Report del 7 maggio

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
andrea grasselli
Messaggi: 658
Iscritto il: mar ott 05, 2004 8:02 pm
Località: lugano

Report del 7 maggio

Messaggio da andrea grasselli » ven mag 05, 2006 1:23 pm

da [email protected]


Gentili telespettatori,
Vi comunichiamo che domenica 7 Maggio alle 21.30 su RAI TRE andrà in onda la puntata di Report dal titolo IN PRINCIPIO FU L’OCA di Sabrina Giannini.

Segue sinossi:

L'influenza dei polli è un reale allarme sanitario o la più grande montatura del nuovo millennio?
Report è andato sui luoghi dove per la prima volta dieci anni fa comparve il temuto virus aviario H5N1 (nella Cina meridionale), dove iniziò a colpire anche gli umani (a Hong Kong) e dove ha mietuto più vittime (in Vietnam).
Visto dal Sudest asiatico, sorprende che in un tale sistema di convivenza uomo-animale le vittime siano poche decine e non milioni.
Numerosi sono gli indizi e le testimonianze che ridimensionano l'aggressività del virus. Dunque perché le agenzie internazionali hanno dato più rilievo agli scienziati allarmisti?
La pandemia della paura, alimentata da un caotico susseguirsi di contraddittorie dichiarazioni ufficiali, finora ha portato soltanto benefici a coloro che grazie alle emergenze riempiono le casse (per esempio le agenzie internazionali come l'Organizzazione Mondiale della Sanità) e ai produttori di farmaci e vaccini e con loro un importante uomo politico statunitense che possiede le azioni dell'azienda che ha inventato il farmaco antivirale più acquistato dai governi per la profilassi anti-pandemica. L'inchiesta si conclude negli Stati Uniti, dove la pandemia che non c'è ha dato origine a uno schermo protettivo votato dal Congresso a tutela dei produttori di farmaci e vaccini qualora venissero intentate eventuali cause di risarcimento per danni alla salute conseguenti alla somministrazione del prodotto creato ad hoc per l’emergenza.


Al termine dell'inchiesta seguirà un aggiornamento della puntata dal titolo CHE PAC! di Stefania Rimini, aggiornamento del 30.10.05
A distanza di pochi mesi, torniamo sui campi agricoli per vedere cosa è cambiato nella distribuzione degli aiuti comunitari e per saperne di più sulla coesistenza tra piantagioni Ogm e non Ogm, da introdursi in Italia.


La goodnews di questa settimana si intitola LA FAMIGLIA IN CORSIA di Giuliano Marrucci.
Un altro esempio di buona sanità. Report l'ha scovato a Bologna, nella sezione di chemioterapia dei tumori muscolo-scheletrici del Rizzoli. Qui è tutto a misura di paziente: camere doppie dotate di lettini aggiuntivi per gli accompagnatori, dvd e play station. Nell’ospedale c'è anche una sala giochi, una scuola e molto altro.


Vi informiamo, inoltre, che le repliche della puntata verranno trasmesse su RaiSat Extra nei seguenti giorni:

lunedì 8 maggio alle 22.30,
mercoledì 10 maggio alle 4.00
venerdì 12 maggio alle 10.45 e
sabato 13 maggio alle 14.00 e alle 21.00

Buona Visione

[email protected]

mamypuri
Messaggi: 137
Iscritto il: gio feb 03, 2005 12:37 pm
Località: (Bo) mamma di Cristian 5/9/04

Messaggio da mamypuri » sab mag 06, 2006 1:50 pm

Scusate se faccio 1 domanda stupida: ma l'Oms è uno dei cattivi? Io lo tiro sempre in ballo, citando i consigli sull'allattamento prolungato...

virgola
Messaggi: 216
Iscritto il: mar lug 19, 2005 1:10 pm
Località: Milano hinterland

Messaggio da virgola » lun mag 08, 2006 7:29 am

mamypuri ha scritto:Scusate se faccio 1 domanda stupida: ma l'Oms è uno dei cattivi? Io lo tiro sempre in ballo, citando i consigli sull'allattamento prolungato...
di fatto, direi che "uno dei cattivi", in quanto ampiamente finanziato, "infiltrato" e manovrato dalle industrie farmaceutiche. Il senso di alcune citazioni, come quelle che si fanno riguardo all'allattamento prolungato o altro (chi è contro i vaccini cita spesso studi dell'oms sui danni da vaccino o sulla loro bassa efficacia), secondo me dovrebbero avere un altro senso, e cioè: "...PERSINO l'oms dice che...". Peraltro, è proprio quello che avviene con la questione allattamento: persino l'oms dice fino a due anni, ma a dire il vero la natura "dice" 5 o 6...
Quindi, in questo senso, secondo me è ancora più giusto citarlo!

Antonella Sagone
Messaggi: 1252
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:13 am
Località: Roma

Messaggio da Antonella Sagone » lun mag 08, 2006 10:33 am

virgola ha scritto:
mamypuri ha scritto:Scusate se faccio 1 domanda stupida: ma l'Oms è uno dei cattivi? Io lo tiro sempre in ballo, citando i consigli sull'allattamento prolungato...
di fatto, direi che "uno dei cattivi", in quanto ampiamente finanziato, "infiltrato" e manovrato dalle industrie farmaceutiche.
diciamo che la situazione è sfaccettata, ci sono varie forze non sempre in accordo, ma alla fine, come dice virgona, anche l'OMS si arrende all'evidenza.... anche se servono magari anni di lettere e solleciti da parte delle ONG per fargli prendere posizione, lo fa molto lentamente.
virgola ha scritto:"...PERSINO l'oms dice che...". Peraltro, è proprio quello che avviene con la questione allattamento: persino l'oms dice fino a due anni, ma a dire il vero la natura "dice" 5 o 6...
Quindi, in questo senso, secondo me è ancora più giusto citarlo!
Il realtà non è affatto vero che l'OMS dice "fino a 2 anni": sono quelli che lo citano che, in malafede o per "rimozione" mentale, citano erroneamente "dimenticandosi" l'ultima parte delle raccomandazioni OMS, che dicono invece che è bene "allattare fino ai 2 anni E OLTRE".
Cioè: si dovrebbe allattare almeno fino a due anni; se si vuole farlo più a lungo,m va benissimo.
Antonella

Rispondi