cerco una compagna

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

backbite
Messaggi: 18
Iscritto il: sab nov 04, 2006 8:41 pm

cerco una compagna

Messaggio da backbite » sab nov 04, 2006 8:58 pm

ciao a tutti...

sono alla ricerca di una donna che comincio a pensare sia
inesistente...

le passate storie mi hanno preso il cuore e lo hanno
gettato in un tombino... in ogni relazione mi sono sempre
impegnato al massimo per mandare avanti il rapporto, ma
purtroppo ho sempre trovato la donna sbagliata... quella
donna che vuole esser e coccolata finchè un giorno non si
stanca di te e ti scarica con la stessa facilità con cui un
cacciatore spara ad un tordo.

Il mio modo d'amare lo si può capire dal libro di Erich
Fromm "l'arte d'amare" che io considerò il libro che
tutte le coppie dovrebbero leggere.

Prendermi cura della donna che ho deciso di amare credo sia
la priorità della mia vita...


Negli ultimi tempi vedo le coppie lasciarsi per futili
motivi, qualunque scusa è buona per lasciarsi....

Ma non è così ragazzi, quando si ama qualcuno la si deve
capire, si deve andare incontro alla persona che si ama...

Ditemi, quanti amici si sono lasciati quest'anno?

Io vedo che anno dopo anno è sempre peggio...

la gente non ha più tempo per amare, non ha più tempo per
cercare un punto d'incontro.. NON SI HA PIU' IL CORAGGIO
DI SACRIFICARE QUALCOSA A FAVORE DEL RAPPORTO... questo è
molto triste

questo è molto triste...

questo è molto triste...

le mie precedenti esperienze sono state con donne che
purtroppo hanno avuto dei padri che non meritano di esser
chiamati tali... credo che il loro odio verso il padre poi
si siano riversate verso la prima figura maschile che gli
si poneva ...


peccato... io non ero loro padre... mi son sempre preso
cura di loro... sono molto premuroso con la partner...
sempre presente.... tirare su di morale... coccolarla... E
SOPRATTUTTO ASCOLTARLA.


ma si vede che le donne che ho incontrato tutto questo non
importava


NON VOGLIO PENSARE CHE NON ESISTE PIU' UNA DONNA CHE
SAPPIA PORTARE AVANTI UN RAPPORTO...

OGGI I RAGAZZI CAMBIANO PARTNER COME SE FOSSE UN
CELLULARE...

beh... io non sono un cellulare...io sono un essere
vivente.. e pretendo di esser trattato come tale!

Beh... se in questo forum esiste una ragazza che vuol
portare SERIAMENTE una relazione MONOGAMA...
che vuol costruire un rapporto... allora... ti va di
provare? noi non ci conosciamo...

sono un ragazzo vegano ... un bel moretto con occhi
verdi... non sono brutto... amo immegermi nella natura..
odio le città, il traffico...le macchine...

amo abbracciare gli alberi.... sentire il profumo della
foresta autunnale subito dopo la pioggia...

io son qua... vuoi conoscermi?


[email protected]

goccia
Messaggi: 1002
Iscritto il: gio ott 21, 2004 2:34 pm
Località: Anzio (Rm)

Messaggio da goccia » dom nov 05, 2006 2:00 pm

il tuo messaggio fa tenerezza.
Mi sembra di sentir parlare mio fratello Lele che é messo un po' come te; dopo la separazione é passato da una ragazza all'altra (naturalmente tra quelle che interessavano anche a lui, tre le ho conosciute anch'io) venendo puntualmente mollato non appena la relazione "richiedeva" un po' di più di impegno. Dicono di non sentirsi pronte per rapporti seri. In compenso sono prontissime per il week-end fuori, le cene, le vacanze, i regali ...

Ti dirò quello che ho detto a lui: dai tempo al tempo, non é mica facile e ci vuole anche una certa dose di fortuna. Nel frattempo, mentre non hai da pensare a te, potresti pensare agli altri e impiegare così un po' del tuo tempo libero.
Chissà se promi ti porterà fortuna ...

ciao,

PS anche mio marito vuole dirti quello che aveva detto a mio fratello e cioé se puoi passargli qualche numero di cellulare ...
(ti prego, scusalo!)

Penelope
Messaggi: 266
Iscritto il: lun giu 05, 2006 7:26 pm

Messaggio da Penelope » dom nov 05, 2006 2:35 pm

Anche io ho trovato molto tenero questo messaggio...

Amarsi dovrebbe essere la cosa più semplice del mondo e invece...
Dove finiremo di questo passo?

backbite
Messaggi: 18
Iscritto il: sab nov 04, 2006 8:41 pm

Messaggio da backbite » dom nov 05, 2006 3:09 pm

grazie goccia...

