mi hanno prescritto il LA...

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
anan
Messaggi: 518
Iscritto il: dom ott 17, 2004 11:12 pm

mi hanno prescritto il LA...

Messaggio da anan » sab mag 06, 2006 2:37 pm

e non in aggiunta ma in sostituzione di una poppata!!!

ma siamo matti?

ho provato a convincere la ped che lorenzo non è affamato, che se avesse
bisogno di più latte ciuccierebbe anche l'altra tetta anziché staccarsi
evidentemente sazio...
mi ha detto che ha lo stomaco piccino e allora dopo tre ore dalla poppata
gli devo proporre il bibe con detto il latte plasmon liquido.
le ho anche detto che lui dal biberon non sa bere...
mi ha detto che avrebbe imparato.
ma che senso ha proporre il LA ad un bimbo in età da pappa che per giunta la pappa non la mangia volentieri?

non è che la prenda sul serio più di tanto però non mi sento neanche tanto
rilassata.

un po' di dati
Lorenzo è nato il 21 agosto e alla nascita pesava 2,910 kg
ad 1 mese pesava 4,520 kg
a 2 mesi 5,500 kg
a 3 mesi 6,100 kg
a 4 mesi 6,600 kg
a 5 mesi e mezzo 7,400 kg
a 8 mesi e mezzo 8,120 kg

invece continua a essere molto lungo, oggi a 8 mesi e mezzo è lungo 72,5 cm.
è una situazione tanto grave?
c'è qualcosa che posso fare?

anna
anna

Rita
Messaggi: 730
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:16 pm
Località: Piemonte,mamma di Nicolas 5 Giugno 2004

Messaggio da Rita » sab mag 06, 2006 9:10 pm

Ma questa è fuori come un balcone!!!!!!!!!!!!!
Ma dai, Anna, vuole venire ad insegnare a te qualcosa sull'allattamento e sulle poppate?!?
Lo conosce Alessandro?
Conosce la potenza delle sue adorate titte? Ha idea di quanto a lungo lo hai allattato?
Avrai un po' di esperienza credo, no?
Ma, va, va!!!!
Rimango sempre più basita!
Baci, Rita

electra
Messaggi: 11
Iscritto il: ven mar 24, 2006 9:14 pm

Messaggio da electra » sab mag 06, 2006 9:42 pm

ciao Anna, il tuo bimbo assomiglia molto al mio Elia come ritmo di crescita e come "incapacità" di bere dal biberon.
Allora Elia è nato il 22.07.05 kg 3,540
a 4 mesi kg 7,100
a 6 mesi kg 8,100
a 8 mesi kg 8,600
oggi a 9 mesi e mezzo kg 9,000
come vedi dopo un rallentamento tra i 6 e gli 8 mesi ha finalmente ripreso a crescere a mio avviso adeguatamente.L'inizio dello svezzamneto è stato difficile e solo ora comincia a mangiare un po' di piu' soprattutto xchè tendo ad assecondare i suoi gusti (esempio il pesce lo preferisce alla carne,la crosta della pizza è la sua passione).Alla visita degli 8 mesi la pediatra mi ha fatto una testa allucinante xchè il bimbo cresceva poco."Signora ma lei ha latte a sufficienza?" Alla mia risposta che il bimbo poppava ancora almeno 6 volte e che io dovevo ancora portare le coppette assorbilatte ha capito che non era il caso di propormi il LA. In questo forum ho trovato il sostegno x non andare nel panico e oggi sono tranquilla e non piu' ossessionata da quanto mangia.Lui sta bene, quello che gli serve lo prende dal mio latte e da quel che decide di assaggiare.Tu mi sembra abbia un'esperienza pluriennale di allattamento col primo figlio per cui non entrare nel circolo vizioso di paure che i pediatri sanno creare! Piu' che aiutare le mamme e i bimbi a volte sembrano al servizio del terrorismo gratuito (parere personale).
Altra considerazione e spero che sia lecito scriverla...
La ped. ti ha consigliato il latte plasmon.La mia ped. consiglia sempre i prodotti plasmon,è piena di campionari di LA Plasmon.Ma non è che certi dottori prendono delle belle "polpette" da questa casa (o da altre)?Non sarebbe la prima volta che succede.
Un abbraccio forte a te e al tuo bambino e già lo sai da sola quello che vuoi fare del consiglio della "luminare".

