PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Avatar utente
melinda
Messaggi: 572
Iscritto il: lun mag 21, 2007 2:07 pm
Località: provincia Trento

PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da melinda » lun apr 07, 2008 9:25 pm

Scusate se vi disturbo, mi servirebbe sapere dalle mamme che hanno usato i lavabili dal primo mese di vita dei loro bimbi, con che modelli si sono trovate meglio (ciripà, prefolds,o latro). Grazie

Francesca G.
Messaggi: 568
Iscritto il: mar ott 05, 2004 3:18 pm
Località: Bologna
Contatta:

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da Francesca G. » lun apr 07, 2008 9:45 pm

Io ti rispondo per la mia esperienza diretta (e non come autrice del manuale pannoli, ché non vorrei essere criticata perchè generalizzo la mia esperienza :? ).

Con il mio primo figlio mi era già dotata in precendenza di sagomati Disana. Avevo la taglia più piccola che ora non ricordo qual è. Fui fortunata, perché lui nacqua di 4.200 e i pannolini gli andavano bene anche se a un bimbo leggermenti più minuto sarebbero stati enormi.

Con il mio secondo bimbo e con l'Anita ho usato i ciripà e mi sono trovata benissimo perché fasciano il corpo del bimbo morbidamente senza segnarlo e soprattutto si adattano a tutte le corporature senza preoccupazioni di sbagliare taglia. E bene andavano anche i prefold; anch'essi si adattano al corpo come si vuole. Insalsicciano un po' e sono meno avvolgenti e morbidi dei ciripà ma funzionano.

All'Anita ho messo qualche volta anche dei pocket taglia small: il Fuzzi le andava abbastanza bene e dire che lei non era grossa (3440g) - però questo è da valutare perché il nuovo modello è molto più abbandante del vecchio che avevo io - e anche l'Happy H. Però sento spesso dire che per un bimbo appena nato sotto i 3.600 ci vuole la xs (lo dicono anche nel fourm ecobaby!).

Ciao,
Francesca

Elle
Messaggi: 1787
Iscritto il: lun lug 31, 2006 1:46 pm
Località: Bergamo

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da Elle » mar apr 08, 2008 9:00 am

io fino a che non è arrivato a 4 kili ho usato solo ciripà e prefold
poi ho inserito i popolino taglia unica, ma fino a che il bimbo era piccolo erano veramente enormi !

dalla mia esperienza se avrò la gioia di un altro figlio vado di ciripà e prefold e non mi invento altro,
tralatro ero così soddisfatta che mi spiacva di mollarli quando a un certo punto alessandro sarebbe cresciuto

a approposito di ciripà
gianluca non li hai mai messi
ieri sera cambiando il bimbo si è accorto che non c'erano in giro pannolini "suoi" pronti, invece di chiamarmi si è preso un ciripà e degli inserti trovati in giro e l'ha messo ad alessandro! ahahaha grandeeeeeeeeeeee :mrgreen:

Avatar utente
melinda
Messaggi: 572
Iscritto il: lun mag 21, 2007 2:07 pm
Località: provincia Trento

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da melinda » mar apr 08, 2008 11:02 am

Grazie mille, ora ho le idee più chiare se devo proporre un pannolo che vada bene dall'inizio. Questa settimana ho un incontro e volevo avere delle certezze in + , perchè io ho iniziato verso i 3/4 mesi ad usare i lavabili, al tempo non sapevo dell'esistenza dei prefolds e dei ciripà.
Ciaoooooooo :mrgreen:

PS: Complimenti a tuo marito Elle, il mio quando non trova Aio o pocket e vede solo prefolds passa direttamente agli U&G, se non ci sono io che li dò un supporto tecnico! :roll:

pape71
Messaggi: 56
Iscritto il: ven mar 28, 2008 12:08 pm
Località: Milano

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da pape71 » mer apr 09, 2008 9:20 am

Dove avete comprato i ciripà?
Io vorrei usare i lavabili da subito e mi sono organizzata prendendo prefold, qualche AIO (per il maritino!!!), qualche newborn della swaddlebees, ma vorrei avere sottomano anche qualche ciripà, in modo da capire cosa è meglio per il piccolo.
Dove li avete comprati voi?
Un'ultima cosa? Ma se io vado ad agosto (avrà due mesi) in un posto senza lavatrice c'è speranza per i lavabili o mi devo covertire agli usa e getta?
Grazie a tutte
Chiara

