Ciao a tutti...

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
liz_liz
Messaggi: 51
Iscritto il: gio set 21, 2006 12:57 pm
Località: Toscana

Ciao a tutti...

Messaggio da liz_liz » dom ott 22, 2006 6:06 pm

Ciao, sono un po' di giorni che leggo qua e là su questo forum e devo dire che ci sono cose interessantissime... complimenti a tutti per i vostri consigli e la vostra gentilezza :)

Proprio leggendo qui, mi sono venuti tanti dubbi ... io ho sempre avuto problemi di pelle e ho seguito un iter parecchio lungo per capirci qualcosa... i dermatologi mi consigliavano delle "cure prove" ... ovvero prima si prova con questo antibiotico per tre mesi, poi se non va con quest'altro e alla fine, se proprio non migliori, si prova con il roaccutan (praticamente una bomba spappola fegato...e non solo)!!! :O .. io mi sono sempre rifiutata di fare le prove perché volevo conoscere la causa di questi brufoli e company... ma non sapevano dirmi niente, così per caso ho trovato un medico che eseguiva visite kinesiologiche per testare le intolleranze alimentari e circa 5 anni fa scoprii di essere super intollerante al latte e al maiale... questo medico mi propose una cura omeopatica associata alla rimozione (per 3 mesi) dalla dieta degli alimenti che scatenavano le intolleranze... un mio caro amico omeopata però mi sconsigliò di fare questo tipo di cura perché metteva insieme troppi rimedi contrastanti fra loro, così non la feci, ma ne feci un'altra con il calcium carbonicum ... stetti meglio per un po', e da quella volta i miei brufoli cambiarono completamente aspetto ... non più pustolosi e pieni di robina ma secchi e pochi (woww che descrizione) .. beh stavo meglio...
poi due gravidanze di fila, ormoni ballerini e pelle a dura prova... nel frattempo ho inserito di nuovo il latte e derivati a piccole dosi, però ora, dopo più di un anno dal secondo figlio, i brufoli son tornati!!!
Oddio... non so come risolvere sta cosa... ho pensato di provare creme e cosmetici naturali ... ma il mio dubbio ora è ... può essere che queste intolleranze siano dovute alle amalgame??? ne ho tantine ... le più vecchie risalenti a una quindicina di anni fa ...

poi... le amalgame sono quelle argentate ??? penso di si, quindi praticamente tutti abbiamo il mercurio in bocca... e fa male a tutti?

Ho molti amici medici e odontoiatri, ma parlare con loro di omeopatia, medicine alternative e dubbi vari, è praticamente impossibile... sembra quasi che si offendano...

poi adesso devo fare una bella revisione alla bocca perchè dopo due parti e allattamenti i miei denti sono in condizioni disastrose, durante le gravidanze e gli allattamenti, non ho mai fatto nulla perchè non mi fidavo e avevo paura, ora però non posso rimandare oltre perché è impossibile.
Devo fare varie otturazioni e levare un dente del giudizio... così mi ha detto il dentista... poi ha detto anche che le otturazioni che ho in bocca sono vecchie e sciupate, quindi è meglio toglierle ... ma se sono amalgame la rimozione se non viene fatta bene è pericolosa, no?? mi sembra di aver capito così leggendo velocemente sul sito dentiavvelenati ...
I dentisti quindi levano a cose normali queste otturazioni, senza usare un protocollo idoneo, per pericoli di vapori etc???

quali sono le composizioni da usare e chiedere al dentista al posto delle amalgame? potete darmi delle indicazioni???


scusate se sono domande stupide, ma non ho potuto leggere molto i vecchi topic perchè ho dei problemi con il pc ....

