ne ha più voglia, OK, ne ha tutto il diritto, ma non deve forzarsi a smettere solo perché attorno a lei le dicono che non fa bene al bambino, perché è esattamente il contrario.
ciao
sole
P.S. Io ne sto allattando 2 (una ha 2 anni e 3 mesi, l'altra 15 mesi). Smetteranno quando lo decideranno loro :wink: :P

ACAM
Messaggi: 11
Iscritto il: sab mar 22, 2008 1:01 pm

Re: finire l'allattamento

Messaggio da ACAM » ven mag 09, 2008 10:45 am

per sole75:io sono assolutamente daccordo con te!ed è questo che mi sta spingendo a continuare o meglio che non mi da il coraggio di decidere di dire basta. Ma certe notti sono proprio pesanti perchè comunque al mattino dopo devo comunque mettermi in piedi, indossare la mia faccia più sorridente ed andare in ufficio(lavoro a contatto con il pubblico). non so se a te capita ma il il mio, soprattutto la mattina si attacca al seno e non ne vuole sapere di lasciarmi andare e questo spesso provoca ritardi ed ansie e facce nere all'arrivo in ufficio...
poi come dicevo all'inizio il mio problema piu' grosso e' che lui ha l'abitudine(probabilmente meglio dire il vizio) di svegliarsi anche durante i sonnellini pomeridiani e voler ciucciare per riaddormentarsi. se io sono a casa va piu' o meno tutto bene, ma se io (o meglio la mia tetta) non ci sono, visto che lavoro anche il pomeriggio, si dispera e piange fino a riaddormentarsi a volte singhiozzando soprattutto se e' solo con il papa'. Mi sento come se lo abbandonassi ogni volta!!!
Questo mi strazia e delle volte penso che se smettessi di allattare del tutto per lui potrebbe essere piu' facile, ma in realtà non ce la faccio a negargli il seno proprio per i miei sensi di colpa dovuti al lavoro.
Capisci bene che sono combattuta ed è per questo che chiedevo consigli a chi ha piu' esperienza di me. non vorrei mai smettere di allattare,ma a questo punto cos'è meglio per il mio piccolino?
ciao ciao

giu*giu
Messaggi: 50
Iscritto il: gio ago 02, 2007 2:01 pm

Re: finire l'allattamento

Messaggio da giu*giu » ven mag 09, 2008 7:30 pm

giulia ha 25 mesi e io sono incinta al 5° mese.
il latte è davvero ormai scomparso ma giulia continua a succhiare x dormire.
esatamente come il tuo cucciolo.

giulia ha un risveglio molto sensibile e non è completamente presente quando si sveglia.
ha bisogno di succhiare in quel momento x riaddormentarsi.
il mattino se è riposata non xcerca il seno ma se è ancora stancuccia ha bisogno di ciuccettare x riprendersi bene.
credo faccia parte del'età.
mia nipote si addorment con il pollice e al suo risveglio usa il suo pollice.

non credo che togliendogli il seno risolvi qualcosa..
secondo me a 21 mesi avrai da farlo piangere x molto..
nel suo momento in cui è quasi sveglio non è in grado di capire...
è un bisogno che passa da solo con il tempo.

io sono a casa con giulia, comunque abbiamo ance l'abitudine di massaggiarla molto io e suo padre.
la sera a volte si addormenta con papà, lei adora i massaggi ala schiena.
ma non l'abbiamo mai forzata, semplicwemente dormiamo insieme e molte volte veniva massaggiata mentre si allatava..
riconosce entrambi i contatti, il seno è preferibile xrò almeno ha anche questo.
a volte la notte riesco a prevenire un risveglio in tempo con qualche massaggiosulla schiena o sulle gambe..
a giulia piaccionodavero tanto!!!
pensa che a volte bisogna massaggiarla ore xrchè non vuole che smettiamo!

io ti consiglierei di provare con altre coccole fin da adesso, insieme al seno..in modo che le cosepossano anche evolvere più dolcemente.
quando era neonata io mentre la tenevo in braccio la baciavo sulla fronte(semplicemente mi piaceva farlo spesso anche se dormiva serena)..giulia quando era in braccio a suo padre si riaddormentava se lui la baciava sula fronte..riconosceva il bacio sulla fronte anche se con me dormiva...mio marito gironzolasva x casa on e labbra appoggiate sulla fronte di giulia e lei si riaddormentava serena!! erano molto belli!
da allora ha sempre invogliato il papà ad avere un modo suo di coccolarla e di farle sentire subito "quel contato famigliare".
con giulia funziona.
ciao!

