Cara titta addio...

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Rita
Messaggi: 730
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:16 pm
Località: Piemonte,mamma di Nicolas 5 Giugno 2004

Cara titta addio...

Messaggio da Rita » mer feb 08, 2006 10:09 am

Care mamme, sono qui a darvi una notizia veramente importante.
Nicolas non titta più, da oramai, 5 giorni.
Non so se essere felice o dispiaciuta, probabilmente entrambe le cose...
Oramai prendeva la titta solo la sera, poi, la sera del 3 febbraio, come sempre, ci siamo sistemati sul lettone e lui ha fatto il tipico richiamo di titta. Poi, si è distratto prima che io lo accontentassi e non me l'ha più chiesta.
I giorni seguenti non ci ha neppure pensato.
Lui dorme con noi nel lettone, lo sapete, ed io, mentre dormiva, lo guardavo e mi sentivo una cosa bruttissima allo stomaco, come una morsa che mi faceva salire le lacrime agli occhi.
Mi sembra così assurdo che Niky non titti più dopo 20 lunghi mesi di allattamento intensissimo!
Lo ammetto, ero stanca, aspettavo questo mometo anche se non credevo sarebbe mai arrivato, ma adesso che siamo giunti al capolinea, mi sento come "svuotata".
Sono felicissima e tristissima al tempo stesso, chissà se potete capirmi...
Fra l'altro, proprio ieri sera gli è venuta la sua prima febbre e non ha cercato la titta neanche in questo caso.
Inutile dirvi che ho subito pensato che la febbre fosse a causa del mancato allattamento di 5 giorni...
In ogni caso vedo il bambino sereno, si addormenta con il ditino in bocca e la sua dolce testina appoggiata sul mio seno e spesso, mentre si addormenta, mi accarezza la titta.
Tutte le persone che sono accanto a me, i miei genitori, i miei amici, i suoceri,i colleghi, il marito stesso, sono stupiti, nessuno pensava che Nicolas si sarebbe svezzato da solo, senza lacrime e in dolcezza, tutti credevano ( forse anche io) che x togliergli la titta ci sarebbero state tragedie infinite.
Nel mio piccolo ho convinto una comunità di persone, che lo svezzamento spontaneo esiste e che è la giusta conclusione di un rapporto d'amore iniziato con il concepimento.
Sono orgogliosa di me e del mio bimbo x tutto quello che abbiamo fatto e, quando ieri mia madre mi ha detto che ho fatto davvero un ottimo lavoro e che con Nicolas mi sto comportando davvero da mamma straordinaria, x la prima volta non ho messo davanti la modestia ed ho ammesso che, si, è così, ho fatto, sto facendo e ( spero) farò, un buon lavoro e nella maniera più semplice possibile, non ho dovuto ragionare, ho dovuto solo seguire il mio istinto fregandomene di chi tentava di deviare il mio agire.

Forse, chissà, Nicolas, una di queste sere ritornerà a fare il suo dolce richiamo di titta e se così sarà io ci sarò, se non lo farà mai più, so che avremo terminato questa avventura nel migliore dei modi, proprio come è sempre stato mio desiderio che terminasse.
Grazie a tutte, soprattutto ad Antonella, ma a voi tutte in generale, x essermi state vicine in questo lungo percorso e x avere ascoltato le mie lamentele e le mie gioie e grazie anche x aver condiviso con noi, anche questo ultimo importante passaggio dell'allattamento.
Vi voglio bene, con tutto il mio cuore.
Rita e Nicolas (forse, davvero svezzato.)

ale
Messaggi: 164
Iscritto il: mar ott 05, 2004 11:43 am
Località: friuli

Messaggio da ale » mer feb 08, 2006 10:41 am

carissima rita,
si, mi sono messa a piangere e la morsa allo stomaco l'ho sentita anch'io...
che dire? sono felice della serenità di nicolas, posso solo immaginare quello che provi, ma mi sembra ci sia una grande naturaralezza nel vostro persorso.
è vero, stai facendo un ottimo lavoro!!!!!!!!!!
ma adesso non penserai di andartene solo perché non allatti +!!!????
noi vogliamo avervi ancora qui!!!!!!
con affetto
ale

Gio
Messaggi: 607
Iscritto il: mar dic 28, 2004 11:13 am
Località: torino

Messaggio da Gio » mer feb 08, 2006 12:52 pm

Sei una mamma eccezionale.
E Nicholas ... riesco ad immaginarmelo con il suo ditino in bocca e la testa sulla titta ...

MA SOLO I MIEI NON NE VOGLIONO SAPERE DI SMETTERE?

La settimana scorsa Franci ha avuto la sua ennesima otite. L'ho lasciato succhiare dal seno perchè era l'unica cosa che lo faceva smettere di urlare ... e da quella sera tutti i giorni mi sta chiedendo di nuovo la titta.

