Cani vegetariani: i veterinari approvano

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Anto
Messaggi: 538
Iscritto il: dom ott 09, 2005 1:37 pm
Località: ex Sibyl, Milano
Contatta:

Cani vegetariani: i veterinari approvano

Messaggio da Anto » ven apr 14, 2006 11:55 am

Aumentano del 20% i milanesi col pallino della dieta senza carne per la famiglia e pure per Fido. Gli esperti: una scelta dei padroni ma anche i veterinari approvano
6 aprile 2006 - Alessandro Aspesi
Fonte: Libero

"La scelta". Nome più appropriato non potevano proprio sceglierlo per quella cinquantina di metri quadri al numero 20 di viale Brianza che fanno da sede all' Associazione Vegetariana Italiana. Una oasi dove si vende un po di tutto -purchè non prodotto con sostanze di origine animale- e dove i meneghini possano fornire una dieta alternativa ai propri amici a quattro zampe.
Padroni che cercano di trasmettere le proprie scelte culinarie agli animali domestici. Alla "scelta" c'è un reparto dedicato a loro, con pappe su misura per animali che non vogliono offendere i propri simili.
Su un grande scaffale all'entrata troviamo confezioni di croccantini di fibre vegetali (800 grammi per 5 euro e trenta, 2 chili per 9 euro e 50) ma anche ossa "ecologiche" con tanto di fibra grezza, cereali e perfino omega 3 contro il colesterolo (3,60 euro per quelle grandi, 1,10 per quelle piccole).
Sembra proprio che vadano a ruba anche se alla "Scelta" avvertono: "i cani ne sono ghiottissimi. Bisogna limitarsi".
E i padroni dal canto loro sono molto attenti al contenuto degli alimenti. Leggono sul retro della confezione e fanno domande fin quando non si convincono della qualita del prodotto.
"Abbiamo una cinquantina di clienti fissi che acquistano per i loro animali. Ma ogni giorno riceviamo richieste d'informazione", spiega Carmen Somaschi, presidente dell'AVI, che conferma: "i loro amici a 4 zampe sembrano gradire,anche se con qualche eccezione".
Sembra infatti che ogni tanto qualche cane rifiuti i principi della dottrina vegetariana, preferendo pappe condite e ossa autentiche.
"L'importante>, spiegano alla "Scelta", "è non imporre nulla. Ci sono clienti che danno al proprio animale croccantini ecologici solo per colazione, per poi riservargli un pasto piu tradizionale durante il resto della giornata".
Certi alimenti sembrano molto indicati per cani e gatti dallo stomaco delicato, come il Labrador della proprietaria che ha risolto i suoi problemi di digestione con una dieta vegetariana integrale.
"Una soluzione più che valida che ha risolto le preoccupazioni di molti padroni, con sorpresa dei rispettivi veterinari".
Ma la proprietaria gongola anche per quella clientela che di zampe ne ha solo due. Solo quest'anno c'è stato un vero e proprio boom, con un venti per cento in più di clienti: "Siamo nati come punto di vendita per i soci. Oggi invece più della meta della clientela è fatta da curiosi che vogliono provare".
Girando tra banchi e scaffali la Somaschi racconta che un tempo per un vegetariano era dura, anche in una grande citta come Milano, ma che negli ultimi anni c'è stato un forte input dall'estero -Gran Bretagna e Germania sono leader nel settore- con l'arrivo di prodotti sempre più validi nel garantire quell'apporto calorico necessario all'organismo che non sempre le diete vegetariane di un tempo riuscivano a fornire.
Ben inteso, il primo colpo d'occhio non da salumeria doc, ma la curiosità finisce per prevalere di fronte a prodotti che di insaccati e condimenti hanno solo il nome. Come la bistecca di seitan o l'arrosto di glutine di grano (2 fette per 7 euro e mezzo), i wurstel (una confezione da sette pezzi per 5 euro e 50) e gli hamburger di soia (5 euro per 3 porzioni).
"Colori e profumi non sono quelli cui la gente è abituata" ammette la proprietaria, che però giura sulla bonta del prodotto.
"Superata un'iniziale diffidenza non si può che apprezzarne un gusto che talvolta supera di gran lunga quello delle tavole italiane tradizionali" e racconta di una cliente che manda a scuola la figlia con una doppia porzione di prodotti vegetariani, perché i compagni di scuola, una volta assaggiati, ne pretendono sempre un po'. Alla "Scelta" pensano proprio a tutto. Anche chi stanco per una giornata di lavoro non vorrebbe tornare casa e doversi mettere subito davanti a pentole e fornelli. Ecco allora surgelati e minestre già pronte in versione vegetariana. E ce nè davvero per tutti i gusti. Con funghi o con peperoni, con porri o con asparagi, tutte al prezzo di 3 euro e venti la confezione.
"Un'occasione per accostarsi a questo tipo di alimentazione" spiega la Somaschi, che racconta di mamme vegetariane che mettendo in tavola (a sorpresa) un piatto di lasagne di seitan con verdure riescono a convincere anche i figli più diffidenti, ma anche di gente che entra in negozio per curiosare e tanto per provare scelgono una pizza al kamut.

