domanda un pò... ehm... personale

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

QuelliMiei
Messaggi: 14
Iscritto il: dom mar 25, 2007 2:53 pm

domanda un pò... ehm... personale

Messaggio da QuelliMiei » gio mar 29, 2007 2:44 pm

ciao a tutte e tutti, vi scrivo per farvi una domanda un pò particolare: ho quasi 30 anni e col mio compagno stiamo cercando un bimbo da circa 7 mesi ma senza successo. non abbiamo problemi fisici ma il pargolo non arriva!
avete qualche rimedio della nonna da consigliarmi?

grazie

Francesca G.
Messaggi: 568
Iscritto il: mar ott 05, 2004 3:18 pm
Località: Bologna
Contatta:

Messaggio da Francesca G. » gio mar 29, 2007 4:16 pm

Sette mesi sono pochi. Io il mio primo figlio c'ho provato per 8 mesi e non veniva. Poi è venuto. Ne è venuto un altro con grande facilità. E ora aspetto la terza.
Ci sono persone che ci provano anche per più di un anno poi il bambino viene senza problemi. A volte è solo una questione di probabilità.

Se vuoi darti qualche chance in più con un metodo semplice semplice. COmincia a prendere la temperatura basale il primo giorno del ciclo (la temperatura basale si misura alla mattina appena svegli quando non ci si è ancora alzati dal letto nella bocca per circa 20 minuti per essere sicuri di arrivare fino all'ultimo decimo di grado rilevabile). Segnati ogni temperatura su un quadernuccio coi giorni. La temperatura usuale è intorno a 36,5 gradi a seconda delle persone. Durante l'ovulazione la temperatura si alza avvicinandosi ai 37 gradi. Quando registrerai questo rialzo tu e tuo marito datevi da fare (le otto ore successive alla rilevazione sono quelle ottimali).
Con la temperatura basale il mio primo figlio è arrivato al primo colpo e così il secondo.

Ciao,
buona fortuna,
Francesca

robertina
Messaggi: 468
Iscritto il: mar ott 03, 2006 11:21 am

Messaggio da robertina » gio mar 29, 2007 4:33 pm

ma bisogna aspettare proprio 20 minuti, affinchè la misurazione sia attendibile? si utilizza un termometro classico?
grazie,
Roberta

QuelliMiei
Messaggi: 14
Iscritto il: dom mar 25, 2007 2:53 pm

Messaggio da QuelliMiei » gio mar 29, 2007 4:37 pm

e in caso di gravidanza cambia, la temperatura?
p.s.
grazie per la tempestività!!! ;-)

Elle
Messaggi: 1787
Iscritto il: lun lug 31, 2006 1:46 pm
Località: Bergamo

Messaggio da Elle » gio mar 29, 2007 7:56 pm

i fattori sono principalmente 2, in genere:

serenità ed età

Tanto più sei serena tanto prima arriva, tanto più lo aspetti e trepidi tanto più ci mette, anche se poi arriva, è arrivato a me scleerata che non ti dico quanto

poi anche l'eta conta. a 30 anni sei certamente giovane, pure la fertilità dei 20 25 30 35 è diversa. Ciò stà a dire che va considerato normalissimo che a 30 ci si metta più tempo di quanto ce ne si metta a 20.

Ho letto un libro fantastico di un famoso neonatologo particolarmente arrabbiato sulla invasività delle tecniche di fecondazione assistita: dice che mai come oggi si parte subito a pensare che in una coppia ci siano problemi da affrontare in chissà quali maniere, quando invece tanti fattori vannopresi in considerazione, il primo è proprio che serve la serenità di concedersi del tempo, e serve ricordare che è NORMALISSIMO che a 30 35 anni i bimbi ci mettano più mesi ad arrivare, e ciò non va assolutamente considerata patologia.

Preoccupazioni e esami un pò più approfonditi si fanno solo dopo ALMENO un anno e mezzo di ricerche, giusto per escludere che vi siano difficoltà da aiutare in qualche modo

mille in bocca al lupo, ele

vita
Messaggi: 4
Iscritto il: lun mar 26, 2007 7:14 am
Contatta:

per aver Vita

Messaggio da vita » ven mar 30, 2007 6:32 am

per avere Vita, ci abbiamo messo più di 4 anni, e la prima volta, è stato un abborto spontaneo

QuelliMiei
Messaggi: 14
Iscritto il: dom mar 25, 2007 2:53 pm

Messaggio da QuelliMiei » ven mar 30, 2007 8:16 am

in effetti il primo mese ero addirittura impazzita, ma adesso va decisamente bene: l'unico piccolo accorgimento che prendo è quello della monitorizzazione dell'ovulazione anche se poi, all'atto pratico, se in quei giorni per stanchezza o altro io e il mio compagno ci coccoliamo e basta senza andare oltre non ne faccio un dramma. sarebbe davvero triste!

