La B12, questa sconosciuta

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Daria » sab feb 26, 2011 8:21 am

Davide'80 ha scritto:Leggiti questa discussione: "Assunzione "obbligatoria" di B12", in particolare è interessante l'esperienza di Forrest descritta alle pagine 9 e 10.
Beh dai, ha avuto la pazienza di leggersi questa di discussione...penso possa essere altrettanto interessante.
Ad ogni modo la settimana prossima farà le analisi del sangue e poi si vedrà :-)

Dieguito
Messaggi: 43
Iscritto il: mer nov 03, 2010 11:28 am
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo
Contatta:

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Dieguito » dom feb 27, 2011 12:38 am

Davide'80 ha scritto:
Dieguito ha scritto:Al massimo mi compro una gallina e la tengo nel mio orticello
Semmai ne adotti una salvata dal macello, no?
in effetti si, al massimo ne salvo una xD
Dieguito ha scritto:io sono vegano e non integro b12
Leggiti questa discussione: "Assunzione "obbligatoria" di B12", in particolare è interessante l'esperienza di Forrest descritta alle pagine 9 e 10.
grazie per la segnalazione, anche se dopo questa news credo che difficilmente riuscirò a rimanere vegan 100%

cmq forse ho capito il motivo per cui ho esaurito cosi velocemente le mie scorte di B12, durante il periodo delle arancie (vista l'abbondanza in giardino) ho consumanto regolamente 50/60 (ripeto 50/60 nessun errore) arancie al giorno, considerate poi che 7/10 kiwi alla settimana li consumo sempre, quanta vitamina C ho assunto? direi parecchia
Ho appena letto che alte dosi di vitamina C possono inattivare le scorte di B12, che ne dici?

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Davide'80 » dom feb 27, 2011 1:40 am

Non saprei dirti, certo che si parla di grammi di vitamina C e non milligrammi...
50-60 arance al giorno però sono davvero un'esagerazione, non è che se un cibo è sano ne puoi mangiare all'infinito, soprattutto se toglie spazio ad altri alimenti (le monoditete non sono mai bilanciate). Poi c'è da considerare che le arance contengono poliammine che favoriscono la proliferazione cellulare, sia delle cellule sane che delle cellule tumorali, di cui nell'adulto ne andrebbe moderata l'assunzione, inoltre troppi agrumi danneggiano lo smalto dei denti.

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Davide'80 » dom feb 27, 2011 10:04 am

Dieguito ha scritto:grazie per la segnalazione, anche se dopo questa news credo che difficilmente riuscirò a rimanere vegan 100%
Se permetti, mi sembra che ti stia facendo troppo seghe mentali per non prendere una volta alla settimana una pastiglia da 0,22 grammi. Credi che un po' di sorbitolo ti uccidera? :D

Dieguito
Messaggi: 43
Iscritto il: mer nov 03, 2010 11:28 am
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo
Contatta:

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Dieguito » dom feb 27, 2011 12:51 pm

Davide'80 ha scritto:Non saprei dirti, certo che si parla di grammi di vitamina C e non milligrammi...
50-60 arance al giorno però sono davvero un'esagerazione, non è che se un cibo è sano ne puoi mangiare all'infinito, soprattutto se toglie spazio ad altri alimenti (le monoditete non sono mai bilanciate). Poi c'è da considerare che le arance contengono poliammine che favoriscono la proliferazione cellulare, sia delle cellule sane che delle cellule tumorali, di cui nell'adulto ne andrebbe moderata l'assunzione, inoltre troppi agrumi danneggiano lo smalto dei denti.
imparerò ad assurmerli con moderazione xD
Davide'80 ha scritto:
Dieguito ha scritto:grazie per la segnalazione, anche se dopo questa news credo che difficilmente riuscirò a rimanere vegan 100%
Se permetti, mi sembra che ti stia facendo troppo seghe mentali per non prendere una volta alla settimana una pastiglia da 0,22 grammi. Credi che un po' di sorbitolo ti uccidera? :D
beh il sorbitolo non tanto veramente più che altro il resto

Avatar utente
Lavanda
Messaggi: 121
Iscritto il: dom set 28, 2008 1:18 pm

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Lavanda » mer mar 30, 2011 10:05 pm

ciao ho trovato un B-12 totalmente natural e vegan, ma è una pastiglia da prendere tutti i giorni.. se vi interessa posto marca componenti..l'ho presa in una farmacia specializzata in omeopatia..