è vero ci vuole fortuna... ma quanta accidenti!


Penelope... dove finiremo? molto male se si continua di questo passo...



alle persone non piace più amare, non ne sentono più il bisogno, siamo diventati talmente materialisti che per esser felici andiamo acomprarci qualcosa...

molto triste.

io non sono così, e mai lo diventerò... credo ancora nei sentimenti!

backbite
Messaggi: 18
Iscritto il: sab nov 04, 2006 8:41 pm

Messaggio da backbite » dom nov 05, 2006 3:10 pm

goccia ha scritto: PS anche mio marito vuole dirti quello che aveva detto a mio fratello e cioé se puoi passargli qualche numero di cellulare ...
(ti prego, scusalo!)
ehehe.. mi ha fatto sorridere!

BloodFlowers
Messaggi: 21
Iscritto il: sab ott 21, 2006 4:33 pm
Località: Torino

Messaggio da BloodFlowers » dom nov 05, 2006 3:40 pm

ma amarsi E' la cosa più semplice del mondo :) quelli che si lasciano per un nonnulla non si amano veramente... amare una persona significa non poter vivere senza di lei... pensare a lei giorno e notte... quando si litiga fare di tutto per rimettere a posto le cose...
Io sinceramente preferisco aspettare che arrivi il vero amore piuttosto che mettermi con chi capita giusto per non rimanere sola...
ed è quello che ti consiglio di fare backbite, l'amore arriva quando meno te lo aspetti ;) è così, l'ho testato.

Penelope
Messaggi: 266
Iscritto il: lun giu 05, 2006 7:26 pm

Messaggio da Penelope » dom nov 05, 2006 5:19 pm

BloodFlowers ha scritto:ma amarsi E' la cosa più semplice del mondo

Amarsi sarà anche la cosa più semplice del mondo. Ma trovare la persona da amare e (ancora più difficile) che ti riami alla stessa maniera, accettandoti per come sei (questa è la cosa che trovo più difficile: qualcuno che mi accetti per come sono, con i miei difetti, e giuro che non ne ho di così gravi!) non cornificandoti alla prima occasione, non giudicandoti e non scappando alla prima difficoltà e...potrei andare avanti fino a domani, secondo me è un impresa. Sarò sbagliata io probabilmente..
Ha ragione backbite, ormai conta solo andare a farsi il week end, comprarsi il cellulare e il vestitino di gucci abbinato alla scarpina e (soprattutto) fare grossi regali...è così che si ama, non si ama più la persona che si ha di fronte, amare è diventato faticoso e per alcuni patetico.
Che tristezza...
Sarà che (soprattutto quest'anno) ho avuto tante di quelle batoste, che mi è passata la voglia di innamorarmi e la speranza di essere riamata.

backbite
Messaggi: 18
Iscritto il: sab nov 04, 2006 8:41 pm

Messaggio da backbite » dom nov 05, 2006 6:31 pm

Penelope ha scritto:
Amarsi sarà anche la cosa più semplice del mondo. Ma trovare la persona da amare e (ancora più difficile) che ti riami alla stessa maniera, accettandoti per come sei (questa è la cosa che trovo più difficile: qualcuno che mi accetti per come sono, con i miei difetti, e giuro che non ne ho di così gravi!) non cornificandoti alla prima occasione, non giudicandoti e non scappando alla prima difficoltà e...potrei andare avanti fino a domani, secondo me è un impresa. Sarò sbagliata io probabilmente..
Ha ragione backbite, ormai conta solo andare a farsi il week end, comprarsi il cellulare e il vestitino di gucci abbinato alla scarpina e (soprattutto) fare grossi regali...è così che si ama, non si ama più la persona che si ha di fronte, amare è diventato faticoso e per alcuni patetico.
Che tristezza...
Sarà che (soprattutto quest'anno) ho avuto tante di quelle batoste, che mi è passata la voglia di innamorarmi e la speranza di essere riamata.
proprio così penelope...

noi li abbiamo mati... eravamo pronti a tutto... le difficoltà per quanto grosse possano essere non sono nulla davanti al rapporto, perchè la forza di un rapporto può generarti di energia che si pensa impossibile... ti dona forza e coraggio per affrontare qualunque difficoltà...


ma la gente continua a comprare... e se questo non le appaga... allora scappano...scappano perchè non hanno ne il coraggio di affrontare la cosa in due...


ogniuno pensa a se, purtroppo continuano a pensare a se stessi anche durante un rapporto... NON HANNO CAPITO CHE IN UN RAPPORTO NON VI E' IO E TE... C'E' SOLO UNA PERSONO: NOI!


