a casa,,,dall'ospedale..con la mia bimba di tre giorni...

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
stella...
Messaggi: 231
Iscritto il: ven ott 22, 2004 8:19 am
Località: verona

a casa,,,dall'ospedale..con la mia bimba di tre giorni...

Messaggio da stella... » gio dic 23, 2004 2:58 pm

In ospedale tutto ..ok ..la bimba si attacca ..subito al seno..la montata lattea mi spunta ..dopo solo due giorni..di allattamento e la bimba torna a prendere il suo peso al terzo giorno...tutto ..fila liscio...io..ho lasciato fare a lei...quando chiedeva gli davo...ed ancora adesso faccio così ..

Qual'è il problema direte voi??... Suocera! Anziosa..come una pazza! è salita dalla sicilia ..per veder nascere la piccola...e adesso.che io son tornata..a casa mia,,,e cerco disperatamente di riprendermi...dal parto..e dalle ore di sonno perdute...me la trovo ovunque..la mattina presto si presenta a casa mia...vuol pulire..." fin qui va bene" io...ogni ora o due devo allattare.....mi piace un pò di privacy...e lei a far commenti..tipo..." cè una tipa che conosco..che non ha problemi ad allattare davanti a tutti..." BEH ! io non sono tutti!
Poi..non solo... Il primo giorno...a casa con la piccola..sono stata male...non riuscivo ad alzarmi dal letto..." LA suocera..contenta !!" si perchè....non potendomi alzare,le lasciavo ..cambiare il pannolino alla bimba.....lei...aveva il potere di prenderla in braccio a piacere suo..con me impotente sul lettone.. ad un certo punto...la bimba inizia...a dar segni..di fame, solo io riconosco ..quando vuole..la tetta... Dico alla suocera.. Dammi la bimba che la devo allattare....e lei che fa????..mi guarda ...in modo strano e mi risponde....;Ma sei sicura?? Non fa nulla...le fa bene se piange..lasciamola nel passeggino..
CHE NERVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII così le rispondo..mi dia la bimba.....io non la lascio piangere di fame....! HO dovuto insistere per avere mia figliaaaaa assurdo!
Adesso...sè anche offesa...e mi tiene un pò di broncio...solo ..perchè le ho chiesto ,,di non venire...una mattina...perchè avevo ....bisogno di riprendermi...nella mia tranquillità....Séééééé offesa!
Ma ...è giusto tutto questo?? io capisco la gioia...per il nuovo arrivato in famiglia....ma ESISTO anche io! se voglio un pò di tranquillità a casa mia...che che male cè?? Poi non vi dico i commenti che ha fatto ..quando ha visto la cacchina ..di mia figlia... " SI sa..è diverso da quello che fanno ..i bimbi che ...sono allattati artificialmente" Giù coi comenti negativi....; questa bimba ha problemi di stomaco...la cacchina la fa troppo liquida...deve essere più duro! .... che nervi...parla da ignorante ! Son due giorni..che on vedo mia suocera..e stranamente...due giorni che STO BENEEEEEEEE! MA esistono...suocere..meno ..rompi..??
adesso vado ..la bimba mi chiama... ciao allo prossimo sfogo...

vally
Messaggi: 70
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:02 pm
Località: parma
Contatta:

Messaggio da vally » gio dic 23, 2004 3:06 pm

nn so se esistono suocere meno rompi...certo ke la tua e' terribile!!!!
io e la mia abitiamo nello stesso palazzo e anke se le ho detto 100 volte di chiamare prima di scendere lei nn lo fa mai e ci disturba quasi sempre durante il sonnellino...ma sono fortunata perche' capita al max una volta la settimana...
ti sei informata quando torna in sicilia?
consolati abitando lontane la vedrai poco....xo' cerca di nn mandare giu'...se nn ti sta bene una cosa devi dirglielo...scusa ma tuo marito nn dice niente? in fondo e' sua madre...

