Le alghe

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

tonypal
Messaggi: 9
Iscritto il: mar apr 03, 2007 8:33 pm

Messaggio da tonypal » lun apr 30, 2007 8:03 pm

eh si sara, avevo messo 200 gr. di chicchi di g. saraceno, che in germogliazione son diventati il triplo, il primo giorno ne ho mangiati molti in insalata, mi sono ritrovato con un leggero bruciore allo stomaco, magari era il loro effetto curativo, infatti la mattina seguente vado in bagno (scusate il discorso non proprio delicato, ma questa e' una cosa naturale ed è bello anche parlarne secondo me) è ho svuotato un pò l'intestino con feci molli, ieri invece ne ho mangiati e tutto ok, oggi invece sono a digiuno fino a domani, 2 giorni non fanno male, giusto sara!
ah se vuoi posso raccontare il mio digiuno di 9 giorni.

ciao tony

MissVanilla
Messaggi: 2580
Iscritto il: dom ott 10, 2004 11:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Nordest
Contatta:

Messaggio da MissVanilla » lun apr 30, 2007 9:09 pm

tonypal ha scritto:eh si sara, avevo messo 200 gr. di chicchi di g. saraceno, che in germogliazione son diventati il triplo, il primo giorno ne ho mangiati molti in insalata, mi sono ritrovato con un leggero bruciore allo stomaco, magari era il loro effetto curativo, infatti la mattina seguente vado in bagno (scusate il discorso non proprio delicato, ma questa e' una cosa naturale ed è bello anche parlarne secondo me) è ho svuotato un pò l'intestino con feci molli, ieri invece ne ho mangiati e tutto ok, oggi invece sono a digiuno fino a domani, 2 giorni non fanno male, giusto sara!
ah se vuoi posso raccontare il mio digiuno di 9 giorni.

ciao tony
forse ne hai proprio mangiati troppi! Anche la cosa più sana, in eccesso, non va bene.
Certo che puoi raccontare il digiuno, anzi devi!!
:)

susi_violante
Messaggi: 981
Iscritto il: mar lug 19, 2005 9:35 am

Messaggio da susi_violante » mer mag 02, 2007 8:59 am

tonypal ha scritto:Il consiglio e' di usare più di un tipo, allora, metti una busta di dulse, arame, wakame, kombu, iziki, ricordati, ammollo 6-7 ore e ti conviene farle al pomeriggio, cosi ti ritrovi a scolarle la sera, le lasci 12 ore quindi la notte, al mattino seguente ti metti con la forbice e le tagli, le fai a pezzettini, poi le guarnisci e le lavori come ti ho detto, una volta raggiunto il sapore idilliaco che prendono, te le metti nei vasetti sterilizzati e vai nel frigo o freezer a secondo della temperatura dell'atmosfera....un cibo cosi è una bomba di nutrizione....c'è un mio amico dottore che usa questa ricetta per i propri pazienti.

ciao tony
Caro Tony, ancora un chiarimento, anzi ricapitolo la ricetta così mi correggi (non vorrei buttare tante alghe tutte nsieme..!) Tra parentesi ti scrivo i dubbi)
Ingredienti:
5 sacchetti di alghe bio miste
olio, tamari (va bene anche lo shoyu?)
spezie (erbe di provenza oppure origano, prezzemolo, rosmarino)
1 bastoncino di cannella tritato
1 noce moscata (ma intera?)
semi di finocchio (hai scritto 250 che vuol dire?)
Esecuzione:
Lasciare in ammollo le alghe in acqua (Fredda?) per 6/7 ore (nel pomeriggio) scolarle la sera e lasciarle a scolare senza strizzarle tutta la notte (e troppo la mattina seguente lasciarle ancora su una carta assorbente per continuare a togliere loro l'acqua d'ammollo?)
Taglarle con le forbici a pezzetti e condirle con olio e.v. d'oliva e tamari e, un po' alla volta, con tutte le altre spezie.
Ora dici sterilizzare, ma un dibbio....
(Per la sterilizzazione dici di mettere i barattoli di vetro e anche il coperchio in acqua e limone: ma solo i barattoli o i barattoli con dentro le alghe condite? In questo caso a cosa serve il limone se i barattoli sono chiusi con dentro le alghe? Scusa mi sento tanto idiota ma non ho capito...)
(Nel caso, come credo, si debbano sterilizzare le alghe nei barattoli chiusi per quanto tempo?)
( Per la conservazione: dopo la sterilizzazione per quanto tempo si conservano chiuse?
Spero che non mi manderai al diavolo per tutte queste domande...!! :))

Alcune notizie sulle alghe:
non sono tutte crude. Ho letto su un libro che alcune sono già state cotte e che solo le wakame e le dulse (e forse le kombu) sono solo essiccate.