sapete perchè penso che le cose peggioreranno? perchè ogni volta che qualcuno viene tradito, mollato per paura, e cos'altro...egli si vendicherà su di un'altra o un altro... che magari è sempre stato fedele, onesto e coraggioso nel rapporto!

e così peggioreremo tutti... tu hai fatto del male a me... ed io lo faccio ad un altra... no.. non va bene così!


mi semto sempre più solo, ma non perchè non ci sono persone attorno... ma perchè nessuno più crede in quello che voglio communicare in questo form...

la scelta è...diventare come loro oppure esser sempre più solo...


io non credo che comprare un regalo sia un gesto d'affetto...
io non credo che un uscita col ragazzo in discoteca sia amore...
io non credo che affrontare le cose da soli faccia bene al rapporto...


io credo che un gesto d'affetto sia creare qualcosa con le proprie mani...
io credo che amare una donna voglia dire star seduti in un prato ad ascoltarla, perchè non si finisce mai di capire il proprio partner
io credo che affrontare le cose in due rafforzi il rapporto...


io credo... gli altri credono in un altro mondo...

sono così diverso... sono sbagliato?

FlyFlower76
Messaggi: 220
Iscritto il: gio lug 06, 2006 9:26 am

Re: cerco una compagna

Messaggio da FlyFlower76 » lun nov 06, 2006 9:51 am

backbite ha scritto:ciao a tutti...

sono alla ricerca di una donna che comincio a pensare sia
inesistente...

le passate storie mi hanno preso il cuore e lo hanno
gettato in un tombino... in ogni relazione mi sono sempre
impegnato al massimo per mandare avanti il rapporto, ma
purtroppo ho sempre trovato la donna sbagliata... quella
donna che vuole esser e coccolata finchè un giorno non si
stanca di te e ti scarica con la stessa facilità con cui un
cacciatore spara ad un tordo.

Il mio modo d'amare lo si può capire dal libro di Erich
Fromm "l'arte d'amare" che io considerò il libro che
tutte le coppie dovrebbero leggere.

Prendermi cura della donna che ho deciso di amare credo sia
la priorità della mia vita...


Negli ultimi tempi vedo le coppie lasciarsi per futili
motivi, qualunque scusa è buona per lasciarsi....

Ma non è così ragazzi, quando si ama qualcuno la si deve
capire, si deve andare incontro alla persona che si ama...

Ditemi, quanti amici si sono lasciati quest'anno?

Io vedo che anno dopo anno è sempre peggio...

la gente non ha più tempo per amare, non ha più tempo per
cercare un punto d'incontro.. NON SI HA PIU' IL CORAGGIO
DI SACRIFICARE QUALCOSA A FAVORE DEL RAPPORTO... questo è
molto triste

questo è molto triste...

questo è molto triste...

le mie precedenti esperienze sono state con donne che
purtroppo hanno avuto dei padri che non meritano di esser
chiamati tali... credo che il loro odio verso il padre poi
si siano riversate verso la prima figura maschile che gli
si poneva ...


peccato... io non ero loro padre... mi son sempre preso
cura di loro... sono molto premuroso con la partner...
sempre presente.... tirare su di morale... coccolarla... E
SOPRATTUTTO ASCOLTARLA.


ma si vede che le donne che ho incontrato tutto questo non
importava


NON VOGLIO PENSARE CHE NON ESISTE PIU' UNA DONNA CHE
SAPPIA PORTARE AVANTI UN RAPPORTO...

OGGI I RAGAZZI CAMBIANO PARTNER COME SE FOSSE UN
CELLULARE...

beh... io non sono un cellulare...io sono un essere
vivente.. e pretendo di esser trattato come tale!

Beh... se in questo forum esiste una ragazza che vuol
portare SERIAMENTE una relazione MONOGAMA...
che vuol costruire un rapporto... allora... ti va di
provare? noi non ci conosciamo...

sono un ragazzo vegano ... un bel moretto con occhi
verdi... non sono brutto... amo immegermi nella natura..
odio le città, il traffico...le macchine...

amo abbracciare gli alberi.... sentire il profumo della
foresta autunnale subito dopo la pioggia...

io son qua... vuoi conoscermi?


[email protected]








Dici cose davvero belle!
Condivido pienamente il tuo pensiero!

Lo scopo del vivere in due è quello di cercare di crearsi un piccolo angolo di paradiso, affrontando il bello e il brutto della vita insieme, in un mondo davvero difficile.
L'amore reciproco fa di noi una piccola squadra pronta a giocare la partita della vita.
L'uno sostiene l'altro.

Ciao!
FlyFlower

backbite
Messaggi: 18
Iscritto il: sab nov 04, 2006 8:41 pm

Re: cerco una compagna

Messaggio da backbite » lun nov 06, 2006 1:23 pm

FlyFlower76 ha scritto:

Dici cose davvero belle!
Condivido pienamente il tuo pensiero!