Iregaia
Messaggi: 695
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:21 am
Località: Correggio (RE) Emilia - mamma di Gaia 31/10/03 e Giulio 09/03/06

Messaggio da Iregaia » gio dic 23, 2004 3:19 pm

Suocere meno rompi? Mah!
ImmagineForse sono stata fortunata a farle capire subito che volevo i miei spazi e mia figlia l'avrei cresciuta io secondo quello che avevo imparato e avrei imparato nel tempo.Immagine
Ho avuto la fortuna di avere mia madre la prima settimana e mia nonna quella dopo che mi hanno ripettato e che nonostante mi vedessero in difficoltà mi chiedevano o aspettavano che chiedessi io.
ImmagineHo faticato un po' a far capire a mia suocera che doveva prendersi le chiavi di casa e dirmi che arrivava e non scampanellare quando veniva, e quando andavo da lei i primi tempi e ra tutto un "Dio ti Benedica" e "Dov'è la mia bimba?" urlandolo, quasi senza pensare che se Gaia dormiva era meglio non urlare. ImmagineHo cercato di sopportare ma ho anche cercato di farglielo capire e dopo un po' abbiamo raggiunto la tranquillità.
Tieni duro finchè non riparte (ma quando torna in Sicilia?) anche esternando quello che non ti va (quindi senza masticare amaro) e poi cresci tu insieme a tua figlia. Immagine

In bocca al lupo!

stella...
Messaggi: 231
Iscritto il: ven ott 22, 2004 8:19 am
Località: verona

Messaggio da stella... » ven dic 24, 2004 6:45 am

Credetemi...mia suocera è un pezzo di pane ..come donna.. solo ..che sembra impazzita... scenderà in sicilia..il 2 gennaio.... e si sta stressando proprio perquesto... il problema è,che stressa anche me..ma non lo vuole capire..
Io tornando dall'ospedale..volevo solo un pò di riposo.. stare con mia figlia , coccolarla... conoscerla..abituarmi a poco a poco a questa bellissima novità... non immaginavo che mia suocera... si piazzasse ..di buon ora..a casa mia..e che dopo ogni poppata...mi dicesse; Dammela..che io tra pò torno in sicilia e non la vedrò più!..
Questo ha fatto scatenare in me ...una specie di gelosia è un momento delicato quello che sto vivendo. Ho avuto già svariate crisi di pianto..ma non a causa della bimba che adoro..." AMO" ma dallo stress ..per i commentini di mia suocera...che mi ha anche fatto venire..piccoli dubbi su quello che faccio...Odio il fatto che mi fa venire dubbi....ero così sicura..di quello che facevo ..quando ero all'ospedale..e a casa mia mi sento insicura! Comunque..ne ho per poko....avete ragione...! solo che sfogarmi qui...mi dà un pò piu di forza...mi piace leggere le vostre risposte...mi fanno ragionare....e vedere ..cose che non vedo ...grazie ....trovo questo sito fantastico....

Rita
Messaggi: 730
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:16 pm
Località: Piemonte,mamma di Nicolas 5 Giugno 2004

Messaggio da Rita » ven dic 24, 2004 8:49 am

Ciao piccola Stella,tieni duro!Non parliamo di suoceri,x carità,sono un pò prevenuta sull'argomento.Tu non stai sbagliando proprio nulla,sei tu la mamma e quello che fai e decidi è sempre giusto,xchè dettato dal cuore e da una strana e meravigliosa magia che unisce solo te e tua figlia, e nessun altro!X fortuna,entro pochi giorni,questa nonna un pò ingombrante andrà via,nel frattempo,sii gentile,ma non farti portare via i primi momenti con tua figlia che sono speciali ed irripetibili ed un ricordo che porterai con te x tutta la tua vita...X quanto riguarda i commenti,tranquilla,io allattavo Nicolas anche ogni mezz'ora,e non ti dico...Anche mia suocera diceva che la sua cacca era diversa da quella dei bimbi allattati artificialmente,bisogna vedere cosa s'intende x diverso,se lei intendeva peggiore,io ,invece,intendo migliore!Un bacione grosso a te ed alla nuova stellina,Rita
Ultima modifica di Rita il ven dic 24, 2004 11:44 am, modificato 2 volte in totale.

