zirconio

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

malina
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 11, 2006 2:46 pm

zirconio

Messaggio da malina » mar dic 05, 2006 1:40 pm

qualcuno di voi ha lo zirconio come materiale per la corona dell'impianto?

se si avete avuto problemi?
Ultima modifica di malina il mer gen 17, 2007 2:50 pm, modificato 1 volta in totale.

IDentiAvvelenati
Messaggi: 56
Iscritto il: sab nov 19, 2005 11:48 am
Contatta:

Messaggio da IDentiAvvelenati » mar dic 05, 2006 5:00 pm

Ciao malina, io ho una capsula di zirconia (o zirconio, che dir si voglia), messa su un dente devitalizzato, in sostituzione di una capsula d'oro precedente. Ce l'ho da un anno e non ho avuto problemi - tu intendevi anche di tipo allergico? E' dura, resistente, insomma del tutto ok. Ci ho masticato pop-corn, semini, roba croccante, e non si é mai neanche scheggiata.

Lucia

malina
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 11, 2006 2:46 pm

Messaggio da malina » mar dic 05, 2006 6:01 pm

grazie lucia x la risposta, però purtroppo la capsula sul dente è molto diversa dalla corona sull'impianto, io intendevo proprio impianto dentale per verificarne la resistenza dal momento che il mio dentista mi ha scoraggiata oltre ogni modo.
ho paura però che non troverò molte persone che hanno questo tipo di corona..

IDentiAvvelenati
Messaggi: 56
Iscritto il: sab nov 19, 2005 11:48 am
Contatta:

Messaggio da IDentiAvvelenati » mer dic 06, 2006 9:33 am

Penso tu abbia ragione, in effetti. Ma come mai il tuo dentista te lo sconsiglia? Che materiale vorrebbe usare (se posso chiedere)?

Lucia

malina
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 11, 2006 2:46 pm

Messaggio da malina » mer dic 06, 2006 6:32 pm

una corona fatta di una lega di metalli di numero n infinito, con conseguente galvanismo permanente in bocca, al che mi sono opposta e gliel'ho fatta fare in zirconio, prendendomi la responsabilità se si rompe.

volevo chiederti che statistiche hai sugli impianti in titanio, ossia se le problematiche segnalate sono molte o tutto sommato si può tollerare?
te lo chiedo perchè mi sono informata e a quanto pare anche i dentisti olistici usano il titanio per gli impianti aka non c'è un altro materiale più biocompatibile del titanio(o mi sono persa qualcosa?)

grazie.

valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

Messaggio da valeria to » mer dic 06, 2006 7:20 pm

ciao, ci sono gli impianti in Zirconia, ma per ora sono in pochissimi a farli e diciamo che non si conoscono le effettive garanzie, proprio perchè poco sperimentati (da anni si usano invece soprattutto per le protesi dell'anca).
Inoltre non è possibile utilizzarli sempre, perchè il perno deve essere posizionato in una maniera differente rispetto a quelli in titanio...per cui ci sono molte valutazioni da fare prima di impiantarlo...soprattutto per non pregiudicarne la tenuta. Comunque è il materiale più biocompatibile che esiste!

Per il titanio, a quanto ne so io, è abbastanza tollerato...ma sentiamo anche cosa dice Lucia.

Ciao
Valeria

malina
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 11, 2006 2:46 pm

Messaggio da malina » gio dic 07, 2006 1:58 pm

grazie valeria,
volevo chiederti/vi un'altra cosa tecnica sempre sull'impianto, non so se puoi rispondermi cmq ci provo:l'impianto può essere avvitato o cementato, io opterei per farlo cementato, però mi chiedevo con che materiale viene fissato se lo si fa cementato e se c'è un pericolo maggiore per un ritiro delle gengive, la parola "cementato"mi inquieta un po'.

grazie.
Ultima modifica di malina il mer gen 17, 2007 2:53 pm, modificato 1 volta in totale.