Scusate anche le mille domande e la super lunghezza di questo mio racconto... grazie a tutti
Ciaooo
Liz

valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

Messaggio da valeria to » lun ott 23, 2006 1:53 pm

Ciao Liz,
anche sehai problemi con il computer ti consiglio di cuore di leggerti (magari fatti stampare le pagine da qualche amico/a) i 2 siti
http://www.associazioneperla.it
e
http://www.identiavvelenati.com
sui quali troverai tantissime informazione sull'amalgama (otturazioni grigie) e credo che ti toglierai tanti dubbi (anche sui sintomi e le malattie che il mercurio può sviluppare) che ora un dentista ortodosso non può chiarirti!
Mi raccomando: NON RIMUOVRE NON IN SICUREZZA! Quindi è inutile chiedere cosa ti mettono al posto degli amalgami se li rimuovono senza seguire il protocollo di sicurezza (lo puoi richiedere ai due indirizzi che troverai sui suddetti siti ).
Tu scrivi: "I dentisti quindi levano a cose normali queste otturazioni, senza usare un protocollo idoneo, per pericoli di vapori etc???"...e il fatto è che non considerano nemmeno la loro salute nè quella delle loro assistenti!!!Pensa che da autopsie eseguite sui dentisti sono stati rilevate altissime concentrazioni di mercurio nei loro cervelli!!!
Il mercurio fa male a tutti...i soggetti più sensibili o allergici se ne accorgono dopo pochi anni, gli altri anche dopo 30 anni o più...
Ciao
valeria

malina
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 11, 2006 2:46 pm

Messaggio da malina » lun ott 23, 2006 4:26 pm

io ho avuto solo un'amalgama messa due anni fa, da un dentista asl che davanti al mio accenno di dubbio mi rassicurò dicendo che era una lega nuova e non dava problemi, fece un lavoro terribile perchè a causa della carie già otturata in precedenza ricopri quasi tutto il dente di amalgama
me la mise perchè mi disse che quell'otturazione non sarebbe saltata, l'otturazione invece in parte saltò nel giro di poco e l'ho rimossa l'anno scorso ovviamente senza protocollo perchè al tempo non sapevo nulla,

quanto ci metterà il mio fisico a smaltire il mercurio di quell'unica amalgama?

valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

Messaggio da valeria to » mar ott 24, 2006 2:25 pm

Secondo gli studi, non tutto il mercurio viene espulso dall'organismo...comunque credo che se non sei allergica (te ne saresti accorta!) il tuo organismo sia in grado di fronteggiare la situazione...pensa a tutti gli altri metalli pesanti che è costretto a sopportare quotidianamente!!!
Un buon modo per aiutarlo (l'organismo) è orientarsi verso un'alimentazione sana ed equilibrata.
Ciao
Valeria

IDentiAvvelenati
Messaggi: 56
Iscritto il: sab nov 19, 2005 11:48 am
Contatta:

Re: Ciao a tutti...

Messaggio da IDentiAvvelenati » mar ott 24, 2006 5:43 pm

liz_liz ha scritto:Ho molti amici medici e odontoiatri, ma parlare con loro di omeopatia, medicine alternative e dubbi vari, è praticamente impossibile... sembra quasi che si offendano...
liz, se vuoi risolverti i problemi di salute ti consiglio di fare quello che a mie spese ho dovuto imparare io, e cioé ragionare con la TUA testa, anziché con quella degli amici o parenti medici che non passano quello che passi tu.
Per i latticini, hai mai fatto un test che si chiama breath test? Con quello dovresti essere sicura di avere un'intolleranza, e poi dovresti eliminare completamente tutti i latticini.

Per i denti: certo che tutti gli amalgami (o amalgame) sono tossici, però devi documentarti per bene se vuoi toglierle (non leggendo velocemente), perché rimuoverle senza protezione adeguata é MOLTO pericoloso. Devi conoscere bene i requisiti base di una rimozione, così sarai in grado di vedere se il tuo dentista ce li ha, e nel caso andare da un altro dentista. Togliere le fonti tossiche dalla tua bocca é una scelta molto importante, devi documentarti bene, però secondo me vale sempre la pena.
Ti faccio tanti auguri.
Ciao!