Antonella Sagone
Messaggi: 1252
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:13 am
Località: Roma

Messaggio da Antonella Sagone » ven dic 24, 2004 10:08 am

ciao Stella,
hai tutta la mia solidarietà! Non stai sbagliando nulla, e quello che provi non è gelosia, è l'istinto fortisimo che hanno le madri verso i loro cuccioli, di limitare il contatto con le altre persone nelle prime settimane. Tutto giusto! Figurati che a me i primi giorni dava anche fastidio che mia figlia venisse avvicinata da persone con addosso un profumo forte, perché le "cambiavano l'odore"! E gli scimpanzé, i loro piccoli nei primi tempi non li fanno toccare nemmeno dai fratellini, nemmeno con un dito....

tieni duro, fra qualche giorno andrà a casa sua, e allora considera dal 3 gennaio il vero inizio della "luna di miele" fra te e tuo figlio.
Nel frattempo, cerca di essere assertiva, che significa, non essere aggressiva ma ferma: cose tipo "capisco il tuo bisogno di stare col bambino, adesso ha sonno e bisogno di poppare ma quando sarà sveglio te lo lascio per un po'". Cerca anche di giocare di anticipo: impegnala chiedendogli aiuto (magari anche non di accudimento del bambino), e offrendogli spontaneamente il bambino in un momento che è "giusto" per voi.
Auguri!!!
Antonella

stella...
Messaggi: 231
Iscritto il: ven ott 22, 2004 8:19 am
Località: verona

Messaggio da stella... » lun dic 27, 2004 10:29 am

Grazie antonella..si cerco di tenere duro...e la bimba quando non piange se cè mia suocera...glielo dò in braccio...
Volevo chiederti una cosa antonella.. sono stata dal piediatra...e mi ha detto....di dare alla bimba...acqua e zucchero....dice che così ...riesco a distanziare il numero delle poppate...e portarle..a tre ore..invece di 2 ore.. io noto che la bimba si attacca spesso... e a volte mi sembra persino che si succhi ...tutto tutto e mi svuoti completamente..e che non sia sazia... ,ma non so ..darle acqua con lo zucchero è proprio il caso?? IO credevo che più ciccia e più latte mi viene.. ancora non ho ascoltato il consiglio del mio pediatra... anche se onestamente ci sono certe notti...che avrei voluto cedere...quando vedo che si attacca e stacca di continuo.. mi sembra che non riesco a soddisfarla... comunque.. è una bimba bellissima...e dal viso si vede che sta bene...è bello tondo!
Poi ultimamente...sono già due notti.. che la bimba non vuole dormire..piange..e cerca di in continuo il seno...oppure..vuole essere presa in braccio e passeggiata.. xchè fa così? eppure di giorno dorme così bene! ammetto la notte...è dura.... ciao e grazie

Neeta
Messaggi: 234
Iscritto il: dom nov 07, 2004 12:27 pm
Località: Toscana

NOOOOOOOOOOOOOOOOO

Messaggio da Neeta » lun dic 27, 2004 10:52 am

Non darle acqua e zucchero!! Sono calorie vuote, per cui non la aiutano a crescere, ma lei sente meno la fame e ciuccia meno e rischi che piano piano il tuo latte calerà.. così dovrai ricorrere all'artificiale. Hai fatto BENISSIMO a non dar retta al tuo (disinformato) pediatra. Questa storia delle poppate ad orario fisso è la trappola più comune che favorisce solo gli interessi di chi produce latte formulato, di certo non quelli di tua figlia o tuoi. Io lo so che è dura a volta star lì a dare la tetta quando la chiedono, ma specialmente i primi periodi, quando la produzione deve stabilirsi bene, è importante. Vedrai che pian piano la tua piccola diminuirà da sola il numero di poppate, ma ora è così piccola! Il suo piccolo stomaco fa presto a riempirsi e poi, siccome il tuo latte è molto digeribile per lei, fa presto anche a digerirlo e può aver bisogno di poppare di nuovo ben prima di tre ore. Ma scusa, ma noi adulti mangiamo per caso sempre ad intervalli regolarissimi? No, allora perché deve farlo un neonato? E' una cosa innaturale...
La poppata a richiesta regola sia la quantità che la qualità del latte che produci, adattandolo perfettamente alle necessità della tua piccola.. ed inoltre, aiuta te perché si produce molta più ossitocina ed il tuo utero tornerà a dimensioni normali in meno tempo.