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Daria » gio mar 31, 2011 7:41 pm

Lavanda ha scritto:ciao ho trovato un B-12 totalmente natural e vegan, ma è una pastiglia da prendere tutti i giorni.. se vi interessa posto marca componenti..l'ho presa in una farmacia specializzata in omeopatia..
Posta pure.. marca, componenti, dose e prezzo, sempre utile :-)

Akentos
Messaggi: 356
Iscritto il: lun giu 14, 2010 4:40 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Cagliari

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Akentos » mer apr 06, 2011 6:11 pm

Ragazzi, questo non è il luogo corretto per inserire queste notizie, le levo.
Come mi avete consigliato ho fatto le analisi:
B12 = 716
ACIDO FOLICO = 19
OMOCISTEINA = 8.69
Che dite?
Il laboratorio mi segnala l'acido folico più alto della norma...domani porto tutto al medico.

Davide'80
Messaggi: 954
Iscritto il: gio gen 24, 2008 9:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Milano

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Davide'80 » mer apr 06, 2011 6:59 pm

Sono ottimi. Non ti devi preoccupare dell'acido folico "alto", è tutta salute.

cat1966
Messaggi: 156
Iscritto il: gio mag 08, 2008 1:22 pm

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da cat1966 » sab mag 14, 2011 5:18 pm

mi aggancio a questa discussione per non aprirne un'altra e premetto che non ho avuto il tempo di leggermela tutta.

Vorrei chiedervi quanta vitamina b12 posso dare alle mie due bimbe di 3 anni?
Ho acquistato le pasticche della longlife ma ho provato a dividerle in due per fargliela assumere una volta a settimana ma dividerle è un'impresa... o mi si frantuma o non si divide bene o scappa via. E' troppo piccolina.

Posso dargliela una volta ogni due settimane ed intera? Ancora non la succhiano ma la masticano... è la stessa cosa o vanificano tutto? A digiuno?

grazie

Daria
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: mantova
Contatta:

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Daria » sab mag 14, 2011 5:37 pm

cat1966 ha scritto:mi aggancio a questa discussione per non aprirne un'altra e premetto che non ho avuto il tempo di leggermela tutta.

Vorrei chiedervi quanta vitamina b12 posso dare alle mie due bimbe di 3 anni?
Ho acquistato le pasticche della longlife ma ho provato a dividerle in due per fargliela assumere una volta a settimana ma dividerle è un'impresa... o mi si frantuma o non si divide bene o scappa via. E' troppo piccolina.

Posso dargliela una volta ogni due settimane ed intera? Ancora non la succhiano ma la masticano... è la stessa cosa o vanificano tutto? A digiuno?

grazie
Ciao Cat,
in effetti sono gia talmente piccole che romperle a metà, capisco sia piuttosto difficile...
alle tue bambine puoi tranquillamente dare una compressa intera ogni 15 giorni, va benissimo.
succhiarla agevola l'assimilazione, ma anche masticata per i bimbi va bene lo stesso.
:-)

cat1966
Messaggi: 156
Iscritto il: gio mag 08, 2008 1:22 pm

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da cat1966 » sab mag 14, 2011 6:57 pm

Daria ha scritto:
Lavanda ha scritto:ciao ho trovato un B-12 totalmente natural e vegan, ma è una pastiglia da prendere tutti i giorni.. se vi interessa posto marca componenti..l'ho presa in una farmacia specializzata in omeopatia..
Posta pure.. marca, componenti, dose e prezzo, sempre utile :-)
dove è stata postata?

grazie Daria!!! :P

Lilly84
Messaggi: 1
Iscritto il: mar dic 09, 2014 8:54 am
Controllo antispam: diciotto

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Lilly84 » lun dic 15, 2014 9:08 am

