aerosol

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
charmeuse
Messaggi: 143
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:32 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Cermenate
Contatta:

aerosol

Messaggio da charmeuse » sab feb 25, 2006 7:51 am

Ciao ragazze,

Se ilpccolino ha un po' di tosse secca e starnutisce, cosa ne pensate se gli faccio un po' di aerosol con la fisiologica?
Giusto per evitare il cortisone e fluidificante.....
Ciao.
Patrizia

carlapioneer
Messaggi: 74
Iscritto il: ven feb 25, 2005 10:02 pm
Località: Parma

Messaggio da carlapioneer » sab feb 25, 2006 8:54 am

Ciao , nei due episodi , Romeo la prima volta ha accettato la fisiologica con l'aereosol benissimo , si cacciava il tubo in gola da solo senza aiuto e senza quella mascherina, e davvero faceva effetto , nel secondo episodio più grande non ne voleva sapere di stare fermo seduto un quarto d'ora a fare l'aereosol, perciò abbiamo fatto la sauna in bagno, mi sono fatta un bagno caldo con lui con la porta chiusa e il bagno si è trasformato in una mini sauna, anche lì buoni risultati, abbiamo comperato un umidificatore che secondo me ha funzionato , anch'io avevo la tosse nel secondo episodio e dormivo meglio quando andava l'umidificatore nella prima parte della notte, i contenitori di terra cotta vicino ai radatori non hanno fatto lo stesso effetto.
Baci

virgola
Messaggi: 216
Iscritto il: mar lug 19, 2005 1:10 pm
Località: Milano hinterland

Messaggio da virgola » lun feb 27, 2006 9:04 am

carlapioneer ha scritto:Ciao , nei due episodi , Romeo la prima volta ha accettato la fisiologica con l'aereosol benissimo , si cacciava il tubo in gola da solo senza aiuto e senza quella mascherina, e davvero faceva effetto , nel secondo episodio più grande non ne voleva sapere di stare fermo seduto un quarto d'ora a fare l'aereosol, perciò abbiamo fatto la sauna in bagno, mi sono fatta un bagno caldo con lui con la porta chiusa e il bagno si è trasformato in una mini sauna, anche lì buoni risultati, abbiamo comperato un umidificatore che secondo me ha funzionato , anch'io avevo la tosse nel secondo episodio e dormivo meglio quando andava l'umidificatore nella prima parte della notte, i contenitori di terra cotta vicino ai radatori non hanno fatto lo stesso effetto.
Baci
Confermo tutto. Umidificatore, bagni caldi con "effetto sauna" ed eventualmente aerosol o docce nasali con fisiologica (o anche solo con acqua tiepida) sono un toccasana.
ciao

charmeuse
Messaggi: 143
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:32 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Cermenate
Contatta:

Messaggio da charmeuse » lun feb 27, 2006 9:54 am

Grazie mille!
Ciao.
Patrizia

Gio
Messaggi: 607
Iscritto il: mar dic 28, 2004 11:13 am
Località: torino

Messaggio da Gio » lun feb 27, 2006 12:46 pm

carlapioneer ha scritto: i contenitori di terra cotta vicino ai radatori non hanno fatto lo stesso effetto.
L'ideale sarebbe tenere spenti i termosifoni nelle camere da letto. Se tutto il resto della casa è riscaldato, come avviene nella maggior parte delle abitazioni (cioè quelle dei condomini di città), è sufficiente una copertina leggera in più (in lana o, meglio -soprattutto per le pecore-, in pile di cotone).
Non so come può essere in una casa isolata, perchè purtroppo non ci ho mai abitato, ma penso che se l'abitazione è riscaldata per tutto il giorno, se la notte ci si copre bene e si spegne il riscaldamento si può dormire meglio anche lì.
Il fatto è che i caloriferi seccano molto l'aria e le nostre mucose, peggiorando qualsiasi problema alle vie respiratorie.

Ciao, Gio

virgola
Messaggi: 216
Iscritto il: mar lug 19, 2005 1:10 pm
Località: Milano hinterland

Messaggio da virgola » lun feb 27, 2006 12:51 pm

Gio ha scritto:
carlapioneer ha scritto: i contenitori di terra cotta vicino ai radatori non hanno fatto lo stesso effetto.
L'ideale sarebbe tenere spenti i termosifoni nelle camere da letto. Se tutto il resto della casa è riscaldato, come avviene nella maggior parte delle abitazioni (cioè quelle dei condomini di città), è sufficiente una copertina leggera in più (in lana o, meglio -soprattutto per le pecore-, in pile di cotone).
Non so come può essere in una casa isolata, perchè purtroppo non ci ho mai abitato, ma penso che se l'abitazione è riscaldata per tutto il giorno, se la notte ci si copre bene e si spegne il riscaldamento si può dormire meglio anche lì.
Il fatto è che i caloriferi seccano molto l'aria e le nostre mucose, peggiorando qualsiasi problema alle vie respiratorie.

Ciao, Gio
noi mettiamo anche parte del bucato bagnato sul calorifero, per evitare che secchi troppo l'aria (sarebbe anche meglio dell'umidificatore che umidifica ma fa anche calore). Noi però non abbiamo il problema del troppo calore in quanto Alice non usa assolutamente coperte.

shira
Messaggi: 14
Iscritto il: ven apr 22, 2005 11:11 pm

Messaggio da shira » mer mar 08, 2006 10:37 pm

L'ideale sarebbe tenere spenti i termosifoni nelle camere da letto.
ma il mio bimbo dorme tutta notta senza la coperta, lenzuolo...solo con il pigiamino invernale, ma solo il pigiamino e con i termosifoni freddi non avrà freddo?

Rispondi