Lucia

liz_liz
Messaggi: 51
Iscritto il: gio set 21, 2006 12:57 pm
Località: Toscana

Messaggio da liz_liz » mer ott 25, 2006 12:50 am

grazie mille a tutte per le risposte... siete molto carine e gentili :)
ho letto anche una vecchia discussione consigliata da valeria to sul problema dei laccitini e intolleranze (per intendersi quella iniziata da una domanda di una ragazza incinta)ed era veramente interessantissima ...
ragazze, mi riconosco perfettamente in quelle situazioni, certo che siamo in tante con questi problemi di pelle... non credevo ... dopo aver letto che avete scoperto a 20 anni dalle vostre mamme che avevate problemi con il latte da piccole, ho chiesto pure alla mia e ho scoperto invece che da piccola mi faceva bere il latte di una mucca che si trovava in montagna, dove passavamo parecchio tempo... sarà stato un po' pesino per quell'età?
Ha detto anche "non lo digerivi benissimo, ma era sano!!! " A sentire queste cose oggi, si rimane a bocca aperta... almeno io... forse è da lì che è partita l'intolleranza...
prima quando bevevo il classico cappuccino per colazione correvo in bagno, e avevo spesso problemi intestinali lievi durante la giornata, poi a distanza di 1 anno dall'ultima gravidanza ho ripreso a smangiucchiare troiai vari in varie forme (merendini e biscotti), formaggi e company, yogurt.. e sono stata tre giorni male con dolori intestinali (non fortissimi, nè diarrea... scusate l'argomento).. evidentemente ero piena ti tossine e la mia pelle di conseguenza è peggiorata a 2000 ... brufoli anche grossi e irritati tutti sulla base del viso e collo ... è da un po' che ho ordinato delle creme naturali, con inci controllati ma non mi sono ancora arrivate e quelle che avevo ( e che ho pagato anche tanto) erano piene di schifezze, le ho buttate... quindi non mi sono più messa creme...
Sicuramente il latte è la causa principale, poi forse anche altro... intanto il latte e derivati ho cominciato a toglierli...


dentiavvelenati, hai proprio ragione... voglio cominciare a ragionare per conto mio e non fidarmi più di questo o quello... x rimuovere le amalgame andrò sicuramente da un medico che segua il protocollo alla lettera... ma a proposito, questo protocollo viene mandato su richiesta??? mi faccio poi stampare le sezioni di quei siti che mi ha indicato valeria .. grazie :) ... e si possono chiedere anche nomi di dentisti che nelle varie zone di residenza applicano il protocollo in sicurezza ???

poi... cosa è il breath test? non l'ho mai sentito... in cosa consiste? si fa in ospedale? io ho sentito parlare del Vega test e citotest o roba del genere... io feci un test kinesiologico e rimasi stupita... trovano l'intolleranza controllando la capacità muscolare quando il corpo si trova a contatto con l'alimento in questione ( te lo mettono sullo sterno in capsule di vetro) ... praticamente il muscolo, a seconda della gravità dell'intolleranza, perde completamente forza... allucinante, penso che sia abbastanza attendibile, ora però mi son trasferita e non saprei proprio dove farlo... lo feci vari anni fa quando mi trovarono intolleranza al latte ... pensate che alzai la gamba, mi mise la capsula con il latte, e la gamba mi cadde giù di colpo come un sasso!!! mi presi una paura...
ora lo sento che non richiedo più neanche la pizza, per colpa della mozzarella, quindi al bando il latte e i suoi amici...

Voi come creme naturali cosa consigliate? io ho scelto la linea lavera alla calendula... l'avete mai usata? e un dentifricio naturale ? ho comprato logona alla menta, ma non mi piace molto ... che dite voi??? grazie milleeeeeeee ... e scusate se sono un po' logorroica :P
ciaooooo :)

IDentiAvvelenati
Messaggi: 56
Iscritto il: sab nov 19, 2005 11:48 am
Contatta:

Messaggio da IDentiAvvelenati » mer ott 25, 2006 11:38 am

Liz, io ho avuto problemi col latte fin da neonata, non digerivo quello materno e in seguito neanche quello vaccino... stavo subito male, con nausea e vomito e poi anche problemi gastrointestinali e diarrea. Ciononstante evitavo il solo latte, fino a quando poi non ho scoperto col Breath test che ero intollerante e dovevo togliere tutti i latticini.
Il Breath test si fa in ospedale, sì, é convenzionato, si tratta di bere dei preparati (sono diversi) e poi ogni tot di tempo devi soffiare dentro una specie di palloncino (mi sembra che facciano anche un prelievo ma non sono sicura, dovrei controllare). Il test dura alcuni giorni, e testano lattosio, amido, sorbitolo e altre sostanze. E' attendibile certamente.
Però c'é da dire che nel mio caso l'intolleranza al lattosio era probabilmente stata provocata dagli amalgami: tolti quelli adesso posso mangiare mozzarella, gelati, formaggio etc. senza stare male come prima (oddio, meglio non esagerare comunque).
Io ho anche una intolleranza al glutine: quella mi aveva provocato seri problemi di acne nel viso, tolto il glutine dalla dieta la pelle é rinata, adesso ho una pelle molto più liscia e giovane di quando avevo 20 anni.

Il test kinesiologico l'ho fatto anche io, in effetti é sorprendente :-)
Per quanto riguarda la rimozione degli amalgami, sì, ti consiglio anch'io di stamparti tutti i documenti che trovi, sopratutto quelli dove si parla dei protocolli. Non avere paura di passare da "fissata", portateli appresso, falli vedere ai dentisti, magari qualcuno ti ringrazierà anche (a me é successo) e ti chiederà altro materiale. Bisogna sensibilizzare anche (e sopratutto) i dentisti, perché anche loro rischiano molto se tolgono amalgami senza protezioni!

Ciao!

Lucia

valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

Messaggio da valeria to » mer ott 25, 2006 2:25 pm

liz_liz ha scritto:Voi come creme naturali cosa consigliate?
io ci ho messo tanto tempo per trovare quello che faceva al caso mio...provando e riprovando...e soprattutto leggendo gli INCI (fondamentale è stato il biodizionario!).
Mi trovo molto bene con i prodotti della DAYMONS Naturalerbe (hanno pubblicato anche un libro per prepararsi le cose in casa...guardate il sito) e della Weleda e cerco sempre nuovi piccoli produttori biologici (soprattutto per gli oli esssenziali).
E poi molte cose me le preparo io...ho fatto anche delle saponette con i fiori di Lavanda!molto rustiche esteticamente (come formine ho usato scodelline da cucina!), ma buone...ci sono validi libri a riguardo!

Ciao
Valeria

liz_liz
Messaggi: 51
Iscritto il: gio set 21, 2006 12:57 pm
Località: Toscana

Messaggio da liz_liz » ven nov 03, 2006 1:09 am

Ciao Valeria, grazie, sto facendo anche io un po' di prove per scovare il prodotto adato per me :)
Certo che in giro la gente cerca di scoraggiare queste scelte naturali, pensa che una mia amica farmacista mi ha detto che questi prodotti naturali sono pericolosi, perché hanno pochi conservanti e si rischia parecchio, perché al giorno d'oggi non siamo in grado di smaltire prodotti con pochi o punti conservanti perché non abbiamo più un sistema immunitario come 70 anni fa... dice che ci vuole attenzione e una giust via di mezzo... te che ne pensi?
Ciao
Liz

valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

Messaggio da valeria to » ven nov 03, 2006 3:43 pm

Sai, ormai ti scoraggiano da ogni parte...ti ricordi della discussione sulle aflatossine del mais? così possono sostenere che gli OGM sono la soluzione e che il bio fa male...!!!
Per quanto riguarda il nostro sistema immunitario...se medici e farmacisti (spero non la tua amica!) imbottiscono i loro pazienti e clienti con quintali di farmaci e vaccini, credo che abbiano ragione a dire che il sistema immunitario ne esce provato, ma se si conduce una vita sana (nei limiti consentiti, perchè certe cose oramai non le possiamo più controllare!) e rispettosa nei confronti nostri e dell'ambiente in cui viviamo, non penso che ci siano problemi...anche in questo forum ci sono state in passato testimonianze di persone che vivono benissimo senza farmaci da 15 anni...
Per i prodotti...consiglia alla tua amica di seguire le discussioni sul forum "BioDizionario: Cosmetici e prodotti Biodegradabili" e poi ne riparliamo! conosco personalmente una produttrice dei prodotti "incriminati"...da più di 40 si lava così e così suo filglio (e tante tante persone!io compresa!) e ti assicuro che stanno bene...non hanno la pelle grigiastra come purtroppo ho visto tante volte nelle persone che usano i costosissimi prodotti di profumeria.
Per non parlare dei miglioramenti di salute ottenuti da alcune persone quando hanno cambiato prodotti e modo di lavarsi!
Ciao ciao :-)))
Valeria

valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

Messaggio da valeria to » mar dic 05, 2006 4:35 pm

Tempo fa ho scritto che mi trovavo bene con i prodotti della DAYMONS Naturalerbe ed effettivamente e' cosi'...pero' e' ovvio che non li uso tutti...ieri ero da mia mamma che ha comprato un tonico della suddetta marca...guardo gli ingredienti e che ti trovo???? ben 5 componenti (oltre a quelle naturali) che il biodizionario classifica con 1 pallino rosso, ovvero: "grandi problemi, se ne sconsiglia l'uso a meno che sia il solo componente pericoloso e che sia tra i componente presenti in misura minore (cioè elencato alla fine della lista INCI)".
Sono sconcertata!!!!mi mettero' al piu' presto in contatto con loro, faro' luce su questo e vi informero'!
Per ora il consiglio e' : LEGGETTE SEMPRE E COMUNQUE LE ETICHETTE e CONSULTATE IL BIODIZIONARIO (http://www.biodizionario.it/)!!!!
Ciao
Valeria

IDentiAvvelenati
Messaggi: 56
Iscritto il: sab nov 19, 2005 11:48 am
Contatta:

Messaggio da IDentiAvvelenati » mar dic 05, 2006 5:02 pm

--- az che fregatura, Valeria... é come per i dentifrici, anche i più naturali e non testati su animali contengono fluoro...!


Lucia

valeria to
Messaggi: 233
Iscritto il: mar ott 12, 2004 2:01 pm
Località: torino

Messaggio da valeria to » mer dic 06, 2006 6:16 pm

Ciao ieri ho parlato al telefono con la responsabile della D’Aymons…è stata gentilissima e mi ha spiegato tutto bene…il problema è che dal marzo 2005 una legge europea obbliga l’utilizzo di quegli ingredienti a tutti i tonici e le acque (es.di rosa, di lavanda,…).
I conservanti e le altre sostanze chimiche da loro scelti sono comunque i più leggeri tra quelli disponibili…
Stanno lavorando molto per trovare alternative (facendosi mandare acque dal Marocco, dalla Bulgaria,…), ma per ora ancora nulla: in alcuni casi per motivi di costi elevatissimi, in altri per via di conservanti peggiori di quelli imposti dalla legge.
Gli altri loro prodotti sono invece esenti da sostanze di sintesi a parte il sapone di Marsiglia e un solo ingrediente (comunque discutibile) nel balsamo per capelli.
Dal momento che per obbligo di legge bisogna mettere questi ingredienti credo sia bene diffidare di chi ti spaccia acque e tonici per esenti dalle suddette sostanze!!!!
Poi mi hanno anche spiegato che è in arrivo un’altra legge che prevedrà che non si potranno più chiamare solari quei prodotti che non contengono i filtri chimici che a detta di molti studi sono risultati assai dannosi per la pelle e per la salute in generale…quindi prepariamoci!
Comunque, chiunque avesse altri dubbi potrà mettersi in contatto con l’azienda…inoltre mi è stato chiesto di lanciare un appello:
“QUALCUNO CONOSCE PRODUTTORI SICURI DI ACQUE?” Non necessariamente in Italia!

email: [email protected]

Ciao
Valeria

Rispondi