Salve,
ho proprio bisogno del vostro aiuto! :(
Sono arrivata su questo forum in quanto da 2-3 anni non mangio più carne (per problemi sentimentali e salutari :D ).
Non mi sono consultata con nessun medico/nutrizionista, ho solo tolto la carne (mangio comunque i derivati della carne (uova, formaggi, ecc..) e il pesce).
Ho cominciato a perdere molti capelli, a sentirmi sempre molto stanca e poco attenta.
Ho fatto una ricerca in internet ed eccomi approdata qui. :)
Vi ho letto, mi sono informata molto e poi ho subito comprato online la vitamina B12 "LONGLIFE 50MCG SUBLINGUALE 100CPR".
Dal 27/10 ho iniziato ad assumere queste pillole:
- per 20giorni ne ho presa una intera ogni mattina a stomaco vuoto (sciolta sotto la lingua)
- dal 17/11 ne prendo metà ogni mattina a stomaco vuoto (sciolta sotto la lingua).
Non so se però questo dosaggio possa andare bene (ho 30anni e peso 50kg).

A fine ottobre ho fatte le analisi del sangue richiedendo anche di verificare i valori del Ferro che ho scoperto essere bassissimi (5,3 quando il limite inferiore è 13 :shock: non ho però il ciclo molto abbondante)...il medico di base mi ha prescritto una cura per un mese con delle bustine di Ferro da prendere due volte al giorno. Gli ho detto che stavo prendendo delle pillole di vitamina B12 ma mi ha detto che la Vitamina B12 poco c'entra col ferro...forse sono io che sono un pò confusa :?

La cura del Ferro l'ho terminata una settimana fa...tra una decina di giorni vorrei andare a rifare le analisi, questa volta però inserendo anche la Vitamina B12 come valore da valutare.

La mia domanda è, a voi che siete così esperte, il dosaggio che seguo (25mg al giorno di vitamina B12) è giusto?
Grazie.

ps.Sabato sono andata dalla parrucchiera e mi ha detto che ha sentito le radici dei capelli più forti :mrgreen:
che il Ferro abbia fatto effetto? :lol:

Avatar utente
Cameli
Messaggi: 600
Iscritto il: mer feb 15, 2012 10:34 am
Controllo antispam: cinque

Re: La B12, questa sconosciuta

Messaggio da Cameli » lun feb 02, 2015 5:20 pm

Ciao Lilly84 :)
leggo il tuo messaggio un pò tardi, spero nel frattempo tu abbia risolto il problema...
Comunque io sconsiglio il fai da te...il dosaggio della vitamina B12 va stabilito da un bravo medico nutrizionista specializzato in alimentazione vegana (ad es. sul sito http://www.scienzavegetariana.it trovi un elenco suddiviso per regioni), in seguito alle analisi del sangue che ha preventivamente richiesto.
Assumerla a priori senza sapere il proprio livello "di partenza" è uno spreco (ad. es. se non sei carente la prendi inutilmente), oppure si rischia di assumerne una dose insufficiente a quella necessaria.

I sintomi che avverti sono effettivamente quelli di una anemia, legata secondo me a due fattori:
1) ridotta assimilazione del ferro che assumi con l'alimentazione, in parte legata alla tua alimentazione ricca di latticini (inibiscono l'assimilazione del ferro) e in parte alla mancanza di quegli accorgimenti utili all'assimilazione del ferro presente nei vegetali (assunzione di vitamina C contestuale quando si mangiano tali alimenti, es. limone, rucola, peperoni);
2) alimentazione povera di alimenti ricchi di ferro (es. legumi, cioccolato fondente).
Sempre sul sito http://www.scienzavegetariana.it trovi tante utili tabelle nutrizionali.

Pensa che io prima di diventare vegana, ho passato periodo lungo ben 10 anni da vegetariana ed ero sempre anemica...da vegana non lo sono più!
Dopo poco che ero diventata vegana, una dottoressa davanti ai miei esami con il ferro un pò bassino voleva prescrivermi integrazioni di ferro e pasticche protettive per lo stomaco (infatti le fiale di ferro sono deleterie per lo stomaco...), io non ho preso niente di tutto ciò, ho iniziato a studiare e a curare moltissimo in maniera quasi maniacale gli abbinamenti alimentari di ogni pasto...dopo un paio di mesi ho ripetuto gli esami e il ferro si era alzato tantissimo!
Questo per dire che l'alimentazione è la cosa più potente che possiamo sfruttare per stare bene, senza affidarci a pillole e integratori vari :D

Rispondi