A.V.I.

Evi
Messaggi: 64
Iscritto il: mer set 07, 2005 1:09 pm
Località: Piacenza
Contatta:

Messaggio da Evi » ven apr 14, 2006 12:03 pm

fantastico !!! lo dirò a Bestia !!! ne sarà felicissimo !!!!

Nausicaa
Messaggi: 11
Iscritto il: ven feb 24, 2006 8:39 am
Contatta:

Messaggio da Nausicaa » gio apr 20, 2006 6:43 am

lavoro per una ditta che distribuisce prodotti per animali...dal cibo ai giochini praticamente di tutto.....per questa ditta faccio la rappresentante e siccome sono una toelettatrice per animali mi occupo anche di questo....volevo segnalarvi alcune ditte che producono alimenti per cani e gatti senza prodotti di origine animale....penso possa interessarvi! ve li aggiungo man mano che li trovo...spero di potervi essere utile

iniziamo con
http://www.salustridrocky.com la maggiorparte dei prodotti sono senza ingredienti di orgine animale...

Alex81
Messaggi: 816
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:24 pm
Località: Pc

Messaggio da Alex81 » gio apr 20, 2006 9:14 am

Nausicaa ha scritto:lavoro per una ditta che distribuisce prodotti per animali...dal cibo ai giochini praticamente di tutto.....per questa ditta faccio la rappresentante e siccome sono una toelettatrice per animali mi occupo anche di questo....volevo segnalarvi alcune ditte che producono alimenti per cani e gatti senza prodotti di origine animale....penso possa interessarvi! ve li aggiungo man mano che li trovo...spero di potervi essere utile
Per gatti però non vedo niente, o sbaglio?

Nausicaa
Messaggi: 11
Iscritto il: ven feb 24, 2006 8:39 am
Contatta:

Messaggio da Nausicaa » gio apr 20, 2006 1:18 pm

non saprei...appena trovo qualche info vi tengo aggiornati!

*Sara*
Messaggi: 628
Iscritto il: mer ott 06, 2004 1:10 pm

Messaggio da *Sara* » gio apr 20, 2006 3:04 pm

Articolo carino, la parola "padroni" se la potevano risparmiare però :-/

Anto
Messaggi: 538
Iscritto il: dom ott 09, 2005 1:37 pm
Località: ex Sibyl, Milano
Contatta:

Messaggio da Anto » gio apr 20, 2006 3:13 pm

*Sara* ha scritto:Articolo carino, la parola "padroni" se la potevano risparmiare però :-/
Sì, vero.

A me piace molto l'idea di essere l'umana del mio cane, non la padrona.

Sono l'umana di Matilda. :-)

pleiadi
Messaggi: 620
Iscritto il: mar giu 21, 2005 5:29 pm
Località: Bagheria (Pa) ma Napoletana!

Messaggio da pleiadi » gio apr 20, 2006 3:26 pm

Io sono la mami dei miei pupini invece :D

Rispondi