Lo scopo del vivere in due è quello di cercare di crearsi un piccolo angolo di paradiso, affrontando il bello e il brutto della vita insieme, in un mondo davvero difficile.
L'amore reciproco fa di noi una piccola squadra pronta a giocare la partita della vita.
L'uno sostiene l'altro.

Ciao!
FlyFlower
grazie ... mi fate sentire meno solo!

Continuerò a cercare ed assaggiare le lacrime come faceva Spank... finchè non troverò lacrime dolci! :)

carletto
Messaggi: 1182
Iscritto il: lun feb 14, 2005 2:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Pordenone

Re: cerco una compagna

Messaggio da carletto » lun nov 06, 2006 2:20 pm

backbite ha scritto: Ditemi, quanti amici si sono lasciati quest'anno?

Io vedo che anno dopo anno è sempre peggio...
su 6 matrimoni nella mia compagnia....1 separazione ufficiale e già 2 crisi profonde con separazione ufficiosa...nell'ultimo anno. 'na strage!

ciao

backbite
Messaggi: 18
Iscritto il: sab nov 04, 2006 8:41 pm

Re: cerco una compagna

Messaggio da backbite » lun nov 06, 2006 2:29 pm

carletto ha scritto:
su 6 matrimoni nella mia compagnia....1 separazione ufficiale e già 2 crisi profonde con separazione ufficiosa...nell'ultimo anno. 'na strage!

ciao
:( ... ma che diavolo sta succedendo....

FlyFlower76
Messaggi: 220
Iscritto il: gio lug 06, 2006 9:26 am

Re: cerco una compagna

Messaggio da FlyFlower76 » lun nov 06, 2006 3:12 pm

backbite ha scritto:
carletto ha scritto:
su 6 matrimoni nella mia compagnia....1 separazione ufficiale e già 2 crisi profonde con separazione ufficiosa...nell'ultimo anno. 'na strage!

ciao
:( ... ma che diavolo sta succedendo....




Come dici tu...ci si separa a volte senza nemmeno impegnarsi...

Forse è anche il lavoro che separa le persone...sempre + difficile, stressante..magari si torna a casa tardi la sera e c'è poco tempo per stare insieme...
Il concetto di famiglia è da difendere assolutamente....DIAMOCI TUTTI CHI + CHI - UNA REGOLATA RAGA'!!!

;-D

Ciao
FlyFlower

Avatar utente
raggiodisole
Messaggi: 418
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:34 am

Re: cerco una compagna

Messaggio da raggiodisole » lun nov 06, 2006 3:18 pm

backbite ha scritto: :( ... ma che diavolo sta succedendo....
succede quello che è sempre successo da che mondo è mondo, perché noi esseri umani – dal punto di vista sessuale- non siamo *naturalmente* monogami, non abbiamo questa tendenza; siamo certamente più bigami e più propensi a cambiare partners nell’arco della nostra vita. Quando questo succede ci portiamo appresso un sacco di sensi di colpa, frustrazioni e tristezze, perché la nostra morale , un po’ bacchettona e cattolica, prevede unioni lunghe e durature di coppia , senza tener conto del sesso. Con questo non voglio dire che non esistono unioni d’amore e di sesso lunghe e durature, ci sono certamente, ma sono molto rare.

Ho notato anche che non siamo abituati a fronteggiare i problemi, di qualsiasi natura essi siano; e così quando questi ci cadono tra capo e collo, se non siamo sufficientemente in grado di fronteggiarli, preferiamo evitarli o scegliere le vie più brevi, che apparentemente lasciano traccia di meno dolore: così i problemi di coppia li risolviamo con le separazioni , che facciamo indubbiamente prima

cmq , backbite, il tuo messaggio è veramente tenerello e io ti faccio tanti auguri smack! 

backbite
Messaggi: 18
Iscritto il: sab nov 04, 2006 8:41 pm

Re: cerco una compagna

Messaggio da backbite » lun nov 06, 2006 3:56 pm

FlyFlower76 ha scritto: Come dici tu...ci si separa a volte senza nemmeno impegnarsi...

Forse è anche il lavoro che separa le persone...sempre + difficile, stressante..magari si torna a casa tardi la sera e c'è poco tempo per stare insieme...
Il concetto di famiglia è da difendere assolutamente....DIAMOCI TUTTI CHI + CHI - UNA REGOLATA RAGA'!!!
già...spesso il lavoro, a volte altro... ho notato cmq che anche quando c'è tempo libero lo si usa in altro modo e non lo si da al rapporto...

Rispondi