adesso ho un lavoro, le cose vanno molto meglio anche tra di noi. abbiamo un equilibrio stabile insomma.... aspetteremo il pargolo ancora, certo, ma la mia curiosità era se esistessero metordi naturali che aiutassero il mio organismo ad essere pronto e scattante (.... vabbè, tanto non mi vedete e a scrivere son capaci tutti.....:-)) ad acciuffare l'occasione!

robertina
Messaggi: 468
Iscritto il: mar ott 03, 2006 11:21 am

Messaggio da robertina » ven mar 30, 2007 8:42 am

anche io il primo mese sono quasi impazzita, veramente.
controllavo in continuazione il calendario, contavo i giorni, ho fatto il test della farmacia 4VOLTE.
Ovviamente era negativo, principalmente perchè ero troppo nervosa. Ora mi sono calmata, ed aspettiamo sempre con trepidazione, ma senza l'ansia che mi alita sul collo.

Francesca G.
Messaggi: 568
Iscritto il: mar ott 05, 2004 3:18 pm
Località: Bologna
Contatta:

Messaggio da Francesca G. » ven mar 30, 2007 8:59 am

Cara Robertina,

se prendi uno di quei termometri sottili che si usano per i bimbi e che salgono più velocemente possono bastarne anche cinque-dieci purché lo tieni bene sotto la lingua in modo che il calore circondi bene la punta.

Ciao,
Francesca

QuelliMiei
Messaggi: 14
Iscritto il: dom mar 25, 2007 2:53 pm

Messaggio da QuelliMiei » ven mar 30, 2007 3:20 pm

ma siete informatissime e gentilissime!!!
e dite dite: sintomi evidenti di gravidanza (oltre la classica amenorrea) esistono?
so di sembrare un pò scema, ma sugli altri forum le informazioni sono talmente discordanti alle volte che la confusione regna!!!

robertina
Messaggi: 468
Iscritto il: mar ott 03, 2006 11:21 am

Messaggio da robertina » ven mar 30, 2007 3:52 pm

QuelliMiei ha scritto:e dite dite: sintomi evidenti di gravidanza (oltre la classica amenorrea) esistono?
non ci sembre scema, ti pare!
magari un po' apprensiva, e siccome questa è una domanda alla quale anche io ho cercato risposta in diversi forum, mi rivedo in te.. e penso che allora non lo sono solo io!
a parte gli scherzi, aspetta l'amenorrea con tranquillità perchè tanto tutti i sintomi li sentirai dopo, prima del ritardo puoi facilmente scambiare un doloretto alle ovaie (che appunto si preparano al ciclo) per una gravidanza, come pure per una tensione del seno.
tutto qua,
allora tranquilla e ... ma ce lo riveli il tuo nome, quellimiei??
ciao,
Roberta

QuelliMiei
Messaggi: 14
Iscritto il: dom mar 25, 2007 2:53 pm

Messaggio da QuelliMiei » ven mar 30, 2007 9:33 pm

eheheheh, Quelli Miei è come chiamo i miei 2 cani per fare prima: anzichè chiamarli per nome li chiamo "i miei cani" o "i cani quelli miei", "quelli miei" per far ancora prima!

QuelliMiei
Messaggi: 14
Iscritto il: dom mar 25, 2007 2:53 pm

Messaggio da QuelliMiei » mar apr 03, 2007 8:20 pm

sempre io... primo giorno di ritardo, nessun sintomo da imminente arrivo del ciclo, piuttosto sento la testa come un pallone gonfio d'aria e ho numerosi capogiri. ma potrebbe essere tutto dovuto dalla febbriciattola (37,1) che ho.

non so se crederci o no...

saralla
Messaggi: 763
Iscritto il: lun feb 27, 2006 1:28 pm
Località: milano

Messaggio da saralla » mer apr 04, 2007 10:56 am

ciao, io prima ancora del ritardo ho iniziato ad avere il seno gonfio e dolorante, e poi non so bene come spiegarlo, ma mi "sentivo" incinta...pensavo di essermi autosuggestionata, ma al primo giorno di ritardo ho fatto il test, ed era vero! confrontandomi con amiche, in molte hanno avuto la stessa sensazione, soprattutto il seno gonfio...ma molte altre se ne sono accorte al secondo mese, complici cicli irregolari e "false mestruazioni"...credo che come in tutte queste cose sia tutto molto soggettivo. in bocca al lupo! sara

robertina
Messaggi: 468
Iscritto il: mar ott 03, 2006 11:21 am

Messaggio da robertina » mer apr 04, 2007 2:57 pm

anche io non avevo alcun sintomo diverso dall'imminente arrivo delle mestruazioni, una mattina sono andata in bagno ed avevo delle perdite rosate, ho pensato: sono arrivate! ho messo l'assorbente, ma per tutto il giorno e tutta la notte seguente, allora il giorno dopo ho fatto il test ... positivo!!
quindi fallo anche tu, sono validi anche con un solo giorno di ritardo...
in bocca al lupo :;

Rispondi