OT: facciamo qualcosa contro l'arte cruenta

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Francesca G.
Messaggi: 568
Iscritto il: mar ott 05, 2004 3:18 pm
Località: Bologna
Contatta:

OT: facciamo qualcosa contro l'arte cruenta

Messaggio da Francesca G. » sab mag 03, 2008 9:41 am

*THIS WILL TAKE A MINUTE OF YOUR TIME AND WILL SAVE A CREATURE AND
HOPEFULLY REMOVE THIS SO-CALLED 'ARTIST'!!!*

Hi all,
this is a very serious matter...

In the 2007, the 'artist' Guillermo Vargas Habacuc, took a dog from
the street, he tied him to a rope in an art gallery, starving him to
death.

For several days, the 'artist' and the visitors of the exhibition
have watched emotionless the shameful 'masterpiece' based on the
dog's agony, until eventually he died.






Does it look like art to you?

But this is not all ... the prestigious Visual Arts Biennial of the
Central American decided that the 'installation' was actually art,
so that Guillermo Vargas *Habacuc has been invited to repeat his
cruel action for the biennial of 2008.*


WE NEED TO *STOP HIM!*

Click on the following link :
_
_http://www.petitiononline.com/ea6gk/petition-sign.html

or
_
_*http://www.petitiononline.com/13031953/petition.html* or just copy
it in your browser to sign a petion to stop him to do it again, then
digit the name Guillermo Vargas Habacuc to find the petition to sign.

Please do it.

It's free of charge and it will only take 1 minute to save the life
of an innocent creature.
*
Please also send this e-mail to as many contact as you can... Let's
stop him!!!*

If you want to double check all the above informations you can
google the name of the 'artist' to see all I have just said
corresponds to truth.

Thank you







<mailto:[email protected]>

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: OT: facciamo qualcosa contro l'arte cruenta

Messaggio da Daria » sab mag 03, 2008 4:30 pm

Ciao Francesca,
se ne è parlato in questo topic:
viewtopic.php?f=5&t=26674

Non ne siamo certi ma, sembrerebbe proprio una "bufala", anche per la diffusione ed il chiasso esagerato che sta avendo ormai da un sacco di tempo... :?

Francesca G.
Messaggi: 568
Iscritto il: mar ott 05, 2004 3:18 pm
Località: Bologna
Contatta:

Re: OT: facciamo qualcosa contro l'arte cruenta

Messaggio da Francesca G. » sab mag 03, 2008 9:05 pm

Grazie!

Immaginavo. Ho provato a inserirlo proprio perché immaginavo che voi ne sapeste più di me. Volevo capire se impegnarmi diffondendo la cosa oppure no.

Un saluto,
Francesca

AlanAdler
Messaggi: 1346
Iscritto il: sab gen 06, 2007 11:06 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: OT: facciamo qualcosa contro l'arte cruenta

Messaggio da AlanAdler » dom mag 04, 2008 4:32 pm

Daria ha scritto: Non ne siamo certi ma, sembrerebbe proprio una "bufala"
aspetta Daria, ho letto anche io velocemente, giorni fa quell'articolo, e la bufala - se non sbaglio - consisterebbe nel fatto che il cane sia stato tenuto in condizioni di denutrizione fino alla morte, cosa questa non verificabile. Ma il fatto che un cane in evidente stato di malessere sia stato sequestrato, legato ad una catena in una galleria d'arte e presentato come opera d'arte non è una bufala, perchè ci sono tanto di foto. Questo è il fatto grave, se poi oltre a questo il cane sia stato tenuto appositamente in stato di denutrizione fino alla morte sarebbe solo un'aggravante di un reato morale già estremamente grave. La sofferenza può essere arte, ma non nel modo presentato dall'improbabile artista (l'arte moderna aveva da offrire infiniti modi e infinite tecniche di fare arte senza sequestrare un cane).
Inoltre, l'autore del blog critica le fonti da cui questa storia ha preso piede perchè non sicure, ma lui stesso riporta le affermazioni del direttore della galleria, che in pratica, come si legge nel blog:

"dice che il cane è stato nutrito, ma non durante le tre ore giornaliere della mostra, e che poi è scappato, e su queste dichiarazioni pone la propria firma"

Qualcuno si aspettava forse una dichiarazione diversa? Può essere il direttore della galleria, parte in causa, una fonte affidabile? mmm...

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: OT: facciamo qualcosa contro l'arte cruenta

Messaggio da Daria » dom mag 04, 2008 11:03 pm

Ciao,
non mi riferivo all'articolo citato in quel link ma ad altri articoli e altre fonti che ho letto, come ad esempio questa:
http://www.ecoblog.it/post/4642/il-cane ... a-o-realta
non c'è la certezza che si tratti di una bufala o di realtà.
Secondo me è una bufala perchè... solo questo genere di notizie durano così tanto e fanno così tanto chiasso, sono parecchi mesi ormai che circola per internet. E certa gente, per farsi pubblicità, è davvero disposta a tutto.
Ovviamente non ne ho la certezza... :?

AlanAdler
Messaggi: 1346
Iscritto il: sab gen 06, 2007 11:06 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: OT: facciamo qualcosa contro l'arte cruenta

Messaggio da AlanAdler » lun mag 05, 2008 10:39 am

ok ho letto...mah...addirittura lì si dice che il cane sia stato curato e nutrito dallo stesso Vargas...
Boh, non so che dire. Se questo Vargas è stato così furbo da farsi pubblicità in questo modo, sarà stato anche così furbo da pensare di adottare il cane così da farlo vedere al mondo il prossimo anno :wink:

Rispondi