emm... non so se questa domanda è inerente al forum

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
liz_liz
Messaggi: 51
Iscritto il: gio set 21, 2006 12:57 pm
Località: Toscana

emm... non so se questa domanda è inerente al forum

Messaggio da liz_liz » ven ott 27, 2006 12:30 am

ciao a tutti ... scusate se forse chiederò una cosa non inerente al forum, ma tempo fa lessi un articolo che parlava di elettromagnetismo e dei problemi che ne derivano... fra le varie fonti di elettromagnetismo, citava anche dei nodi terrestri che però non ricordo come si chiamano ... pare che questi nodi possano creare campi elettromagnetici molto dannosi, soprattutto se ci venissero costruite sopra delle case... pare anche che prima di costruire venga verificata la presenza di questi nodi... ma è vero???
Anche in passato avevo sentito parlare di questi nodi e della loro pericolosità...
allora mi domando, visto che ora sto in una casa costruita negli anni '50 e presuppongo che in quegli anni nessuno controllava se c'erano i nodi terrestri... come si fa a verificare se è tutto ok???
Grazie mille e scusate se sono andata "fuori tema" ...
Liz

Avatar utente
silvy
Messaggi: 1137
Iscritto il: gio gen 26, 2006 11:30 am

Messaggio da silvy » ven nov 03, 2006 8:29 am

Probabilmente si tratta dei nodi di Erkimer (non so se si scrive così) ne ho sentito parlare anch'io e mi piacerebbe tanto saperne di più.
Speriamo che qualcuno ci possa aiutare.

snowstorm
Messaggi: 7
Iscritto il: sab set 30, 2006 7:02 pm
Località: roma

Messaggio da snowstorm » ven nov 03, 2006 2:39 pm

La teoria delle linee d' energia e dei nodi era basata che avevano notato che gli animali si accucciavano in punti che uniti formavano delle linee .

Non mi ricordo il nome dello scopritore ma era una di quelle teorie strane fatte sull'onda della new age che non hanno nessun fondamento.

Ma vi immaginate andare al catasto e chiedere le mappe dei nodi d' energia ???????

Ma dai !!!!!!!!!!!

Per il pesce d' aprile siete un po' in anticipo a in ritardo

ciao ciao

Diva73
Messaggi: 6
Iscritto il: mar mar 07, 2006 8:16 pm

Messaggio da Diva73 » ven nov 17, 2006 3:24 pm

Credo ti riferisca ai nodi di hartmann, è una rete che forma una maglia quadrata di circa 4mt di lato, se non ricordo male, e i nodi rappresentano un punto critico soprattutto se si trovano sovrapposti ai nodi di un'altra rete secondaria ruotata di circa 45 gradi rispetto alla prima (non ricordo il nome), ci sono diversi studi su questa cosa e sembra diversi casi documentati di patologie causate da queste reti, c'è un architetto italiano che vive e opera a parigi che si è occupato anche di questa cosa ha scritto dei testi interessanti non so quanto attendibili. Alcuni studi si occupano di fare questi rilievi sulle abitazioni, anche qui non so con quale attendibilità.... Tempo fa avevo letto molto sull'argomento, avevo indirizzato verso questo tema la tesi di laurea, ma mi fu caldamente consigliato di cambiare argomento per non sembrare ridicola....questo per dirti la considerazione che c'è in giro e io mi laureavo con due ricercatori che si occupavano di bioedilizia, energie alternative e mi avevano introdotto loro nell'argomento.
ciao ciao

Avatar utente
tormalinarosa
Messaggi: 487
Iscritto il: lun ott 23, 2006 8:38 am

Re: emm... non so se questa domanda è inerente al forum

Messaggio da tormalinarosa » ven nov 17, 2006 9:07 pm

liz_liz ha scritto:ciao a tutti ... scusate se forse chiederò una cosa non inerente al forum, ma tempo fa lessi un articolo che parlava di elettromagnetismo e dei problemi che ne derivano... fra le varie fonti di elettromagnetismo, citava anche dei nodi terrestri che però non ricordo come si chiamano ... pare che questi nodi possano creare campi elettromagnetici molto dannosi, soprattutto se ci venissero costruite sopra delle case... pare anche che prima di costruire venga verificata la presenza di questi nodi... ma è vero???
Anche in passato avevo sentito parlare di questi nodi e della loro pericolosità...
allora mi domando, visto che ora sto in una casa costruita negli anni '50 e presuppongo che in quegli anni nessuno controllava se c'erano i nodi terrestri... come si fa a verificare se è tutto ok???
Grazie mille e scusate se sono andata "fuori tema" ...
Liz
Penso ti riferisca a questo:
http://www.torinoscienza.it/dossier/apri?obj_id=1962

Rispondi