Forse la tua piccola ha qualche problema di colichette per questo piange la notte? O forse c'è qualche problema nel come si attacca? (la notte allatti in posizione diversa?). Se mi viene in mente qualcosa ri-posto..

Se hai tempo comprati questo libro "Il mio bambino non mi mangia" di Carlos Gonzales.. si parla di inappetenza dei bambini, è vero, ma ci sono un paio di pagine con la migliore spiegazione che abbia mai trovato sul perché l'allattamento a richiesta è la cosa migliore...

Un mio pensiero, prendetelo come la mia opinione ma..ok, mia figlia è nata con un buon temperamento in partenza, è vero. Io e mio marito ci siamo detti: dobbiamo solo stare attenti a non rovinarglielo! E quel che abbiamo fatto è stato evitare di imporle a tutti i costi orari innaturali per lei, sia per mangiare che per dormire. Oggi è sempre una bambina con un carattere sempre allegro, solare, tranquillissima, tutti si stupiscono... noi no ;-))) Insomma, io ho inizo ad avere la sensazione che voler imporre a tutti i piccoli orari standardizzati (la mia pediatra, per dire, era fissata con le tre ore e mezzo, a uno-due mesi..) alla fine non serva nemmeno tanto a semplificare la vita ai genitori, ma anzi rischi di complicarla.. voi come vi siete trovate?

tieni duro, lo so che non è affatto facile i primi tempi, ti capisco bene, anzi penso che ti capiamo tutte qui.. ma poi le cose vanno meglio. Un consiglio: non contarle nemmeno le poppate che fa, io ho notato che da quando ho smesso mi stresso molto meno. Basta che tu controlli il numero di pannolini che bagnano e la crescita settimanale..
baci

Serena aka Neeta

Antonella Sagone
Messaggi: 1252
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:13 am
Località: Roma

Messaggio da Antonella Sagone » lun dic 27, 2004 5:51 pm

Ciao Stella
sei molto fortunata ad avere una bimba di buon appetito e che poppa molto spesso: vedrai che se la assecondi la tua produzione di latte verrà messa a punto nel modo migliore! Questo avviene in particolare nei primi due mesi, per cui è veramente importante, specialmente in questo primo periodo, che è detto di "calibrazione", non interferire con i ritmi delle poppate, che normalmente possono essere anche 10-12 volte al giorno e raramente scendono sotto le 8 poppate. Ciò che ti ha detto il tuo pediatra fa capire che non è affatto informato sulla fisiologia dell'allattamento materno. L'OMS racconanda inoltre di non dare al bambino nemmeno acqua o altri liquidi, oltre il latte, per tutti i primi sei mesi di vita, e poi di integrare piano piano con altri cibi.

Certo ci sono quelle volte che le richieste intense e frequenti, specie la notte, sono difficili da reggere per noi mamme, specie nella nostra cultura in cui questo comportamento non è considerato inevitabile e normale. Però di fronte alle critiche, agli scoraggiamenti o alle dubbiosità di chi ti circonda, tu rispondi mostrando la tua bambina paffutella e dicendo che i risultati ti sembra che parlino da soli!