Un bacione a Tony e a tutti.
Susi

susi_violante
Messaggi: 981
Iscritto il: mar lug 19, 2005 9:35 am

Messaggio da susi_violante » sab mag 05, 2007 12:11 pm

Caro Tony, ancora un chiarimento, anzi ricapitolo la ricetta così mi correggi (non vorrei buttare tante alghe tutte nsieme..!) Tra parentesi ti scrivo i dubbi)
Ingredienti:
5 sacchetti di alghe bio miste
olio, tamari (va bene anche lo shoyu?)
spezie (erbe di provenza oppure origano, prezzemolo, rosmarino)
1 bastoncino di cannella tritato
1 noce moscata (ma intera?)
semi di finocchio (hai scritto 250 che vuol dire?)
Esecuzione:
Lasciare in ammollo le alghe in acqua (Fredda?) per 6/7 ore (nel pomeriggio) scolarle la sera e lasciarle a scolare senza strizzarle tutta la notte (e troppo la mattina seguente lasciarle ancora su una carta assorbente per continuare a togliere loro l'acqua d'ammollo?)
Taglarle con le forbici a pezzetti e condirle con olio e.v. d'oliva e tamari e, un po' alla volta, con tutte le altre spezie.
Ora dici sterilizzare, ma un dibbio....
(Per la sterilizzazione dici di mettere i barattoli di vetro e anche il coperchio in acqua e limone: ma solo i barattoli o i barattoli con dentro le alghe condite? In questo caso a cosa serve il limone se i barattoli sono chiusi con dentro le alghe? Scusa mi sento tanto idiota ma non ho capito...)
(Nel caso, come credo, si debbano sterilizzare le alghe nei barattoli chiusi per quanto tempo?)
( Per la conservazione: dopo la sterilizzazione per quanto tempo si conservano chiuse?
Spero che non mi manderai al diavolo per tutte queste domande...!! :))

Alcune notizie sulle alghe:
non sono tutte crude. Ho letto su un libro che alcune sono già state cotte e che solo le wakame e le dulse (e forse le kombu) sono solo essiccate.

Un bacione a Tony e a tutti.
Susi[/quote]

Perchè non mi rispondi? Aiuto oggi metto a bagno le alghe.
Quanto tempo devo sterilizzare e cosa devo sterilizzare solo il vasetto.
Susi

susi_violante
Messaggi: 981
Iscritto il: mar lug 19, 2005 9:35 am

Messaggio da susi_violante » sab mag 05, 2007 9:34 pm

Ho messo a bagno e dopo 6 ore scolato le alghe.
Ho sterilizzato i barattoli bollendoli in acua e limone.
Domattina li condirò e poi li mettero nei barattoli.

Ma devo poi sterilizzarli e per quanto tempo????

Aiuto rispondimi.

Susi

susi_violante
Messaggi: 981
Iscritto il: mar lug 19, 2005 9:35 am

Messaggio da susi_violante » mer mag 09, 2007 12:51 pm

Ok,
anche se tony è sparito dal forum ho provato comunque la sua ricetta. Purtroppo non ho potuto fugare i dubbi e nel "dubbio" ho fatto sterilizzare le alghe nei barattoli per 40 minuti (?). Ovviamente così non è più un piatto crudista, ma come ho già detto alcuni tipi di alghe non sono crude già in partenza.
Devo dire che sono molto buone, ho cominciato un barattolo (per paura di sbagliare ne ho fatti solo due con metà delle buste delle 5 alghe diverse) e non riuscivo a smettere di mangiare (potere del Tamari che secondo me crea dipendenza :)) )
Solo il giorno dopo mi è sembrato che, tirate fuori dal frigo) avessero cambiato un po' sapore. Oggi riprovo.
Comunque buone.
Probabilmente ho sbagliato a schiacciare i semi di finocchio e nonsapevo che quantità utilizzare (ma cosa vuol dire 250?).
L'intruglio è comunque venuto abbastanza meraviglioso.
Baci e grazie
Susi

Rispondi