anan
Messaggi: 518
Iscritto il: dom ott 17, 2004 11:12 pm

Messaggio da anan » sab mag 06, 2006 9:46 pm

Rita ha scritto:Avrai un po' di esperienza credo, no?
un po' di esperienza ce l'ho.
non capisco perché non mi ha detto di proporre più spesso il seno.

insomma, secondo lei, dovrei insegnare a lorenzo a ciucciare dal bibe pieno di latte artificiale con le tette piene di latte. mi sa che sta cosa la devo chiarire con la donna!

però, di fatto lorenzo non "lievita".
alla sua età alessandro era quasi un chilo più cicciotto. io credo che sia il suo naturale modo di crescere, cioè è cresciuto tanto all'inizio ma poi pian piano sta tornando al suo percentile di partenza.

bisogna anche tener conto che a marzo lorenzo è stato ospedalizzato e operato. poi antibiotico poi tosse... poi tutore ai piedini... poi due dentini...
insomma un sacco di rotture per il povero lorenzo che le ha prese bene, però magari dal punto di vista della crescita ne ha risentito.

la ped dice che non c'entra un piffero e che ha già avuto un mese per recuperare... boh!

in ogni caso, di sicuro non darò il LA a Lorenzo. questo vorrebbe dire iniziare a chiudere con l'allattamento e io ho ben altre intenzioni. ho appena comprato due magliette comodissime per allattare.

non vorrei però peccare di presunzione e fregarmene della ped senza sentire che ne pensa antonella che di latte e tette ne sa più di me.

ciao

anna

Antonella Sagone
Messaggi: 1252
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:13 am
Località: Roma

Messaggio da Antonella Sagone » dom mag 07, 2006 12:04 am

carissima,
io indagherei nella direzione suggerita da Electra.
Mi risulta che la Plasmon sia attiva soprattutto nel basso Lazio e Campania, e si distingue per l'aggressività e scorrettezza delle sue campagne di promozione presso madri e pediatri.

Ciò detto, riassumiamo l'andamento della crescita del tuo bimbo e andiamolo a confrontare con le indicazioni dell'OMS.

1° mese: oltre 350 gr a settimana (lo innaffiavi ogni mattina?;-)
2° mese: circa 230 gr a settimana
3° mese: 140 gr a settimana
indicazioni dell'OMS per il primo trimestre: almeno 125 gr a settimana

4° mese: 116 gr a settimana
5-6° mese: circa 125 gr a settimana
indicazioni dell'OMS per il secondo trimestre: almeno 95 gr a settimana

terzo trimestre: circa 55 gr a settimana
indicazioni dell'OMS per il terzo trimestre: almeno 45 gr a settimana

come vedi, mai, nemmeno un momento, il tuo Lorenzo è stato sotto i minimi accettabili; in certi periodi è cresciuto veramente tanto, ora sembra essersi regolarizzato su un suo ritmo di crescita sano, confermato anche dai dati sull'altezza, e questo nonostante ospedalizzazione, bronchite (che incide pesantemente sul peso!!), ingessature e tutto!!

vai a vedere gli standard di crescita recentemente pubblicate dall'OMS(vedi il vecchio messaggio: viewtopic.php?t=15913 ) e confronta le tabelle con la crescita di Lorenzo:
http://www.who.int/childgrowth/standard ... scores.pdf
http://www.who.int/childgrowth/standard ... scores.pdf
si colloca sempre perfettamente fra la media e la fascia appena sotto la media (sottolineo che TUTTI i pesi riportati su queste tabelle indicano la gamma di crescita di diverse tipologie di bambini sani). La sua crescita è da manuale!

Io se fossi in te andrei sul sito dell'OMS, mi stamperei le tabelle e le porterei alla tua pediatra chiedendole perché:
1) non si è ancora aggiornata
2) invece di utilizzare il bambino allattato al seno come standard di salute, come raccomanda l'OMS, continua a voler far assomigliare tuo figlio allo standard inferiore rappresentato dalla media dei bambini allattati artificialmente
3) se ritiene che prenda poco latte, perché non ti ha suggerito di incrementare l'apporto del tuo latte preferendo invece suggerire l'acquisto di un prodotto commerciale sostitutivo di ciò che già hai;
4) perché al limite non ha approfondito l'aspetto dell'alimentazione solida, eventualmente suggerendo un miglioramento (se necessario) della sua dieta solida in affiancamento al latte materno, visto che il bambino, assumendo già latte materno e mangiando al piatto, non si capisce perché debba per forza consumare anche un succedaneo derivato dal latte vaccino invece attenersi più semplicemente ad una normale alimentazione di cibi sani adeguata alla sua età.

