mestruazioni

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

lapislazzuli
Messaggi: 87
Iscritto il: dom ago 13, 2006 11:55 pm
Località: Udine

Messaggio da lapislazzuli » ven dic 01, 2006 3:48 pm

gena ha scritto:Ciao :-)
conosco l'igenismo e le teorie del digiuno come metodo di purificazione e benessere,che in parte condivido.
Tuttavia credo che le mesturazioni siano di quanto + naturale esiste, nel senso che non si tratte nè di patologia.nè di tossine. L'utero si prepara a ricevere un ovulo fecondato rivestendo le sue pareti interne. Se non avviene la fecondazione, viene espulso il sangue che era destinato a rivestire l'utero. Almeno,qsto è qllo che so, nn so se coincida a verità -_-"
So che la scomparsa di mesturazioni possa dipendere da:
-gravidanza
-eccessivo aumento di massa muscolare (vedi culturiste)
-amenorrea (come nei casi di anoressia o eccessivo sottopeso...)

Nel caso di amenorrea credo che vi sia una perdita, + o meno temporanea di fertilità. Ho sofferto di disturbi alimentari e sn stata in amenorrea per un anno e mezzo. Tutt'ora se perdo troppo peso ho la scomparsa di mesturazioni.

Non riesco a capire che legame ci sia tr auna dieta crudista(se ben bilanciata ed integrata) e scomparsa del ciclo -_-?

ciao ciao
gena
Stai scherzando vero? Sono igienista dal 1987, Ho un libro di igiene naturale che parla solo di questo argomento e ti assicuro che la tua opinione NON è in linea con l'igienismo naturale.
Ti invito a studiare ancora e se vuoi indicazioni te le darò, ciao.

lakura
Messaggi: 608
Iscritto il: ven apr 28, 2006 9:26 am
Località: UK

Messaggio da lakura » sab dic 02, 2006 2:10 am

lapislazzuli ha scritto:Stai scherzando vero? Sono igienista dal 1987, Ho un libro di igiene naturale che parla solo di questo argomento e ti assicuro che la tua opinione NON è in linea con l'igienismo naturale.
Ti invito a studiare ancora e se vuoi indicazioni te le darò, ciao.
Bene...allora invece di fare 'sta tiritera inutile, forse e' il caso che a)ci dici chi e' l'autore di questo libro, cosi' se qualcuno ha voglia di fare i suoi riscontri puo' b)qual'e' il FONDAMENTO della teoria di cui parli tu riguardo al ciclo c) qual'e' esattamente questa teoria.
Se la gente vuol cercare di capire ci fa poco coi dogmi e a fidarsi "che hai letto un libro", non fa avanzare di un millimetro la ricerca che questo thread ha aperto. E siccome qua pare che si stia cercando di capire, meglio dare un contributo positivo,no?

malina
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 11, 2006 2:46 pm

Messaggio da malina » sab dic 02, 2006 2:10 pm

scusate ma avete letto la storia di paolo?mi pare che in materia di igienismo ne sappia parecchio, anche perchè lui ha l'ha praticato su se stesso avendo dei risultati, che credo sia la cosa più importante

a me l'argomento interessa molto, ma non credo arriveremo a saperne di più attaccandoci l'un l'altro

Laura12
Messaggi: 2799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Messaggio da Laura12 » sab dic 02, 2006 2:19 pm

malina ha scritto:scusate ma avete letto la storia di paolo?mi pare che in materia di igienismo ne sappia parecchio, anche perchè lui ha l'ha praticato su se stesso avendo dei risultati, che credo sia la cosa più importante
Ciao Malina, in effetti Paolo dice di praticare l'igienismo dal 1987 quindi quasi venti anni, però purtroppo ultimamente si è ugualmente ammalato di una patologia grave dimostrando, per me, che l'igienismo quantomeno non serve ad evitare le malattie.
Nella sua testimonianza lui spiega come ha risolto, però vorrei capire se sa perchè si è ammalato nonostante l'igienismo.