Auguroni per questo nuovo anno,
Antonella

anan
Messaggi: 518
Iscritto il: dom ott 17, 2004 11:12 pm

Messaggio da anan » lun dic 27, 2004 8:37 pm

ciao stella!
auguri per la bimba e tanta solidarietà per la nonna-suocera.
e si, perché una cosa è la suocera, un'altra è la nonna-suocera...

per la nonna-suocera tieni duro tanto prima o poi andrà via e inoltre sei sempre tu la mamma, cioè quella che ha l'ultima parola e questo lo sa anche la nonna-suocera più accanita.

per il ritmo delle poppate, so che è dura. anzi, a tratti può essere insostenibile. però il brutto passa veloce e poi non resta che un tenero ricordo.
se le notti sono complicate, perché non provi ad allattarla da stesa sul fianco? così la bimba poppa e nel frattempo tu riposi.
sembra una cosa banale, ma l'ho capito solo dopo 4-5 mesi, quando un giorno ero talmente stravolta che sono crollata sul letto. alessandro non si è perso d'animo e ha continuato a tittare mentre io ronfavo di grosso.

ciao
anna

Rita
Messaggi: 730
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:16 pm
Località: Piemonte,mamma di Nicolas 5 Giugno 2004

Messaggio da Rita » mar dic 28, 2004 4:09 pm

Ciao Stella!mi raccomando,ascolta quello che ti hanno detoo anche le altre mamme,niente acqua e zucchero,niente camomilla e niente acqua,solo tanta tanta titta!
Sarà dura,io ne so qualcosa,il mio bimbo era un ciucciatore da paura,tutta la notte e tutto il giorno!Alcune volte sarà veramente difficile,ma,stai tranquilla,le cose miglioreranno,tutto sarà perfetto se tu riuscirai a non perderti d'animo proprio ora e non comprometterai l'allattamento,Tanta,tanta titta,sempre quando vedi che la tua bimba la desidera,anche ogni mezz'ora,io facevo così...
Il suggerimento di Anan è fantastico,anch'io facevo(e faccio tutt'ora)così,allatto mio figlio sdraiata e dormo.magari,non benissimo,ma vuoi mettere,anche solo riposare le ossa?!?
Come dice Neeta,la bimba potrebbe avere qualche colichetta,nulla di preoccupante,ma una cosa molto fastidiosa...Prova a poggiarla sulle tue ginocchia a pancia in giù e falle tante coccoline,se ci dai più dettagli,forse possiamo darti una mano...Coraggio Stella,sono i primi momenti,i più belli ed i più faticosi ,se riuscirai a resistere,sarai ricompensata da una gioia grande,grande ,che sarà allattare la tua bimba in piena serenità e senza "aggiunte".Vai con la titta!Un bacione da Rita

stella...
Messaggi: 231
Iscritto il: ven ott 22, 2004 8:19 am
Località: verona

Messaggio da stella... » mer dic 29, 2004 9:31 am

La bimba dorma nel mio lettone..e per riuscire a riposarmi..le dò la tetta da sdraiata..si riesco a chiudere gli occhi...a volte mi addormento e mi risveglio con lei sazia....ci sono ..alcune sere però..che lei..sembra nervosa piangniucola..e sgambetta vuole la tetta ..ciuccia un pò poi piange dinuovo e questo..per tutta la notte! se la prendo in braccio e la cullo,le passa..ma di addormentarsi ..non se ne parla proprio...questo mi è successo per tre notti di seguito... invece ieri ..sè addormentata dopo la poppata...abbiamo dormito sia io che lei...ogni tanto si è svegliata per mangiare..ma poi si è addormentata tranquillamente....io penso che siano delle colichette..l'ho detto persino a mia suocera...e lei sapete che mi ha consigliato!??!?!?!?!?!?!? Di dare alla piccola...acqua e alloro!!!!!!!!!! Io sarò alle prime armi...ma lei non ci capisce nulla più di me! A volte non dormo..si è vero...ma questo non mi scoraggia! la piccola cresce che è una meraviglia...e non ho nemmeno bisogno di pesarla...che prende peso si vede...ad occhio! altro che acqua con lo zucchero...e di questo devo ringraziare mia figlia..e voi,leggendovi...prima e dopo la gravidanza...ho imparato molto...dai vostri consigli e sfoghi! ciao e grazie adesso devo andare...baci !

Rispondi