Qui, cara Anna, non si tratta di peccare di presunzione... non te!
basta, non fatemi parlare più!!
Antonella

anan
Messaggi: 518
Iscritto il: dom ott 17, 2004 11:12 pm

Messaggio da anan » dom mag 07, 2006 1:58 pm

ciao antonella, per favore, mi spieghi cosa sono le colonne compaiono nelle tabelle OMS?

comunque alla ped avevo parlato delle nuove tabelle, ma lei ha glissato. di fatto sostiene che, poiché nel primo trimestre lorenzo è cresciuto tanto, ora DEVE continuare a farlo...

le ho anche detto che lorenzo prende un solo seno e che se avesse fame ci sarebbe l'altro... lei mi ha detto che lorenzo ha uno stomaco piccolo che subito si sazia e allora, dopo tre ore dalla poppata dovrei dargli il plasmon.

ti dirò che non mi piace affatto. sicuramente ci farò una chiacchera per esporre la mia posizione.

ciao e grazie

anna

Antonella Sagone
Messaggi: 1252
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:13 am
Località: Roma

Messaggio da Antonella Sagone » dom mag 07, 2006 4:08 pm

L'andamento con una crescita molto sostenuta nel primo trimestre e decisamente più lenta nei successivi è proprio ciò che distingue la curava dei neonati allattati al seno dagli altri. Quelli con formula tendono a crescere meno nel primo trimestre, e di più nei successivi, in confronto agli allattati esclusivamente al seno. Una dimostrazione ulteriore di quali siano gli standard a cui si attiene la tua pediatra.
Le chiacchiere stanno a zero: questo "sbalzo" nei ritmi di crescita di tuo figlio c'è solo se si rapporta lorenzo alle tabelle vecchie, non a quelle nuove dell'OMS.
Sottolineo che le vecchie tabelle di riferimento sono SOLO DESCRITTIVE, come l'OMS stesso ha ricordato: cioè non mostrano come "dovrebbe crescere" un abmbino, ma solo come EFFETIVAMENTE CRESCONO i bambini rappresentati dal campione usato 8cioè un campione che include anche bambini nutriti a latte artificiale).
Invece le nuove tabelle sono PRESCRITTIVE, cioè dicono come i bambini "dovrebbero crescere" se nutriti nel modo ideale. Cioè, dovrebbero crescere più o meno come il tuo Lorenzo. Sono gli altri bambini a non stare nello standard e a tendere all'obesità nei trimestri successivi al primo.

Ti spiego le colonne delle tabelle:
guarda in particolare le colonne prima e ultime 7. Sulla prima ci sono le settimane di età. Sulle ultime sette colonne ci sono le Z scores, che è un valore statistico che esprime la mediana dei pesi del campione, che nel tipo di elaborazione statistica di queste tabelle è sovrapponibile alla media. ci sono insomma varie fasce di tipologie, dai bambini che crescono come la media (colonna centrale "median") a quelli che crescono secondo 1,2 o 3 deviazioni standard (un'altro valore statistico) più o meno di questa media. Come dire, in termini molto semplificati: ci sono bambini che crescono secondo ritmi più o meno sostenuti, la media cresce un tot poi ci sono altre fasce costituzionali di bambini più cicciottelli o più snelli e piccolini per natura.
Ci si preoccupa quando un bambino nel giro di poco tempo cambia drasticamente il suo ritmo di crescita, attraversando però almeno 2 deviazioni standard rispetto al suo ritmo normale; è di questo che si preoccupa la tua pediatra, ma tuo figlio non ha mai attraversato due deviazioni standard perché, come ti dicevo dal post precedente, si è sempre mantenuto fra la colonna della media e quella della deviazione standard immediatamente inferiore (-1 SD), anzi non ha nemmeno mai sfiorato i limiti inferiori di quella fascia, quindi è assolutamente tranquillo.
Antonella

anan
Messaggi: 518
Iscritto il: dom ott 17, 2004 11:12 pm

Messaggio da anan » dom mag 07, 2006 9:09 pm

ho capito :oD!
mi manca solo il significato della colonna "L". cos'è?

grazie, mi hai tranquillizzata :oD.
confesso che un pochino pochino, ma proprio un pochino ero agitata.
in fondo stiamo parlando della pediatra e non della salumiera, no?
e stiamo anche parlando di mio figlio!

ecco come mai ad un certo punto le mamme smettono di allattare!

oh! come sono incavolata!!!

grazie
anna

Rispondi