Francesca G.
Messaggi: 568
Iscritto il: mar ott 05, 2004 3:18 pm
Località: Bologna
Contatta:

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da Francesca G. » mer apr 09, 2008 9:30 am

I ciripà li trovi qui https://ssl.kundenserver.de/s83997139.e ... shopscript
e
qui http://www.ipiccolissimi.it/root/scheda ... dMicro=299

----------

Senza lavatrice l'unica possiblità è usare dei pocket completamente tecnici con interno in micropile e inserto in spugna sintetica (microfibra). Questi pannolini se sciacquati sotto l'acqua calda corrente subito dopo l'uso (non lasciandoli del tempo impregnati di pipì) non trattengono odori e si lavano un attimo (bastano due o tre sciacquate) perché i materiali di cui sono fatti non assorbono e anche se strizzati a mano si asciugano in pochissimo tempo. Anche l'inserto sintetico si libera più facilmente di quelli di cotone della pipì e conserva meno l'odore e si asciuga più in fetta. Io i miei pocket li ho sempre lavati così, mai messi in lavatrice.

Ciao,
Fra

sabrina.m
Messaggi: 104
Iscritto il: mer gen 23, 2008 11:02 am
Località: Milano

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da sabrina.m » gio apr 17, 2008 4:21 pm

Eccomi qui dopo qualche giorno di assenza, "causa" nascita della mia piccola. Finalmente, dopo mesi di ricerche sui lavabili, ho da subito incominciato ad usarli: di giorno mi trovo benissimo con i ciripà e mutandine in pul consigliate da Francesca, al momento non ho mai avuto una perdita, malgrado le cacche molto liquide (allattamento al seno). Per la notte e sto' fuori molte ore uso i wip (che qualche perdita l'hanno avuta). Le mutandine di lana non mi sono piaciute molto, trasuda troppa umidità, ma dovevo immaginarmelo. Anche i lavaggi non portano via troppo tempo, passo subito la spazzola per togliere i grosso e lascio il tutto in un catino sotto il lavandino, una lavatrice ogni 2/3 gg in base al bucato; ho notato che non sempre và via il giallo dagli inserti in bambù ma a me non importa, tanto lavo tutto a 50°

Ciao

sole75
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da sole75 » gio apr 17, 2008 9:07 pm

pape71 ha scritto:Dove avete comprato i ciripà?
Su ebay tedesco: http://www.ebay.de Ho comprato i DISANA, rigorosamente di cotone biologico. Acquistandoli direttamente dalla Germania (ovviamente nuovi!!!) costano molto ma molto meno!!! 10 ciripà più o meno 22-23 euro
Se ti interessa, posso darti direttamente il nome dei venditori e-bay da cui ho acquistato io
ciao
sole

pape71
Messaggi: 56
Iscritto il: ven mar 28, 2008 12:08 pm
Località: Milano

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da pape71 » gio apr 17, 2008 9:25 pm

sole75 ha scritto:Su ebay tedesco: http://www.ebay.de Ho comprato i DISANA, rigorosamente di cotone biologico. Acquistandoli direttamente dalla Germania (ovviamente nuovi!!!) costano molto ma molto meno!!! 10 ciripà più o meno 22-23 euro
Se ti interessa, posso darti direttamente il nome dei venditori e-bay da cui ho acquistato io
ciao
sole
Grazie mille dell'informazione, adesso vado a vedermeli. Purtroppo però sto aspettando che quelli di Paypal mi rimuovano il blocco che ho, per poter poi acquistare più liberamente.
Comunque in quanto tempo sono arrivati? Ci sono le taglie? Perchè a me servono per il neonato.

ciao
Chiara

Elle
Messaggi: 1787
Iscritto il: lun lug 31, 2006 1:46 pm
Località: Bergamo

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da Elle » ven apr 18, 2008 8:57 am

sabrina.m ha scritto:Eccomi qui dopo qualche giorno di assenza, "causa" nascita della mia piccola. Finalmente, dopo mesi di ricerche sui lavabili, ho da subito incominciato ad usarli: di giorno mi trovo benissimo con i ciripà e mutandine in pul consigliate da Francesca, al momento non ho mai avuto una perdita, malgrado le cacche molto liquide (allattamento al seno). Per la notte e sto' fuori molte ore uso i wip (che qualche perdita l'hanno avuta). Le mutandine di lana non mi sono piaciute molto, trasuda troppa umidità, ma dovevo immaginarmelo. Anche i lavaggi non portano via troppo tempo, passo subito la spazzola per togliere i grosso e lascio il tutto in un catino sotto il lavandino, una lavatrice ogni 2/3 gg in base al bucato; ho notato che non sempre và via il giallo dagli inserti in bambù ma a me non importa, tanto lavo tutto a 50°