Avatar utente
Elena77
Messaggi: 55
Iscritto il: lun mar 03, 2008 11:58 pm
Località: provincia di Bergamo

Re: finire l'allattamento

Messaggio da Elena77 » ven mag 16, 2008 10:54 pm

Andrea, il mio cucciolo, ha 18 mesi, e mi sembra che stiamo più o meno nella tua stessa situazione. Fino ad un anno, di giorno e di notte si addormentava solo con la tetta se si trovava a casa nostra e mio marito insisteva perchè smettessimo l'allattamento perchè lui non riusciva mai a farlo dormire, così ho deciso di togliere la tetta al mio piccolo durante il giorno per dimostrare a mio marito che lui non riusciva a far addormentare Andrea perchè ormai da mesi aveva lasciato sempre a me il compito di farlo addormentare. Non è stato facile non allattarlo di giorno però con il tempo si è abituato ed io mi sono sentita un po' meno "schiava" di mio figlio. Adesso lo allatto dalle 21:00 alle 09:00 vuol dire ogni volta che vuole durante la notte, io e Andrea dormiamo insieme nel lettone da soli, mio marito è stato sfrattato. Ci sono periodi che dorme più o meno tutta la notte ed io continuerei ad allattarlo fino a tempo indeterminato ma ci sono notti che si sveglia alle tre del mattino a fino alle cinque non c'è verso di farlo addormentare, Andrea non si sveglia piangendo, ma và, si sveglia come uno che ha dormito abbastanza inizia a chiamare il papà, il gatto, i cani e la grù (i suoi grandi amori) e poi vuole giocare e poi si attacca al seno e con la mano libera mi tortura il capezzolo libero ed alla fine ci alziamo facciamo colazione in piena notte, giochiamo un po' e poi torniamo a letto. Vi assicuro che queste notti mi sfiniscono e la cosa peggiore è che non riesco a prevederle, Andrea non ha un ritmo del sonno-veglia regolare, certe notti dorme 7 ore ed altre 10, certi pomeriggi tira dritto ed altri dorme 2 ore, la pediatra dice che il ritmo del sonno si sistema a 2 anni e mezzo, qualcuno mi ha detto che togliendogli la tetta dormirà tutta notte. Io intanto continuo ad allattare, un po' perchè mi piace e ad Andrea piace moltissimo, un po' perchè una volta presa la decisione non si puo' tornare indietro e questo mi spaventa ed un po' perchè se penso a certe notti in piedi mi chiedo come farei ad arrivare a mattina sennza il seno da offrirgli.
Spero che tu riesca a trovare la serenità per prendere la decisione "giusta".
Buona fortuna Elena

ACAM
Messaggi: 11
Iscritto il: sab mar 22, 2008 1:01 pm

Re: finire l'allattamento

Messaggio da ACAM » mer mag 21, 2008 7:57 pm

Beh! i giorni passano ma la situazione non cambia.La mia grande fortuna rispetto a te,Elena, e' che Fabio non è mai stato il tipo da svegliarsi di notte per giocare!Lui se si sveglia e' perche' ha qualche problema e desidera ciucciare per riaddormentarsi.
Nella scorsa settimana mi ero illusa che andasse meglio perche per diverse notti si e' svegliato solo una/due volte, ma nelle ultime ,non riesco a capire cosa sia cambiato, ma ha ripreso a svegliarsi spesso e la scorsa notte l'ha passata attaccato al mio seno come fosse un ciuccio!!Per fortuna che ormai sono abituata a dormire in qualunque posizione!!!
Anche mio marito dice che se non lo allattassi dormirebbe meglio e più a lungo ed anche lui ha sempre demandato a me l'onere/onore di farlo addormentare a meno che non stia da solo con lui.
A qualcuno e' mai capitato che un bimbo piccolo(Fabio farà 2 anni a luglio9 avesse gli incubi? A noi è successo l'altra notte e ci siamo molto spaventati. Inutile dire che ho cercato di interrogarmi sulle eventuali cause, ma non mi sembra ci possa essere niente di diverso rispetto alla nostra solita routine di casa /lavoro/baby sitter/zia.
Ho (forse) deciso di lasciar fare al tempo e vedere se rilassandomi le cose diventano più facili....
Se resisto vi faccio sapere

Avatar utente
Elena77
Messaggi: 55
Iscritto il: lun mar 03, 2008 11:58 pm
Località: provincia di Bergamo

Re: finire l'allattamento

Messaggio da Elena77 » mer mag 21, 2008 10:45 pm

a me gli incubi vengono quando mangio pesante, forse è successo anche al tuo bimbo. Io cerco sempre di capire come mai certe notti Andrea si sveglia solo per ciucciare un po' oppure si sveglia e non ne vuole sapere di dormire, analizzo tutta la giornata precedente, i pasti, gli orari del riposino ma non riesco mai a trovare una logica che lega gli eventi e forse non c'è. Forse la cosa migliore come dici tu è di rilassarsi e aspettare.
Ciao Elena

Rispondi