IMPORTANTE

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

IMPORTANTE

Messaggio da valeria to » lun nov 05, 2007 11:39 am

Ciao a tutti,
come avete notato per alcuni mesi non ho moderato il forum…pensavo di poter tornare a farlo, ma purtroppo non è così…i miei impegni e le mie assenze in luoghi dove internet non è facilmente “reperibile” non mi permettono di ritornare.
Spero che nei mesi in cui ho moderato qualcuno di voi abbia tratto utili informazioni e spero che qui riusciate ancora a trovare quello che cercate e a fare scambi costruttivi
Mi ripeto, ma vorrei di nuovo raccomandarvi alcune cose FONDAMENTALI circa la rimozione protetta.
-Se non siete sicuri del vostro dentista, sottoponetegli il protocollo e se capite che non è in grado di svolgere tutti i passaggi, cercatene un altro, cambiate città o regione, se potete. Altrimenti tenetevi gli amalgami per non rischiare gravi intossicazioni: trapanare un amalgama per rimuoverla (e per di più senza protocollo) vuol dire respirare aria saturata con vapori di mercurio…i livelli sono 500 volte superiori ai limiti di esposizione industriale!!!
-Se avete dubbi informatevi, documentatevi:
http://www.associazioneperla.it
http://www.identiavvelenati.com
http://www.bioral.it
sviscerate tutti i links che lì trovate e comprate i libri che trovate sull’argomento (ci sono valide bibliografie in rete), a volte internet non basta!
-Cercate un buon Naturopata-Floriterapeuta e/o un Omeopata che possano aiutarvi nel percorso di preparazione alla rimozione (di FONDAMENTALE importanza è la dieta!) e di disintossicazione post-rimozione. A questo proposito ho scritto un libro che offre molti consigli utili a riguardo: “L’amalgama dentale. Indagini intorno al Mercurio e percorsi naturopatici” che si può acquistare su [email protected] mettendo nell’oggetto la parola LIBRO (scusate la pubblicità).
-Se volete sapere quali e quanti metalli avete in corpo ci sono validissimi test che comunque io consiglio soprattutto quando i disturbi sono importanti.
-Siate anche esigenti sui materiali che vi metteranno dopo la rimozione, devono essere biocompatibili! Molto validi oggi in commercio sono quelli della DIAMOND CROWN e della VOCO.
-Secondo l’ottica naturopatica, di cui abbiamo già parlato in un precedente topic viewtopic.php?t=16755
vorrei ancora ribadire che l’amalgama è una delle cause del malessere di una persona, a volte la principale, ma se si vogliono ottenere guarigioni durevoli è sempre bene analizzare tutti gli aspetti della propria vita e laddove fosse necessario rivederli o cambiarli (alimentazione, abitudini, relazioni, pensieri,…).
Ciao
Valeria

Rispondi