lapislazzuli
Messaggi: 87
Iscritto il: dom ago 13, 2006 11:55 pm
Località: Udine

Messaggio da lapislazzuli » sab dic 02, 2006 3:34 pm

lakura ha scritto:
Bene...allora invece di fare 'sta tiritera inutile, forse e' il caso che a)ci dici chi e' l'autore di questo libro, cosi' se qualcuno ha voglia di fare i suoi riscontri puo' b)qual'e' il FONDAMENTO della teoria di cui parli tu riguardo al ciclo c) qual'e' esattamente questa teoria.
Se la gente vuol cercare di capire ci fa poco coi dogmi e a fidarsi "che hai letto un libro", non fa avanzare di un millimetro la ricerca che questo thread ha aperto. E siccome qua pare che si stia cercando di capire, meglio dare un contributo positivo,no?
Mi sembra tu abbia tutte le ragioni, oggi sono fuori casa.. appena rientro, beh! oggi è sabato.. diciamo tra lunedì o martedì ritorno in internet e avrai tutti dati ok?
Forse preparerò anche una sintesi del vero messaggio igienista, una sintesi però non sarà come leggersi un libro dall'inizio alla fine scritto dall'autore, ok?

lapislazzuli
Messaggi: 87
Iscritto il: dom ago 13, 2006 11:55 pm
Località: Udine

Messaggio da lapislazzuli » sab dic 02, 2006 3:44 pm

Laura12 ha scritto:
Ciao Malina, in effetti Paolo dice di praticare l'igienismo dal 1987 quindi quasi venti anni, però purtroppo ultimamente si è ugualmente ammalato di una patologia grave dimostrando, per me, che l'igienismo quantomeno non serve ad evitare le malattie.
Nella sua testimonianza lui spiega come ha risolto, però vorrei capire se sa perchè si è ammalato nonostante l'igienismo.
Praticare l'igienismo significa rispettare e praticare tutti i fattori di salute, li ho indicati in sintesi nel topic "io sono Paolo", in tutto questo periodo, sono tanti anni.. non mi sono sempre conportato bene, esse ve lo dico Io...

lakura
Messaggi: 608
Iscritto il: ven apr 28, 2006 9:26 am
Località: UK

Messaggio da lakura » sab dic 02, 2006 7:24 pm

malina ha scritto:scusate ma avete letto la storia di paolo?mi pare che in materia di igienismo ne sappia parecchio, anche perchè lui ha l'ha praticato su se stesso avendo dei risultati, che credo sia la cosa più importante

a me l'argomento interessa molto, ma non credo arriveremo a saperne di più attaccandoci l'un l'altro
malina, meno male che paolo cmq poi ci scrive quello che chiedevo. Se prendi per attacco il fatto di chiedere dati su cui ragionare, mi spiace, ma soprattutto non arrivi da nessuna parte. Se stiamo parlando seriamente, facciamolo cosi'.... che ne so, come se dovessi scrivere una tesina per l'universita'.... "me l'ha detto l'amico che ha letto un libro scritto da non so chi" non ti porta a ragionare su niente. Magari l'amico sa davvero quello che dice, ma tu ti attesti solo su conclusioni riportate da altri, senza sapere davvero nulla alla fine...dove va a finire la conoscenza?

Doni

Messaggio da Doni » sab dic 02, 2006 7:29 pm

lakura ha scritto:
lapislazzuli ha scritto:Stai scherzando vero? Sono igienista dal 1987, Ho un libro di igiene naturale che parla solo di questo argomento e ti assicuro che la tua opinione NON è in linea con l'igienismo naturale.
Ti invito a studiare ancora e se vuoi indicazioni te le darò, ciao.
Bene...allora invece di fare 'sta tiritera inutile, forse e' il caso che a)ci dici chi e' l'autore di questo libro, cosi' se qualcuno ha voglia di fare i suoi riscontri puo' b)qual'e' il FONDAMENTO della teoria di cui parli tu riguardo al ciclo c) qual'e' esattamente questa teoria.
Se la gente vuol cercare di capire ci fa poco coi dogmi e a fidarsi "che hai letto un libro", non fa avanzare di un millimetro la ricerca che questo thread ha aperto. E siccome qua pare che si stia cercando di capire, meglio dare un contributo positivo,no?
Ah, sì sì, anch'io sono molto curiosa di leggere questo libro ( anche se i li bri di Shelton e company vanno presi con giudizio, non come Bibbia! Io ne ho letti).

Monique781
Messaggi: 24
Iscritto il: sab dic 02, 2006 9:10 pm

che montagna di boiate...