Ciao
che gioia un'altra piccola approdata sul pianeta terraaaa!!
Mille abbracci per questi primi momenti e aspettiamo di vedere la tua piccolina!

sole75
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da sole75 » sab apr 19, 2008 2:03 pm

pape71 ha scritto:...in quanto tempo sono arrivati? Ci sono le taglie? Perchè a me servono per il neonato.
Ciao Chiara,
i ciripà non hanno bisogno di taglia, vanno bene dalla nascita allo spannolinamento perché li fasci intorno al bimbo. Dalla Germania, non ci impiega molto il pacco ad arrivare. Con pacco ordinario all'incirca 1 settimana, max 10gg.
Qui puoi vedere come si mette un ciripà, così ti fai un'idea: http://www.disana.de/engl/produkte/wickeln/index.html
baci
sole

cetta
Messaggi: 8
Iscritto il: lun apr 21, 2008 1:43 pm

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da cetta » lun apr 21, 2008 4:33 pm

CIao, posto anche qui la mia richiesta di aiuto sui pannolini lavabili
sono una futura mamma di maggio che si è imbattuta nel mitico manuale sui pannolini. Sono sempre stata una persona attenta all'ambiente e, dato che tra pochissimo diventerò mamma, la decisione di adottare pannolini lavabili mi è subito balzata per la testa.
Vorrei chiedere a voi superinformatissime donne un consiglio.
Con mio marito vogliamo usare i pannolini lavabili. Sottolineo 'con mio marito' perchè dato che lui non sarebbe molto pratico e non si sentirebbe a suo agio con le chiusure dei ciripà o dei prefolds, abbiamo deciso di orientarci su un pannolino di tipo sagomato con la chiusura a velcro. No tecnici.
Ci piacerebbe un pannolino a taglie (intanto iniziamo a provare con una taglia piccola per vedere come va o se è il caso di cambiare tipo in seguito) e non AIO, ma con mutandina impermeabile a parte. Quindi un 3 pezzi.
Per il pannolino ci piacerebbe un tipo il più 'cotone' e naturale possibile, quindi non uno con roba sintetica tipo pile o roba sintetica. So che la spugna si indurisce prima della flanella di cotone, quindi opterei per la flanella di cotone.
Per quanto riguarda gli inserti, non so. Direi che prenderei quelli 'consigliati' o che si vendoni in abbinamento al pannolino.
Per la mutandina impermeabile vorremmo la microfibra, non la lana per motivi 'pratici' e di lavaggio. Se il pannolino 'interno' ha il velcro, immagino che sia meglio che la mutandina impermeabile 'esterna' sia con gli elastici, non con il velcro, per evitare troppe 'chiusure' a velcro... preferirei la microfibra al pul, immagino sia più traspirante la microfibra.
Non ho problemi a consultare siti internet ed ordinare da uk o germania, ma eviterei siti americani più che altro perchè il tempo stringe...
Ricapitolando: pannolino a taglie, in 'pezzi', la parte assorbente in cotone non spugna con chiusura a velcro e quella esterna preferibilmente in microfibra con gli elastici. inserti non so.
Anche altre soluzioni sono bene accette, basta che la parte assorbente del pannolino abbia il velcro... veniamo incontro al papà...
Cosa mi consigliate? se fosse possibile comprare tutto da un solo sito, sarebbe comodo anche per le spese di spedizione, ma non è un vincolo.
I tedeschi della disana? imse vimse (però non ha chiusura)? kushies classics da newbabyberry (ma la mutandina impermeabile ha il velcro)?
Sunday di bellicomeilsole (però non hanno la mutandina in microfibra con gli elastici)? pannolino di bimboenatura in flanella di cotone (però non hanno la mutandina in microfibra con gli elastici)? gli 'eco' della lotties (anche se mi sembrano un pò pesanti, i 'soft' sono in spugna, si induriscono prima)? cotonea (da www. macrolibrarsi.it/_pannolini_ecologici_.php)? diaper da http://www.nappybusiness.co.im.???
help!!!!! Non ne esco fuori!!!
Grazie a chi saprà essermi d'aiuto.

