informazioni

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Liliana
Messaggi: 2
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:39 pm

informazioni

Messaggio da Liliana » lun mar 12, 2007 12:43 pm

Salve a tutti,
ho letto un po' di topic vecchi e vorrei fare una domanda: come si riconoscono le amalgame al mercurio?
Per mia fortuna ho sempre avuto poco bisogno di cure dentarie. Ora mi sono ritrovata i 4 denti del giudizio cariati e me li sto facendo curare. Il dentista, dal quale sono andata perchè "di famiglia" del mio ragazzo, ad essere sincera non mi ha fatto una buona impressione. Alle domande sul materiale delle mie otturazioni ha detto che è un composto di resine, è bianco...
Invece al mio ragazzo aveva appena messo un'otturazione di color metallico sul quale ci si poteva specchiare. Alla richiesta di spiegazioni il dentista ha detto che con lui, visto che era una carie molto profonda, ha dovuto usare quel tipo, altrimenti le semplici resine non resisterebbero. Ha detto che contiene un po' di mercurio...ed è rimasto ancora vago.
Mi potreste spiegare se esistono amalgame con contenuto di mercurio basso, in un certo senso "quasi accettabile"; e se nelle cosiddette resine di colore bianco c'è mercurio e quale altro materiale?
Devo completare altre 2 otturazioni e non sono molto tranquilla.
Dai vostri link ho letto che la Svezia ha condotto addirittura una campagna pubblica per far rimuovere le otturazioni al mercurio. E in Italia?

valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

Messaggio da valeria to » lun mar 12, 2007 3:24 pm

Cara Liliana, abbiamo parlato tanto negli altri topic dei rischi del Mercurio in bocca e di cosa si e' fatto fino ad oggi in Italia...digita su google le parole che ti interessano precedute dalla parola promiseland e troverai parecchie info utilissime...inoltre visita
http://www.associazioneperla.it
http://www.identiavvelenati.com
e li' troverai molte altre risposte alle tue domande.
Comunque le otturazioni grigie contengono Mercurio e la percentuale e' sempre del 50% o piu'...altro che poco!!! Non e' vero che non si riescono a ricostruire i denti con altri materiali...per il dentista e' certo piu' comodo e meno costoso (quindi con un maggior guadagno per lui) utilizzare l'amalgama con Mercurio!
Per i composti di resine: possono contenere altri metalli pesanti (non il Mercurio) che intossicano l'organismo...e quindi e' bene optare per materiali biocompatibili!
Ciao
Valeria

Avatar utente
tormalinarosa
Messaggi: 487
Iscritto il: lun ott 23, 2006 8:38 am

Messaggio da tormalinarosa » mar mar 13, 2007 2:02 pm

Ciao Valeria,i compositi sono materiali biocompatibili?
Grazie

Liliana
Messaggi: 2
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:39 pm

Messaggio da Liliana » mar mar 13, 2007 2:19 pm

Grazie Valeria,
mi sto informando!
Temo però di non riuscire a trovare un elenco di dentisti italiani di cui ci si possa fidare...

valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

Messaggio da valeria to » ven mar 16, 2007 2:53 pm

Per la biocompatibilità dei compositi: dipende dalle marche (ne abbiamo parlato in un precedente topic: viewtopic.php?p=155794&sid=6ed40ff2c0f0 ... cee0bb381e)...e comunque tieni presente che non ci sarà mai nulla come il tuo dente...la perfezione della Natura è insuperabile!

Per gli indirizzi: scrivi a http://www.identiavvelenati.com

Ciao
Valeria

Rispondi