Io sono per il non offrire e non negare ... ma è uno sfinimento ... a maggio Frà compie quattro anni e Fede ne compie due ad Aprile ... secondo me "se la ricordano" uno con l'altra: quando ciuccia lei, la fa venire in mente a lui e quando "chiede" lui, la fa venire in mente a lei e così, anche se Federica mi sembra pronta, molto più del fratello, non si stacca per una forma di gelosia ("se mamma allatta lui, all'altra tetta ci devo stare io!", questo il pensiero che mi sembra le attraversi la testa, così come se prendo in braccio un dei due, anche l'altr deve venire in braccio ... le bavette vanno annodate contemporaneamente anche se di mani ne ho solo due, per non parlare di quando dicono "acqua" quasi contemporaneamente e la lotta si sposta su quale bicchiere riempirò per primo ... ma li amo tanto!). Può essere? O, in ogni caso (ditemi di sì) presto si staccheranno entrambi?

GioCheSembraNonCeLaFacciaPiùMaSicuramenteCeLaFaràAncora!

goccia
Messaggi: 1002
Iscritto il: gio ott 21, 2004 2:34 pm
Località: Anzio (Rm)

Messaggio da goccia » mer feb 08, 2006 1:55 pm

Cara Rita,
questo momento arriva per tutti ...
Un abbraccio,

valeria

sabry
Messaggi: 335
Iscritto il: mar ott 05, 2004 1:27 pm

Re: Cara titta addio...

Messaggio da sabry » mer feb 08, 2006 3:34 pm

[quote="Rita"]Nel mio piccolo ho convinto una comunità di persone, che lo svezzamento spontaneo esiste e che è la giusta conclusione di un rapporto d'amore iniziato con il concepimento.[quote]

a leggerti è venuto anche a me un groppo in gola...posso immaginare come ti senti.....ma la tua è una vittoria su tutti i pregiudizi, su tutte le teorie del distacco forzato....RITA E NIKY AVETE VINTO!
E prima arriva questo momento più schiacciante è la vittoria!
Un risultato così me lo sarei augurato anche io....ed invece sono ancora qui a dover sopportare le frecciatine delle altre mamme....le prediche della nonna....i commenti di chi vede una bimba ancora molto attaccata alla mamma....e di questo incolpa ovviamente la Titta!
Un abbraccio
Sabry

carlapioneer
Messaggi: 74
Iscritto il: ven feb 25, 2005 10:02 pm
Località: Parma

Messaggio da carlapioneer » mer feb 08, 2006 6:38 pm

Carissima Rita e dolcissima,
sei il mio idolo, non ti ho mai visto e ti conosco, ti ricordo sempre con una parola dolce per tutte noi e poi stanca, insonne e mamma più che mai, e come dice Sabry, avete vinto.
COMPLIMENTI
a te e al tuo NIcolas

anan
Messaggi: 518
Iscritto il: dom ott 17, 2004 11:12 pm

Messaggio da anan » mer feb 08, 2006 8:26 pm

ma come, ti ha mollata così tutto d'un colpo?
senza preavviso?
ma non dovevi allattarlo fino all'università?
e poi, senza una lacrima da parte sua?
e ancora, il complesso d'edipo aggravato dall'allattamento prolungato?

ah, così proprio non si fa!
no, no non ci siamo proprio!
non si possono disilludere tante persone in un colpo solo!

una povera mamma ci rimane male...
e le titte come l'hanno presa?
vabbè meno male che ogni tanto ti carezza un pochino :o)



bacioni alla mamma un pochino ammaccata :oD

anna

ma quanto ha nicolas? scusa ma non ricordo.

Rita
Messaggi: 730
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:16 pm
Località: Piemonte,mamma di Nicolas 5 Giugno 2004

Messaggio da Rita » mer feb 08, 2006 9:26 pm

carlapioneer ha scritto:Carissima Rita e dolcissima,
sei il mio idolo, non ti ho mai visto e ti conosco, ti ricordo sempre con una parola dolce per tutte noi e poi stanca, insonne e mamma più che mai, e come dice Sabry, avete vinto.
COMPLIMENTI
a te e al tuo NIcolas
Carla, che carina che sei, mi hai fatta commuovere!!!
In questi giorni ho le lacrime in tasca, lo ammetto, il mio bimbo che si accuccia fra le mie braccia e fa titta mi manca un po'...
Adesso sono solo le 21, 15 e lui già dorme da un quarto d'ora nel lettone, stremato da una giornata di febbre.
Ci ho quasi sperato, questa sera, che mi chiedesse la titta ed io ci sarei stata, ma lui nulla, si è addormentato, come sempre, sul mio seno.
L'unico particolare che mi ha fatto sorridere è che mi ha infilato un dinosauro sotto la maglia, quasi che volesse fargli fare titta al posto suo!:-))
Vi ringrazio tutte, care amiche, ringrazio Ale, Gio ( vedrai, vedrai, il magico momento arriverà e tu non sai quanto poi ti dispiacerà...), Sabry, Valeria, Anan e tutte e vi dico che no, non vi abbandonerò, anche se adesso mi sento un po' "fuori dal coro"...