IDentiAvvelenati
Messaggi: 56
Iscritto il: sab nov 19, 2005 11:48 am
Contatta:

Messaggio da IDentiAvvelenati » ven dic 08, 2006 7:16 pm

Ciao malina, per quanto riguarda i problemi di tollerabilità, come dice giustamente Valeria, la zirconia é il materiale più biocompatibile senz'altro, é stato introdotto da poco tempo, ma é decisamente affidabile... (fermo restando che, come dice il mio dentista, il materiale migliore é il dente naturale!). Per il titanio, credo che vada testato prima, considerando il fatto che si tratta di un impianto. Anche io so che é abbastanza tollerato, comunque.
Il problema degli impianti é che se sono avvitati e l'osso non "tiene" (non so come dirlo) ci possono essere complicazioni, ma a dire il vero l'ipotesi "cemento" mi sembra altrettanto inquietante: che materiale userebbero? Te lo dico perché a volte sento di persone che hanno grossi problemi proprio con questi cementi, tipo sintomi di intossicazione. Certo é un bel dilemma. Però il tuo dentista deve darti TUTTE le informazioni, non farti mettere cose che non conosci, per poi avere la "sorpresina" dopo. Il dentista può essere in buonissima fede, però deve informarti di quello che fa, si trata della tua bocca e della tua salute.

Lucia

valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

Messaggio da valeria to » dom dic 10, 2006 3:48 pm

ciao, concordo con Lucia...
purtroppo bisogna anche considerare che nessuno (e quindi anche l'osso) reagisce allo stesso modo ad un impianto e che, anche nel migliore dei casi, non è mai una soluzione definitiva...a parte il monitoraggio continuo...è raro che si arrivi a 15 anni...poi bisogna rivederlo, se non addirittura rifarlo...spesso i dentisti ti dicono che una volta fatto non ci devi pensare più, ma non è così...
ciao
Valeria

malina
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 11, 2006 2:46 pm

Messaggio da malina » dom dic 10, 2006 5:13 pm

si grazie, purtroppo ne so io più del mio dentista e la cosa non mi conforta, dal momento che con la radiografia non si vede come sta l'osso, secondo voi per vedere in che condizione è che test posso fare?


grazie

valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

Messaggio da valeria to » lun dic 11, 2006 5:44 pm

Di solito con una lastrina mirata si puo` capire di piu` che con la panoramica...
Ciao
Valeria

[email protected]it
Messaggi: 246
Iscritto il: sab gen 29, 2005 10:53 pm

Messaggio da [email protected] » mer gen 10, 2007 6:56 pm

valeria to ha scritto:ciao, ci sono gli impianti in Zirconia, ma per ora sono in pochissimi a farli e diciamo che non si conoscono le effettive garanzie, proprio perchè poco sperimentati (da anni si usano invece soprattutto per le protesi dell'anca).
Inoltre non è possibile utilizzarli sempre, perchè il perno deve essere posizionato in una maniera differente rispetto a quelli in titanio...per cui ci sono molte valutazioni da fare prima di impiantarlo...soprattutto per non pregiudicarne la tenuta. Comunque è il materiale più biocompatibile che esiste!

Per il titanio, a quanto ne so io, è abbastanza tollerato...ma sentiamo anche cosa dice Lucia.

Ciao
Valeria
Presso l'università di Modena la dott.ssa Gatti (secondo le dichiarazioni di Rosario Muto) ha eseguito delle ricerche sul comportamento di questi materiali e ha messo in evidenziato la presenza di elementi come l'allumina nei tessuti di una lesione orale e di zirconia in una lesione intestinale, cioè ha evidenziato un tumore orale e uno a livello intestinale.
Queste affermazioni mi fanno riflettere anche perchè il mio dentista insiste sui materiali come allumina e zirconia...

malina
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 11, 2006 2:46 pm

Messaggio da malina » ven gen 12, 2007 6:41 pm

grazie per le risposte, vi racconterò la fine, anche se non credo sarà lieta


x rosario: posso rivolgermi a quel consulente anche se il lavoro è stato già fatto?

x adauber: puoi linkarmi o mandarmi l'articolo?grazie
Ultima modifica di malina il mer gen 17, 2007 2:55 pm, modificato 1 volta in totale.

[email protected]
Messaggi: 246
Iscritto il: sab gen 29, 2005 10:53 pm

per malina

Messaggio da [email protected] » ven gen 12, 2007 8:10 pm

:D
Ultima modifica di [email protected] il ven mar 05, 2010 2:54 pm, modificato 1 volta in totale.

malina
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 11, 2006 2:46 pm

Messaggio da malina » mar gen 16, 2007 10:30 am

grazie rosario per le informazioni.

dal momento che la zirconia mi era stata consigliata da una persona molto competente in materia di galvanismo orale e dal momento che ora è saltato fuori che è potenzialmente radioattiva, sarebbe importante se qualcuno di competente ci illuminasse in materia...in poche parole...zirconio si o zirconio no?

Rispondi