Francesca G.
Messaggi: 568
Iscritto il: mar ott 05, 2004 3:18 pm
Località: Bologna
Contatta:

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da Francesca G. » lun apr 21, 2008 9:10 pm

Seguendo le tue necessità per un acquisto italiano in un unico sito puoi andare sul sicuro sui IPiccolissimi: compri i Disana sagomati con i loro relativi inserti e la mutandina intera (senza chiusure a velcro). La mutandina con velcro viene preferita perchè è regolabile e si può adattare meglio alle dimensioni del bambino. Comunque quella intera io l'ho usata ed è molto sottile e cedevole, dunque piacevole da fare indossare. I Disana sono degli ottimi pannolini che si adattano a tutte le necessità (sono ottimi pannolini notturni). Certo sono molto spartani, nulla di trendy...
Comunque sopra questi Disana puoi tranquillamente mettere una mutandina colorata con velcri più simpatica e che si adatta meglio al corpo del bimbo come le Thirsties (vendute su http://www.babyantura.it): a differenza di quelle tedesche ancora vendute sui Piccolissimi o in altri siti non hanno grossi e rigidi fascioni in vita e sulla pancia.

Riguardo alla distinzione fra microfibra e PUL stai facendo confusione. tutte le mutandine attualmente in commercio sono di un materiale a doppio strato: all'esterno un tessuto sintetico di poliestere (che forse qualcuno chiama microfibra, infatti la microfibra è di poliestere), e questo preso in sé sarebbe anche traspirante; all'interno spalmato sul poliestere un materiale impermeabilizzate (cioè poliuretano). La differenza tra le mutandine come venivano fatte prima (per es. quelle vendute sui Piccolissimi) e quelle più moderne che vengono dette in PUL è la tecnica di impermeabilizzazione con il poliuretano. Nel primo caso lo strato di ceratura è molto spesso e bianco e rende più rigida la mutanda; nel secondo caso si tratta di una laminatura molto sottile e trasparente che fa sì che la mutandina sembri proprio di normale tessuto. Inoltre sono spariti quei fascioni doppi e veramente brutti. Comunque, tutto ciò che è impermeabile è anche non-traspirante. Checché ne dicano i venditori la traspirabilità anche nel PUL con laminatura più sottile è minima, direi trascurabile. Dove non passa l'acqua non passa neppure l'aria (anche se la molecola dell'acqua è più grossa di quella dell'aria), o meglio ne passa così poca che l'effetto è inesistente. Gli unici materiali significativamente traspiranti sono i materiali naturali (lana cotone, ecc.).


Da Nappy Business puoi prendere i Mother-ease Sandys (http://www.nappybusiness.co.im/Nappies/ ... sandys.htm) con la mutandina molto carina e comoda con chiusura a bottoncini regolabili laterali e non frontali (http://www.nappybusiness.co.im/Nappies/ ... irflow.htm). E come inserti i Wonder-fulls in canapa che sono doppi e abbinabili e ti funzionano sia per le taglie piccole che per quelle grandi che per la notte.

Ciao,
Francesca

cetta
Messaggi: 8
Iscritto il: lun apr 21, 2008 1:43 pm

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da cetta » mar apr 22, 2008 8:50 am

grazie 1000 per i consigli!
Magari faccio un ordine 'misto' così provo entrambe le soluzioni. che dite?
Il fatto che i pannolini non siano trendy, è il mio ultimo pensiero.
Ovviamente vi farò sapere e immagino che vi 'torturerò' con altre 1000 domande.
Trovo veramente 'incivile' che in Italia gli unici mezzi di informazione a riguardo siano le iniziative private dei singoli cittadini, dei comici e delle mamme premurose. Qualche comune inizia a muoversi, quelli con mentalità più nordeuropea. Ma ancora ne dobbiamo fare di strada...
Buona giornata a tutte!!

matedena
Messaggi: 356
Iscritto il: mar ago 29, 2006 9:39 am

Re: PER LE MAMME CHE DA SUBITO HANNO USATO I LAVABILI

Messaggio da matedena » mar apr 22, 2008 11:06 am

cetta ha scritto: Trovo veramente 'incivile' che in Italia gli unici mezzi di informazione a riguardo siano le iniziative private dei singoli cittadini, dei comici e delle mamme premurose.
"La decrescita è anche felice quando all'autoproduzione si aggiungono scambi mercantili senza denaro, fondati sul dono e sulla reciprocità, che quindi creano anche solidarietà e hanno valore aggiunto, quello di portare felicità."
Maurizio Pallante

Rispondi