Quando ho scoperto di essere incinta, ho iniziato a scrivere un diario della gravidanza, una cosa che avrei regalato a Nicolas quando fosse stato abbastanza grande da apprezzare.
Ho deciso di stampare questo topic con tutti i vostri commenti e di aggiungerlo alle pagine del mio diario, così, quando sarà grande, Nicolas avrà modo di sapere quante mamme meravigliose hanno condiviso le nostre emozioni.
Un bacio a tutte, Rita

narmaina
Messaggi: 670
Iscritto il: lun dic 06, 2004 4:33 pm
Località: mamma sempre stanca
Contatta:

Messaggio da narmaina » mer feb 08, 2006 9:32 pm

rita, piccolina mia....

anche per me è successo così, molto naturalmente a 23 mesi....

io ne ho sofferto più di lui con crisi di depressione e pianto, ma ora va meglio....

ho ricreato un rapporto con lui senza tetta e iniziamo a regolarci sempre meglio....

un bello svezzamento, no???

Rita
Messaggi: 730
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:16 pm
Località: Piemonte,mamma di Nicolas 5 Giugno 2004

Messaggio da Rita » mer feb 08, 2006 9:37 pm

anan ha scritto:ma come, ti ha mollata così tutto d'un colpo?
senza preavviso?
ma non dovevi allattarlo fino all'università?
e poi, senza una lacrima da parte sua?
e ancora, il complesso d'edipo aggravato dall'allattamento prolungato?
Si, infatti, dico, ti sembra un atteggiamento da adottare?!?
Dopo tutto quello che ho fatto x lui!
Che modi!:-)))))))))))))))))
Anan ha scritto: una povera mamma ci rimane male...
e le titte come l'hanno presa?
Stranamente bene!!!!
Cioè, io credevo che avrei avuto ingorghi o roba del genere, invece, a parte quelche piccolo nodulino che si è sciolto da solo, nulla, niente di grave!!
L'unica cosa è che perdo ancora un bel po' di latte, soprattutto quando lo prendo in braccio e lui fa peso sulle titte.
Durerà ancora tanto?
Qualcuna ha idea di quanto tempo dovrà passare prima che il latte mi vada via?
anan ha scritto: ma quanto ha nicolas? scusa ma non ricordo.
Nicolas ha solo 20 mesi!!!!
Li avrebbe compiuti il 5 Febbraio ed ha smesso di poppare il 2, è stata la sua ultima tittata!
Pensa, prima, quando allattavo, ti avrei risposto che ha già 20 mesi, ora che ho smesso ti rispondo che ne ha SOLO 20!!:-))))))))

Grazie Anan x la tua simpatia, hai una sensibilità molto spiccata, te l'ho già detto...
Un abbraccione ancora, Rita

Rita
Messaggi: 730
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:16 pm
Località: Piemonte,mamma di Nicolas 5 Giugno 2004

Messaggio da Rita » mer feb 08, 2006 9:43 pm

narmaina ha scritto: ho ricreato un rapporto con lui senza tetta e iniziamo a regolarci sempre meglio....
un bello svezzamento, no???
Assolutamente si, penso che sia la cosa più bella che potesse capitarci.
Per le crisi di pianto, però, ti capisco proprio...
Un bacione a te ed al topo da Rita

Chiara
Messaggi: 591
Iscritto il: mar ott 05, 2004 2:52 pm
Località: Milano, Mamma di Paolo (20/5/04)
Contatta:

Messaggio da Chiara » mer feb 08, 2006 11:47 pm

Rita, carissima,
mi fa davvero piacere che lo svezzamento sia stato così bello,
in barba a tutte le gufate che ti hanno fatto!
Tiè! Tiè!
Che bella l'idea del diario della gravidanza, anche io l'avevo avuta e mi sarebbe piaciuto regalarlo poi al mio bimbo...<purtroppo però non sono stata così costante, e ad un certo punto ho smesso...
Anche se mi piace scrivere non sono mai stata capace di tenere un diario, chissà perchè...

Noi per ora niente!
Paolo titta ancora per la nanna, sia al pomeriggio, sia alla sera, e si sveglia mediamente una volta verso le cinque o le sei di mattina.
Mi piacerebbe che andasse così anche per noi...
Ma Paolo non si addormenta se non ha il capezzolo in bocca, tranne rare volte in cui dopo aver ciucciato fino alla sfinimento e ancora non dorme si rassegna ad addormentarsi cullato o con la ninna nanna o con la storia della Pimpa, che omrai so a memoria.
Chissà che arrivi anche per noi questo momento.

Un abbraccio
CHiara e Paolo

Rispondi