Messaggio da Monique781 » dom dic 03, 2006 1:46 pm

ma vi rileggete???
ma siete consapevoli della montagna di boiate che scrivete?
vi rendete conto del messaggio che passa per chi, ignorante in materia, vi legge?

state mettendo in dubbio tutto ciò che è naturale! tutto ciò che è accertato ed accettato dalla scienza medica! ma chi siete per permettervi questo? che poi in pvt ognuno è libero di pensare e comportarsi come meglio crede, ma questo è un luogo pubblico, frequentato anche da non addetti ai lavori e il messaggio che sta uscendo da questo topic è che le mestruazioni non sono una cosa assolutamente naturale, ma una forma per liberarsi dalle tossine!!!

e tu paolo... non so nemmeno da dove iniziare.
linfoma... guarda io sono una sopravvissuta al glioblasoma, mio marito è medico e linfomi ne opera ogni settimana. sai tu che messaggio stai dando a quelli che ti leggono????????
sai quanta gente ho visto morire perchè degli stronzi come te aprono la bocca per dare aria alla lingua?
ho visto le tue foto... ti dico solo che ho visto quelle e ne ho viste altre centinaia e magari potrai anche prendere per il culo il forum, vanilla ecc, ma non prendi per il culo me.

ma datevi una regolata signori! non siete meglio di quelle povere bimbe che scrivono sui forum pro ana... ma lora almeno hanno la scusante di essere malate

MissVanilla
Messaggi: 2580
Iscritto il: dom ott 10, 2004 11:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Nordest
Contatta:

Messaggio da MissVanilla » dom dic 03, 2006 5:41 pm

Non credo che questo thread sia più una fonte di informazioni e discussione, quanto piuttosto sempre di più un'arena dove scontri e insulti stanno prendendo piede.
Credo che ognuno abbia espresso posizioni, opinioni e dato le informazioni che credeva opportune.
Io direi di chiuderla qui.
Grazie a tutti.

susi_violante
Messaggi: 981
Iscritto il: mar lug 19, 2005 9:35 am

Messaggio da susi_violante » mar dic 05, 2006 12:17 pm

La teoria sulle mestruazioni è la stessa anche per il prof. Arnold Ehret autore della "dieta senza muco". Egli afferma che nella sua esperienza di medico ha curato nella sua clinica moltissime persone (anche con il digiuno). Ma non è tutto così semplice così come l'ho scritto: bisognerebbe prima di tutto leggere il libro e poi provare in prima persona e scambiare la propria esperienza con chi è più avanti di te ed ha sperimentato su se stesso questo tipo di dieta che molto si avvicina al crudismo.
Anche Ehret dice che le mestruazioni in un organismo completamente disintossicato dal muco e dalle tossine, e quindi in un organismo perfettamente sano, non dovranno più comparire le mestruazioni, pur restando la donna fertile. Ovviamente in un organismo malato, cioè intossicato, la mancanza di mestruazioni può avere tutt'altro significato (questa è la cosa inportante!).
Questo per dire che non è solo l'igienismo che teorizza che le mestruazioni sono "una specie di malattia".
Ognuno poi faccia le sue valutazioni e i suoi studi senza denigrare le argomentazioni e le persone che non conosce.
Come utente del forum chiedo che questa gente che disturba e offende e che evidentemente ha parecchio tempo da perdere sia allontanata. Mi chiedo come mai persone che non sono nè veg, nè crudiste, nè si sognerebbero di diventarlo continuano a postare qui. Non lo fanno per etica, non lo fanno per salute e allora cosa vogliono? E' evidente che sono dei disturbatori.

Cara Sara,
anche se non ho molto tempo comunque tutte le mattine sono qui a leggervi per imparare qualcosa e condividere con voi in questo forum il sentire comune, quindi mi sento offesa da questa gente che non ha nulla da condividere con noi e che continua a provocare. Per favore dato che si toglie tempo a discussioni e approfondimenti che interessano invece alla maggioranza degli utenti, ti chiedo se è possibile interdire gli spazi solo ai disturbatori.
Un abbraccio Susi

MissVanilla
Messaggi: 2580
Iscritto il: dom ott 10, 2004 11:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Nordest
Contatta:

Messaggio da MissVanilla » mar dic 05, 2006 1:28 pm

susi_violante ha scritto:La teoria sulle mestruazioni è la stessa anche per il prof. Arnold Ehret autore della "dieta senza muco". Egli afferma che nella sua esperienza di medico ha curato nella sua clinica moltissime persone (anche con il digiuno). Ma non è tutto così semplice così come l'ho scritto: bisognerebbe prima di tutto leggere il libro e poi provare in prima persona e scambiare la propria esperienza con chi è più avanti di te ed ha sperimentato su se stesso questo tipo di dieta che molto si avvicina al crudismo.
Anche Ehret dice che le mestruazioni in un organismo completamente disintossicato dal muco e dalle tossine, e quindi in un organismo perfettamente sano, non dovranno più comparire le mestruazioni, pur restando la donna fertile. Ovviamente in un organismo malato, cioè intossicato, la mancanza di mestruazioni può avere tutt'altro significato (questa è la cosa inportante!).
Questo per dire che non è solo l'igienismo che teorizza che le mestruazioni sono "una specie di malattia".
Ognuno poi faccia le sue valutazioni e i suoi studi senza denigrare le argomentazioni e le persone che non conosce.
Come utente del forum chiedo che questa gente che disturba e offende e che evidentemente ha parecchio tempo da perdere sia allontanata. Mi chiedo come mai persone che non sono nè veg, nè crudiste, nè si sognerebbero di diventarlo continuano a postare qui. Non lo fanno per etica, non lo fanno per salute e allora cosa vogliono? E' evidente che sono dei disturbatori.

Cara Sara,
anche se non ho molto tempo comunque tutte le mattine sono qui a leggervi per imparare qualcosa e condividere con voi in questo forum il sentire comune, quindi mi sento offesa da questa gente che non ha nulla da condividere con noi e che continua a provocare. Per favore dato che si toglie tempo a discussioni e approfondimenti che interessano invece alla maggioranza degli utenti, ti chiedo se è possibile interdire gli spazi solo ai disturbatori.
Un abbraccio Susi
cara Susi,
anche io trovo allucinante che gente che nulla sa di igienismo e che non ha mai letto nemmeno una riga di shelton arrivi qui e arrogantemente pretenda di conoscere la verità. Ho messo ben in evidenza il regolamento del forum, ma non sono in grado di interdire gli sapzi ai disturbatori, posso solo eliminare i messaggi inopportuni, ed è quello che farò. La soluzione migliore è come sempre quella di non rispondere alle provocazioni (e lo dico a me per prima).
Grazie Susi!

veganitalia
Messaggi: 153
Iscritto il: mer dic 29, 2004 9:31 am
Contatta:

Messaggio da veganitalia » mar dic 05, 2006 3:38 pm

susi_violante ha scritto: Anche Ehret dice che le mestruazioni in un organismo completamente disintossicato dal muco e dalle tossine, e quindi in un organismo perfettamente sano, non dovranno più comparire le mestruazioni, pur restando la donna fertile. Ovviamente in un organismo malato, cioè intossicato, la mancanza di mestruazioni può avere tutt'altro significato (questa è la cosa inportante!).
grazie susi, era quanto dicevo anch'io in un altro thread...

Monique781
Messaggi: 24
Iscritto il: sab dic 02, 2006 9:10 pm

Messaggio da Monique781 » mar dic 05, 2006 5:12 pm

Costituzione
Parte I - Diritti e doveri dei cittadini
Titolo I - Rapporti civili


Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria [cfr. art.111 c.1] nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l'indicazione dei responsabili.

Avatar utente
bckbkice
Messaggi: 437
Iscritto il: mar nov 29, 2005 3:43 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da bckbkice » mar dic 05, 2006 5:19 pm

susi_violante ha scritto: Anche Ehret dice che le mestruazioni in un organismo completamente disintossicato dal muco e dalle tossine, e quindi in un organismo perfettamente sano, non dovranno più comparire le mestruazioni, pur restando la donna fertile. Ovviamente in un organismo malato, cioè intossicato, la mancanza di mestruazioni può avere tutt'altro significato (questa è la cosa inportante!).
Ommiodiooo!!!
E adesso chi lo dice alle mie nonne e alle mie prozie che per 35 anni della loro vita il loro organismo era malato e intossicato e che poi, grazie alla magica menopausa, sono guarite?
Scusate l'ironia, oggi sono in fase scazzo... ma allora come posso interpretare la menopausa? La panacea di tutti i mali? Se non mi esce più sangue, ergo sono sana e disintossicata?
Ultima modifica di bckbkice il mar dic 05, 2006 5:20 pm, modificato 1 volta in totale.

Rispondi